Sono cittadino italiano oppure no?

03 novembre 2007 ore 22:17 segnala
Questo Ŕ il risultato del federalismo farneticato da quel coglione di Bossi e da tutti quegli altri coglioni che gli vanno dietro??Avanti,voglio proprio guardare in quanti mi risponderanno e cosa avranno il coraggio di dire. Certo,al coglione sopra citato non posso accoppiare(Ŕ la natura,i coglioni son sempre in coppia come i carabinieri)l'altro coglione ovvero il coglione di sinistra,colui il quale pur di ingraziarsi l'impavido ribaltonista in canotta gli ha dato retta. Il nome pu˛ essere quello di D'Alema,ma anche di Prodi e di qualunque pseudo leader di questa sinistra che non solo non mi rappresenta,ma che continuando a fare l'occhiolino alle camice verdi,sta distruggendo la nazione.


E che non si azzardi nessuno di destra a parlarmi di nazione e di valori tradizionali come la patria:i loro pseudo leader sono altrettanto colpevoli;si sono addirittura alleati col senatur e se gli altri sono dei coglioni,questi probabilmente sono lo scroto che li tiene li belli uniti. E tutti insieme stanno trascinando l'italia in questa fogna nella quale stamattina mi sono trovato impelagato. Sono incazzato ed ora capirete il perchŔ. Mi sento straniero nel mio paese,cittadino italiano(cazzo...ho un passaporto...una residenza...sono italiano fino a prova contraria no?Ed invece grazie ai su menzionati coglioni no...evidentemente no)


Qualche giorno addietro ero a casa,e stavo giÓ male:niente di trascendentale,ma una tosse che iniziava ad essere fastidiosa,raffreddore,a volte febbre. E' una influenza anticipata che sta girando. Ok,vado dal medico e mi faccio visitare:gli dico che devo partire e che ho bisogno di guarire prima di subito. Bene,mi da uno spray ed un antibiotico. Mi dice di prenderlo se mi viene febbre. Ok,gli dico allora che per evitare sprechi nella sanitÓ,mi faccia due ricette,l'antibiotico lo prender˛ in caso di necessitÓ. Gli chiedo se con la ricetta posso andare in qualunque farmacia sul territorio nazionale. Risposta:si. Mi pare ovvio penso,siamo tutti italiani o no?


Invece stamattina,dopo una notte insonne,con probabile febbre,decido di riprendere la ricetta ed andare in farmacia. Mi trovo a Milano. Vado. Consegno la ricetta e sembra andare tutto per il verso giusto...pago solo 2 euro di tiket(e giÓ qui ci sarebbe da dire...va beh...)ritiro lo scontrino,saluto e faccio per uscire quando...giovanotto...mi scusi...ho visto solo adesso...non posso consegnarle il prodotto...no??E perchŔ? PerchŔ la sua regione(Molise)non Ŕ convenzionata con Milano. Non Ŕ convenzionata??E che significa?? Ma che Ŕ un mercato ortofrutticolo?? Mi scusi,ma Milano non Ŕ in italia? E la mia regione?? E perchŔ cazzo io non posso usufruire di un servizio che cazzo...c'Ŕ scritto anche sulla tesserina che mi avete dato...servizio sanitario nazionale. No,non posso...e certo...questo Ŕ il risultato di questa merda di politica.


Ma allora perchŔ non tornare ai comuni...assurdo...dovrei cercarmi un pronto soccorso...fare una mezza giornata di fila,e finalmente avere la ricetta che giÓ avevo...e del mio medico!! E' ridicolo,assurdo. Pazzesco. Ventidue euro ...44 mila lire per un cazzo di antibiotico. LADRIIIII. Figli di puttana tutti, a giocare sulla pelle della gente. Vergogna. Ho pagato e me ne sono andato,conservo scontrino e ricetta medica. Voglio fare qualcosa,ma non so nemmeno cosa. Chiedo consiglio:esistono gli estremi per fare una causa,appoggiandomi a qualche associazione di consumatori? Denunciare Regione Lombardia,Comune di Milano,Ministero della SanitÓ,Farmacia? Per fortuna sto in piedi,ma se fossi stato un malato grave? Se avessi avuto bisogno di un farmaco indispensabile per la vita? Se non avessi avuto soldi?? Dovevo morire forse?? Per i loro stupidi ed insensati giochetti del cazzo sul federalismo dei miei coglioni? Ma andate a morire ammazzati tutti,bastardi e le camice verdi ficchiatevele pure li...idioti!


8315955
Questo Ŕ il risultato del federalismo farneticato da quel coglione di Bossi e da tutti quegli altri coglioni che gli vanno dietro??Avanti,voglio proprio guardare in quanti mi risponderanno e cosa avranno il coraggio di dire. Certo,al coglione sopra citato non posso...
Post
03/11/2007 22:17:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.