Teste di quiz

11 gennaio 2016 ore 17:44 segnala
Oggi la mia mente vaga e poco fa mi è tornata in mente una discussione fatta l’altro ieri in cui si parlava dei quiz di oggi e di come il livello culturale attuale sia(nonostante l’alto numero di laureati e diplomati) decisamente basso.

Chi è della mia generazione certamente ricorda i vecchi quiz televisivi in cui la sfinge Mike Bongiorno poneva al concorrente di turno domande a cui, se non eri davvero preparato, non avresti mai potuto rispondere.



E questo vecchio film di Totò ne da comunque un idea!Oggi invece la situazione è ben diversa e spesso i quiz sono domande con scelte multiple del tipo -in che anno è stata scoperta l’America?- e come alternative uno legge 1200,1860,1492,1945…

Ora, io che sono smemorato potrei anche capire chi non ricorda una data particolare e magari sbaglia nel rispondere scegliendo tra date contigue, che so, quando è nato Garibaldi? Non me lo ricordo…ma un conto è scegliere tra 1810,1807,1809,1808 e ben altra cosa è se la scelta è tra 1807,1927,1600 e 1950!!

Sbagliare nel primo caso ci sta ma sbagliare nel secondo no…significa che oltre ad essere ignorante sei pure stupido no? Beh, nei quiz di oggi invece spesso si assiste a queste risposte strampalate.E spesso a darle sono persone appena laureate che dovrebbero avere una base culturale superiore.

E da quello che poi si legge sui social, si sente in tv o sui giornali(a cominciare dai politici) il quadro è davvero disarmante. Quello che a me fa pensare è che io conscio dei miei limiti, della mia ignoranza non andrei mai ne a fare un quiz(almeno alla dignità ci tengo!) ne tenterei una carriera politica.

E, se scrivo un blog resto comunque ad un livello terra terra, limitandomi a parlare di cose che conosco o alla mia portata. Insomma non interverrei mai in un blog cui si parla di fisica quantistica per sostenere qualche tesi ne pretenderei di parlare seriamente di argomenti che non conosco.

Invece c’è gente che non ha più il senso del ridicolo!Non hanno dignità. E questo forse è il vero motivo per cui le cose vanno male. Non so, forse sbaglio ma credo che una volta quando avevi di fronte un laureato questi era un pozzo di sapere. Forse il voler dare lauree e diplomi a tutti ha abbassato il livello.

Che poi, ieri, leggendo casualmente un bando per assunzioni alle poste come portalettere ho visto che richiedevano la laurea. Ma cazzo…per fare il portalettere devi essere laureato? E ci credo che la laurea oggi è svilita! Ma che senso ha tutto ciò? Di questo passo bisognerà avere la laurea pure per fare lo spazzino o la mignotta!

No, il sistema così decisamente non va. Ma forse io nella mia ignoranza non vedo le cose come dovrebbero essere viste! Boh…una cosa è sicura, certe volte finisco per sentirmi superiore ad un mucchio di gente ma non perché io sia meglio di loro ma semplicemente perché loro sono incredibilmente peggio di me! Ed aggiungerei anche che…purtroppo sta gente vota…



7648cb62-8298-4d62-99e5-02e5b2d9723c
Oggi la mia mente vaga e poco fa mi è tornata in mente una discussione fatta l’altro ieri in cui si parlava dei quiz di oggi e di come il livello culturale attuale sia(nonostante l’alto numero di laureati e diplomati) decisamente basso. Chi è della mia generazione certamente ricorda i vecchi quiz...
Post
11/01/2016 17:44:15
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3

