Sguardi

11 dicembre 2016 ore 01:56 segnala


Gli occhi che ci guardano gettano ponti, riuniscono i legami che la ragione recide, fondono i metalli e sciolgono i giorni dalle reti del tempo. Sono colori che emergono da circostanze strane, occasioni mancate, maledette come un pentimento. Sono ansia profonda di spazi inquieti, altre vite
378285b1-a756-49c6-b20a-6d727690c5e1
« immagine » Gli occhi che ci guardano gettano ponti, riuniscono i legami che la ragione recide, fondono i metalli e sciolgono i giorni dalle reti del tempo. Sono colori che emergono da circostanze strane, occasioni mancate, maledette come un pentimento. Sono ansia profonda di spazi inquieti, alt...
Post
11/12/2016 01:56:57
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    13

Commenti

  1. Chamanit 11 dicembre 2016 ore 08:58
    1) È il discorso fatto in silenzio
    2) È il preliminare migliore
    3) È la parola che manca
    4) Non ci sono mai errori in uno sguardo
    5) È lo sforzo inutile di cancellarlo
    6) È l'amore infinito
    Per gli altri 56987654329872356 punti per continuare non ci sarà mai tempo ma ci proveremo.
    :fiore
  2. antioco1 11 dicembre 2016 ore 14:06
    il tempo lo troviamo Seneca dice : che non diamo valore al tempo perché non costa niente : allora lo buttiamo saf ciao Silvano
  3. Evelin64 11 dicembre 2016 ore 17:31
    ..e poi ci sono gli sguardi silenziosi, quelli che ti guardano dentro e ti vedono Uomo, ti scrutano e ti comprendono, fino a regalarti i suoi occhi viola per vederti come lei ti vede... :rosa
  4. ombra.dargento 11 dicembre 2016 ore 21:52
    ... altre tempeste, altro vento che si perda tra le ciglia.
  5. cignonero999 12 dicembre 2016 ore 22:51
    Ecco perchè porto sempre occhiali da sole....o quasi sempre... :-)
  6. Elazar 13 dicembre 2016 ore 00:19
    Chamanit, uno alla volta proverò ad affrontare i 56987654329872356 punti che dici. Tu tieni il conto :ok

    Antioco Saf, vecchio anarchico impenitente :clap

    Evelin grazie :rosa

    Lupetta :pokemon

    Cignonero, non svelare i trucchi degli occhiali da sole, li porto anch'io...graduati :mmm
  7. cignonero999 23 dicembre 2016 ore 21:34
    Graduati anche miei.... :-)
  8. vagarsenzameta 05 gennaio 2017 ore 11:46
    Troviamo pace in cio che ci piace,desideriamo cio che ci piace,siamo schiavi degli impulsi che ci guidano a cio' che desideriamo,siamo insoddisfatti perche non aianmo liberi di essere schiavi dei nostri impulsi,alla fine scopriamo che lamentando la mancata arbitrarieta' ci diranno con ironia che in fondo nessuna cosa ci ha limitato e che abbaimo fatto sempre come abbiamo creduto opportuno,come dicono a Napoli,cornuti e mazziati.
  9. vagarsenzameta 06 gennaio 2017 ore 14:17
    Oppure la limitazione della nostra arbitrarieta' ci ha reso liberi dalla schiavitu delle passioni,il che e' come dire che una restrizione ci da' liberta.Sta cosa mi puzza tanto di contraddizione eppure e' esttamente lo stesso principio su cui so fonda la liberta in democrazia,o almeno cosi credo.
  10. Elazar 06 gennaio 2017 ore 15:32
    vagarsenzameta@
    Quanto scrivi è' un concetto che trova spazio immenso, nella sua complessità, tra gli anarchici bombaroli dell'800. Pensa che una corrente sosteneva come le realizzazione assoluta della libertà, non fosse tanto e solo l'estinzione del rapporto sociale, quanto della vita stessa. Da questo punto di vista l'anarchico perfetto non avrebbe dovuto procreare, evitando in tal modo l'esistenza di altri soggetti schiavi dei limiti della stessa natura. Poi i pensieri e le teorie cambiano ed evolvono, ma le grandi domande interne al nostro esistere rimangono. Spesso senza risposta alcuna.
  11. Illumia 06 gennaio 2017 ore 15:33
    Solo uno sguardo che riesce a guardarti dentro può farti restare senza difese ciao :-)
  12. Elazar 06 gennaio 2017 ore 15:37
    Uno sguardo che ci percorre e si riflette dentro di noi,lascia una parte dell'altro. Supera i limiti del non detto e dello sconosciuto, è una comunicazione intensa e profonda che ama l'orizzonte.
  13. Lessien 09 gennaio 2017 ore 23:55
    Se qualcuno cercasse di capire il tuo sguardo
    Poeta difenditi con ferocia
    il tuo sguardo son cento sguardi
    che aimè ti hanno guardato tremando. A.M

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.