Per rimanerne nel tempo per sempre rapito!

28 aprile 2015 ore 18:40 segnala
E poi ci sono le belle persone, le persone speciali; quelle che non hanno bisogno di manifestare saggezza, quelle che non ti lasciano solo nel buio, quelle che trovano sempre il modo di rubarti un sorriso e di farti sapere che sono lì accanto a te, anche se sono dall’altra parte del mondo…
Esiste una grande differenza tra una bella persona ed una persona qualsiasi. La bella persona è il tuo angelo nascosto. Perché le belle persone, le persone davvero speciali son quella che non sanno di esserlo; son quelle che fanno ogni cosa mettendoci il cuore; che non dànno mai per ricevere, ma per il solo piacere di vederti sorridere; quelle che gioiscono con te per le tue vittorie e quelle che ti asciugano quelle lacrime che nessun altro riesce a vedere. Se ne incontri qualcuna abbine cura, non deluderla mai, e tienila stretta.
Non son state tante quelle che ho incontrate nella mia vita ma, quando io le ho scoperte, anzi, quando mi sono state donate, solo quando ne ho preso coscienza ho compreso che uomo fortunato io fossi stato. Perché da tutte ho ricevuto qualcosa di grande, qualcosa che mi ha veramente reso più ricco.
E da questa ricchezza che ho sentito il bisogno di regalar loro queste semplici e brevi parole. Magari non saranno granché ma, vi posso assicurare che sono uscite tutte dal mio cuore e sono state scritte dalla mia anima. Il cervello ha fatto davvero ben poco: mi ha fatto star buono Iì accanto seduto per farmi ammirare ogni singola parola scritta dall’anima per rimanerne, nel tempo….per sempre rapito!

Queste parole che leggerete, appartengono ad una sola persona ma, credo sia giunto il momento di regalarle a voi tutti che siete, oggi, mie amici (non posso far nomi perché è giusto così) e che sarete, per sempre…le mie belle persone!


Le belle persone le senti nell'aria delle sere d'estate
e nel vento glaciale di inverni infiniti
nel profumo del terreno arso dal sole
e in quello dell’erba bagnata da pioggia incessante
nell'ultima afa che muore in grembo alla sera
e nel sole caldo del mattino di gelidi giorni autunnali.
Nella luce argentea di una luna mai spenta
e nelle ombre di notti buie a tirare mattino.
Nella brezza serale a darti quiete
e nel calore di un’anima che ancor non si è arresa.
E nell’anima….sai che son quelle.
Le belle persone le senti arrivare...
e sulla pelle finalmente, le avverti....
e sai che non c'è nulla….
….più stupendo di quello!




Quale migliore canzone di questa per invocare l'arrivo, nella vita di tutti, di una bella persona.
Come puoi riparare un cuore spezzato?
Come puoi fermare la pioggia dal cadere giù?
Dimmi come puoi fermare il sole dallo splendere?
Ciò che fa girare il mondo?
Come puoi riparare quest'uomo spezzato?
Qualcuno per favore mi aiuti a riparare il mio cuore ferito
E mi faccia vivere di nuovo...

6af9434b-351d-4d96-8e8c-ae2eefaf4cb4
E poi ci sono le belle persone, le persone speciali; quelle che non hanno bisogno di manifestare saggezza, quelle che non ti lasciano solo nel buio, quelle che trovano sempre il modo di rubarti un sorriso e di farti sapere che sono lì accanto a te, anche se sono dall’altra parte del mondo… Esiste...
Post
28/04/2015 18:40:20
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    11

Commenti

  1. SuorPinocchia 28 aprile 2015 ore 19:30
    che belle parole... doct mi hai emozionata...

    sopratutto perchè spesso sento dire la parola speciale...

    e viene usata a caso...

    troppo facile dire a qualcuno sei speciale.. senza pero' rendersi conto che quando qualcuno ti vuole bene è un dono che ti viene fatto...

