*** Il mondo con il naso all'insu' ***

29 dicembre 2018 ore 00:12 segnala

L'altra sera tornando a casa in macchina, appena uscita dalla rotatoria di Viale Liberta', mi vedo di fronte nel buio della notte....una splendida Luna!
Guidando ho potuto solo scorgere di sfuggita la sua magnificenza.
Arrivata a casa sono scesa dalla macchina e ho alzato la testa
per cercarla e guardarla con calma.
Il mondo con il naso all'insu'!
Eccola li'......imponente....affascinante.....misteriosa.....cosi' vicina ma in realta' cosi' lontana.


La vita di ogni giorno ci porta freneticamente a correre per arrivare in orario...per finire un lavoro...per non perdere tempo prezioso….e ci dimentichiamo di guardare il cielo.
La Luna e’ sempre li’ che ci guarda, che osserva, sempre velata di mistero.
Ha sempre suscitato un enorme fascino in ognuno di noi che, almeno una volta nella vita, ha rivolto a Lei…sogni o preghiere.
Non e’ mai la stessa, a volte scorgiamo solo un piccolo spicchio oppure La vediamo piena e tonda, una parte illuminata e una parte in ombra.


C’e’ una risposta scientifica al riguardo dove viene spiegata l‘orbita della Luna, del Sole che La illumina e delle sue fasi calanti e crescenti
ma non e’ di questo che voglio parlarvi ora
Ho voglia di parlare della Luna per l’emozione che trasmette guardandoLa.
Musa ispiratrice di poeti e cantanti, innamorati e sognatori, agricoltori in cerca del periodo giusto di semina, magia e leggende, ecc….insomma potremmo dire che la Luna e’ la nostra piu’ antica “Influencer”.



Da piccoli vi e' mai successo di perdere un cane o un gatto di casa e i nonni che per consolarti di raccontavano che gli animali una volta che morivano andavano sulla Luna e che ci guardavano sempre da lassu'? A me si...e questo pensiero rendeva meno doloroso la sua scomparsa. Quante volte ho alzato gli occhi al cielo e sussurrato alla Luna....”Ciao cucciola mia.”


20 luglio 1969 ore 20.18 – Una data importante in cui tutti guardavano la televisione per vedere l'uomo che metteva piede sulla Luna. Che sia vero o no e' ancora oggi argomento di discussione e si cercano prove o complotti per sfatare questo momento importante nella storia dell'umanita'.
Gli scienziati saranno anche stati capaci di raggiungerla ma il mistero e il fascino senza tempo che suscita nell'uomo sfugge anche alla scienza
.

Indipendentemente da dove uno si trovi, dal suo stato emotivo di gioia o dolore, dalla diversita' di eta' e di sesso e di tempo....
tutti guardano la stessa Luna.
Guardarla mi provoca pace e malinconia e la certezza
che ogni notte Lei ritorna.

797c51c1-69c9-4f6f-aab8-4e7f854d0c6e
« immagine » L'altra sera tornando a casa in macchina, appena uscita dalla rotatoria di Viale Liberta', mi vedo di fronte nel buio della notte....una splendida Luna! Guidando ho potuto solo scorgere di sfuggita la sua magnificenza. Arrivata a casa sono scesa dalla macchina e ho alzato la testa p...
Post
29/12/2018 00:12:02
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    12

Commenti

  1. kl.imo 29 dicembre 2018 ore 10:18
    Ciao,la luna e' una certezza,qualcosa di magico,troppe volte ce ne dimentichiamo.
  2. kl.imo 29 dicembre 2018 ore 10:20
    p.s.post bello ed esaustivo,come sempre :)
  3. neutrino.smarrito 30 dicembre 2018 ore 02:03
    La Luna accende la nostra fantasia già da piccoli, e tra la meraviglia dei suoi raggi riflessi iniziamo a custodirci i primi sogni ...irraggiungibili, ma comunque certi che basterà alzare gli occhi al cielo per ritrovarli ancora ...in ogni tempo in ogni stagione.
  4. Moscan.sx 30 dicembre 2018 ore 02:15
    Si, mi è capitato e ho pensato che davvero potesse custodire parte della mia anima nel cane scomparso...bel post! Ciao Cara

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.