A Quello Delle Cartoline E Company........

02 settembre 2018 ore 10:49 segnala
Ar Menestrello........e alla propagandista.......





Vi siete mai chiesti come sono costruiti i telefoni cellulari che tutti noi abbiamo in tasca? E, soprattutto, da dove vengono le materie prime necessarie per la loro fabbricazione?Un rapporto pubblicato nello scorso mese di gennaio da Amnesty International e da Afrewatch ha fatto luce sulle drammatiche realtà che si nascondono dietro a degli strumenti di comunicazione apparentemente innocui, entrati ormai da tempo nell’uso quotidiano.

I bambini nello straziante video di Sky News
Nella Repubblica Democratica del Congo, infatti,migliaia di bambini sono costretti a lavorare nelle miniere di cobaltoper estrarre il prezioso minerale, utilizzato proprio per la fabbricazione di telefonini e smartphone in tutto il mondo. Le due ong hanno spiegato che nel sud del paese i minori lavorano “in condizioni pericolose, al fianco degli adulti, con turni massacranti”. Aggiungendo che sulla questione “le multinazionali fanno finta di non vedere”, mentre il governo di Kinshasa si dichiara “vittima di una guerra commerciale”.

Amnesty e Afrewatch hanno tracciato nel loro rapporto il percorso effettuato dal cobalto, scoprendo che ad estrarlo sono a volte bambini di soli sette anni. Un’informazione che di recente è stataconfermata da un’inchiesta di Sky News Australia, che ha addirittura riferito di piccoli di appena quattro anni al lavoro nelle miniere. In un video pubblicato dall’emittente televisiva – che definire agghiacciante è riduttivo – si vedono Dorsen e Richard, rispettivamente di otto e undici anni, mentre lavorano sotto la pioggia battente. I sacchi caricati sulle spalle, gli adulti che li incitano a fare in fretta, i tunnel pericolanti per raggiungere la miniera. Gli occhi rossi, la fatica, le lacrime: “Mia mamma è già morta, sono costretto a lavorare tutto il giorno. Quando sono qui soffro tanto”.

Sedici multinazionali nel mirino delle ong
Le due ong hannoaccusato esplicitamente sedici multinazionali– Ahong, Apple, Byd, Daimler, Dell, Hp, Huawei, Inventec, Lenovo, Lg, Microsoft, Samsung, Sony, Vodafone, Volkswagen et Zte – in quanto ad oggi “non sono in grado di affermare con certezza che il cobalto che utilizzano non sia quello estratto dai bambini”. Secondo il rapporto, il cobalto estratto viene comprato da broker che poi lo rivendono alla Congo Dongfang Mining, controllata dal colosso cinese del settore minerario Zhejiang Huayou Cobalt Ltd. “Non vengono effettuati i dovuti controlli presso i fornitori”, ha spiegato Mark Dummett, specialista di Corporate and social responsibility presso Amnesty International.

(Dal Web)

Questa volta niente canzoni (quella l'ha già cantata quarcun'artro mentre s'ingozzava a tavola)

1a9ea365-c2e6-45ea-928b-93ca61b35628
Ar Menestrello........e alla propagandista....... « immagine » « immagine » Vi siete mai chiesti come sono costruiti i telefoni cellulari che tutti noi abbiamo in tasca? E, soprattutto, da dove vengono le materie prime necessarie per la loro fabbricazione?Un rapporto pubblicato nello scorso...
Post
02/09/2018 10:49:38
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6