Commenti

  1. Fiore.diCampo2012 11 gennaio 2016 ore 21:05
    Sono perfettamente d'accordo con quanto da te scritto! Ed in più aggiungerei che c'è da rabbrividire a leggere alcune frasi in bacheca, piene di errori di grammatica e verbi senza tempo corretto....eppure il congiuntivo esiste ancora, che io sappia!
    La scuola ha contribuito a creare questa 'decadenza'....
    Io ho una certa età.... ma sicuramente ho avuto la fortuna di avere insegnanti che sapevano 'insegnare e trasmettere valori'...... merce rara oggigiorno!
    Buona serata!
  2. dealma 12 gennaio 2016 ore 10:20
    Visto il filmatino: aiuto!!!!!
    Sulla questione dello svilimento delle lauree (o forse delle lauree date in saldo) concordo. Ma se ci pensi bene, una volta anche le scuole medie inferiori avevano un livello nettamente superiore di quelle attuali. Quando non erano ancora obbligatorie erano "ginnasio", ovvero preparazione alle scuole superiori, che allora erano garanzia di professionalità avanzata. Adesso le scuole superiori sono obbligatorie e si dividono in licei (per chi vuole studiare) e professionali (per chi non vuole, parcheggi per somari pseudo-ribelli che si oppongono alla loro stessa vita convinti di combattere una società oppressiva).
    Non è caduto il livello della scuola, è caduta la considerazione del valore del sapere. Alcuni decenni fa si era consapevoli del fatto che chi sapeva di più aveva anche più potere. Adesso, con i mezzi di comunicazione di massa così capillari, con strumenti di consultazione tanto facili da raggiungere, non si fa più affidamento su ciò che sta nella nostra testa. E così si ha l'illusione di sapere tutto. Perché quando voglio sapere quando Hitler diventò Cancelliere basta che consulti Wikipedia. E tanto peggio se in quel momento non posso farlo: allora tiro ad indovinare senza provare a ragionare almeno un minimo.
  3. demonio 12 gennaio 2016 ore 18:43
    @Fiore.diCampo2012 Beh, io non è che guardo tanto alla forma (guarda il precedente post!)che per carità, a volte lascia interdetti ma il guaio è che, errori a parte, spesso non c'è proprio neppure il contenuto! Ad esempio, clamoroso fu quando la Gelmini (ministro dell'istruzione...) blaterava del tunnel tra Cern di Ginevra e Gran Sasso! Ora...per me avrebbe anche potuto sbagliare congiuntivi...ma non riuscire a capire un esperimento scientifico, non conoscere probabilmente nemmeno la distanza e la dislocazione geografica dei due laboratori e soprattutto parlare di tunnel penso che sia sintomatico di quanta ignoranza ci sia nella nostra classe dirigente e questo è molto più grave che sbagliare a scrivere! E ti spiego perchè...un errore può capitare ma non sapere determinate cose e poi, dover anche decidere su quelle cose è aberrante perchè certamente farà danni alla collettività!E' un pò come quando prelati e pretini volevano saperne più di Galilei e decisero infatti la cosa sbagliata!
  4. demonio 12 gennaio 2016 ore 18:53
    @dealma Quello che dici è vero. Temo che anche in questo ci sia stata una scopiazzatura dal mondo anglosassone dove probabilmente danno la laurea anche per fare l'operatore ecologico...anzi...il netturbino!E anche questo voler cambiare a tutti i costi dei nomi a delle professioni secondo me ha portato un eccesso di richiesta di competenze per cui alla fine si è puntato su sfornare sempre più laureati che andassero poi a coprire quei posti. Soprattutto le lauree brevi hanno fatto danni immani. Faccio sempre l'esempio di mio padre. Aveva quinta elementare e aveva un corso professionale di elettricista.Nulla di più. L'allora GTE che faceva centrali telefoniche in italia lo assunse, lo istruirono e tanto bastava perchè le centrali non doveva progettarle ma doveva leggere dei progetti che un capo tecnico comunque gli dava e installarle. Oggi per un lavoro del genere vogliono una laurea che non è necessaria. Ma anche qui è questione di aver tradotto male perchè nel mondo anglosassone spesso quello che noi consideriamo laurea sono solo dei corsi specifici ad hoc per determinate professioni.
  5. RoxyAlica 20 gennaio 2016 ore 00:19
    Spazzìno! Spazzìno! Ciamalo pur alla vecchia! :-)))
    Ma ooooola Cichitito!!
    Ti ruga molto se ti dico che mi mancasti npochetto? :kissy

    Ocio che son sbarba qui e ancor non ci capisco mezza paletta...

