Due cuori, un solo battito...

12 novembre 2013 ore 22:03 segnala
mi sono spesso chiesta se l amore vero quello con la A maiuscola esista..posso dire che ho visto molte coppie lasciarsi dopo anni di fidanzamento ma qualche anno fa è successa una cosa particolare...
mi riferisco all'amore di due persone sposati da 50 anni...lei di 92 anni lui di 95....hanno vissuto una vita piene di ostacoli, i soldi che mancavano per arrivare a fine mese ma si aggiustavano in tutto,lavoravano i campi, allevavano animali etc...hanno sempre avuto una vita sana e una salute di ferro entrambi...un giorno però lei si è sentita male e cadde a terra ...entrò in coma e dopo due giorni morì...lui non osava immaginare una vita senza di lei era in piena forma parlando si salute, ma nel giro di una settimana lui smise di mangiare, non si alzava più dal letto, non parlava...e dopo un mese si è lasciato morire..non è riuscito a superare quel dolore cosi forte per la perdita della cara moglie...che invidia vivere un amore cosi..è proprio il caso di dire "due cuori, un solo battito"...


8f569b9e-4bc4-4b6f-a170-2a1d41feb733
mi sono spesso chiesta se l amore vero quello con la A maiuscola esista..posso dire che ho visto molte coppie lasciarsi dopo anni di fidanzamento ma qualche anno fa è successa una cosa particolare... mi riferisco all'amore di due persone sposati da 50 anni...lei di 92 anni lui di 95....hanno...
Post
12/11/2013 22:03:13
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3

Commenti

  1. AlbertoDOC 12 novembre 2013 ore 23:01
    Ciao Erika.
    Hai visto il mio Blog!!! ...stupore! :-)
  2. Elazar 13 novembre 2013 ore 19:50
    E' una storia edificante certo, ma le probabilità statistiche a quell'età non lasciano molte illusioni. Inoltre se invece di amore avessimo parlato di dolce abitudine, solidarietà, stima, affetto il risultato non sarebbe cambiato. L'amore quello che ci fa ruggire e ci travolge come un vortice di tramontana è altra cosa.
    E' una forza un limite, una forza e una debolezza e il tempo non lo qualifica affatto. Basta che sia forte, passionale, esplosivo e poi che sia eterno...fin che dura.
  3. erica79 13 novembre 2013 ore 21:43
    non credo fosse solo una "dolce abitudine" loro facevano sempre tutto insieme come una coppia di sposini...dal primo e fino all'ultimo giorno e tra di loro non si vedeva la "routine" ma due persone che si amavano come il primo giorno...mi è capitato di essere li quando lui raccolse un fiorellino azzurro dal giardino e lo diede alla sua donna....quanti fanno questo dopo 50 anni di matrimonio?
  4. TheDarknessHasMyEyes 19 novembre 2013 ore 00:56
    uniti nella vita, e anche nella morte, perchè esiste un aldilà di rincontro

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.