...abilità diversa...

22 aprile 2014 ore 08:53 segnala
In quel tugurio dove impotente lasciavi scorrere la tua vita, ti han trovata esanime nelle tue lacrime versate da anni. Accanto al tuo corpo disidratato hanno trovato cibo le bestioline che abitavano con te. Esse si nutrivano del tuo degrado, poichè non eri in grado di occuparti di te stessa. Ti hanno lasciata li' poco dopo la tua nascita, per il motivo che non eri perfetta come ci si aspettava dal destino. Una tua deformazione mentale e fisica ti ha tenuta nascosta al sorgere di ogni sole. Quei tuoi lamenti inascoltati ti hanno consumato le forze e senza preoccuparsi del tuo dolore, hanno aggiunto anche l'indifferenza di chi sapeva di te.
Eri un corpicino in un letto disfatto, dove la tua imperfezione veniva nascosta dalla porta della stanza, ma non appena vi si entrava, lasciavi che il buio ti avvolgesse per non essere compatita. Una straordinaria dignità ti faceva celare il dolore, ma altrettanto straordinaria è stata la rivincita che la vita aveva in serbo per te.
Sei stata accudita dal cuore di una donna, la quale ha fatto in modo che sorgesse ancora il sole per te, dandoti quell'amore che nel tugurio del tuo passato, nessun tuo parente ha provato mai immedesimandosi in te.
Ieri hai regalato il tuo sorriso al mondo, il primo sorriso che il cuore ha fatto nascere dentro di te e, mentre stupita dalle mie lacrime alzi lo sguardo, ti accorgi che il sole da oggi splende anche per te... :-)

Le persone diversamente abili hanno nel cuore l'innocenza, poichè non conoscono altra abilità se non quella che esse possiedono, per cui saperle accettare con il cuore in mano, renderebbe loro il diritto di vivere una vita circondate dall'amore incondizionato di chi li ha generati.
48c2229d-15c1-4291-a8a8-2b49327049bc
In quel tugurio dove impotente lasciavi scorrere la tua vita, ti han trovata esanime nelle tue lacrime versate da anni. Accanto al tuo corpo disidratato hanno trovato cibo le bestioline che abitavano con te. Esse si nutrivano del tuo degrado, poichè non eri in grado di occuparti di te stessa. Ti...
Post
22/04/2014 08:53:39
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    32

Commenti

  1. antioco1 22 aprile 2014 ore 11:37
    grazie per questo post che dimostra tutta la bellezza della tua persone , e ci dà modo di riflettere sulla vita , ciao grazie Evelin . Ale
  2. lontanadate68 22 aprile 2014 ore 13:18
    Una storia molto triste se si pensa che queste persone non possono difendersi, però poi ci sono delle persone buone come te, che ci fanno riflettere e capire che ogni singolo individuo deve essere rispettato e supportato nel suo essere.
    Ci vuole molto coraggio per denunciare queste situazioni e penso che solo un grande cuore può capire quanto queste persone hanno bisogno d'amore.
    Sono contenta di averti ritrovata Evelin, non smettere mai di raccontare le tue storie di vita, come dici tu, per dare voce a chi non ne ha.
    Angela :fiore
  3. 69leone69 22 aprile 2014 ore 15:28
    :clap buona giornata :bye :rosa
  4. serenella21 22 aprile 2014 ore 15:29
    eppure queste persone
    cosi fragili,indifese spesso vengono
    emarginate,derise,escluse dalla famiglia
    e dalla società
    xkè ritenute un peso,un fardello
    troppo logorante x essere accudite
    triste realtà di questa vita
    ciao:staff
  5. malenaRM 22 aprile 2014 ore 17:03
    Sono persone: negare loro la dignità dei diritti fondamentali, è un crimine immenso.
    Bello rileggerti, Eve :rosa
  6. libellulach 22 aprile 2014 ore 20:13
    Questo ci insegna che ci sono tante persone che donano amore una triste storia si ma con il finale di un sorriso ,la speranza di tanti sorrisi vicino a persone che amano senza vedere una persona diversa da noi ciao Evelin ti abbraccio. :rosa
  7. abacogreco 22 aprile 2014 ore 22:07
    L'amore incondizionato,il vero e puro amore,quello che un'altra persona prova x chi non è in grado di esprimersi,come una mamma ha x il suo bambino anche se nato diversamente abile,lo accudisce e cerca di dargli tutto quello di cui avrà bisogno sapendo che un domani dovrà cavarsela da solo....triste e meraviglioso allo stesso momento.....è la vita,una delle tante strade della vita. :rosa
  8. Evelin64 23 aprile 2014 ore 20:01
    Credo che davanti ad un "fardello" che la vita possa dare, ci siano delle persone che purtroppo non son in grado di superare le barriere della loro mente, poichè a mio avviso si rendono conto che è troppo gravoso da poter sopportare, per cui lasciano che la mente "elimini" tale peso dimenticandosi dell'esistenza di esso, o diventare noncuranti del futuro che spetterebbe loro se venissero assistiti nel modo che meritano.
    Sicuramente è un argomento delicato, pero' ritengo che certe storie non debbano passare inosservate: guardiamo negli occhi una persona con abilità diversa, scopriremo un mondo nuovo al di la' delle barriere :-)

    Grazie a tutti....Evelin :rosa
  9. cavaliererrante66 24 aprile 2014 ore 17:23
    :rosa.... Bentrovata Eve... le persone diversamente abili... non chiedono
    altro che di essere amate.... :)
    max :rosa
  10. JTitor 25 aprile 2014 ore 15:06
    Grande sensibilità la tua.
    Purtroppo molte persone dimenticano la loro umanità e scavano enormi distanze tra se stesse e il dolore. :rosa

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.