La Giostra

14 marzo 2018 ore 10:43 segnala


La vita è come un giostra da bambini, c'è chi sale sulla moto, chi sull'auto, chi sul cavallo, sull'aereo, o su altri oggetti inanimati di vario genere. Tutto dipende dal gusto di chi vi sale sopra. C'è il solito uomo dietro ad un banchetto che dispensa biglietti: 1 giro, 2 giri, 3 giri e chi è più fortunato riesce a farne anche di più. Ogni giro ha un tempo limitato e stabilito sempre dall'uomo dei biglietti. Quando finisce il tempo di un giro la giostra si ferma e per uno che scende c'è un altro che sale. E la giostra riprende il suo lento e costante girotondo.
Poi ci sono altre giostre, altri girotondi, quelli della vita reale dove non c'è un tempo prestabilito al momento della salita in giostra, succede spesso, vite che salgono piene di speranza di poter girare il più possibile e qualcuno ce la fa a restarvi sopra per un tempo abbastanza lungo mentre per alcuni il tempo è più breve, qualcuno invece scende quasi subito. E' una giostra strana quella e c'è sempre chi decide i tempi, il solito uomo, quello che distribuisce i posti da occupare e quelli da liberare. A volte lo fa adottando una certa pietà e delicatezza altre volte in maniera brusca e istantanea e non guarda certo all'età. Chi è fortunato riesce a scendere continuando a vivere in qualche modo la propria vita mentre qualcuno proprio non ce la fa e irrimediabilmente soccombe arrendendosi a chi decide quei tempi destinati a coloro che vorrebbero continuare a girare e in questi casi subentra la morte del cuore.

Ma oggi è una giornata di sole e spero lo sia anche per chi legge :rosa

5b3681a8-e4ea-46b3-b6b5-761a4d46cc9e
« immagine » La vita è come un giostra da bambini, c'è chi sale sulla moto, chi sull'auto, chi sul cavallo, sull'aereo, o su altri oggetti inanimati di vario genere. Tutto dipende dal gusto di chi vi sale sopra. C'è il solito uomo dietro ad un banchetto che dispensa biglietti: 1 giro, 2 giri, 3 g...
Post
14/03/2018 10:43:12
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4

Commenti

  1. vensolo 14 marzo 2018 ore 11:09
    in reajta' otrice della giostra e' fornita da sfortunati che neppure vediamo o peggio ancora e a furia di divertircii stiamo scivolando nel baratro
  2. EtruscanLady 14 marzo 2018 ore 11:35
    vensolo, ecco il motivo per cui non scrivo mai con il telefono, a volte è difficile decifrare le parole scritte male. Capisco in realtà ma quell'"otrice" mi trovo in difficoltà. Per quanto riguarda gli sfortunati se hai ben letto il post, ne parlo. Inoltre scivolare in un baratro per chi si diverte non so a quale divertimento ti stai riferendo. Forse è cosa che riguarda sicuramente te, o molto probabilmente non hai capito il significato del mio post?
    Buona giornata.
  3. EtruscanLady 14 marzo 2018 ore 11:37
    vensolo, dimenticavo, leggendo il tuo profilo ho notato che sei laureato, a questo punto permettimi di dubitare.
  4. vensolo 14 marzo 2018 ore 16:49
    dubita pure non mi interessa convincerti, ma lo riaffermo: purtroppo talora il collegamento e' lento e volevo scrivere forza motrice. Il tuo post non mi sembrava iper narcisistico per quello ti ho scritto, congratulazioni per la vivacita', buona serata e se ti va scrivimi, ciao
  5. vensolo 14 marzo 2018 ore 16:49
    dubita pure non mi interessa convincerti, ma lo riaffermo: purtroppo talora il collegamento e' lento e volevo scrivere forza motrice. Il tuo post non mi sembrava iper narcisistico per quello ti ho scritto, congratulazioni per la vivacita', buona serata e se ti va scrivimi, ciao
  6. EtruscanLady 15 marzo 2018 ore 08:49
    vensolo, Non sembrava un post ipernacisistico, il post no ma io lo sono :-))) Vivace pure puoi giurarci, il post a dire il vero non mi pare lo sia ma, è solo una questione di interpretazione :-)))
    Io non scrivo a nessuno, al limite e solo per educazione posso rispondere a coloro che scrivono a me!

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.