    un abbraccio e complimenti :bacio
  2. Dr.Pentothal 28 aprile 2015 ore 22:32
    @SuorPinocchia - Che belle parole... "madre dei balocchi" mi hai emozionato tu...
    perchè solo adesso ho capito quuanto tu fossi speciale; quanto fossi una bella persona. E sai perchè? Perchè solo una bella persona, come te, può emozionarsi in questo modo leggendo quelle mie semplicissime parole che mirano esclusivamente al cuore, senza alcuna enfasi o effetto speciale. Un'amozione vera, un'emozione che ti rende....davvero grande. Grazie. :rosa
  3. SuorPinocchia 28 aprile 2015 ore 22:58
    e al mio cuore ci sei arrivato :bacio
  4. Dr.Pentothal 28 aprile 2015 ore 23:22
    @SuorPinocchia - Era quella...l'idea!
    Spero solamente che tutti i miei amici qui...recepiscano come hai recepito tu. Spero che tutti leggano quello che ho scritto per loro ed anche se non sentiranno di lasciare alcunchè...io sarò felice lo stesso. Grazie..."madre dei balocchi" :rosa
  5. Cicala.SRsiciliana 29 aprile 2015 ore 00:15
    ……..e poi ci sono le persone speciali che sanno tacere,
    ……..quando hai voglia di parlare, che sanno gioire di
    ………ogni tua vittoria, di ogni desiderio realizzato, di
    ………ogni tuo sogno nascosto nel cassetto e che come
    ………d’incanto lo vedi sbocciare come fosse un incantesimo,
    ……….e poi ci sono persone speciali che sanno commuoversi
    ……….che brillano nella tua vita nei momenti bui, con quella
    ……….piccola fiammella che ti riscalda il cuore, che vorresti non
    ……….si spegnesse mai, e che mai si spegnerà perché le persone
    ………..speciali come tante stelle sparse nel cielo, non si spengono
    ………..mai……Rita :fiore