Commenti

  1. klimo05 02 settembre 2018 ore 10:53
    E' una vera vergogna.Non aggiungo altro
  2. EtruscanLady 02 settembre 2018 ore 18:21
    klimo05, esattamente una vergogna, inutile aggiungere ciò che non interesserebbe a nessuno. Qualche "Itagliano", come dice qualcuno, dovrebbe almeno indignarsi. E non parlo solo di politica ma di veri e propri assassini che si gonfiano il portafoglio a discapito di piccole vite umane, e poi qualcuno si chiede perchè fuggono da questo stato di cose. Sono apolitica in quanto mi fanno schifo tutti i nostri governanti dal primo fino all'ultimo senza distinzione alcuna, così come mi fanno schifo quelli che ci vanno giù pesante nelle loro espressioni e nel loro sporco modo di ragionare e di agire.
    Meglio cambiare argomento e postare altro.
  3. klimo05 02 settembre 2018 ore 19:19
    Anna,hai fatto bene a postare e a parlare di questo argomento,molti non lo sanno neppure,Buona serata:)
  4. s.hela 02 settembre 2018 ore 21:18
    Ciao cara Anna, avevo letto dello scempio di cui scrivi nel tuo post , il mio pensiero va alle multinazionali in primis , ovvio appoggiate anche dai governanti , tutti nessun escluso concordo .
    Il video che hai postato rende perfettamente tutta la crudeltà che subiscono i bambini e adolescenti in queste terre martoriate da esseri senza scrupoli in nome del Dio DENARO.
  5. LadyMestolo 03 settembre 2018 ore 09:55
    Anna un colpo al cuore questo video...
  6. EtruscanLady 04 settembre 2018 ore 10:03
    s.hela, ho postato questo articolo solo per coloro che non vogliono rendersi conto delle motivazioni per cui alcuni di questi bambini da soli o accompagnati fuggano da quei luoghi. Non intendevo parlare dei nostri governanti o politicanti in quanto non mi sento rappresentata da nessuno di essi, il mio pensiero è differente.
  7. EtruscanLady 04 settembre 2018 ore 10:11
    Lady Mestolo, cara Marta un colpo al cuore si, se solo pensassimo i nostri nipoti al posto di quelle povere creature.
  8. s.hela 04 settembre 2018 ore 13:10
    @EtruscanLady
    Ricordati che la maggior parte delle persone che come dici tu "fuggono" ( dietro lauto compenso che dove lo prendono non lo so, ma evito di continuare a parlarne)sono giovani aitanti e forti , i piu' , i meno bambini e donne , ma scusa siamo nel 2018 , secondo te la gente si sveglierebbe ora? Basterebbe un video che peraltro se guardi già' nel 2014 girava su YouTube un video simile , sempre del congo , sempre per lo stesso motivo . E se andassi a ritroso negli anni ne troverei tantissimi altri , sono sulla mia idea , multinazionali appoggiate alla grande da TUTTI I Governi!
    Il tuo non sentirti rappresentata dai politicanti , è un male comune per tutti cara Anna , ma chi non si e' svegliato prima non si sveglierà' MAI. Anzi continuerò' a comperare iPhone di ultima generazione non pensando minimamente a cosa c'e' dietro .
    Invece continuare a scriverne , a parlarne , non solo dietro ad un pc ma negli uffici , con gli amici , con conoscenti , può' non servire a nulla ma tanto qui' o fuori di qui' dimmi cosa ci cambia? ??????


    Un saluto , buona giornata

    Giulia
  9. s.hela 04 settembre 2018 ore 13:12
    @EtruscanLady
    Pardon errata corrige :Anzi" continuerà' "a comperare iPhone di ultima generazione non pensando minimamente a cosa c'e' dietro .
  10. s.hela 04 settembre 2018 ore 13:15
    https://youtu.be/YTJwbP9Dg_o

    Scusa dei messaggi , dovevo mettere tutto in uno :)))) pardon
    :rosa
  11. EtruscanLady 04 settembre 2018 ore 15:33
    s.hela, avevo scritto un commento ben dettagliato ma per sbaglio ho cliccato in alto non so come l'ho cancellato, ultimamente sono proprio imbranata.
    Comunque non ho voglia di riscrivere tutto quanto e per quanto riguarda il tuo commento devo darti ragione nel tuo modo di pensare. Si sa che certi scempi si stanno perpetrando da sempre soprattutto nei confronti dei bambini.
    Che dietro a tutto quanto sta accadendo c'è sicuramente uno scopo ben preciso questo lo sappiamo ed il brutto è che noi non possiamo farci proprio niente quindi credo sia meglio, come dici tu evitare anche di parlarne.
    Chissà forse aveva ragione la Fallaci?
    Giulia la mia ignoranza la si nota su qualsiasi argomentazione, sulla politica poi mi ritengo davvero un disastro.
    E non preoccuparti per la forma, ciò che conta sono i contenuti di uno scritto, uno o tre non cambia niente.
    Ti auguro buon pomeriggio :rosa

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.