...fino in fondo....

26 febbraio 2014 ore 12:44 segnala
Mi riferisco al mio post precedente, dove in una "lettera aperta" mi rivolgevo ad una persona che con il suo comportamento ha rovinato l'atmosfera dei blog.
Mi va bene che oggi non si sa' piu' chi ha letto o meno un post e riconosco anche che molte persone non vogliono esprimersi, pero' a mio avviso occorre fermare a tutti i costi una situazione del genere!
Bene, nella "lettera aperta" evidenziavo come un soggetto, armato di sue fisime, sia giunto a speculare sui sentimenti delle persone, di mettere zizzania fra gli utenti e di come sia riuscito negli anni a non rendersi conto della spazzatura che ha accumulato nel suo blog! Si', il suo, dove ancora oggi si leggono degli "attacchi" verso altri utenti, dove con dei veri pregiudizi si son consumate diatribe assurde.
Ho scritto quella "lettera aperta", dove nessuno dei suoi tanti carissimi amici è venuto a prendere le sue parti, dove neanche lui stesso ha avuto il coraggio di intervenire, almeno per smentirmi. Ha letto sicuramente e, non solo, si sarà appuntata ogni singola parola per trovare un misero appiglio dove aggrapparsi o per prendermi in fallo! Chi manderà stavolta a scrivere un post contro di me? La sua fedele amica? Quella che commentando un suo post mi ha affibbiato della pirla? Oppure all'altra? Quella che già ospito' ben due post, comandati da lui ovviamente, dove diede della donnaccia ad una utente e dove si rivolgeva alla mia amica e a me per ottenere, anzi, per obbligarci a scusarci per la sua piazzata immonda? O forse stavolta non trova nulla da ribattere poichè la mia è l'unica verità?
Questa volta vado fino in fondo, non posso tollerare che un soggetto simile venga addirittura appoggiato da persone anche se ingenue. Ne approfitta come sempre e come sempre troverà chi acconsente alle sue "guerre", per cui mi sento in dovere di fermare questo scempio. Non mi arrendero', anche se ormai sono sola a combattere per questa causa, ma l'etica e la morale non mi permette di chiudere gli occhi e far finta di nulla!
La sua ex amica, la quale non puo' fare a meno di leggermi e deridermi poi nelle sue bacheche, non ha ancora capito che fu lui a mentirle e ad inventarsi storie assurde su di me. Purtroppo è riuscito a fare anche questo, dato le ritorsioni che tutt'oggi sussistono nei miei riguardi.
Voi restate pure a guardare, io non tollero che costui giochi con i sentimenti delle persone, tutto qua.
695a3a9a-02b3-4622-8db4-80d953d4d4a3
Mi riferisco al mio post precedente, dove in una "lettera aperta" mi rivolgevo ad una persona che con il suo comportamento ha rovinato l'atmosfera dei blog. Mi va bene che oggi non si sa' piu' chi ha letto o meno un post e riconosco anche che molte persone non vogliono esprimersi, pero' a mio...
Post
26/02/2014 12:44:04
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    24

Commenti

  1. GLARUS1955 26 febbraio 2014 ore 12:54
    Evelin :-) non sei e non sarai mai sola!
    Conta anche su di me :ok

    by Dorian
  2. abacogreco 26 febbraio 2014 ore 13:02
    non sei sola....ci sono anche io,siamo in 2 e chissà...altro su questo elemento non si può dire ma di sicuro non resterò a guardare perché ho il vago sospetto che abbia tramato e rovinato un'amicizia a me molto cara,indagherò ...vai Eve,se devi farlo vai fino in fondo! %-)
  3. DirezioneCepu 26 febbraio 2014 ore 13:11
    Mi si conceda di poter scrivere una cosa.
    Abbasso i rompicoglioni di qualunque sesso, ceto essi siano.
  4. amico62a 26 febbraio 2014 ore 13:14
    Nel mio carattere esiste un metodo infallibile per mantenere la mia mente tranquilla e rilassata, do parole di elogio a tali elementi e li lascio perdere, così non trovano motivo per molestarmi :-)))
    Se continuano a farlo li ringrazio ancora più calorosamente :-)))
  5. patty1953 26 febbraio 2014 ore 13:29
    Come già precedentemente detto, dietro ad ogni nik c'è una persona, ecco allora che fai bene ad andare fino in fondo, perchè esca la persona e non si nasconda dietro un nik. Tu, io e molte altre persone qua dentro ci hanno sempre messo la faccia e non solo quella...è ira che si faccia piazza pulita dei falsi, di quelli che con l'apparenza di buoni usano troppo facilmente la parola amico/a, quando in realtà crepano solo di invidia e gelosia come il signore da te citato. No Evelin non sei sola, anch'io sono stanca di questa gente falsa e ci sono. Basta usare dei sentimenti, delle confidenze e delle emozioni altrui per giocarci per proprio fini e scopi anche fosse solo quello di alimentare il proprio ego. :clava :amen
  6. cavaliererrante66 26 febbraio 2014 ore 14:23
    Con la speranza che presto riesci a risolvere il tutto....
    Max :rosa
  7. Evelin64 26 febbraio 2014 ore 19:52
    x Glarus: grazie, lo so' :-) Credo sia giunta l'ora di fermare simili "azioni", per cui, chi ha qualcosa da aggiungere, lo faccia senza paura, tanto non credo che si arriverebbe a mordere il monitor no? :-)