  6. 1000.volti 29 aprile 2015 ore 08:17
    Splendide parole,definizioni che faccio mie....io conosco,(e parlo al presente anche se in alcuni casi è gia passato...) persone così....i mie angeli,i miei alter ego,le mie seconde menti...persone su cui posso contare ,il podio della mia gratitudine è per loro!!
    Buona giornata!!!!
  7. Dr.Pentothal 29 aprile 2015 ore 09:31
    @Cicala.SRsiciliana - Come farei e come farebbe il web senza le tue dolcissime note ad ampliare un concetto. Peccato il mio PC essendo uno dei 470 terminali di un server remoto non riesca a gestire e a caricare le immagini che posti, anzi mi accorgo che c'è un'immagine dal fatto che impiega circa 20 minuti a caricare la pagina. Ma anche la più bella immagine sarebbe, davvero NIENTE in confronto alle tue grandi parole aleggiate su ali di aquile a sentirne i repsiri. Magari se porprio vuoi gratificarmi con le tue belle immagini puoi mandarmele in privato. Le accetterei solo da te. Grazie.
    Sono davvero contento che tu sia tornata ed abbia rimosso tutti gli ostacoli che ti impedivano la tua permanenza stabile e costante sul nostro amato Chatta.it e ti abbia rivisto tra noi poveri, comuni mortali. Un fiore per lei nostra maestra.
    :rosa
  8. Dr.Pentothal 29 aprile 2015 ore 09:45
    @1000.volti - La ringrazio (uso i supoi stessi termini) per le sue splendide parole nel dirmi che le mie definizioni le ha fatte sue....Il mio cuore trabocca di gioia nel venirne a conoscenza e nell'annoverarla tra i miei amici di "belle persone". Non le dico poi sapere che lei conosce, nell'attualità e nel passato persone così...che le sone accato, definendole, giustamente, i suoi angeli, i suoi alter ego, le sue seconde menti (vedo che mastica anche di psicologia) appunto le...persone su cui posso contare. Grazie.Io e i miei amici, speriamo di poter contare sulla sua presenza. Grazie e a rileggerla presto. :rosa
  9. Cicala.SRsiciliana 29 aprile 2015 ore 10:17
    Hai ragione, il PC fatica ad aprire le immagini di grandi dimensioni.
    Sono sufficienti le parole che meglio rendono il significato di ciò che
    vogliamo esprimere. Vado che qui in Sicilia è già tempo di mare….
    Buona giornata :fiore
  10. 1000.volti 29 aprile 2015 ore 11:05
    Ps: c'è un modulo per l'iscrizione o basta un abbraccio come curriculum??;-)
    Questa è una meta che si conquista col tempo e con la fiducia....mi metto in fila per partecipare ,percerrerò il sentiero adagio adagio..grazie!!!
    Ps:non mi intendo di psicologia,ma mi piace molto divorare libri...;-)
  11. Dr.Pentothal 29 aprile 2015 ore 12:29
    @Cicala.SRsiciliana - Beata te signora della rete...beata te che puoi godere già dei profumi unici delle bellezze della tua stupenda terra. Beata te....davvero.
    :rosa
  12. Dr.Pentothal 29 aprile 2015 ore 12:37
    @1000.volti - Ahahaha....è anche spiritosa la mia nuova amica. Il che mi rende ancora più felice. L'allegria, la simpatia, il sorriso....sono sintomi di intelligenza e di "savoir vivre". No 1000 volti, (ecco giusto il nick mi preoccupa un poco, ma credo sia riferito alla flessibilità di adattarsi a 1000 fattispecie diverse che si presentano nel quotidiano, ed in fondo rimanere sempre se tessi. O mi sbaglio?) no. Non occorre nessun modulo da riempire, bastando solamente pochi ingredienti: il rispetto e la lealtà. E credo che lei di questi...ne abbia da vendere. Sono felice leggere le sue parole anche se le anticipo che non ci vorrà molto meritarsi quella fiducia a cui lei accenna, se le premesse son queste. Grazie ancora della sua presenza. Mi auguro di rileggerla presto. :rosa
  13. 1000.volti 29 aprile 2015 ore 12:41
    Ok,ed ora,anche se non di mia competenza,detto solo una legge!!! Non voglio del "lei"...o gliene suono quattro...anzi...1000:-)
    E per quanto riguarda il mio nick,azzeccatissima l'ipotesi,l'ho scritto pure nel mio blog:-) macccciaooooo
  14. Dr.Pentothal 29 aprile 2015 ore 12:46
