Vorrei essere...pioggia!

24 aprile 2015 ore 19:12 segnala
Amo molto la pioggia e i suoi effetti benefici e rilassanti che hanno sugli aspetti nostalgici e sereni della vita di ciascuno di noi. Molto spesso aspetto che piova, prendo l'auto e raggiungo colline vicino casa dove spazia la mente su panorami senza orizzonte. Sì, porto con me l'ombrello per ripararmi da una piggia possente dove scampo non avrei ma, se è una pioggia normale faccio volentieri almeno di quell'accessorio. Indosso un K-way, rigorsomanete blu notte ed esco dall'auto. Cammino piano andando in senso opposto alla pioggia in modo che le sue gocce mi bagnino il viso inevitabilmente con fragore di una carezza dimenticata e mi solchino gli occhi irronado le ultime rughe di un'età solamente anagrafica. Insomma la guardo dritto negli occhi e ne ammiro le gocce ogni goccia che che cade sulla terra, sull'erba, sul mio corpo. Il senso di pulito del mondo reso da essa inizia a rapirmi, il senso di pulito di tutte le cose, vermanete mi prende e i brutti ricordi spariscono sotto di essa. Mi vien voglia di ridere, nonostante qualche cicatrice che probabilmente morirà con me. Sì, ho voglia di ridere e rido di gusto perchè la piggia mi rende sereno...mi ha fatto incontrare ancora con me.

In uno di queste occasioni ho immaginato di essere pioggia, per un solo motivo: alleviare le pene di coloro che amo; rendere giusto ciò che giusto non è.
Rientro nell'auto e prendo la penna, un foglio è li accanto, scrivo così:


Io ho sempre desiderato essere pioggia
per solcare le guance e le spalle di chi amo anche se non ci sono
ed esonerarla da tutte le fuliggini e le oscurità che le arrecano affanni;
per lavare quella polvere depositata dal tempo
sulle emozioni di cui, ormai, ha perso il senso;
per rinfrescare come un balsamo le ferite
che deturpano, inesorabilmente, i suoi sogni.
Vorrei essere pioggia per avere l’importanza di quell’acqua chiara,
limpida, fresca, rigenerante, capace di ossigenare e nutrire ogni parte
con cui viene in contatto rendendole una luce nuova, di vita.
Si, vorrei essere pioggia ma purtroppo, io non lo sono ma, vorrei almeno
tu immaginassi cosa vorrei io, esser per te:....PIOGGIA
!




Vorrei essere pioggia... in una cadenza andante con moto...
Un pezzo meraviglioso che fonde pop-rock e classica...in un crescendo
di emozioni...

94cd48fa-3495-4d56-817c-50aab9ae57ab
Amo molto la pioggia e i suoi effetti benefici e rilassanti che hanno sugli aspetti nostalgici e sereni della vita di ciascuno di noi. Molto spesso aspetto che piova, prendo l'auto e raggiungo colline vicino casa dove spazia la mente su panorami senza orizzonte. Sì, porto con me l'ombrello per...
Post
24/04/2015 19:12:26
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    11

