Una giornata da dimenticare

31 luglio 2007 ore 11:40 segnala
Quando succedono certe cose,vorresti essere chiunque e trovarti in qualunque altro posto al mondo ed invece no,sei costretto dagli eventi a dover vivere fino in fondo tutta una serie di conseguenze che il caso ti pone davanti. La notte di Domenica è stata una di quelle in cui la stupidità umana(piccola divagazione:che tu che hai dato via a tutto ciò possa morire schiacciato da un autotreno carico di pneumatici figlio di una gran puttana che non sei altro!)ha dato via ad una serie di cose che a raccontarle uno non ci crede nemmeno a pagarlo! Ci provo comunque. Verso le due di notte la manifestazione è finita,nemmeno il tempo di spegnere le luci che già i ragazzi di Sorin sono sul palco ad aiutare i ragazzi della fonica a sgombrare il palco dagli strumenti. Tempo un ora e già sono scese anche le casse di entrambi i lati ed il palco è sgombro mentre la struttura inizia a scendere per lo smontaggio delle luci. Tutto sembra andare per il meglio,guardo l'orologio e mi dico che per le 5, contro previsioni pessimistiche che parlavano delle 6 o delle 7, avremmo finito e saremmo ripartiti.Il camion dell'audio ormai è già carico e si avvicinano il camion della struttura e quello delle luci.Quest'ultimo che era arrivato verso le 5 del pomeriggio e stava parcheggiato dietro il palco,si mette di lato al palco e apre le porte. I ragazzi già lo stanno caricando quando...incredibile...l'autista si accorge che tutte le gomme di un lato sono a terra!! Si chiama l'organizzazione e si vede di trovare una soluzione. Si cerca un compressore perchè si spera siano solo state sgonfiate. Intanto si finisce di smontare e come avevo pensato alle 5 avevamo finito. Io me ne sarei tornato con uno dei due camion facendomi 4 ore di sonno ed arrivando a casa alle 9 di lunedì mattina. Queste erano le previsioni e questo doveva essere se una testa di cazzo o un gruppo di teste di cazzo,non avesse pensato di bucare le ruote di uno dei 2 camion. E si,perchè i ragazzi dell'organizzazione,un compressore lo trovano e mentre rigonfiamo le gomme vediamo i tagli netti di lato da cui esce l'aria. Tutto saltato..siamo insieme e si resta anche noi. Si aspetta che sia giorno per trovare un gommista che ripari le ruote. Alle 9 e mezzo di mattina gomme 2 gomme riparate vengono messe e si parte. Imbocchiamo l'autostrada incazzati come jene ma abituati alle avversità ormai ci lasciamo tutto alle spalle non prima di aver stramaledetto gli idioti in questione. Autogrill...sosta d'obbligo...sorpresa...la ruota destra del camion su cui viaggiavo è afflosciata...c'è un buco anche li...era più piccolo e la perdita era minore ma ora è evidente. Ricominciano le bestemmie...ma cambiamo la ruota. Ad un certo punto all'altro camion una delle due gomme riparate cede nel fare manovra prendendo il marciapiede...e vaffanculo...siamo a 4...incredibile! Non ci diamo per vinti,cambiamo anche quella...e non senza difficoltà perchè il camion è carico ed il cric non riesce ad infilarsi sotto. Ma l'ingegno non ci manca e con tutta l'ostinazione ci rusciamo.Ripartiamo che ormai è l'una e un quarto. Facciamo trenta chilometri circa e io sono nel secondo mezzo che segue il primo ad un centinaio di metri. All'improvviso...scoppio...fumo...detriti...il camion davanti sbanda ma tiene...ripasso a mente i nomi di tutti i santi del calendario...ci fermiamo...increduli ci fermiamo a constatare che è scoppiata un altra gomma...gomma nuova come lo erano tutte del resto con solo 2 mesi di vita. Il tempo di guardarci che notiamo del movimento trecento metri dietro...arriva una macchina della polizia e segnala qualcosa...due macchine con autisti certamente della domenica che camminano di lunedì si tamponano...la polizia da la colpa a noi perchè dice che dovevamo segnalare alle macchine che c'erano detriti...ma guardi chè è successo adesso ribattiamo noi...nemmeno il tempo di fermarci...e poi mi scusi agente...ma in mezzo ad una autostrada io non mi metto a segnalare nulla...dovevate chiamare i 113...ma non l'abbiamo chiamato perchè appena ci siamo fermati abbiamo visto la vostra auto....si fanno le 14 e mezza quando le formalità vengono espletate. Che facciamo?Siamo a 2 chilometri e mezzo da un uscita...Pontecorvo...ci informiamo e pare ci sia un gommista proprio li all'uscita...piano piano sulla corsia di emergenza scortiamo il camion davanti che con una ruota in meno avanza. Usciamo e troviamo il gommista.
Alle 18 di lunedì(ieri)dopo una notte insonne e due giorni sveglio finalmente arrivo a casa e mi faccio finalmente una doccia per lasciar scivolare via la stanchezza e il ricordo di una giornata da dimenticare perchè se la racconto non ci crede nessuno.


7976840
Quando succedono certe cose,vorresti essere chiunque e trovarti in qualunque altro posto al mondo ed invece no,sei costretto dagli eventi a dover vivere fino in fondo tutta una serie di conseguenze che il caso ti pone davanti. La notte di Domenica è stata una di quelle in cui la...
Post
31/07/2007 11:40:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.