    @1000.volti - S', avevo visto davvero giusto. La nuova amica è decisamente simpatica. E vada per la forma confidenziale del "TU". Evidentemente ce la siamo meritata. Generalmente adotto quella di cortesia del "LEI" perchè è molto facile incontrare, in questi posti le cd. "Sacerdotesse delle verità assolute" e per evitare di sar seguito alle loro "certezze" consideriamo sia giusto usare quella forma. Poi quando tutto è ..."accertato" siam lieti di dare del TU, come adesso, io faccio con te. :rosa
  15. 1000.volti 29 aprile 2015 ore 12:59
    Ma io non voglio del "TU."...hai inteso male:-(
    Vorrei del "VOI";-) monaca pretenziosa sono neèhh!!;-)
  16. Dr.Pentothal 29 aprile 2015 ore 13:01
    @1000.volti - Sara fatto...vossia!
  17. 1000.volti 29 aprile 2015 ore 15:46
    0:-) 0:-) 0:-)
  18. Ladra.dilibri 29 aprile 2015 ore 16:15
    Le belle persone sono coloro che ci sono sempre nella tua vita e non rinnegano mai un'amicizia, tendono la mano ma non la ritraggono, comprendono e non giudicano e quando ti ascoltano sono sincere, dicono quel che pensano senza offendere, senza calunnie o infamie. Le belle persone ci sono nei silenzi, ti difendono sempre ma con discrezione, senza urlare.... E chi le ha incontrate sul proprio deve solo essere consapevole di quale e quanta ricchezza di affetti ha ricevuto. Non le incontriamo due volte nella vita ed è per questo che quando le riconosciamo dobbiamo essere bravi a trattenerle. Le belle persone ci sono.... Ma non per tutti.... Solo per chi ha un gran cuore e sa sentire le emozioni....
  19. Dr.Pentothal 29 aprile 2015 ore 16:53
    @Ladra.dilibri - Non vale! Hai fatto tuo tutte quello che ho scritto io. Vedo, con immenso piacere, che abbiamo una comunità d'intenti che va oltre ogni umana ragione. Noi le nostre belle persone, fortunatamente, le abbiamo incontrate e abbiam fatto o stiamo facendo del tutto per trattenerle. Ed anche quando ci sarà qualche nuvola a ricoprire un sole mai spento, noi siam quelli che sanno che oltre le nuovole il cielo...per noi è sempre più blu. Grazie ladradirespiri, non a caso io...ti chiamo così.
  20. eldan 29 aprile 2015 ore 21:06
    Non c'è niente di meglio di una bella persona che ci nota e ci rivolge la parola. Possono cambiare il colore di una giornata, o di una vita se si ha una bella persona sempre vicina =).
    Bellissimo post, complimenti
    :bye
  21. cignonero999 29 aprile 2015 ore 21:20
    le belle persone son rare, le riconosci perchè semplicemente...sono.. e ci sono anche se non si vedono! E' stato bello leggere il post e anche i commenti... :bye
  22. Dr.Pentothal 30 aprile 2015 ore 01:37
    @eldan - Grazie delle tue belle parole per me. Ma quesllo che ho più volte ripetuto è che le mie parole non sono altro che la tsaccrizione fedelem di una mia emozione. Quindi nulla di costruito o premeditato. Solo pura emozione. Ma tu...forse te ne sei accorto. :ciao Eldan e grazie.
  23. Dr.Pentothal 30 aprile 2015 ore 01:45
    @cignonero999 - Poche ma buone! Queste le parole di BlackSwan, come spesso accade...lei scrive l'essenziale. Grazie dei tuoi apprezzamenti e grazie anche a nome di tutti gli amici che con i loro sentiti commenti rendono il post ancora più bello ed ancora più meritevole delle attenzioni che merita. Grazie a te :rosa e e a voi tutti che passate di qua. ;-) :-)
  24. crenabog 30 aprile 2015 ore 11:27
    ovviamente, più che affidabile, sono affittabile. se qualcuna mi volesse anche in leasing... amichevolmente, s'intende. eheh. be', cinismo mio solito a parte, e consuetudine a fare battute anche ai funerali, mi infilo nel mucchio e me la godo. naturalmente come ben sai, è tutto ricambiato. si fa il possibile per dare dare dare e fa piacere quando ogni tanto si riceve, anche indirettamente, il sapere che certe cose, certi modi di essere, sono apprezzati. abbracci.
  25. c.ioccolatino111 30 aprile 2015 ore 11:36
    E su queste lente e sognanti note...io mi dondolo mentre ti scrivo.
    Le belle persone che hai incontrate, io penso che si ritengano altrettanto fortunate perchè come loro, pure tu, sei una Persona speciale.