    x Abacogreco: si potrebbe dire sicuramente dell'altro, per esempio che è vergognoso un simile comportamento, pero' è giusto che abbia il tempo di redimersi ed in caso "riparare" ai suoi danni...cosa che non farà mai poichè anzi ne va' orgoglioso...essi' !! Merci' :rosa

    x DirezioneCepu: fosse solo quello, lascerei anche perdere, tanto non tocca i sentimenti e neanche la dignità delle persone, ma questo comportamento è solo da condannare. Merci' :rosa

    x Amico: sei una persona per bene :-) la tua bontà non ti fa neanche inorridire di fronte a certi soggetti...sei da ammirare. Merci' :rosa

    x Patty: andro' fino in fondo, anche da sola, in modo che in caso se la prenda solo con me...non ha importanza. Ho voluto io rendere pubblico il suo comportamento e me ne assumo la responsabilità. Merci' :rosa

    x Cavalliereerrante: sinceramente io sono apposto con la coscienza, quindi per me il caso è risolto. Merci' :rosa

    x quella megera che insiste a leggermi per poi scrivere bacheche ai limiti della decenza: cosa ti costa smetterla di leggermi? smetterla di deridermi e di insultarmi? Che gusto ci provi a martellare sempre sulle stesse cose? Ti credi di essere cosa? So' che non hai il coraggio di rispondermi direttamente, poichè vile ed indecente, al pari del tuo amico, nel cui piatto ti sei abbuffata soprattutto tu, sai solo sputare veleno. Abbi la decenza di finirla una buona volta, ammesso che tu abbia un minimo di coscienza. Sono umana come te e come tutti, non ti permetto di insultarmi ulteriormente, che ti sia chiaro il concetto! Ed ora esci dal mio blog e dalla mia vita, creatura assurda ed insignificante. Sono due anni che mi infanghi, ma non ti vergogni mai?
  8. patty1953 26 febbraio 2014 ore 20:12
    Evelin c'è una cosa che avevo sulla punta delle dita da scrivere qui e ora la scrivo. Sai la cosa che più mi colpisce di tutta sta storia è che ci sono di mezzo delle donne, ma chiamarle così è fargli un complimento perchè per me sono solo femmine e basta. Le DONNE sono quella che possono commentare un errore di valutazione in un uomo, ma accorgendosi dello sbaglio fatto, tornano sui loro passi e da sole camminano.Le Donne sono quelle che tra lro sono solidali e non che si fanno la guerra per un uomo e le sue attenzioni. Le Donne sono quelle che portano le loro ferite con dignità. Per questo Evelin io Patrizia ti dico, sono al tuo fianco, perchè tu hai dimostrato dignità da vendere, perchè hai detro pubblicamente di aver commesso un errore di valutazione e di scusarti con tutte le persone che puoi aver offeso, per cui io da Donna ti dico sono solidale fino in fondo. E se le femmine hanno qualcosa da dire sappiano che sono loro la causa della mancanza di rispetto che certi maschi hanno nei nostri confronti. Spero ora che tu sia solidale con me.
    Le donne forti sono forti e glielo puoi leggere addosso.
    Le donne forti hanno sofferto. Le donne forti non cedono per seguire altri esempi.
    Le donne forti si creano, ma riescono a distruggersi cercando di capire perché si sono create così.
    Le donne forti amano le soluzioni difficili, purtroppo capiscono che sono le uniche.
    Le donne forti amano in modo diverso, amano forte.
    Le donne più forti il più non lo conoscono, perché il più sono loro.
    E. Moon
  9. dolcecarrie 26 febbraio 2014 ore 21:11
    Ciao Evelin,
    sono quasi sempre nei gruppi oramai..
    con il blog sono ferma, ma appena chatta
    avrà finito gli aggiornamenti riprenderò
    a scrivere.
    Ti auguro una dolce serata un kiss :bacio
  10. abacogreco 26 febbraio 2014 ore 21:20
    Certo che un guerriero anche se cade si rialza sempre,non teme nulla,affronta il pericolo e sbeffa la cattiva sorte....grande il guerriero..forte....pensa che non si difende nemmeno dagli attacchi....forte il guerriero :many
  11. gppsol 26 febbraio 2014 ore 22:53
    Cara Evelin le persone perbene come te non resteranno mai sole anche se è difficile contrastare persone che principalmente per opportunismo o per codardia non si espongono mai in prima persona. Magari saranno delle persone che nella vita reale saranno costrette ad obbedire, a non protestare, ad essere educati per forza e poi al riparo di uno schermo o di altre persone esprimono il peggio di loro stessi.
  12. isabel.diGio 26 febbraio 2014 ore 23:33
    Arieccomi Evelin....non dire assolutamente che Sei solaaaaaaaaaaaaaaaa....ci siamo anche noi...e Ti stiamo vicino....
    solo che non capisco come mai Ti meravigli delle poche persone che Ti sono vicine...
    ma è cosi' semplice e chiaro.....
    siamo in pochi a essere Persone Vere
    mi ripeto ....seppur non so tutta la storia
    mi basta sapere quel po' che leggo...
    e quindi IO CI SONO PER TE
    :staff buona serata
  13. isabel.diGio 27 febbraio 2014 ore 00:01
    La sua ex amica, la quale non puo' fare a meno di leggermi e deridermi poi nelle sue bacheche, non ha ancora capito che fu lui a mentirle e ad inventarsi storie assurde su di me. Purtroppo è riuscito a fare anche questo, dato le ritorsioni che tutt'oggi sussistono nei miei riguardi.
    Voi restate pure a guardare, io non tollero che costui giochi con i sentimenti delle persone, tutto qua.



