L'appuntamento.

28 giugno 2017 ore 01:34 segnala
Questa sera dopo il turno pomeridiano, ho accettato l'invito di un ragazzo ad uscire insieme. Cosa assai rara per me e che non concedo con molta facilità, infatti mi stava dietro da circa un mese. Lavoriamo nello stesso campo e mi ha trovata tramite un collega. Io però non ero interessata né a conoscere persone e men che meno ne avevo il tempo. Diciamo che questa uscita gliel'ho proprio fatta sudare. Per me è stato quasi un peso, la mia sensibilità ed educazione mi hanno impedito di dare risposte negative ed alquanto sgradevoli, così mi sono inoltrata in questo appuntamento. Mi butto nella doccia, una passata veloce alle gambe e mi infilo maglietta e pantaloncini di jeans, perché nello stipetto non avevo altro, che poi, poco mi importa, una mise provocante, avrebbe inviato il messaggio totalmente errato, così penso che è proprio l'abbigliamento perfetto. Ci vediamo in piazza e andiamo a sederci all'aperto nei tavolini di un bar vicino. Con profonda sorpresa invece, ho passato una serata piacevole. Una mosca bianca fra molte, intelligente e molto devoto al lavoro, profondi ideali e direi anche carino. Ad un certo punto, però, ha prevalso il bisogno di estraniarmi è così accendevo una sigaretta dopo l'altra sperando che arrivasse presto il fatidico ''oh, come è tardi!"
In questi momenti penso che ho veramente qualcosa che non va, ma poi, sul divano accendo l'ennesima sigaretta, guardo la televisione, guardo il polso rivolto in alto e le dita che tengono la sigaretta. Fra me e me penso "cazzo me ne frega" e riprendo le mie normali abitudini.
41ea78fe-91df-4657-a47a-6ee149583096
Questa sera dopo il turno pomeridiano, ho accettato l'invito di un ragazzo ad uscire insieme. Cosa assai rara per me e che non concedo con molta facilità, infatti mi stava dietro da circa un mese. Lavoriamo nello stesso campo e mi ha trovata tramite un collega. Io però non ero interessata né a...
Post
28/06/2017 01:34:47
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3

Commenti

  1. Fiore.diCampo2012 28 giugno 2017 ore 16:29
    Se hai avuto la fortuna di incontrare sulla tua strada la classica ''mosca bianca''....ti consiglio di ''coltivarla'' o almeno di ''provarla''...
    E' merce rara oggigiorno!!!
    In bocca al lupo!
  2. Niederdorf 07 ottobre 2017 ore 16:21
    Molto bella l'ultima immagine .
  3. Alcest1974 19 ottobre 2017 ore 11:45
    ad un certo punto, la solitudine diventa un'esigenza..
  4. MontyPython 21 ottobre 2017 ore 05:10
    E' comprensibile. Non dev'essere facile avere una relazione con una mosca, però questo è il periodo migliore. Già a Novembre cominciano a stirare le zampe.

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.