    "Se ne incontri qualcuna abbine cura, non deluderla mai, e tienila stretta".

    Una significativa massima è questa tua...molto importante. E' una sofferenza, invece, quando si "incontrano" persone che reputavamo belle e speciali e soltanto alla fine, ci accorgiamo che lo erano soltanto a parole.
    Meraviglioso quello che hai scritto!
    :rosa :rosa :rosa
  26. Dr.Pentothal 30 aprile 2015 ore 11:50
    @crenabog - Era quella l'idea, Marco. Testimoniare con parole semplici l'aver incontrato delle belle persone. E questo è il mio modo di dir loro grazie: manifestare espressamente una mia emozione.
    Vedi Crena, quando incotro una persona, io ci impiego pochi secondi a stimarla e a volerle bene. E' la mia sensibilità che me lo consente. E fino adesso non mi sono mai sbagliato. Questa mia spiccata sensibilità verso il prossimo mi consente di individuare immediatamente chi ho davanti, con scariche chimiche ed elettriche, che non sto qui adesso a spiegarti. Le belle persone riescono a trasmettermi sensazioni stupende, benefiche, indescrivibili; le altre...bhè...alla prossima amico mio e grazie...come sempre della tua presenza e della tua preziosa amicizia. :ciao
  27. Dr.Pentothal 30 aprile 2015 ore 12:13
    @c.ioccolatino111 - E'...meraviglioso quello che hai scritto tu PanCiock. Come sempre, d'altra parte. Tu mai una sbavatura, mai un cenno di flessione, mai un "arrotondamento", mai un "circa". No! Tu o scrivi dritto al cuore del de quo, esaltandone aspetti e concetti oppure non scrivi proprio, come più volte mi hai ripetuto. Ed è per questo che io, quando vedo un tuto commento lo rileggo 7 volte. Perchè...mi riempie il cuore di cose buone dalla gente. Grazie delle tue belle parole, grazie della "bella persona" che hai dato a me, grazie degli apprezzamenti alle musiche che posto (ma dell'affinità dei gusti musicali ne abbiam già parlato) e grazie....di essere sempre qui ad apprezzare, valorizzare ed esaltare i miei umilissimi concetti di uomo in mezzo agli altri.
    Per qwuella sofferenza che accenni tu, alla fine, del tuo commento circa i cd. "falsi d'autore" quelle non si chiamano "belle persone" quelli si chiamano "belli egoisti" o semplicemente...."robaccia". E una volta stanati hai una sol cosa da fare: stanne alla larga il più distante possibile.
    Meraviglioso quello che hai scritto! Ciao PanCiock :rosa :rosa :rosa
  28. ema.nuelaa 30 aprile 2015 ore 13:13
    Le persone speciali arrivano in punta di piedi;
    ma quanto rumore nell’anima quando se ne vanno…
    A.De Pascalis
  29. Dr.Pentothal 30 aprile 2015 ore 13:29
    @ema.nuelaa - Oh...grazie Manu. E' un piacere rileggerti. Esatto!...Brava! Quella frase di De Pascalis, che hai gentilmente condiviso con noi mi riporta ad una frase molto simile che ci rimanda più o meno allo stesso concetto:
    "Ci vuole un minuto per accorgersi di una persona speciale, poco più di un'ora per apprezzarne gli aspetti, un giorno per avere coscienza di amarla, una sola parola per ferirla irrimediabilmente, e...tutta al vita per dimenticarla!
    Garzie. :rosa
  30. mondograce 30 aprile 2015 ore 17:08
    E io che devo dire? Che in 15 anni di web di belle parole ne ho lette talmente tante e altrettante volte sono rimaste solo e soltanto parole, e non c'è cinismo e neppure delusione o chissà che altro, ma solo e soltanto un semplice tirare le somme...mi sono sentita dare della speciale tante di quelle volte che ho perso il conto e sono stata così speciale che quelle stesse persone non hanno poi esitato a sparire quando non servivo più o a pugnalarmi alle spalle una volta che hanno preso quello che c'era da prendere, non è colpa mia se le belle parole non mi commuovono e non mi colpiscono più e da brava taoista applaudo a Lao-tzu che dice " Le parole vere non sono belle,
    Le belle parole non sono vere."
    Ecco più che belle parole vorrei riuscire a leggere parole vere che trasuda sincerità e trasparenza, che trasmettono la propria essenza per quella che è senza imbellimenti e fronzoli..chissà se mai mi capiterà di leggere parole vere :)
  31. Dr.Pentothal 30 aprile 2015 ore 18:10
