Ricordi Quella Volta?

03 marzo 2019 ore 16:52 segnala


La volta che ti calasti in quel pozzo. Lo facesti sperando di trovare in quel buco profondo quello che non riuscivi a trovare sulla superficie della terra. Speravi che, nella profondità delle viscere del mondo avresti potuto trovare qualcuno che fosse stato capace di non pestarti l'anima. Cercavi il germoglio di un'anima buona che sapesse crescere donandoti amore e sincerità ma non trovasti niente, solo melma. Ed anche in seguito facesti la stessa cosa e come quella volta ti calasti lentamente con il solo aiuto delle mani cercando appigli qua e là in quel muro rotondo fino a quando con fatica, con graffi sul corpo e ferite nel cuore riuscisti a toccare il fondo di quel pozzo. Il buio pesto della profondità ti accolse e tu avevi paura a muovere i piedi, c'era tanta melma e qualcosa di appuntito che ti feriva i piedi, pensavi fossero pietre ed invece ti accorgesti che erano unghie di mani umane ormai mummificate e fu allora che capisti dove erano finite quelle persone che ti avevano fatto del male, erano tutte lì in fondo a quel pozzo in mezzo alla melma. Stranamente non provasti paura, anzi continuasti a camminare ed i tuoi occhi ormai abituati all'oscurità ti permisero di riconoscere alcuni volti, almeno quelli che erano rimasti con la faccia rivolta verso l'alto mentre alcuni erano a faccia in giù impossibili da riconoscere, ma in alcuni casi l'immaginazione riesce a vedere anche il non visto.
Poi ad un tratto un raggio di sole riuscì a penetrare in quel pozzo profondo e fu così che in mezzo a tanta melma quel raggio illuminò qualcosa di bianco, qualcosa ricco di luce. Ecco, era quello che cercavi, un germoglio d'amore che non aspettava altro che di essere colto e così ti avvicinasti, lo guardasti con immensa gratitudine, lo cogliesti delicatamente e lentamente lo appoggiasti sul cuore prima di iniziare la risalita per tornare alla luce del sole. Quando arrivasti a metà percorso ti voltasti verso il basso per un ultimo sguardo a quei corpi ormai senza una parvenza di vita, senza amore, senza più emozioni, ormai privi di menzogne, senza più niente da dimostrare a se stessi o ad altri.

Quella volta nel pozzo non trovasti niente, questa volta invece hai trovato quello che cercavi, il germoglio dell'amore, quello vero, quello che non ti ha mai delusa che avevi da sempre e da sempre aspettava te ne accorgessi. Vivevi in una bolla ed ora puoi respirarlo ogni giorno quell'amore, è lì con te, ne sei circondata !

Ci sono tanti tipi di amore nel corso della vita, ce ne sono talmente tanti che talvolta sembrano così ovvi che nemmeno ce ne rendiamo conto. Poi, usciamo dalla bolla.



365aeb4a-b191-4459-8be0-7eca66bd5fda
« immagine » La volta che ti calasti in quel pozzo. Lo facesti sperando di trovare in quel buco profondo quello che non riuscivi a trovare sulla superficie della terra. Speravi che, nella profondità delle viscere del mondo avresti potuto trovare qualcuno che fosse stato capace di non pestarti l'a...
Post
03/03/2019 16:52:58
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5

Commenti

  1. s.hela 04 marzo 2019 ore 08:25
    E che questo splendido germoglio dell'amore che è nato dopo tanta melma che hai visto , resti nel tuo bellissimo Cuore , a donarti fiducia e speranza per
    giorni migliori .

    Ti abbraccio cara Anna , è bellissimo quanto hai scritto .

    Buon inizio settimana :batarosa con affetto e stima.

    Giulia
  2. antioco4 04 marzo 2019 ore 14:07
    ciao dolce amica era tempo che ti cercavo spero che stai bene bello il tuo blog il mio pc per giorni si era bloccato ora sono antioco 4 se vuoi mettimi tra i tuoi preferiti un abbraccio dolce amica
  3. EtruscanLady 06 marzo 2019 ore 13:33
    s.hela, grazie cara amica. sei davvero gentile e, ti ringrazio dell'augurio, so che sarà così o almeno ci spero tanto.
    Un abbraccione mia cara Giulia, buona giornata e, grazie ancora del bellissimo commento :rosa
  4. EtruscanLady 06 marzo 2019 ore 13:37
    antioco4, tutto bene per fortuna grazie, non mi trovavi perchè non c'ero ma a quanto pare nemmeno tu. Non importa che io ti inserisca tra i preferiti, non chiudo mai la porta se non a coloro che rompono.
    Un abbraccio anche a te Ale e buona giornata :-))
  5. klimo63 06 marzo 2019 ore 14:24
    Hai perfettamente ragione,ci sono tanti amori.
    Quando leggo i tuoi post mi sembra di leggerti dentro,sei VERA
    un abbraccio
  6. EtruscanLady 06 marzo 2019 ore 20:10
    klimo63, in effetti si, sono VERA e orgogliosa di esserlo, l'esatto contrario di coloro che hanno sempre dimostrato solo e sempre FALSITA'.
    Abbraccio ricambiato!
  7. klimo63 06 marzo 2019 ore 20:20
    :rosa

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.