Commenti

  1. dormosondesta 24 aprile 2015 ore 20:49
    sotto la pioggia puoi piangere ...perche' nessuno mai vedra' le tue lacrime
  2. Dr.Pentothal 25 aprile 2015 ore 00:05
    @dormosondesta - Anche....ma la mia pioggia serve per toglierle quelle lacrime. ;) Grazie :rosa
  3. eldan 25 aprile 2015 ore 03:01
    Anche io amo la pioggia, :)! Bel post, bye
  4. Dr.Pentothal 25 aprile 2015 ore 10:17
    @eldan - Credo che la pioggia sia amata da tutti coloro che vogliono sempre che attorno ad essi ci sia del pulito, del bene, del giusto e per lavare dalla propria esistenza tutto quello sporco con cui, sprovvedutamente si è venuti in contatto. Grazie. Bye bye.
  5. eldan 25 aprile 2015 ore 11:22
    Bellissime parole ancora una volta. Ancora un volta d'accordo. Bye :-))
  6. Ladra.dilibri 25 aprile 2015 ore 19:24
    Vorrei essere Sole per riscaldare il viso bagnato di chi ha pianto, asciugare la tristezza negli occhi di chi ha sofferto, con un raggio di sole arrivare dove il freddo è padrone del nulla, ma Sole non sono e posso solo guardare la pioggia cadere giù e non sentirmi più sola, perché la pioggia è ora mia amica...
  7. Dr.Pentothal 26 aprile 2015 ore 00:43
    @eldan - Grazie. Sei gentile ma, è solo la trascrizione di una mia emozione, nulla di che. Comunque ...Grazie.
  8. Dr.Pentothal 26 aprile 2015 ore 01:34
    @Ladra.dilibri - Tu sei un..."capitolo" a parte e non solo perchè scrivi cose che Dio copia e li conserva per fare bella figura Natale ma, perchè quello che scrivi non sei tu a scriverlo ma la tua anima senza confini e quel cuore grande che hai nel petto e che ti porti dietro da quando sei nata. Ma ti rendi conto cos'hai scritto? Rileggi per favore! Sei una donna straordinaria ladradirespiri ed io me ne convinco sogni giorno di più. Tu sei sole, sei pioggia ma sei soprattutto benessere. Per chi ti vive, per chi ti legge, per chi ti ascolta. Le persone come te migliorano la vita e solo se si viene a contato con gente come te la vita migliora. Credo che fare il viaggio e non averti mai conosciuto è come se avessi vissuto a metà. Grazie ladradirespiri...Grazie delle tue parole ..eterne. Eterne come te!
  9. julia.pink 27 aprile 2015 ore 09:08
    Molte persone trovano malinconica la pioggia, forse perchè ci costringe a stare in casa, a guardare queste infinite lacrime cadere dal cielo, e ciò spinge a riflettere, sui nostri mille pensieri...la caduta di quelle minuscole goccie a me ipnotizza invece, fin da piccola ho sempre considerato la pioggia una mia fedele amica,mi sono spesso sentita protetta dalla pioggia, come se mi capisse e mi permettesse di coccolarmi nel mio sentire e mi consentisse di proteggere i miei pensieri sotto il velo dell’acqua.... :rosa


    Un abbraccio Marco
  10. SuorPinocchia 27 aprile 2015 ore 10:33
    @Dr.Pentothal bel post :rosa
  11. julia.pink 27 aprile 2015 ore 10:48
    Un abbraccio a te :rosa
  12. Dr.Pentothal 27 aprile 2015 ore 10:49
    @julia.pink - Un'estensione ed una precisazione del tuo stupendo post sull'argomento. Avevo compreso perfettamemte l'emozione che ti investe (nel senso buono del termine) prepotentemente e rapisce il tuo sentire. La pioggia provoca la stessa cosa a me. Ne rimango affascinato e vedo in quella sua possente azione uno sforzo a far bene il suo lavoro: pulire, lavare, togliere le fuliggini dalle anime intorpidite dalle brutture del mondo e...devo dire che il suo lavoro lo fa sempre egregiamente. Ed in questa consapevolezza vorrei essere capace di fare lo stesso lavoro... ma, ahimeè, non ho la stessa forza epurativa. Ecco perchè io vorrei...essere PIOGGIA! Ma, purtroppo non lo sono e l'unica cosa che lenisce questo senso di impotenza è la speranza che tutte le persone che amo abbiano la consapevolezza di comprendere io cosa vorrei essere per loro....: PIOGGIA!
    Un abbraccio Julia. :rosa
  13. Dr.Pentothal 27 aprile 2015 ore 10:58
    @SuorPinocchia - Che piacere rivederla, "madre balocchi". Era un pò che mi faceva mancare le sue riflessioni. Sono contento le sia piaciuto il mio post sulla pioggia. Spero lo abbia condivisio solo per le parole scritte e per l'impaginazione. Non vorrei infatti annoverarla tra quelle persone che abbiano avuto bisogno anch'esse dell'azione benefica della pioggia. Mi piacerebbe credere che qualcuno di noi non avesse mai avuto bisogno della sua azione "pulente" e ristoratrice. Grazie ancora. :rosa
  14. SuorPinocchia 27 aprile 2015 ore 11:02
    @Dr.Pentothal grazie :bacio

    credo che chiunque di noi abbia avuto prima o poi bisogno di un'azione purificatrice :many

    ben ritrovato doct :bacio
  15. Dr.Pentothal 27 aprile 2015 ore 11:34
    @SuorPinocchia - Bentornata tu. Perchè eri sparitaaaa? Ahahaha....spero nulla di grave. Voglio solo pensare ad un periodo di sana riflessione. Bentornata amica mia. :rosa
  16. SuorPinocchia 27 aprile 2015 ore 11:36
    @Dr.Pentothal
    diciamo che è stato un po' e un po'...
    un po' di sana riflessione..
    un po' di problemini..
    ma eccomi di nuovo qui a impicciarmi dei vostri blog..
    a dire la mia sulle vostre riflessioni...
    fino alla prossima pausa :bacio
  17. Dr.Pentothal 27 aprile 2015 ore 11:39
    @SuorPinocchia - ...che noi tutti ci auguriamo non ci sarà. :rosa
  18. SuorPinocchia 27 aprile 2015 ore 11:41
    Grazie @Dr.Pentothal :bacio
  19. c.ioccolatino111 27 aprile 2015 ore 11:41
    Ancora una volta !
    E ancora ascolto le acute note che l'adorato violino sprigiona e innalza.
    Io ho danzato con la pioggia. Quella sottile, sottile e che sembra quasi non ti bagni. Non ho resistito un giorno e quando il cielo si è messo a piangere, io ho ballato con lei ridente e felice.
    Ero adolescente...ma ancora oggi, un giorno o l'altro, ballerò di nuovo e mi bagnerò di una nuova, leggera e fresca pioggia. :-)
    E' splendido questo tuo scritto.
    (come molti altri del resto!)
    :rosa
  20. Dr.Pentothal 27 aprile 2015 ore 11:55
    @c.ioccolatino111 - Come sempre le tue parole sono grandi, sentite, toccanti. Come toccante è quell'immagine di te che danzi sotto la pioggia. A tal proposito mi viene in mente un famoso detto indiano: La vita non è aspettare che passi la tempesta, ma imparare a danzare sotto la pioggia. E ci sono "belle persone" che lo sanno fare egregiamente. Grazie PanCiock...grazie. :rosa
  21. c.ioccolatino111 27 aprile 2015 ore 12:17
    E grazie infinite a Te!

    E'stato bellissimo sai? Ero libera allora.
    Un po' meno bello quando sono entrata in casa fradicia e mia madre era lì, ad aspettarmi !! :-p
  22. Dr.Pentothal 27 aprile 2015 ore 12:19
    @c.ioccolatino111 - Bhè alcune mamme...anche se grandi come Dio...non potrebbero mai capire certe..."nostre danze" ma, solo....sorridere. :rosa
  23. c.ioccolatino111 27 aprile 2015 ore 12:22
    Sì, è così!
    :-) :rosa
  24. antioco1 27 aprile 2015 ore 14:25
    complimenti per il tuo blog e per come scrivi qualche volta tempo permettendo vengo a leggerti ciao buona vita
  25. Dr.Pentothal 27 aprile 2015 ore 15:04
    @antioco1 - Mi fa solo immensamente piacere tu possa leggermi e non solo. Mi apsetto da te i tuoi inconfondibili, gentilei, cortesi, sereni commenti. Abbiamo tutti bisogno di una serenità troppo spesso smarrita in nome di falsi dei: odio, invidia, rancore, presunzione, ira, accidia.... Ale...magari ci fossero più persone come te. Il mondo sarebbe forse un pò meno tondo ma sicuramente un tantino più...quadrato! Grazie ancora...mio nuovo amico.
    Ehi Ale....con quel saluto, sembra che tu debba partire. Buona vita lo dice chi parte per un lungo periodo, chi non avremmo più il piacere di vedere o di sentire più o per un lungo periodo. Ti prego amico mio....rimani!
    Forse volevi dire....a presto! Come io lo dico a te, ora! A presto Ale. :ciao
  26. antioco1 27 aprile 2015 ore 15:08
    allora ti saluto con un saluto caro agli anarchici : Salute Amore e Fraternita , sintetizzato SAF, un abbraccio Ale
  27. Dr.Pentothal 27 aprile 2015 ore 15:13
    @antioco1 - Ohhhhh....Ora va molto meglio! Le persone care agli dei... dobbiamo sempre preservarle. Comunque o anarchico o partigiano o nazista o israeliano o palestinese un saluto...scalda sempre il cuore e vuole dire una sola cosa: "amico mio conta su di me....io ci sono!
    Ciao Ale...SAF
    Marco. :ciao
  28. c.ioccolatino111 11 giugno 2015 ore 17:31
    Avevi scordato anche tu che io avevo già letto, ascoltato, visto (il video) e commentato questo tuo scritto ???
    Mannaggia! :-p
    :rosa

    PS.
    Adesso beccati questo...
  29. c.ioccolatino111 11 giugno 2015 ore 17:31
  30. Dr.Pentothal 11 giugno 2015 ore 17:34
    @c.ioccolatino111 - Come vedi questo ti dimostra la mia spontaneità e la conseguente assoluta assenza di "premeditazione". Ho sentitodi indicarti il post perchè parlavi di pioggia e l'ho fatto! Evvia la spontaneità e l'immediatezza delle azioni. Comunque....scusami per la ripetizione. Ahahahah... :rosa
  31. c.ioccolatino111 11 giugno 2015 ore 17:45
    Non c'è nulla da scusare ...proprio no ! :-*
  32. Dr.Pentothal 12 giugno 2015 ore 02:12
    @c.ioccolatino111 - Sai una cosa Panciock? Io sono un uomo fortunatissimo. Sì, perchè in questi ultimi tempi e dopo tante peripezie mi sono ricreduto su un concetto di relazione fino a poco tempo fa del tutto sconosciuto: l'amicizia! Ed è grazie a te che io, giorno per giorno rafforzio quella definizione sublime, in nessu altro rapporto riscontrabile. Grazie amica mia. :rosa
  33. c.ioccolatino111 12 giugno 2015 ore 15:49
    E grazie a te !
    :rosa :rosa :rosa
  34. Dr.Pentothal 12 giugno 2015 ore 16:32
    @c.ioccolatino111 - ;-) :rosa
  35. Mire.x7 20 ottobre 2015 ore 13:25
    Buon pomeriggio… a parte che è molto bella ei descrive talmente minuziosamente ed attentamente i dettagli che sembra di vivere in prima persona la situazione e la più piccola percezione...da ciò che scrive si percepisce che deve avere sofferto molto ma ha tanto amore da dare alla VITA , e alle persone che ama.... è sempre una grande emozione leggerla. Le auguro una buona giornata :)
  36. Dr.Pentothal 20 ottobre 2015 ore 14:09
    @Mire.x7 - Buon pomeriggio a lei, mia muova e dscreta amica. Ha fatto una disamina eccellente, sia del post che dell'autore. La sofferenza fa parte della vita e tutti ne hanno a...soffrire. L'importante è avere sempre occhi di chi ne ha viste tante e superate tutte. E in "misma tiempo" imparare da esse. Per ciò che riguarda tanto amore da dare...bhè non è mica semplice. Il io affetto "costa molto caro" in termini emozionale: bisogna meritarselo. Non è per tutti. Però tenga presente che queste persone che amano fino a sentirlo sulla pelle quell'amore così... bhè lascio la fine alla sua immaginazione cortese e intuitiva. Grazie. :rosa
  37. bialy 02 febbraio 2016 ore 19:47
    Quante sensazioni ci regala Madre Natura e quando noi Figli distratti ogni tanto riusciamo a coglierle e viverle ecco che avviene il miracolo: affiora l'emozione, così bella, così pulita, quasi sacra...è un dono che ci viene fatto per farci capire quanto amore abbiamo dentro di noi, lo stesso amore che ha l'acqua per la terra, un amore che la rende fertile e profumata. Nel Creato si nasconde la chiave dell'esistenza ma bisogna avere l'incanto di un bambino per capirne il significato più vero e profondo.
  38. Dr.Pentothal 03 febbraio 2016 ore 00:44
    @bialy - La vuoi smettere di andare a fondo delle cose? Ehi...ci farai cacciare se fai così. Dai indossa la maschera di "lunafulgente". Fa finta di sparare anche tu qualche "vongola", ogni tanto. Così ci confondiamo...al "resto del Casino" e non ci cacciano, così. Ahahahaha.
    Grande Dan... Hai visto proprio giusto. l'osmosi con la Natura. Non a caso ci metto la lettera grande. "Oh Natura, Oh Natura perchè non rendi poi quel che prometti allor; Perchè di tanto inganni io figli tuoi?" Ma Natura non confundenda est. La natura non si lascia mai ingannare. Basta accettarne i messaggi. E brav a' toscan! Ahahahaha...
    Un sorriso :-) :rosa
  39. bialy 03 febbraio 2016 ore 08:41
