L'aquilone e...l'amore...

25 agosto 2015 ore 12:34 segnala
L'aquilone e ...l'amore...
(Libero adattamento del dialogo della scena finale del film "Il cacciatore di aquiloni")

Ti piacciono gli aquiloni?
Te l'ho mai detto che tuo padre era il miglior padre del mondo?
E che sarebbe stato uno dei miei più grandi amici?
Perché solo guardandomi negli occhi avrebbe capito che io ero l'uomo giusto per te.
Comprendeva uomini e cose e sapeva esattamente che grande donna era sua figlia e chi poteva essere l'uomo che avrebbe potuto renderla felice.
C'era chi diceva che inseguisse l'ombra dell'uomo che l'avrebbe amata per tutta la vita. Ma non era così. Tuo padre non avrebbe mai inseguito ombre, lui sapeva perfettamente che ero io l'uomo per te. Lui lo sapeva....e basta!
Sai aiutarmi a farci volare?
Ho capito! A quanto pare, per adesso, lo dovrò fare da solo.
Ultima chance...Sei pronta?
Non ti va di provare?....Ecco brava, vedi come è semplice? Vai...così...
Ottimo Lavoro. Guarda come è alto. Eh si...siamo alti.
E' un buon aquilone, il nostro, no?
C'è qualcuno che vuole battersi. Diamogli una bella lezione, ti va?
Adesso ti insegno uno dei trucchetti preferiti di tuo padre per farlo volare alto...quell'aquilone che altro non è che il nostro amore: i "baci ad attacco laterale" e con essi spezzeremo quei fili delle avversità.
Vuoi che dia la caccia all'aquilone per tenerlo sempre alto quel nostro amore? ...
Per te un milione di volte...




Un milione di volte...e non è mai abbastanza...
fd1758db-3f78-4378-8966-1654bf91af65
L'aquilone e ...l'amore... (Libero adattamento del dialogo della scena finale del film "Il cacciatore di aquiloni") Ti piacciono gli aquiloni? Te l'ho mai detto che tuo padre era il miglior padre del mondo? E che sarebbe stato uno dei miei più grandi amici? Perché solo guardandomi negli occhi...
Post
25/08/2015 12:34:49
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    9

Commenti

  1. antioco1 25 agosto 2015 ore 13:59
    più di un milione di volte caro Marco sempre in alto gli aquiloni con i nostri cuori un abbraccio Ale
  2. Dr.Pentothal 25 agosto 2015 ore 14:04
    @antioco1 - Credo che per chi amiamo un milione di milioni di volte non basterebbe e...il bello è che quando ami non avverrti fatica alcuna. L'amore vince sempre sulla morte.
    Grazie Ale. :ciao
  3. rossofragola 25 agosto 2015 ore 20:49
    un milione, più un milione, più un milione, più un milione, più un milione per ogni volta che il pensiero di una persona che amiamo ci accarezza il cuore..
  4. s.hela 25 agosto 2015 ore 22:06



    Bellissima Marco , Unico "sorrisaio magico" :-D

    Non bisognerebbe mai dimenticare che siamo stati bambini , e quella splendida eta' anche se oramai e' passata , possiamo coltivarne sempre un po' dentro Noi , il giusto per non far morire quella pura bellezza che e' nel nostro Cuore .

    Un omaggio con la Poesia della grande Alda Merini .

    :-)) ;-) :bacio

    Giulia
  5. Dr.Pentothal 25 agosto 2015 ore 23:27
    @s.hela - Ciao Giulia. Che piacere leggerti nche qui nel blog. Prometto di ricambiare la visita. Ho visto che anche tu hai e curi un blog e fra le mie tante mancanze aggiungo, pubblicamente, anche quella di non aver mai trovato un momento per leggerlo. Ma lo farò al più presto.
    Le tue parole, scritte nel commento hanno semplicemente rivelato uno dei segreti della vita: rimanere eternamente bembini, tenere vivo il bimbo che è in noi, guardare il mondo con gli occhi dei un bimbo, giocare con la mente, con i sogni. D'altronde affermava Shaw che la grandezza di un uomo è tanto più delineata e tale quando più egli riesce a tenere vivo quel fanciullo che alberga eternamente in lui. Grazie Giulia. Un sorriso da "Marco il sorrisaio magico" :rosa
  6. c.ioccolatino111 31 agosto 2015 ore 11:15
    Concordo: un milione di volte non è mai abbastanza e non basterà mai !
    Un affettuoso saluto Doctor :rosa
  7. Dr.Pentothal 31 agosto 2015 ore 14:29
    @c.ioccolatino111 - Sono sempre stato daccordo con te, con quello che scrivi ma, questa volta lo sono all 1000% - "Non è mai abbastanza" ed io concordo 10 milioni di volte. Grazie della rosa che ricambio con stima e affetto. :rosa
  8. c.ioccolatino111 02 settembre 2015 ore 10:03
    Mio carissimo...

