Gemelle dizigote distanti anni anagrafici.

27 marzo 2017 ore 00:42 segnala
Lei di anni ne ha circa una trentina più di me, è la mia amica quando ci mettiamo sul letto, con il pc le sigarette ed una tazza di caffè bollente, a parlare di ogni cosa che ci passa per la testa, è una sorta di zia, quando si prende cura di me, mi prepara da mangiare o quando si prende cura di me le volte che dimostro d’essere un po’ troppo ingenua nella vita quotidiana, ed infine, la mia collega, il mio mentore, la persona che mi ha insegnato buona parte delle cose che so, che mi ha insegnato l’ impegno e la devozione alla più perfetta precisione sul lavoro. E’ quella persona che mi sgrida quando serve, perché diciamocelo, io sono una gran bella testa dura e se mi impegno so essere molto testarda. E’ quella che mi fa ragionare quando commetto un errore, mi aiuta a vedere le cose da una diversa prospettiva e saperle così affrontare nel modo giusto. E’ colei che mi asciuga le lacrime quando sono triste, e quando piango,, dal momento che capita di rado, posso andare avanti per ore. E’ colei che mi aiuta a rialzarmi quando cado per terra e mi sembra di essere in un baratro dal quale è impossibile uscire. Possiamo chiuderci in una stanza e litigare alzando la voce, ma una volta uscite, a braccetto andiamo a fumare insieme sorridenti come se nulla fosse. E’ colei che ha colmato un vuoto importante lasciato nella mia vita tanti anni fa da una persona che non c’è più. Ci sono cose che non puoi raccontare alla mamma o alle amiche del sabato sera, ma a lei, posso dire ogni cosa che si trova radicata nel più profondo angolo della mia anima. E’ uno strano rapporto il nostro, causa di molte gelosie intorno a noi, forse perché così unico, così raro e speciale ed inviolabile. Ci prendiamo cura l’una dell’ altra e anche se suona buffo, lei è la mia migliore amica, l’altra vera metà della mela.
d03c2678-781c-4745-b305-6cf232c75ba2
Lei di anni ne ha circa una trentina più di me, è la mia amica quando ci mettiamo sul letto, con il pc le sigarette ed una tazza di caffè bollente, a parlare di ogni cosa che ci passa per la testa, è una sorta di zia, quando si prende cura di me, mi prepara da mangiare o quando si prende cura di me...
Post
27/03/2017 00:42:14
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    7

Commenti

  1. figuredicartone 27 marzo 2017 ore 01:01
    :cuore
  2. Domenica.Saporita 27 marzo 2017 ore 01:05
    :cuore

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.