Se s'arrabbia Pulcinella!

06 ottobre 2014 ore 13:52 segnala
Al peggio non c'è mai limite. Ed io ci ricasco sempre visto che dico di non aspettarmi più sorprese poichè le ho viste tutte! Ma non è così. Le sosrprese(negative) ci sono sempre.Son li dietro l'angolo e per quanto siano assurde continuano ad arrivare. Ed io rimango basito.
Oggi non c'è titolo di giornale (ed immagino di telegiornale)che non catapulti l'attenzione dello sfortunato lettore su un problema gravissimo che addirittura arriva in Parlamento grazie ad una interrogazione parlamentare!

Che uno in un paese normale e civile già si aspetta che tanto sdegno e tante energie vengano impiegate che so, perchè cambiano la Costituzione senza averne nemmeno il mandato, perchè distruggono lo Stato, perchè rubano, perchè c'è stata una trattativa con la mafia, perchè le strade sono piene di buche, perchè le scuole cascano a pezzi, perchè la sanità è un comitato d'affari e gli ospedali pubblici sono lasciati morire,perchè sebbene sono vent'anni che con varie scuse tagliano di tutto alla gente normale(non certo ai ricchi) ed aumentano le tasse il debito pubblico continua a crescere e tutti gli altri parametri sono in saldo negativo...

E uno potrebbe continuare se a questo paese volesse un minimo di bene. Potrebbe indignarsi per gente che viene picchiata dalla polizia (che noi paghiamo)e muore , per processi in cui se sei nessuno vieni condannato altrimenti no, per come ci avvelenano le campagne ed i mari ma ci dicono di mangiare made in italy che fa bene.Ci si potrebbe indignare per i prezzi e la continua perdita del potere d'acquisto,per le aziende che chiudono per riaprire all'estero, per chi ammazza e sta fuori...insomma...in un paese normale ci si potrebbe indignare per un milione di cose che ci riguardano più o meno direttamente ma che anche se non ci riguardano direttamente per senso civico e dignità personale dovrebbero come minimo sucitare solidarietà e inquietitudine. Ecco.In un paese normale...

Ma noi non siamo un cazzo di paese normale. Da noi ci si incazza per una stupida partita di calcio! Ma andate affanculo!
4c132cfd-d3cb-47ab-9558-d6da048e346d
Al peggio non c'è mai limite. Ed io ci ricasco sempre visto che dico di non aspettarmi più sorprese poichè le ho viste tutte! Ma non è così. Le sosrprese(negative) ci sono sempre.Son li dietro l'angolo e per quanto siano assurde continuano ad arrivare. Ed io rimango basito. Oggi non c'è titolo di...
Post
06/10/2014 13:52:39
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4

Commenti

  1. cignonero999 06 ottobre 2014 ore 15:27
    Demonio... tutta la mia solidarietà nell'in..quietudine che ti provoca tutto ciò!!!
  2. demonio 06 ottobre 2014 ore 22:50
    @cignonero999 davvero...io non ho parole, qui stiamo davvero in un paese pieno di idioti!
  3. SuorPinocchia 09 ottobre 2014 ore 22:21
    Nel calcio ci vivo da 20 anni ed è tutto vero.. si incazzano come bestie solo per un fischio dell'arbitro...

    In italia ci sono tante cose per cui indignarsi...

    troppe..

    di una di queste ne avevo fatto un Post

    http://blog.chatta.it/suorpinocchia/post/chi-doveva-pagare-non-ha-mai-pagato-.aspx

    leggilo se ti va.. e dimmi cosa ne pensi...

    a presto demone ;-)
  4. demonio 10 ottobre 2014 ore 00:34
    Vent'anni?Miii che reato hai commesso per essere punita così? :sbong
  5. SuorPinocchia 10 ottobre 2014 ore 08:09
    @demonio la mia 'colpa' è stata di aver messo al mondo due figli maschi che amano il calcio...

    mio figlio grande ha quasi 26 anni ed ha iniziato a 6 anni.. ora continua a giocare e contemporaneamente fa l'allenatore...

    l'altro, il piccolo, (piccolo per dire eh) ha 19 anni e ha iniziato a 5 anni... e ancora gioca....

    per cui sono nei campi di calcio da 20 anni a seguire lui.. e credimi ne ho viste di cotte e di crude in quell'ambiente... ci si potrebbe scrivere un libro..

    alla prossima demone :bacio
  6. demonio 10 ottobre 2014 ore 11:48
    E si, immagino!Ma del resto quando ero ragazzo "giocavo" anche io solo che non giocavo mai perchè l'allenatore faceva la squadra sotto le pressioni di certi genitori.Mi mise in campo una volta perchè pioveva e certe mamme non volevano che i bambini si bagnassero.Capita finalmente la cosa mollai tutto e me ne andai!A parte ciò è un bellissimo sport , solo che in questo paese manca una cultura sportiva come invece c'è in altri sport frequentati da gente con maggior sale in zucca come volley,rugby solo per citarne alcuni. Solo il calcio diventa guerra!Vedi una corsa di formula uno o di moto e i tifosi dei vari piloti stanno gli uni accanto agli altri senza problemi.Ad un incontro di boxe o di karate ci si mena ma si finisce con abbracci e strette di mano e il pubblico certo non si picchia!Nel calcio no...le partite da spettacolo diventano motivo di ordine pubblico...barriere,polizia,controlli e tutti ne parlano come se da una partita dipendessero le sorti dell'umanità!Insomma...non ce l'ho con il calcio in se ma con tutta sta manica di imbecilli che popolano le tribune ed i giornali e tv!
  7. SuorPinocchia 10 ottobre 2014 ore 11:52
    @demonio dimentichi che il calcio piu che un semplice sport.. è un busines attorno al quale girano troppi soldi.. e questo purtroppo compromette anche i campionati dei piu piccoli, quando il calcio dovrebbe essere solo e soltanto divertimento, svago e aggregazione.
    bai bai :-)))
  8. demonio 10 ottobre 2014 ore 12:07
    Beh ne girano vero ma ne girano anche in formula uno o per esempio negli sport statunitensi dove tra basket,hokey,football e baseball girano montagne di miliardi! Naaa, la verità è che la cultura sportiva andrebbe insegnata sin dalle scuole come parte di una cultura civica!
    Ps mi saluti perchè il calcio è salutare? :ok


    :many
  9. SuorPinocchia 10 ottobre 2014 ore 12:09
    non ci crederai ma il calcio è anche salutare...

    nel senso che fa bene alla salute :-)))
  10. demonio 10 ottobre 2014 ore 12:16
    :spot quando non da alla testa!
  11. SuorPinocchia 10 ottobre 2014 ore 12:17
    i ragazzi che giocano a calcio sono decisamente impegnati...
    fanno 3 allenamenti al giorno e poco tempo rimane loro per uscire e andare pe ril mondo a far cazzate...

    con i miei è servito...
  12. demonio 10 ottobre 2014 ore 12:27
    beh, loro rappresentano la parte sana!Io ecco, potendo, manderei solo in Siberia i tifosi! :firulì

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.