w la sincerità

04 aprile 2010 ore 19:00 segnala

Ciao.

Peccato non poter sfruttare le occasioni che internet potrebbe dare.

Peccato che gli avvoltoi continuino a svolazzare sui sentimenti altrui,ma ormai non ci faccio piu' caso,non Ŕ colpa mia se il mondo Ŕ pieno di idioti,o forse sono io ad essere troppo ingenuo.....  ci si propone in maniera sincera,non si hanno doppi fini,non ci si vergogna di essere alla ricerca di una donna da amare,ci si mette in gioco,si cercano solo persone che hanno il tuo stesso fine......tu cerchi,e qualcuna ti risponde....bene,dici tu...magari stavolta c'Ŕ una donna seria con la quale iniziare una bella amicizia,poi si vedra'.

Ti rispondi a tua volta,ti mostri per cio' che sei,dici la verita',anche se non hai modo di dimostrare la vericitÓ delle tue intenzioni......voi donne dite che nelle chat e nei siti di incontri ci sono tantissimi allupati interessati solo alle vostre forme e misure,alle avventure,a rapporti non certo basati sul dialogo....ed avete ragione!

Ma anche per un uomo non Ŕ facile.....dopo la prima risposta data,dopo aver catturato la tua e-mail,dopo averti preso in giro parlando di amore,di buoni sentimenti,di un possibile percorso insieme......nei giorni seguenti le persone spariscono come neve al sole,e ti ritrovi la casella di posta piena di proposte, scritte in un italiano ridicolo,di donne bellissime,giovanissime che alla fine ti chiedono un aiuto economico,o di "farmacie" europee che si sono arbitrariamente convinte che tu abbia dei seri problemi erettili,e ti propongono strani medicinali miracolosi.

Che tristezza (e che schifo!)

Capita anche a voi?...........ciao.

 

ma come si fa'?

07 agosto 2009 ore 16:21 segnala

Sono ancora io......Ŕ che volevo aggiungere anche un video,ma non si puo'(almeno credo)mettere foto piu' video.......ecco il video,e chi vorra' capire,capira'.ciao.

E' una canzone di Joe Cocker.......she came in throught the bathroom window....Lei Ŕ arrivata dalla finestra del bagno......avete capito il senso?

 

ma.....

07 agosto 2009 ore 15:57 segnala

Uffa!

Ringrazio ancora una volta chi ha commentato il mio ultimo post.Oggi Ŕ una giornata positiva,ho deciso di organizzare(da solo) un viaggio di 2 giorni,in un posto particolare.

Nn Ŕ nulla di speciale,visto cosi',ma se leggerete,capirete.L'ho scoperto 3 anni fa',nelle Marche.Prendo una statale tra le colline,partendo da Pedaso,la strada si snoda tra paesini medioevali,che sembrano affacciarsi sulla strada perplessi,forse non capiscono cosa ci fai li',si chiedono il perchŔ di tanta agitazione,visto che sono li' da secoli senza parlare,spettatori inconsapevoli della nostra fatica nel vivere.

Che strano....il paese si chiama Foce,ultimo avamposto abitato dei monti Sibillini ma da li',nasce la sorgente del fiume Aso,nasce da un tubo che esce dal terreno,e mi chiedo perchŔ un paese vicino ad una sorgente,si chiami come un estuario.

Che posto!!!!! Vedo il monte della Sibilla,il monte Vettore,dove c'Ŕ un lago,il lago di Pilato,dove si dice si fosse perso il carro che trasportava il cadavere di Ponzio Pilato,abbandonato a se stesso,e probabilmente caduto nel lago insieme ai buoi che lo trasportavano.

E' per me diventato il luogo dove vado a meditare,dove la realtÓ mi sembra tangibile,cruda ma vera,dolce e triste come le nubi intorno a me.....e sto' per ritornarci.....spero di tornare piu' forte,piu' sicuro e piu' felice.....non importa se dovro' dormire in macchina,se mangero'dove capitera',se dovro' fare 600 km......a voi che abitate da quelle parti......che fortuna avete a vivere in quella fantastica regione........ Ciao a tutti.

casa succede intorno a me?

01 agosto 2009 ore 23:06 segnala

Ciao a tutti.

Vi assicuro che solitamente sono piu' simpatico,ma stasera gira cosi'.....

Ho concluso da poco una storia,cosi' ho deciso di cercare una donna diversa,meno problematica,piu' sana di mente,meno ermetica,piu' sincera......cosi' sono finito su internet,questo grande e complicato contenitore,dove trovi davvero di tutto.Ho cominciato a conoscere persone,ed ho organizzato un paio di uscite,magari non ne avete voglia,ma io vorrei raccontarvi com'Ŕ andata.

Brescia,una sera........................ci scambiamo un paio di mail,poi il telefono,la foto,ed arriva la serata prescelta.

Lei mi anticipa che odia gli uomini che fanno finta di dimenticarsi a casa il portafoglio (e su questo ha ragione),mi da' l'indirizzo ed io parto.

Mi cita il nome di un paese a me sconosciuto,non controllo bene la strada,cosi' mi ritrovo a fare circa 130 km.Le anticipo che non sono il tipo "giacca e cravatta",arrivo sotto casa sua,e mi ritrovo davanti una tipa vestita come se dovesse andare a Las Vegas..... mi invita a mangiare,dice che si nutre esclusivamente di pesce,e mi porta davanti ad un ristorante con 500 stelle.Mi dice di aver gia' ordinato lei per telefono.....cosi' arrivano sul tavolo: un vassoio stracolmo di polipo,probabilmente un residuato del cinema giapponese degli anni '70,con tentacoli enormi!....arriva poi un ciotolone di carote crude,due branzini probabilmente pescati nel giurassico,ed un'insalata raccolta forse in Guatemala dopo una pioggia acida.

Ci alziamo,APRO IL PORTAFOGLIO,e mi arriva una mazzata che mi ricordero' per l'eternitÓ!.....Faccio per uscire,ma lei mi chiede lo scontrino,lo consegna di nuovo alla cassa,e dice "scusi,siccome vengo spesso a mangiare qui,volevo farmi aggiungere i punti.I PUNTI?????,si ,aveva un tesserino per ottenere sconti per quando andava li' con sua madreeeeeee!!!!!!......mi saluta poi dicendomi...."sai,siamo due pianeti diversi,ma grazie per la serata"...preferisco non commentare.

Verona,un pomeriggio........va bene che c'Ŕ di piu' oltre all'aspetto fisico.....ma non puoi descriverti bella,affascinante,ex modella,dimenticandoti di  dirmi che hai 55 anni,e la foto che mi hai mandato risaliva al 1978!!!!!!!!!!

Basta,se questi sono gli inizi,faccio prima a farmi prete...........Ciao,e grazie a chi avra' avuto la pazienza di leggere questa storia sfigata fino alla fine....