**** Eterno Dilemma ***

04 novembre 2018 ore 15:40 segnala


I malpensanti guardando questa immagine penseranno che il post tratti un argomento sensual ...invece io guardando questa immagine ho pensato
ma c'e' differenza tra amare con la testa e l'amare con il cuore?





Sicuramente la differenza c'e' ...
usare la testa genera un pensiero razionale
usare il cuore genera un pensiero emotivo
Ma quando amiamo davvero prima pensiamo?
Amare con il cuore e' quando siamo travolti dalle emozioni passionali e dal romanticismo, tutto e' intenso, istintivo e imprevedibile.
Poi succede di rimanere delusi e mettiamo dei paletti..ci imponiamo degli atteggiamenti che salvaguardano i nostri sentimenti
ed e' allora che proviamo ad amare con la testa.
Ogni scelta diventa razionale e ponderata proprio per non incorrere in nuovi sbagli.





Facendo cosi' pero' precludiamo eventuali esperienze spontanee ed eccitanti.
Il cuore e la mente ; uno è sognatore e l'altro e' ragionevole.
Se si riesce ad amare in entrambi i modi e trovare la persona che ricambi in entrambi i modi, si trova il perfetto equilibrio.
Ma tutto cio' che e' "perfetto" personalmente mi annoia, tutto cio' che e' piatto ed e' gia' scritto, non da' spazio alla mia creativita'....
e nei veri sentimenti non c'e' perfezione ne' razionalita' ma solo istinto, passione, poesia...





"Non si ama con il cuore, si ama con l’anima che si impregna di storia,
non si ama se non si soffre e non si ama se non si ha paura di perdere.
Ma quando ami vivi, forse male, forse bene, ma vivi.
Allora muori quando smetti di amare, scompari quando non sei più amato.
Se l’amore ti ferisce, cura le tue cicatrici e credici, sei vivo.
Perché vivi per chi ami e per chi ti ama".
Alda Merini


Detto cio' non posso che condividere che l'amore completo coinvolge tutto l'essere, quindi sia il cuore che la mente.
L'uno senza l'altra, o viceversa, renderebbero il rapporto privo di qualcosa.

46d35b91-95d4-4341-b37b-3249841e3315
« immagine » I malpensanti guardando questa immagine penseranno che il post tratti un argomento sensual ...invece io guardando questa immagine ho pensato ma c'e' differenza tra amare con la testa e l'amare con il cuore? « immagine » Sicuramente la differenza c'e' ... usare la testa genera u...
Post
04/11/2018 15:40:57
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3

Commenti

  1. leggendolamano 04 novembre 2018 ore 23:35
    Credo che non si possa intellettualizzare un amore. Il sentimento è irragionevole a prescindere.
  2. leggendolamano 04 novembre 2018 ore 23:38
    Quando usi la testa non lo fai per amare macro fai per controllare un amore quindi e improprio secondo me dire che si ama con il cervello. Un amore controllato controllato è un amore irreggimentato e innaturali che finisce per finire prima delle suorine e che una volta finito non lascia sedimenti. L’amore non ha bisogno che di se stesso.
  3. leggendolamano 04 novembre 2018 ore 23:39
    Non suorine ma sua fine :-p :-p
  4. sikler 05 novembre 2018 ore 08:14
    verissimoo concordo in pieno :-*
  5. luc.ariello 05 novembre 2018 ore 20:51
    Più che me vorrei tu amassi
    il mio modo d'amarti,
    quell'alchimia che ti confonde,
    che ti rende tiepida e sguarnita.
    Più che me vorrei tu attendessi,
    a sera,
    la mia voce che esplode in un anacoluto,
    in una ricerca di essere a te, unico.
    Più che la noia,il vacuo passar del tempo,
    vorrei fosse la fame di me a popolar le tue ore,
    il saper che il mio esistere
    fosse, forse, solo un'invenzione,
    un bisogno d'eterno,
    un me da sempre,
    solo sognato.
  6. paev 06 novembre 2018 ore 11:53
    per prima cosa vorrei ringraziarti per i tuoi commenti...sempre graditi e intelligenti :rosa ...per quanto riguarda il tuo bel post...penso che tutto parta dalla mente..se poi si unisce al cuore e' il max..

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.