DIMENTICAMI

11 gennaio 2017 ore 05:10 segnala
Ho il cuore duro
come greggio macigno
e ho consumato il delitto
delle immagini nella memoria

Dimenticami

Forse ritroverò quella parte di me
giocata a carte con l’amore
che smarrita giace
dentro altre inutili identità

Dimentica
perché io possa dimenticare

b8078ff1-5cfd-4a1f-840f-3e36f2963872
Ho il cuore duro come greggio macigno e ho consumato il delitto delle immagini nella memoria Dimenticami Forse ritroverò quella parte di me giocata a carte con l’amore che smarrita giace dentro altre inutili identità Dimentica perché io possa dimenticare « immagine »
Post
11/01/2017 05:10:57
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5
  • commenti
    comment
    Comment
    4

LASCIAMI ANDARE VIA

24 dicembre 2016 ore 01:47 segnala
Non elogio il tripudio dei sensi
o l’elogio della sensuale attrazione
né la maniacale ossessione sessista
fine a se stessa e materialisticamente arida.
Non apprezzo quella schiera
di maschi inermi e saturi
pieni e orgogliosi della loro tronfia capacità virile
di orientare scelte indipendenti
Oh mie deità!
Se tu m’amassi come io t’amo
ascolteresti di quelle emozioni il rumore
e non sviliresti l’amore
E non è implorandolo che ti chiedo
“Amami!”
Amami lasciandomi andare

NOTA NOTTURNA

14 dicembre 2016 ore 04:05 segnala
Ciao…
dico a te.
Chi sono?
No, chi siamo!
Siamo il Nulla ed il Niente
piccole briciole di vita
surrogati di due amanti

Chi ero?
No, chi eravamo!
Gabbia di fogli ingialliti
inchiostro sbiadito
e fremito tra le dita

Forse eravamo Poesia!

Adesso lascia ch’io vada
Guarda oltre e scopri nel mio sguardo
il mio reale pensiero
Guarda oltre e dissolvi l'illusione
lascia che io viva per me
e per cio' che di me rimane

59b72b91-fcd3-4643-9ee3-ae1657d89daa
Ciao… dico a te. Chi sono? No, chi siamo! Siamo il Nulla ed il Niente piccole briciole di vita surrogati di due amanti Chi ero? No, chi eravamo! Gabbia di fogli ingialliti inchiostro sbiadito e fremito tra le dita Forse eravamo Poesia! Adesso lascia ch’io vada Guarda oltre e scopri nel mio...
Post
14/12/2016 04:05:16
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    1

Arrivederci

06 dicembre 2016 ore 14:29 segnala
Arrivederci luce disorientata

Porto con me meno illusioni
un pò della tua allegria
e della nostalgia

GHIRIGORI

08 novembre 2016 ore 02:55 segnala
Cedendo a calamità naturali
ricado in un profondo sonno.
Le mie certezze sono solo inibizioni
Nella ribellione di ciò
cambia la mia espressione
nutrendomi di debolezze
L'urlo è un grido di dolore
quando l'uomo scopre di essere mortale
Ti descrivo a modo mio
sofferenza e dignità
ma sulla descrizione
prevale il contenuto


740b6982-06a3-44f1-bc17-72dc091627af
Cedendo a calamità naturali ricado in un profondo sonno. Le mie certezze sono solo inibizioni Nella ribellione di ciò cambia la mia espressione nutrendomi di debolezze L'urlo è un grido di dolore quanto l'uomo scopre di essere mortale Ti descrivo a modo mio sofferenza e dignità ma sulla...
Post
08/11/2016 02:55:32
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

COSCIENZA

23 ottobre 2016 ore 04:50 segnala
Ritratto di madre
che più non si racconta
ormai smarrita
in un infinito lontano
Eppur mi perdo
nel perdono d'un figlio

...E MI MANCHI

13 ottobre 2016 ore 05:03 segnala
Stanotte t'ho cercata, e questa nostalgia di te che avverto è sempre più costante. Mi manchi mamma... (mia videopoesia per la mia mamma)
339e65aa-a3bf-4c10-bf93-b0b1f0fed3ad
Stanotte t'ho cercata, e questa nostalgia di te che avverto sempre più costante. Mi manchi mamma... (mia videopoesia per la mia mamma) « video »
Post
13/10/2016 05:03:45
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

NON E' AMORE

30 settembre 2016 ore 15:32 segnala
Reclami Amore!
Parola vana
Dorato orpello
di un elegante Nulla

Né sole né pioggia
forieri di tormento
donerebbero vita
a fiori nel deserto

Non chiamarmi Amore!
Friabile parola
confusa a sentimento
senza l’emozione dell’amore stesso

Chiamami forse Amore…
ma fa’ che il cuore tremi
prima di pronunciar
“Ti Amo”

INFINITY

29 settembre 2016 ore 00:55 segnala
Respirando il tuo respiro
trovo pace nelle mani di un amante
nel rumore del vento che mi scuote
e nel parlar d’amore sottovoce

Nei mille anni che verranno
alla luna ruberò fremiti e cristalli
fecondando trepidanti fantasie
inquietudini e passioni

Non potrò dir domani
di non aver vissuto pienamente
tra brividi e sospiri
l’immenso respiro della vita

E se le mani non dovessero bastarmi
e mille anni insufficienti per amarti
allora vivrò oltre la vita
imprigionando l’eternità

MALINCONICO AUTUNNO

23 settembre 2016 ore 01:22 segnala
Divenuta farfalla
a te mi son mostrato vento

Ti ho avvolta
sorretta
invisibile ai tuoi occhi
mentre t’adagiavi tra i fiori

Sei nata foglia
son diventato terra
ed ho atteso l’autunno
37bd45bf-2060-4f6b-b663-350fea0c90dc
Divenuta farfalla a te mi son mostrato vento Ti ho avvolta sorretta invisibile ai tuoi occhi mentre t’adagiavi tra i fiori Sei nata foglia son diventato terra ed ho atteso l’autunno
Post
23/09/2016 01:22:55
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment