PER I NOSTRI FRATELLI AMERICANI.. THE BRAVE AND THE HEROES..

11 settembre 2012 ore 16:36 segnala


La data dell'11 settembre, nella presente e futura memoria collettiva, sarà intimamente collegata alla parola attentato, estremo e vigliacco strumento dell’odio umano più bieco. L'attentato alle Twin Towers, però, è anche sinonimo di eroismo e altruismo. I morti avrebbero potuto essere molti di più se l'intervento dei Vigili del Fuoco di New York non fosse stato tempestivo: chiamati da sempre "The Bravest", dopo l'11 settembre agli occhi dell'intero pianeta sono diventati eroi per eccellenza, veri e propri angeli salvatori.

Intervenuti in molti per arginare il disastro causato dall’attentato, sono stati purtroppo tantissimi i vigili del fuoco che persero la vita nel tentativo di salvarne molte altre: il Fire Department di New York ha lavorato incessantemente davanti agli occhi del mondo, prima e dopo i crolli, alla costante ricerca di vita in mezzo a tutta quella morte e disperazione.

Nato nella seconda metà del 1800, il Fire Department di New York è oggi il più grande degli Stati Uniti, secondo nel mondo solo a quello di Tokyo. L'11 settembre 2001 il dispiegamento di uomini fu imponente, così come furono ingenti le perdite subite dal corpo dei vigili del fuoco: 343 caduti, in pochissimo tempo, tanti quasi quanto quelli scomparsi in un intero secolo.

Agli occhi del mondo i pompieri di New York sono diventati eroi: furono loro a salire in cima ad entrambi i grattacieli, a tentare di salvare quante più vite innocenti intrappolate in quell'irreale inferno di fuoco e fumo, a mettere a repentaglio la loro stessa vita per onorare l'uniforme indossata. Sono stati i pompieri a correre verso le torri mentre tutti si allontanavano di corsa, cercando di mettersi in salvo.

Un'incredibile prova di coraggio di cui, undici anni dopo, i pompieri sopravvissuti portano ancora i segni: stress post-traumatico e patologie respiratorie causate dall'ingente quantità di polvere respirata sono solo alcuni dei problemi dei quali questi eroi pagano le conseguenze.

Semplici uomini, ma anche mariti e padri che si sono trasformati in angeli al servizio della propria città
1e24dce4-e56c-455f-b223-d11b1c9b56f5
« immagine » La data dell'11 settembre, nella presente e futura memoria collettiva, sarà intimamente collegata alla parola attentato, estremo e vigliacco strumento dell’odio umano più bieco. L'attentato alle Twin Towers, però, è anche sinonimo di eroismo e altruismo. I morti avrebbero potuto esse...
Post
11/09/2012 16:36:20
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.