    Siccome non capivo....e non sono certo il tipo di venirTi a chiedere chi è...
    mi sono fatta un giretto....e scoprooooooooo....
    mbè da una persona cosi' educata,devota,mai una parola fuori posto...
    SINCERAAAAAAAA...NON PARLA MAIIIII MALE DI NESSUNO(a suo dire)la classica persona che predica bene e razzola male

    cosa pretendeVi????????
    ho letto tutte le sue bacheche.....non trovo un aggettivo consono

    mamma mia comincio a vergognarmi di essere in chatta
  14. patty1953 27 febbraio 2014 ore 06:57
    Buona giornata Evelin, mi hanno insegnato che la sincerità alla lunga paga sempre, e che le menzogne e la falsità sono come o tappi ( non ho volutamente usato un'altra parola qui da te)alla fine vengono a galla.... :rosa
  15. 65Claudia 27 febbraio 2014 ore 08:05
    Non ti servono sostegni Evelin!!!
    Non hai bisogno di rinforzi...
    Sei tu il tuo rinforzo, con il tuo garbo, la tua serietà e quel sorriso che sà di buono e di pulito!
    Tu hai già vinto! Ma soprattutto hai vinto con te stessa!
    In soggetti disturbati il nocciolo della questione non è "vincere" ma "superare"... Non importa con quali mezzi!
    Il peggior nemico che li avvolge è il loro EGO. Se solo riuscissero a sconfiggere quest'ultimo non avrebbero più avversari. Ti domandi perché i loro seguaci non li sostengono.
    Ma chi sono le persone che gli/le sono accanto? Sono in grado di un'analisi logica? Di comprendere? Di elaborare? Che si potrebbe vincere in modo onesto e in un attimo? Che potrebbero rompere quel circolo vizioso di cui è proprio lui/lei la vittima?
    Questi soggetti non sono voluti bene, loro non lo sanno, credo fortemente che se ami una persona tendi la mano non la ritrai...ma intorno c'è il vuoto. Possibile che non ci hai pensato Evelin!!!!! Non serve rispondere alla calunnia con la maldicenza, alla cattiveria con l'odio, al silenzio con un muro di ghiaccio. Non sarai mai un burattino nelle mani di qualcuno e anche se ti buttano la polvere negli occhi, tu cammina e non fermarti! Quando diranno di te cose che neanche hai tu stesso pensato, non ascoltare, prosegui...
    Procedi il tuo viaggio senza rimanere ferma, arenata tra le radici della chiacchiera, dell’ignoranza. Questa è la tua vita e nessuno può stringerla in un pugno facendoti mancare il respiro. Nessuno, neanche (soprattutto) lo specchio può sapere chi sei e che universo hai dentro. All’offesa reagirai con amore, contrastando la bugia con la verità e tirerai fuori tutta l’aria pesante che ti è toccato respirare. Ti stai rimboccando le maniche e prendendo in mano la tua vita, il tuo bagaglio di esperienza. Le persone che ti amano sanno stare al tuo passo, sanno starti vicino anche quando il passo diventa troppo veloce per l’entusiasmo o lento per uno straziante trascinarsi. Tu non risponderai al male con il male.
    Io lo so...e mi sto fidando di te!
    TU SEI TUTTO QUESTO EVELIN!!!!!!!!!!!

