Uno

04 dicembre 2017 ore 18:43 segnala
Mille blog e mille ragioni diverse per scrivere. Non discuto su quelle degli altri e non metto in discussione le mie. Al contrario di quanto può sembrare non sono una persona che ama parlare di sè. Il blog è un diario virtuale, ma nella vita sono molto riservata. Ho una corazza bella dura che lascia trasparire poco e niente... persino chi vive con me fa fatica a capirmi...è più facile vedermi come una forte ed anche un po' egoista che come una che ha dentro fragilità e paure. Ci metto tempo ad uscire fuori e per farlo ho bisogno di sentirmi amata.
Mi hanno sempre detto che sono una che sa ascoltare...è ovvio quando si ha paura di parlare del proprio mondo. Io non sono una che si lamenta. Non sono una che piange davanti agli altri. Io per molti sono dura...ma c...non è così.
In questi anni mi sono chiusa a riccio nel mio mondo proprio perchè non avevo più il coraggio di affrontare le cose. Stavo male.
A casa sono silenziosa...non parlo quasi mai. Però consolo.
Quando mi chiedono come sto, rispondo bene perchè se dico che sto male non ho voglia di spiegare il perchè.
Con le persone che amo cerco di mostrare il lato sorridente, ho paura di pesare.
Ci sono poche persone con cui sono sincera...a cui apro la mia anima. Sono persone che mi fanno sentire amata...mi fanno sentire cucciola. Con loro non ho bisogno di indossare la maschera...loro mi leggono l'anima.
Non so quindi come davvero mi vedano gli altri. Ieri una persona che mi vede tutti i giorni mi ha detto che sono introversa, io che ho sempre pensato di apparire il contrario agli occhi degli altri...e mi ha detto che il fatto che mi rifugio tra i miei libri,tra le mie poesie ne è la prova...parlo a loro, ma do poco di me agli altri. Nessuno sa quello che penso realmente...sono poche le persone con cui parlo senza freni, e anche con quelle persone ho dei limiti perchè secondo me non esiste un'altra persona che possa accoglierti in maniera completa. So cosa l'altro è capace di accogliere di me e cosa no. Solo io riesco a sostenere interamente il peso dei miei pensieri e delle mie emozioni...

https://www.youtube.com/watch?v=jBwb4ECVlEg
e6ad7133-74e5-463d-b23d-0bf526941f78
Ognuno ha le proprie ragioni per scrivere. Non discuto su quelle degli altri e non metto in discussione le mie. Al contrario di quanto può sembrare non sono una persona che ama parlare di sè. Il blog è un diario virtuale,ma nella vita sono molto riservata. Ho una corazza bella dura che lascia...
Post
04/12/2017 18:43:16
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2

Commenti

  1. barrylindon73 07 dicembre 2017 ore 12:39
    Le cose più importanti sono le più difficili da dire. Sono quelle di cui ci si vergogna, perché le parole le immiseriscono, le parole rimpiccioliscono cose che finché erano nella vostra testa sembravano sconfinate, e le riducono a non più che a grandezza naturale quando vengono portate fuori. Ma è più di questo vero?. Le cose più importanti giacciono troppo vicine al punto dov'è sepolto il vostro cuore segreto, come segnali lasciati per ritrovare un tesoro che i vostri nemici sarebbero felicissimi di portare via . E potreste fare rivelazioni che vi costano per poi scoprire che la gente vi guarda strano, senza capire affatto quello che avete detto, senza capire perché vi sembrava tanto importante da piangere quasi mentre lo dicevate. Questa è la cosa peggiore secondo me, quando il segreto rimane chiuso dentro non
    per mancanza di uno che lo racconti, ma per mancanza di un orecchio che sappia ascoltare.
    Stephen King

    E' un bel blog. Intelligente e delicato.
  2. Epi.centro 07 dicembre 2017 ore 18:23
    Ci metto tempo ad uscire fuori e per farlo ho bisogno di sentirmi amata.


    forse, questo blog, è un primo passo.

    Semper Fidelis

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.