Test concluso:davvero interessante

05 gennaio 2012 ore 13:05 segnala
Molte volte capita che si è in giro ma non si ha con se il proprio computer. Magari si è da un amico o in giro,il computer c'è ma non essendo il nostro facciamo fatica a ricordare password salvate,a cercare mail ecc ecc.Incuriosito da una possibilità che offriva linux ho fatto la prova.In pratica è possibile installare il sistema su una chiavetta usb e questa ovviamente si comporterà esattamente come un hard disk conservando tutto ciò che noi vi facciamo. Uno pensa a chissà quali magie informatiche uno debba fare ed invece il tutto non dura che pochi clic e pochi minuti . Vi sono due strade entrambi semplicissime: la prima nativa di linux con una funzione del menu Sistema/Amministrazione/Crea dischi d'avvio e la seconda disponibile per sistemi windows con un software che si chiama LiLi USB Creator e che trovate qui

Basta una chiavetta da 2 Giga,(esatto...solo 2 Giga!!),io ne avevo una da 8 e una parte mi rimane libera per essere usata comunque come pen drive.Serve scaricare il file immagine ISO che contiene la nostra distribuzione Linux. Ce ne sono a centinaia,tutte gratuite e tutte ricche di programmi. Alcune più scarne,altre più facili. Tra le più note UbuntU,Debian,Fedora,OpenSuse ecc ecc ma per chi volesse evitare anche di perdere quel poco di tempo necessario a configurare audio e video c'è una distribuzione che l'istituto Maiorana ed il suo professore Cantaro hanno realizzato e che praticamente funziona sin da subito con la qualsiasi ed ha una varietà di programmi praticamente assoluta.

Cosa che non vieta di aggiungerne altri se ne occorrono.Io ho aggiunto Thunderbird ,TrueCrypt e Cairo dock e lo si fa molto facilmente da Applicazioni/Ubuntu Software Center dove basta digitare il nome di ciò che si vuole e cliccare su installa. Ma per il resto c'è tutto.Audio e video perfettamente funzionanti da subito con tutti i codec,programmi di office,di grafica,gestione foto,Firefox(se volete Chrome potete installarlo)e tutta una serie di programmi per lo studio. Questa versione la trovate qui:
mentre tutte le istruzioni che poi sono poche e facilmente comprensibili le trovate qui:

Che dire,fatto tutto ieri in 5 minuti(beh,il download della distro a parte che dipende dalla velocità della vostra adsl),quindi spento il portatile,riavviato con chiavetta inserita,F9(nel mio portatile determina la periferica di avvio)per scegliere USB,compare un menu di scelta,invio,di nuovo invio e sin da subito funziona tutto.Non ho dovuto fare nient'altro che personalizzare il tutto secondo i miei gusti(sfondo,icone,effetti 3D),abilitare i driver grafici proprietari(basta un clic),inserire l'account di posta in Thunderbird,inserire l'account in aMsn e la password e connettermi alla rete wireless per poter scaricarmi quel che mi serviva.Spento il computer,avviato di nuovo e tutto funziona benissimo,cubo compreso.
cd7d7b23-8720-49d7-a622-9bafa2793379
Molte volte capita che si è in giro ma non si ha con se il proprio computer. Magari si è da un amico o in giro,il computer c'è ma non essendo il nostro facciamo fatica a ricordare password salvate,a cercare mail ecc ecc.Incuriosito da una possibilità che offriva linux ho fatto la prova.In pratica è...
Post
05/01/2012 13:05:54
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.