Zoccola o vittima?

23 dicembre 2013 ore 10:40 segnala
Leggevo un articolo l'altro giorno di una donna che aveva come lavoro quello di segretaria presso un politico abruzzese il quale è stato indagato e nelle indagini che hanno riguardato anche la segretaria è venuto fuori un contratto particolare tra i due ovvero lui,in cambio di 4 trombate mensili le dava dei soldi extra ed ovviamente la garanzia del posto di lavoro. La tipa per altro non era proprio sul lastrico ma aveva già un precedente posto di lavoro che ha poi lasciato. Ora,essendo questo caso molto simile a quelli di tante altre storie in cui c'è chi compra e c'è chi vende, senza fare discorsi moralistici sulla prostituzione in se che proprio non mi interessano la domanda che ponevo essendomi già dato una risposta era appunto se la signora in questione fosse (un pò come le ragazzotte di Arcore) da considerarsi una povera vittima ingenua di questo sistema,della politica ed ovviamente del maschio dominante oppure no.

Personalmente ,facendo la ovvia premessa che il politico in questione lo condanno in ogni caso poichè da dipendente pubblico qual è ha comunque compiuto un abuso di potere andando oltre le sue funzioni(e poi c'ha pure una faccia di cazzo!) ,credo che la signora sia fondamentalmente una zoccola e che ella stessa(come le ragazzotte di Arcore) hanno usato il loro potere sia per farsi dei soldi facili ma soprattutto,in questo caso, per avvantaggiarsi ai danni di altre donne che magari avevano le carte in regola per quel posto ma che non erano disposte ad andare a letto col proprio datore di lavoro.Insomma, è ora di finirla con questa impostazione di vittime sempre e comunque se non altro per rispetto a quelle donne che vittime lo sono davvero e non hanno scelta essendo lasciate sole contro chi le tiene in pugno con ricatti,botte e quant'altro.

Quelle si che sono vittime anche se i soliti moralisti benpensanti che le vedono per strada si preoccupano più spesso per il decoro che non per le loro sorti. Quelle che sono vere vittime spesso diventano solo qualcosa da nascondere,da condannare mentre queste che hanno tutto sommato sia la libertà che posizioni familiari anche buone, di vittima non hanno proprio nulla. Queste sono semplicemente delle zoccole che hanno capito che in mezzo alle gambe hanno un potere e quel potere lo usano disinvoltamente perchè dei fessi che le pagano ci sono.Tornando al caso specifico io credo che quel contratto dica semplicemente che sono due persone simili il cui scopo di vita è passare davanti a tutti con ogni mezzo.

Leggi l'articolo
d4ca115d-ed88-4fe9-b23c-bbaa9596c814
Leggevo un articolo l'altro giorno di una donna che aveva come lavoro quello di segretaria presso un politico abruzzese il quale è stato indagato e nelle indagini che hanno riguardato anche la segretaria è venuto fuori un contratto particolare tra i due ovvero lui,in cambio di 4 trombate mensili le...
Post
23/12/2013 10:40:41
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.