    @mondograce - Mi spiace. Mi spiace davvero che tua abbia avuto le tue esperienze negative. Chi di noi non ha preso calci nei denti? Chi di noi ha creduto in una verità che sapeva solo di vecchio e stantio? Chi di noi non si ha l'anima graffiata dal niente? E allora...mia cara amica, la domanda dobbiamo farci è una sola! Quando sarò in rado di accettare, con sewrenità, quel mio fallimento? A nessuno fa piacere di ammettere di avere fallito. A nessuno. Ma dietro ogni fallimento c'àè sempre una rinascita, una luce nuova. Ma per rinascere, per risorgere ...DEVI morire! Non c'è altra strada. Non puoi risorgere se sei morto a metà o sei mezzo vivo. Lazzaro è risosorto perhcè era morto ma anche Gesucristo nulla avrebbe potuto se fosse stato solo gravemente malato, cioè mezzo vivo. Lazzaro è risorto perchè era morto. E noi per risorgere, non c'è niente da fare...dobbiamo morire! Cosa vuol dire, in questo caso, morire? Accettare di aver fallito! Accettare la proria totale disfatta! E tutti i MA, tutti i SE, tutti i FORSE, tutti i "PROBABILMENTE" servono davvero a ben poco.
    Ciao Grace, dimmi che hai compreso e che sarai meno incazzata verso quei pezzi di..."pane" putrido. Dai....ho bisogno solo di un cenno. :rosa
  32. mondograce 01 maggio 2015 ore 08:05
    @Dr.Pentothal A dire il vero io non sono incazzata e proprio perchè sono morta e risorta che ho imparato ad andare oltre le parole, oltre la classificazione dello speciale o non speciale e siamo sinceri la verità è che definiamo speciali quelle persone che lo sono per noi, se una persona ci fa una critica ecco che non è più speciale, è pieno il web di immagini che riportano belle parole su persone speciali, vuoi sapere chi è per me una persona veramente speciale? E' una persona che si pone per quello che è, che mostra i suoi difetti senza nasconderli, che non fa uso di belle parole che risaltano che usa parole vere e che sa cogliere l'essenza dell'anima. Io non sono affatto incazzata con nessuno, e quanto a morire ti dice nulla la "notte buia dell'anima"? E' quello il momento in cui muori e rinasci e inizi ad andare oltre e inizi a parlare una lingua che non tutti comprendono è quella dell'essenza in contrapposizione a quella dell'apparenza...e chi ha detto che si fallisca? Ogni cosa che ti capita non è a caso, ogni cosa ti lascia una lezione da imparare e ti fa crescere, ma stiamo parlando di spiritualità e di anima che non vive di parole e neppure di fatti, vive di espansione a dismisura...riguardo ai ma, i se, i forse e i probabilmente per conto mio ti rovinano la vita e se c'è una cosa di cui posso vantarmi è quella di non avere nè rimpianti nè rimorsi..non ho in magazzino nessuna di quelle parole e lo ripeto ne di belle parole ne ho lette e sentite tante, mancano le parole vere, ma forse è un concetto difficile da fra comprendere...
  33. Dr.Pentothal 01 maggio 2015 ore 15:16
    @mondograce - Sono solamente felice per te. Un'amica che è in perfetto equilibrio col suo mondo, con la sua vita, col suo cuore e con la sua anima non può che colamre il cuore di gioia di Marco.
    Marco peròà rinadisce il concetto di cui, probabilmente non è stato capace di rendere abbastanza fruibile, forse per la sua semplicità. Le parole belle valgono poco se non sono vere ma, valgono il doppio se sono vere...COME LE MIE!
    Buon wekend Grace. (scusa gli errori ma scrivere con le mie mani su un telefonino con una tastiera lillipuziana è da "mission impossible" ma...glielo doveva mia dolce signora "non incazzata" :rosa
  34. graffiteorici 03 maggio 2015 ore 00:27
    ,,Le persone speciali, sono quelle che, ogni volta che le pensi, anche a distanza di anni, ci fanno battere il cuore e gioire.....sono le stesse, che, ci fanno sentire dei privilegiati..´..
    __________________________
    Passare a leggerti e´sempre, piu´che un piacere.
    Un abbraccio e serena notte. :bacio
  35. sara.io 03 maggio 2015 ore 10:40
    Che dire, è già stato detto tutto. Posso solo dire "menomale che hanno tanta e tanta pazienza!" Come dico sempre io, sono delle anime pure....
    Volevo solo lasciarti questi versi di Fabio Volo, ho letto qualche libro suo
    E poi ci sono quelle persone belle da morire.
    Non belle in senso fisico.. belle e basta.
    Belle perchè quando sorridono illuminano ciò che le circonda.
    Belle perchè il suono della loro voce riempie l’aria.
