LETTERA AD UN'AMICA

04 dicembre 2010 ore 01:29
CARA AMICA MIA

 

Non sono che poca cosa

in questo mio andare,

ma vorrei essere per te un sorriso

per scaldarti il cuore,

ed una mano per accompagnarti

nelle notti tue buie

 

 

Ti ascolto, cara amica,

non mi tedi,

ascolto l’anima tua

che rincorre un nuovo amore,

forse nostalgico

e venato di rimpianto,

ma sono smarrita anch’io

e non potrei donarti razionalità

 

 

Salta per un attimo

fuori dalla scena,

divieni spettatrice e non protagonista

della tua stessa vita,

per osservare dove sta l’errore

e decidere il finale,

e pondera quale sia la scelta da fare,

fra lenire le ferite

e sorridere per le vittorie,

fra l’abbracciare o il rinunciare.

 

 

La scelta non è facile...

Ma se provassi?

 

 

 Ti voglio un gran bene

e mi fa male saperti naufraga

in questo tuo tormentato mare,

mentre mente e cuore combattono

cercando soluzioni

 

 

E’ difficile...

 

 

Concediamo spesso l’amore

a chi tanto cieco è da non vederlo

e nel tutto si è portati a donarlo

 

 

Non permettere far vacillar la mente

per questo amore disperato e conflittuale.

Ogni esperienza vissuta

ha un suo motivo d essere

 

 

Forse è una lezione da imparare,

per maturare i sentimenti,

per imparare a conoscere e riconoscerci

e se la preghiera t’è di conforto ...

allora prega ed alleggerisci il cuore.

 

 

Ma sono qui, amica mia,

ti porgo sempre la mia mano

e prima di chiudere ed andar via

lasciarti vorrei con un sorriso

e questa mia carezza

a chetar le notti tue ...

 

 

 

11840056
CARA AMICA MIA   Non sono che poca cosa in questo mio andare, ma vorrei essere per te un sorriso per scaldarti il cuore, ed una mano per accompagnarti nelle notti tue buie     Ti...
Post
04/12/2010 01:29:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.