    In effetti ho già ricevuto una lettera di richiamo dallo staff, alla prossima mi cacciano ! Comunque ho risposto così "sta pioggia fetente me scassa assai o' c...(questa me l'hanno segnata in rosso come errore "testo incompleto") specialmente a mattina quando vado a faticà, con sto traffico de mme....(idem come sopra)..e me fanno nominà a Maronna e tutti i Sant, per fortun tengo Timme, Vodafonne e Internette pe ciattà cò amici mia e vado in c...(idem "testo incompleto") all'acqua e a tutt'à fetenzia ! " Che dici ? Mò speriamo che me la cavo ! Ahahah
  40. Dr.Pentothal 03 febbraio 2016 ore 12:08
    @bialy - Madame si è perfettamente inserita nel contesto socio-politico del sito e ne è stata voracemente fagocitata dall'intellighentia indigena. Ora, a pieno merito, può essere insignita come "membro" del social. Brava!
    Ehi...chi sei? Fammi tornare Dan, ti prego. :-) :rosa
  41. bialy 09 giugno 2016 ore 18:39
    Nel tuo giardino si respira pioggia, quella che rende profumate le foglie, quella che lava via i pensieri lasciando sempre un sorriso, un'emozione...l'anima è come la Terra, raccoglie tutto per poi restituire e non diventerà arida finché ci sarà la pioggia ad accompagnarla. Io so che vorresti lavare via il dolore di chi strappa il senso alla vita, non pensare mai che non ci stai riuscendo, in mille modi, per mille vie che forse anche ti sfuggono...ogni giorno che tu esisti hai un mondo intero da offrire, tutti lo abbiamo, ma in special modo chi sa essere pioggia....continua a piovere Marco ;-) :-)
    https://www.youtube.com/watch?v=Rvqm_1NhgR4
  42. Dr.Pentothal 17 giugno 2016 ore 13:33
    @bialy - sei una delle pochissime persone che riesce a portarmi "all'origine delle lacrime e della commozione", come recita una nota canzone. E sai perché? Perché quello che scrivi indossa gli abiti bellissimi della semplicità. E la semplicità è l'unico mezzo che attraversa il cuore e l'anima.
    Grazie Dan, grazie davvero. Vedrai...pioverà ancora...oh se pioverà. :rosa
  43. Dr.Pentothal 17 giugno 2016 ore 13:42
    @bialy Avevo dimenticato di dirti che ho cambiato "leggermente" il fimale: « Io ne ho viste cose che voi umani non potreste neanche immaginare:
    navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione,
    e i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhäuser.
    E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo, come lacrime nella pioggia.
    È tempo di vivere ancora una vita. »
    Ti piace ? :rosa
  44. bialy 17 giugno 2016 ore 15:13
    E' tempo di vivere ancora una vita....magari sulle ali di quella colomba bianca che si alza tra i grattacieli... ;-) :rosa
  45. Dr.Pentothal 17 giugno 2016 ore 23:33
    @bialy - sarebbe il massimo...e magari anche con i titoli di coda con i commenti del protagonista fuori campo. :-) ;-) :rosa
  46. antioco1 02 marzo 2017 ore 16:23
    e perché scrivi cosi poco bello questo tuo blog saf
  47. Dr.Pentothal 02 marzo 2017 ore 23:57
    @antioco1 - Io scrivo le mie emozioni, quelle forti, quelle che mi rimangono addosso, sulla pelle e tra post blog e bacheche credo di averne descritte un ampio spettro. Aggiungi poi ch le mie emozioni sono, oggi...un pò demodè. Il mondo vuole leggere cose più liete, più leggere ed io comprendo benissimo quando fermarmi per non disturbare. E poi... diciamo che ho altri spazi dove scrivere qualcosa di forte, veramente...Roba per pochi superstiti, come li chiamo io. ;-)
    Un sorriso :-)

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.