    :fiore Cla :fiore
  16. 65Claudia 27 febbraio 2014 ore 08:12
    Scusa Evelin ma concedimi una battuta fuori tema ma non fuori luogo: a me sta Isabel mi fà impazzire! :clap Troppo simpatica! Me lo dovevi questo Evelin , non fosse altro per tutte le volte che mi alzo presto e ti scrivo visto le nostre giornate impegnative :fiore . Anzi di più! Buona giornata!
    :fiore Claudia :fiore
  17. Evelin64 27 febbraio 2014 ore 08:41
    x Patty: ognuno è liberissimo di comportarsi come vuole, fermo restando che si assuma la responsabilità delle proprie azioni. Quelle donne, amiche e sostenitrici del soggetto, avranno di certo i loro motivi per appoggiare la sua causa, oppure la loro ingenuità non le fa riconoscere l'amara realtà di simili azioni vili. Comunque sia, io ho argomenti a sufficienza per avere un confronto, evidentemente altri/e si avvalgono solo di supposizioni. Merci' :rosa

    x Dolcecarrie: fai benissimo :-)

    x Abacogreco: a lui occorre il tempo di spulciare fra le parole per poi attaccarsi ad una piiiiiiiccolissima futilità, facendo finta ovviamente di difendere qualcuna delle persone che si sono riconosciute! Evidentemente non ha trovato ancora nulla...l'altra volta ci son volute tre settimane, forse stavolta supera il mese...chi lo sa'? ;-)

    x Gppsol: gentile Giuseppe, ho smesso ormai di giustificare tutto, per il motivo che gli ho parlato, ho cercato di fargli capire che non è da signori cio' che stava facendo in questi ultimi mesi, ma mi sono beccata della "stronza", un paio di vaffan :-x , che farei schifo e quant'altro, quindi per me, sinceramente, questo soggetto non ha piu' scusanti. Ha agito ed agisce ben consapevole di cio' che fa...affari suoi, chettedevodi'? ;-) Merci' :rosa

