Terremoto Emilia,Salgono a 4.500 gli sfollati, sette i morti

21 maggio 2012 ore 16:30 segnala
La terra continua a tremare in Emilia dove nella notte tra sabato e domenica sono morte sette persone. Oltre cento scosse di assestamento la più forte di magnitudo 3.7 nella notte di paura degli oltre4.500 sfollati che hanno dormito nelle auto. Arrivano intanto anche gli sciacalli che si fingono volontari della Protezione civile. Il sindaco di Finale Emilia, uno dei paesi più colpiti, ha fatto un accorato appello: aiutateci. Martedì il consiglio dei Ministri decreterà lo stato di emergenza per le zone dell'Emilia-Romagna colpite dal sisma. Scoppia intanto la polemica sulle fabbriche crollate che ieri hanno causato la morte di quattro operai. Altre tre vittime sono tutte donne, morte per un malore causato dallo spavento. Si contano, infine, i danni ai monumenti Salgono a 4.500 gli sfollati. Gli sfollati dalle zone del sisma sono 4.500 circa, secondo il censimento dei sindaci a fronte di una capacità di accoglienza di 5.500 posti. Lo ha detto Demetrio Egidi, direttore della Protezione Civile dell'Emilia-Romagna, che entro oggi conta di allestire altri 1.500 moduli assistenziali nel Modenese, una delle province più colpite insieme a quella di Ferrara. «Ai 3000 senza casa che avevamo calcolato inizialmente - ha detto il capo della Protezione civile regionale Demetrio Egidi - se ne sono aggiunti un'ottantina nel Ferrarese e circa 300 nel Bolognese. Poi ci sono quelli della provincia di Modena tra Finale Emilia, Mirandola e altri posti vicini». Inoltre, a Crevalcore, nel Bolognese, è stato allestito un centro di accoglienza (in una struttura fissa) occupato in gran parte da extracomunitari. «Il lavoro di assistenza va avanti anche se la pioggia ostacola un po'», ha concluso Egidi
5111a3ef-d0f6-4bcb-b932-10b52dae7a1b
La terra continua a tremare in Emilia dove nella notte tra sabato e domenica sono morte sette persone. Oltre cento scosse di assestamento la più forte di magnitudo 3.7 nella notte di paura degli oltre4.500 sfollati che hanno dormito nelle auto. Arrivano intanto anche gli sciacalli che si fingono...
Post
21/05/2012 16:30:58
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Commenti

  1. lunaesolee 21 maggio 2012 ore 17:02
    :-(
    :rosa ..
    :rosa ..
    :rosa ..
    :rosa ..
    :rosa ..
    :rosa ..
    :rosa ..
  2. RedReaper87 21 maggio 2012 ore 17:32
    la scossa delle 4 di notte era del sesto grado,comunque non se ne può più,io sono vicinissimo all'epicentro e non posso andarmene,ho tutti i parenti qui e qualcuno all'ospedale di Ferrara..e non posso nemmeno abbandonare casa con la gente che gira oggi..la paranoia è devastante,ad ogni minimo sussulto mi vedo la vita sfuggire davanti.

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.