Chi L'Ha Visti?

30 maggio 2018 ore 09:58 segnala


In questi ultimi giorni la Primavera è sbocciata in tutta la sua meraviglia, il sole è splendido, la temperatura quasi estiva invita ad andare al mare o a lunghe passeggiate lungo le stradine di campagna. Terreni ricoperti da erba alta o altri luoghi dove svettano imponenti alberi di ulivo o di altro genere, pini, querce, olmi stanno dando il meglio di se, le foglie nate fanno orgogliosamente sfoggio delle diverse sfumature di verde. Solo gli alberi da frutto hanno perso ormai i loro fiori, al loro posto sono nati quei frutti non tutti ancora completamente maturi che in estate delizieranno i nostri palati. Qualcuno penserà che ogni qualità di frutta si trova in ogni stagione, è vero, ma non avranno mai lo stesso sapore di quelli che nascono maturano e si raccolgono quando è il loro tempo. Poi, durante lo svolgimento del mio lavoro incontro campi di grano, le spighe stanno iniziando ad ingiallire e tra poco giungeranno a completa maturazione. A far loro compagnia vi sono i soliti bellissimi e rossi papaveri, non solo in mezzo al grano ma anche sui bordi delle strade che li circondano mentre non sono ancora riuscita a trovare in mezzo ad essi un fiordaliso. Il suo azzurro intenso avrei dovuto notarlo, ho provato a cercarlo e avrei tanto voluto trovarlo ma non ne ho avuta traccia, forse non è ancora tempo per la loro fioritura, ma siamo quasi a Giugno e sono convinta che prima o poi almeno uno riuscirò a vederlo, uno si, uno soltanto mi basterebbe, non importa se in Primavera o in Estate ma sono sicura che prima o poi nascerà per donarmi anche questo anno un poco di gioia, adoro questi fiori. E poi, il fiordaliso del color dei lapislazzuli significa leggerezza e dolcezza, vederlo o donarlo significa amicizia sincera ed io sento fortemente il bisogno di provare queste sensazioni.
Speriamo che i diserbanti tanto usati da certi coltivatori non abbiano distrutto anche le loro radici, sarebbe davvero un peccato se, per evitare veleni deleteri questi bellissimi fiori avessero deciso di non nascere più qui trasferendo la loro bellezza in altri luoghi magari più consoni alla loro vita.

faf92bf6-ed63-43ea-b532-35883efceeb6
« immagine » In questi ultimi giorni la Primavera è sbocciata in tutta la sua meraviglia, il sole è splendido, la temperatura quasi estiva invita ad andare al mare o a lunghe passeggiate lungo le stradine di campagna. Terreni ricoperti da erba alta o altri luoghi dove svettano imponenti alberi di...
Post
30/05/2018 09:58:11
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5

Commenti

  1. vagarsenzameta 30 maggio 2018 ore 14:23
    Che bello,sembra di vederti vagare in questo scenario idilliaco quasi volando estasiata e volteggiando di tanto in tanto vestita col peplum ed uno scriba al tuo seguito a registrare su pergamena tutti i tuoi pensieri…..
  2. s.hela 30 maggio 2018 ore 14:25
    Che meraviglia i Fiordalisi cara Anna. Mi hanno sempre affascinata sin da bambina quando i miei nonni mi portavano nei campi , il loro colore come cielo .
    Si per fortuna io li vedo ancora quando mi addentro tra i viali delle piste ciclabili che frequento , ma ce ne sono pochi , ma anch'essi purtroppo sembrano in via d'estinzione .

    Dolce questo tuo post , un caro saluto.

    Un abbraccio per una buona giornata di sole e di azzurro.

    Giulia :rosa
  3. EtruscanLady 31 maggio 2018 ore 09:12
    Accipicchia che fantasia ! Vestita col peplum addirittura (pochezze di alcuni vecchi film) caso mai direi con un peplo, lo scriba poi al seguito a registrare i miei scritti su pergamena significa che mi vedi proprio vecchiarella eh? In effetti non sono più giovanissima (da notare l'issima) perchè giovane almeno nell'anima lo sono ancora, volare e volteggiare? Si, con la fantasia ancora ci riesco. Se poi tutto questo avvenga in scene idilliache è tutto da vedere.
    Grazie del simpatico messaggio per nulla banale :-))
    Ma, parlavo di fiordalisi o sbaglio :-)))
  4. EtruscanLady 31 maggio 2018 ore 09:22
    s.hela, beata te che hai avuto la possibilità di vederne, ma sono sicura che prima o poi toccherà anche a me, se niente niente mi assisterà un poco di fortuna. ma si sa, purtroppo in questo mondo sta sparendo tutto il bello che un tempo allietava la nostra vista.
    Un post dolce e intriso di nostalgia :-)
    Abbraccio e saluto ricambiati con l'immancabile buona giornata a te anche se al momento qui da me è coperto di nuvole.
    :rosa
  5. antioco1 31 maggio 2018 ore 14:47
    adoro Guccini e leggerti ciao Anna
  6. EtruscanLady 31 maggio 2018 ore 14:48
    antioco1, grazie caro Alessio :-))
  7. vagarsenzameta 31 maggio 2018 ore 15:40
    No,ti vedo una persona di statura,intelligente,mordace,e di cui ho molto rispetto ed ammirazione sin dai tuoi nobili scritti in cui ti firmavi Salyma fino ai solari post di semplicemente.Anna.Un caro saluto e grazie,sempre grazie per le tue risposte ai miei commenti(quei pochi che faccio purroppo….o per fortuna chissà).
  8. EtruscanLady 31 maggio 2018 ore 17:42
    vagarsenzameta, ti ringrazio per quelle qualità che mi riconosci anche se mi sembrano un poco esagerate, faccio solo del mio meglio esprimendo sinceramente ciò che ho dentro. Così come ho sempre fatto con altri nick, pur avendone cambiati diversi, dentro son sempre rimasta me stessa.
    Non devi ringraziarmi per le risposte ai tuoi commenti, credo sia doveroso e costruttivo farlo, altrimenti a cosa servono i blog se non per uno scambio di pensieri e di opinioni. Sono io invece a ringraziare te per la considerazione che riservi alla mia persona ed ai miei scritti.
    Ti auguro una splendida serata :-))

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.