    Belle perchè con un gesto ti rendono felice, belle perchè fanno parte di te e ti rendono migliore. Un abbraccio Doc :rosa
  36. Dr.Pentothal 03 maggio 2015 ore 14:08
    @graffiteorici - Ciao graffi... È sempre un piacere vedere che passi dal "mio giardino" anche perchè la tua eleganza, la tua riservatezza, la tua educazione, il tuo squisito savoir faire lo arricchiscono rendendolo più bello per tutti coloro che ci passano. Grazie delle tue sempre belle e semplici parole...le uniche che colpiscono...dritto al cuore. Grazie. :rosa
  37. Dr.Pentothal 03 maggio 2015 ore 14:29
    @sara.io - Grazie Sara. Conoscevo quelle parole, le avevo fatte mie da tempo, razionalizzandole e amandole. Non nascondo che il mio post è molto influenzato da esse. Ho solo voluto ampliarne le emozioni con le mie esperienze personali delle belle persone che ho avuto l'onore e la gioia di incontrare nella mia vita. E tu...lo hai capito. Grazie Sara...grazie con tutto il mio cuore. :rosa
  38. Il.soleinunderground 04 maggio 2015 ore 00:35
    Bellissimo post...impeccabile...anche se per me troppo etereo...non realistico...beato te cge hai incontrato così belle persone...io non ho avuto fortuna...forse una volta...mah...farabutti ecco chi mi capita di incontrare....la gente è falsa ipocrita bugiarda traditrice...soprattutto gli uomini....traditori fin nel midollo osseo nel dna...e penso caro dottore che tu caro e buono come sei...nemneno un uomo sei...non mi stupirei se tu fossi donna...non appartiene a tale infingarda e bastarda specie XY
  39. Dr.Pentothal 04 maggio 2015 ore 02:13
    @Il.soleinunderground - Mi spiace sole sotterraneo che hai dovuto vivere brutte esperienze sulla tua pelle che ti hanno generato questa possente insoddisfazione che manifesti così decisamente nel tuo commento. E' inutile che io ti dica che milioni di persone care a Dio e agli uomini hanno subito a tua stessa sorte e per periodi lunghissimi. L'importante è razionalizzare quel male, anche se nella maggior parte dei casi è dovuto solamente all'estremo egoismo della persona che lo mette in pratica e, farne tesoro, per "pararsi la schiena" alla prossima occasione. Eh si...si taglia con un grissino quel tuo acredine verso il mondo maschile. E se devo essere sincero NON hai torto. Io farei di peggio, perchè da maschietto, ne conosco tecniche, tattiche e breafing di attacco. Il machietto, per ottenere un suo tornaconto, sia ersso lurido che nobile è capace di vendersi la madre, rinnefgare il padre, i fratelli e poi piangere sulla loro tomba nella più piena e scenica falsa disperazione. In quel momento, per tutti quelli che non sanno o non vogliono vedere vi sta perforando il deretano ignobilmente.
    C'è un proverbio napoletano che dice così: Nun t'he fidà maij di cavall che sureno, femmine c'he giurano e uommini c'he chiagnano! (Traduco: Non fidarti MAI (ne va della tua stessa vita) di cavalli che sudano, donne che giurano e uomini che piangono) , Nel momento che dai credito a queste categorie in siffate fattispecie hai perduto nome, patria e onore e di te non ne resterà più nulla. Mi sei simpatica...e vedo che hai sofferto molto. Ti dò una dritta! Parti dal presupposto che gli occhi non mentono mai: anche i soggetti più falsi se hanno occhi vivi, che ridono, sono solo dei giocherelloni e sono alla fine innocui; se invece incontri sulla tua strada occhi spenti e senza vita, anche se giustificano la loro tristezza dietro false sofferenze, non pensarci mai due volte; gira i tacchi e scappa via, scappa più lontano posssibile. Solo mettendo tanti chilometri tra te e lo "zombie" puoi salvarti. Altrimenti per te ...sarà finita per sempre! Ed anche se incontrerai Gesucristo sul tuo cammino, il tuo rapporto con lui, sarà viziato da quel "demonio" che ti ha toccato.
    Mi fa piacere che tu mi veda buono ma, devo deluderti, anch'io ho fatto cose che il dio della biomeccanica non mi farebbe entrare in paradiso anche se non ho MAI ingannato nessuno, agendo sempre con rispetto. Ahahaha....bhè addirittura, per la mia bontà tu non creda io sia un uomo, ma una donna. Ahahahah....Ho fatto di tutto nella mia vita. Mi manca solo quello...poi sarò davvero completo. :-) :-) :-) Aahahah.... Grazie del tuo commento. Spero di esserti satao utile. :rosa

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.