    :rosa :rosa :rosa :rosa :rosa :rosa :rosa :rosa :rosa :rosa :rosa

    e chi l'ha detto che non si regalano fiori agli Uomini ?? E' insensato.
  9. Dr.Pentothal 02 settembre 2015 ore 11:44
    @c.ioccolatino111 - E' vero. Chi l'ha detto che non si regalano fiori ad un uomo. Una donna che regala fiori a un uomo tocca l'eternità con le mani, con il cuore la snete e con l'anima la vive. :rosa
  10. c.ioccolatino111 12 settembre 2015 ore 11:08
    :-) :rosa
  11. XTERESAlaLADRAX 28 settembre 2015 ore 11:43
    un infinito .....
  12. Dr.Pentothal 28 settembre 2015 ore 11:53
    @XTERESAlaLADRAX ...ringraziamento. Un sorriso e un fiore. :rosa
  13. lazagara 13 ottobre 2015 ore 10:53
    ...ascolto il vento! Fresco e rilassante
  14. Dr.Pentothal 13 ottobre 2015 ore 10:55
    @lazagara - un milione di volte.... :rosa
  15. bialy 08 febbraio 2016 ore 20:23
    Quando un sentimento è capace di trasformarsi in Poesia allora si che vola alto, è bellissimo quello che hai scritto, fa bene al cuore, è un pomeriggio di sole in un cielo azzurro dove disegnare colori, quelli di un arcobaleno...lo vedi volare, seguire le correnti, sai che è libero di prendere ogni direzione a patto che tu non lo lasci, a condizione che tu lo tenga stretto nelle tue mani, solo così lo vedrai ancora col naso in su come un bambino e ti sentirai quella gioia dentro, la gioia per essere partecipe con un filo a questo miracolo..l'Amore. Non una non mille non un milione di volte ma sempre, eternamente sempre per chi ama i colori resteranno a volteggiare nel vento...che per Te voli altissimo come la vita...
    :rosa
  16. Dr.Pentothal 09 febbraio 2016 ore 01:18
    @bialy - Quando la smetterai di farmi sentire piccolo piccolo? Magari scriverò qualche parola forte, farò qualcosa fuori dalle righe ma, di fronte a quello che vedono i tuoi occhi, a quello che sente il tuo cuore e vive la tua anima, mi sento il garzone del fornaio. Ma bene vengono le persone come te. Imparo a vedere in profoondità le cose. Una profondità che purtroppo non mi appartiene ancora.
    Grazie Dan :rosa
  17. bialy 09 febbraio 2016 ore 08:31
    Io ne ho viste di cose....e non sai quanto avrei dato per non vederle...si vive meglio in questa vita se si è un po' miopi, quel tanto che basta per capire che per quanto in alto si elevi questa profondità, ne esiste una ben più concreta che non risparmia nessuno e di solito si ferma a tre metri...per cui la via di mezzo, quella del garzone di fornaio è la migliore, te la invidio ;-) :rosa
  18. Dr.Pentothal 09 febbraio 2016 ore 08:41
    @bialy - Magari fosse così, magari. Quel "garzone" troppo presto dovette diventar padrone e troppo presto affrontare uno dei più temibili avversari: la vita con tutte le sue affilate armi. E fino adesso...mi ha fatto vincere qualche battaglia. Ora il peso sarebbe troppo grande da sopportare, ergo... "facc o' scem per nun g'hì a guerr" (Trad.x gli extracomunitari: faccio il finto tonto per non andare al fronte, in guerra") Cià Daniè...Statt bbon? ;-)
  19. bialy 09 febbraio 2016 ore 11:40
    Si vivacchia....che stanchezza però, ci sono giorni nei quali questo mondo diventa davvero pesante...che dirti...tiriamo a campà :rosa

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.