    Comunque,
    volevo lasciarti pure un commentino a tema ma son da branda e la sinapsi mi s'imbarazza :yoyo
  6. RoxyAlica 20 gennaio 2016 ore 00:20
    ahahah che ganzi sti faccini...
  7. demonio 21 gennaio 2016 ore 12:29
    @RoxyAlica weee ma tu guarda chi si rivede!Sempre la stessa vedo!Ben trovata!Qui entro poco e niente ma ogni tanto rispondo alle notifiche per cui, magari arrivo in ritardo ma arrivo!

    Ps si, gli smile non sono malaccio, è fra le poche cose che salvo! :ok :devilfurbo :hell
  8. RoxyAlica 21 gennaio 2016 ore 14:56
    eheh diciamo che ho perso smalto npochetto dappertutto.. sto arrugginita, ma non peggio dei miei soliti acciacchi, dai :-)))

    io devo ancora capire che cosa salvare ma... intanto
    contenta di rileggerti! :clap
  9. demonio 22 gennaio 2016 ore 13:29
    @RoxyAlica e gli acciacchi li abbiamo anche qui!Ma facciamo finta di no!
    In che senso devi capire cosa salvare?
  10. RoxyAlica 23 gennaio 2016 ore 00:08
    Tu fra le poche cose, salvi gli smail... io, te e cigno che v'ho trovati intanto.. poi capirò cos'altro :D
  11. demonio 23 gennaio 2016 ore 12:30
    @RoxyAlica wow...che onore!Cignetto mi raggiunse qui dopo la fine di net ed è uno dei motivi per cui ancora resto visto che è una delle poche persone con cui parlo.Altri vennero da net ma si sono dimostrati una delusione visto che eccetto mammuza che ogni tanto si ricorda di passare son tutti spariti e mi evitano come la peste! :hell
  12. RoxyAlica 24 gennaio 2016 ore 19:34
    Oooh beh.. onore.. non diamo a Cesare ciò ch'è di Cleopatra! :hihi :hihi
    Non son avvezza ai slisiamenti o alle lusinghe, ma sei, se non l'unico, uno dei pochissimi in cui abbia riscontrato coerenza e correttezza.
    Ora non farmici pensare a chi potrei aggiungere in quella lista "pochissimi", perché la serata non mi basterebbe :-p
    Cigno m'affascinava anche ammè :-)) purtroppo avevo appena appena cominciato a conoscerla, ma l'incipit prometteva benone!

    io latito magari perché non ho più l'abitudine alla tastiera, ma m'infetto volentieri! :-)))
  13. demonio 26 gennaio 2016 ore 09:57
    @RoxyAlica ahahahaah in effetti devo dire che mi mancava il tuo roxese!Infettiamoci allora! :ok
  14. RoxyAlica 26 gennaio 2016 ore 14:02
    'ttento a sputacchiar virus ché poi t'ammorbo di rimando. :-))) :-)))
  15. demonio 27 gennaio 2016 ore 13:08
    @RoxyAlica e no eh...quelli tiettili per te!!Per una volta che sto riuscendo a non prendermi l'influenza!!! :preserva :prrr :hop
  16. RoxyAlica 27 gennaio 2016 ore 15:56
    Bravo! Dico sempre a tutti di ragionar con la propria testolina... mai lasciarsi influenzare :yoyo :haha
  17. demonio 28 gennaio 2016 ore 11:44
    @RoxyAlica ahahahahahah te l'appoggio!! :many :hoho
  18. RoxyAlica 28 gennaio 2016 ore 16:37
    e io sorvolo se no mi dai dell'ambiguerrima eheheh
  19. demonio 29 gennaio 2016 ore 19:42
    @RoxyAlica ed allora ti invito a sorvolare sull'ultimo post così vediamo se sei ambigua!
  20. RoxyAlica 29 gennaio 2016 ore 23:13
    e sorvoliamolo! fanpo' vede'...
  21. demonio 30 gennaio 2016 ore 13:54
    @RoxyAlica :cens sfidando la censura...

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.