un monitor chiamato scudo....

13 agosto 2014 ore 18:49 segnala
....in questo periodo mi sento più polemica del solito...prendiamo ad esempio chatta che potrebbe essere un posto bellissimo dove conoscere molte persone(che nella realtà magari x la distanza o per altri motivi nn avresti mai incontrato)invece ti ritrovi persone ossessionate dal sesso, superficiali, volgari, maleducate,e chi più ne ha più ne metta....io capisco che questo sia un mondo virtuale dove il 95% di quelli che scrivono qua manco si vedranno mai dal vivo ma un minimo di educazione e rispetto serve anche qua....ho visto gente giocare con sentimenti di altri,persone che recitano una parte.persone che si fingono malate (x avere forse pietà).persone di 55-60 anni provarci o addirittura mettersi nudi davanti a una cam con delle ragazzine di 20 ...bah....per fortuna nn sono tutti cosi qui...qualche persona seria c è anche se in minima parte....ma il pensiero che mi viene è che queste persone secondo me sono anche nella realtà cosi e che però nn hanno il coraggio di mostrarsi per quello che sono.forse perchè si vergognano?....dietro a un monitor c è uno scudo che li protegge ed ecco che esce il lato animale di queste persone...che schifo...ci sarà mai un rimedio a questa gente?

2ba144b6-930d-4d52-af47-819a5f3f32ae
....in questo periodo mi sento più polemica del solito...prendiamo ad esempio chatta che potrebbe essere un posto bellissimo dove conoscere molte persone(che nella realtà magari x la distanza o per altri motivi nn avresti mai incontrato)invece ti ritrovi persone ossessionate dal sesso,...
Post
13/08/2014 18:49:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6

Commenti

  1. Under.AbloodRedSky 14 agosto 2014 ore 02:02
    No, non ci sarà mai rimedio perché ognuno è come è. Nei social network sono protetti dai monitor e si rivelano, molto più facilmente, per ciò che sono e nella vita faranno altrettanto. Certo, non subito, ma con il tempo si riveleranno esattamente per quello che sono...... :rosa
  2. NellAnimaMia 15 agosto 2014 ore 01:32

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.