riflessioni sulla sicurezza

23 novembre 2008 ore 10:08 segnala
L'altro giorno,sono stato vittima della legge di gravità ed ho generato mio malgrado una situazione comica(per gli altri...per me un pò meno!!)che però mi ha fatto riflettere un pò su alcune esagerazioni sul mondo della sicurezza sul lavoro. Non che io sia contro la sicurezza sul lavoro,sia ben chiaro!!Ci mancherebbe! Ma sono contro la pignoleria portata all'eccesso la dove realmente non ce n'è bisogno quando invece in altri contesti esiste il menefreghismo assoluto che porta spesso a tragedie.

In pratica l'altro giorno sono caduto. Per colpa mia. Nessuna norma di sicurezza mi avrebbe evitato quella caduta. Il buon senso invece si. Se invece di voler imitare l'uomo che saltava la staccionata(vecchia pubblicità di un olio extravergine)avessi fatto il giro lungo e salito normalmente i gradini di una scala non avrei mai fatto quella stupida caduta!Invece no,vado per saltare su un baule che però era appoggiato ad un altro baule e mentre sono in volo il piede scivola tra loro che si aprono e mi ritrovo di sciena per terra!

Un male cane soprattutto sulla chiappa perche tra pavimento e sedere c'era un rotolo di nastro isolante in tasca!Va beh,gli altri hanno riso ed io ci rido ora ma la chiappa ancora mi fa male!Il tutto comunque mi ha fatto riflettere sul fatto che da noi passano ingegneri e controlli di ogni tipo!Devo lavorare anche con il casco ed è assurdo visto che quando lavoro sulla struttura essa è ad altezza lavoro(1 metro e mezzo da terra circa) mentre  quando è su,oltre i 15 metri essa è già stata messa in sicurezza!Ecco,appunto la pignoleria non necessaria!A che mi dovrebbe servire il casco?A nulla!

Ma non pensavo solo a ciò,ma anche alla mia caduta ed ad altri incidenti che a mio avviso avvengono anche per sbadataggine,per incompetenza,per stanchezza o leggerezza.Credo che anche chi lavora spesso non sia consapevole delle proprie azioni e questo è un male. Vedo i miei rigger che vanno sulle strutture a 20 metri muniti di imbraghi,protezioni,corde doppie e triple e moschettoni costosissimi e per contro mi vengono in mente vecchi filmati visti di gente che costruiva i grattacieli senza nessuna protezione!A loro non accadeva nulla.

Forse perchè al di la delle norme di sicurezza usavano molto la testa? Beh,non lo so. Quel che so è che la sicurezza deve essere si aumentata e controllata ma che credo lo si debba fare nella maniera giusta la dove effettivamente vi è non solo un pericolo ma il deliberato tentativo di lucrare sulle spese per guadagnare di più da parte di certi imprenditori senza scrupoli. Andassero li a fare i controlli gli ispettori!Invece mi girano attorno e dicono stronzate. Va beh,intanto ieri è venuta giù un altra scuola...forse invece di pretendere che io abbia l'elmetto in testa sarà il caso a cominciare a metterlo in testa agli studenti italiani vista la frequenza con cui certi tetti vengon giù...
10246427
L'altro giorno,sono stato vittima della legge di gravità ed ho generato mio malgrado una situazione comica(per gli altri...per me un pò meno!!)che però mi ha fatto riflettere un pò su alcune esagerazioni sul mondo della sicurezza sul lavoro. Non che io sia contro la sicurezza sul lavoro,sia ben...
Post
23/11/2008 10:08:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Commenti

  1. SfumatureCremisi 03 dicembre 2008 ore 16:02
    E' vereo, a volte si muore per la nostra disattenzione o imprudenza dettata da quel momento. Ma anche no! E' anche vero che spesso e volentieri le aziende non sono a norma di sicurezza.

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.