L'angoscia del nome.

17 febbraio 2017 ore 12:13 segnala
Apro gli occhi,ho una strana sensazione,come di benessere,di rilassamento totale ma ancora devo capire perché. Mi volto verso la radiosveglia. Segna le 07:30. Non è possibile. Mi sento come rigenerata,come se avessi dormito a sufficienza e fossi completamente riposata a dovere. Una cosa estremamente rara dal momento che soffro di insonnia da anni. Farmaci,alcool o lunghe notti passate a fissare il nulla ti mandano il conto al risveglio; mal di testa,irritabilità (no,quella in realtà è una mia prerogativa.) nausea,dolori alle gambe.Invece stamane no. Ho avvertito una piacevole sensazione e per un momento mi sono sentita un essere umano come tutti gli altri. Mi rigiro un paio di volte avvolgendomi nel piumone ed affondando la testa fra i cuscini per godermi ancora qualche minuto quella meravigliosa armonia che ha pervaso ogni centimetro del mio corpo. Al che penso immediatamente al caffè,alla Nutella. Così,sentendomi leggera come una farfalla iniziò ad alzarmi. Ma proprio in quel preciso istante,l'idillio mattutino fra me ed il piumone viene bruscamente interrotto da un urlo sovrumano. La mia gatta,che mi dorme a fianco,si sveglia di soprassalto e si precipita nella sua casetta dall'altra parte della stanza. Il mio corpo non ha più quella magica sensazione di beatitudine ma si irrigidisce in un secondo e un brivido di tensione si fa strada.
"FRANCESCA!"
Mia madre. Quando mia madre mi chiama con il mio nome di battesimo per intero,qualcosa di terribile è accaduto è molto probabilmente accadrà anche a me.
2b8db358-083c-4140-b01c-3ef425a5b7f7
Apro gli occhi,ho una strana sensazione,come di benessere,di rilassamento totale ma ancora devo capire perché. Mi volto verso la radiosveglia. Segna le 07:30. Non è possibile. Mi sento come rigenerata,come se avessi dormito a sufficienza e fossi completamente riposata a dovere. Una cosa...
Post
17/02/2017 12:13:10
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6

Commenti

  1. 2pugnaaaa 15 marzo 2017 ore 13:14
    Di certe storie è meglio non conoscere mai il finale, grazie per la delicatezza mostrata nell'ometterlo :|

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.