Rosso e verde...

14 febbraio 2017 ore 13:00 segnala


Semaforo eterno,
un verde che non viene mai.
Seduto,
mani sul volante,
marcia inserita,
pazienza in riserva.
Lei seduta accanto,
guarda avanti in silenzio
per poi romperlo all'improvviso girandosi verso di me:
"sai che ti amo vero?"
La guardo sorridendo,
le prendo la mano,
la bacio con delicatezza:
"s lo so, ti amo anche io".
Un clacson ci interrompe....

cazzo, gi verde....
215c5c62-06f3-43c7-8bab-8801d7caeaa5
immagine Semaforo eterno, un verde che non viene mai. Seduto, mani sul volante, marcia inserita, pazienza in riserva. Lei seduta accanto, guarda avanti in silenzio per poi romperlo all'improvviso girandosi verso di me: "sai che ti amo vero?" La guardo sorridendo, le prendo la mano, la bacio c...
Post
14/02/2017 13:00:48
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Commenti

  1. vivalavida.1972 14 febbraio 2017 ore 13:06
    da ragazzi ci si saltava addosso a quel semaforo rosso ................
  2. Dottor.No71 14 febbraio 2017 ore 13:37
    Mica solo da ragazzi e mica solo al semaforo...
  3. leggendolamano 14 febbraio 2017 ore 13:41
    e lascialo suonare quel clacson.....lascia che strombazzino quanto gli pare....
  4. vivalavida.1972 14 febbraio 2017 ore 14:18
    Certo, ma nel leggere la tua poesia mi sono venute in mente le scene delle effusioni ai semafori rossi da ragazzi, si rischiava di restare incinte :)))
  5. Dottor.No71 14 febbraio 2017 ore 14:23
    Ahahahah...s vero

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.