    x Isabel e Claudia: a voi rispondo fra poco, in quanto potrebbe scadermi la sessione del ciufolo e poi dovrei riscrivere tutto....maronnnnn :testata
  18. dani.w 27 febbraio 2014 ore 08:51
    Non conosco minimamente antefatti, vicende e situazioni, tuttavia, giusto per non rimanere un'entità ectoplasmica nell'ombra, mi manifesto e batto un colpo. Buona giornata a tutti voi! :-)
  19. Evelin64 27 febbraio 2014 ore 09:04
    x Isabel: Mia cara, anni fa fu proprio il tuo Gio', che scrivendo dei post su di un certo "burattinaio", mi aiuto' a capire i vari meccanismi che allora muovevano il mondo dei blog. Quando iniziai a scrivere, il soggetto protagonista mi chiese immediatamente la fidelizzazione, non sapevo neanche cosa significasse, pero' poi mi spiego' ed io accettai. Bene, mi seguiva certo, anche per farmi partecipe delle tante attenzioni che si devono quando si scrive un blog. Sin da subito mi parlo' male di una ragazza napoletana, blogger anche lei e molto seguita. Ai tempi vi erano ancora le "stelline" accanto ai nik, quelle che dimostravano i blogger piu' attivi insomma. Ogni volta che scrivevo o andavo a commentare da qualcuno, era sempre li' pronto a dare giudizi su questo e quello; tutti beceri, infami, vigliacchi, falsi, bugiardi, opportunisti....solo lui era unico e solo a meritarsi quelle benedette stelline. Comunque, leggendo il post di Gio' appunto, dentro di me pensai, da buona siculizzera :-))) "miiiii che storie assurde!" Io andai a commentare sai? Scrissi le mie impressioni e cio' che pensavo realmente di coloro che sgomitando devono arrivare dove? Ometto cio' che mi addebito' allora, poichè ho troppo rispetto delle persone che leggono, pero' posso anche sembrare stupida( ora la megera si attacca a questa parola e vivrà di rendita nelle sue bacheche per altri due anni), dicevo, posso sembrare stupida, ma non sono certo scema, per cui sapevo benissimo che se parlava male di tutti, ovviamente ad altri parlava male di me. Lo tenevo d'occhio, cercavo di capire cosa lo spingeva a fare tutto quello che faceva, ma nello stesso tempo, da persona ingenua, poichè per me le persone sono tutte buone ed oneste, gli concessi la mia fiducia. Mal ripagata ovviamente, visto l'evolversi della storia. Alla fine della fiera, dopo i suoi innumerevoli "attacchi" al nemico principale, alias Paolo, il quale si è cancellato dal sito, ha OBBLIGATO me, la mia amica ed altre donne, a scrivere dei concetti su di lui, su Paolo intendo. Bene, scrissi si', ma poi mi resi conto che non potevo avere dei pregiudizi solo per sentito dire, quindi andai nel blog di Unpe... e gli chiesi scusa pubblicamente. Ti risparmio anche stavolta gli epiteti che mi affibbio' per l'occasione, ma volle comunque restare in contatto con me, asserendo che con i miei commenti intelligenti, gli facevo onore nel suo blog! Ipocrita! Spesso e volentieri mi ha sbattuto in faccia che lui sarebbe moooooooooolto piu' intelligente di me...come se l'intelligenza si misurasse sui libri e non con la vita. A parte il fatto che una persona intelligente non avrebbe bisogno di sbandierarlo, allora in genere restavo in silenzio e glielo facevo credere infatti. Cara, ci sarebbe tanto da scrivere, e forse piu' tardi continuero', adesso mi appresto a rispondere anche a Claudia....con permesso :inchino
  20. Evelin64 27 febbraio 2014 ore 09:09
    x Dani: non occorre conoscere i fatti e neanche i soggetti, ci si potrebbe esprimere riguardo all'argomento: come lo definisci tu un uomo capace di calunniare TANTE donne, solo per emergere come persona integerrima nel suo blog? Conta che "usa" altre donne ed i loro blog per calunniare quella che lo ha allontanato. Ecco, domanda semplice mi pare, io per esempio lo definirei vigliacco, ma tu hai vasta scelta...prego :-)
  21. dani.w 27 febbraio 2014 ore 09:19
    Bè... un individuo che ha voglia di impiegare il suo tempo per tentare di affermare la sua personalità, (specialmente in un luogo virtuale) denigrando :-) tutte (o buona parte) delle persone che trova sul suo cammino, non credo che sia necessario qualificarlo tramite definizioni fantasiose. Si tratta di un "caso umano" di quelli che meritano semplicemente un po' di commiserazione e, perché no, misericordia! Credo che il tale, sia già sufficientemente punito dalla rabbia e dall'invidia che lo attanaglia :-)
  22. Evelin64 27 febbraio 2014 ore 09:30
    x Claudia: concordo in toto con te :-)
    Vedi, il fatto che io abbia deciso di pubblicare la verità sul protagonista, ovviamente ha i suoi motivi nel comportamento tenuto negli ultimi mesi. In genere tendo a giustificare tutto e tutti, mettendomi in discussione e cercando di capire dove collocare certi comportamenti. Questa volta ho scelto di farmi aiutare per capire, poichè sinceramente faccio fatica ad accettare che un uomo maturo, che si crede irreprensibile, arrivi a simili azioni vergognose per un misero blog! Si puo' veramente calpestare un rapporto umano per vincere cosa? Belle parole che cadono dalla platea? Delle vere e proprie prediche di uno che si crede superiore a tutti, ma di cosa? Quale deviazione mentale, quale patologia non fa riconoscere a questo soggetto cosa realmente fa? Ma la domanda riguarda anche coloro che ANCORA lo appoggiano, che lo ammirano anzi per cio' che scrive, non rendendosi neanche conto di quanto fango getta addosso alle persone che hanno la colpa di aver capito chi è e come abusa della fiducia altrui. A me non interessa sapere i loro motivi, mi interesserebbe solo capire se la mente umana davvero non è in grado di scindere simili finzioni da una realtà piu' che evidente. Studiero' il caso, ma mi avvalgo anche della facoltà di NON pubblicare la diagnosi...altrimenti dovrei presentargli la parcella, ma considerando che perde delle giornate intere per fare questi scempi, ne deduco che non ha una cippa da fare, quindi non si guadagna la giornata! ;-)
    Grazie del tuo prezioso intervento... :rosa
  23. serenella21 27 febbraio 2014 ore 09:40
    Quanta ipocrisia qui dentro.
    scusa se mi permetto.
    Ora vedo Alcune sue ex
    amike ke ti sostengono quando
    anke loro hanno contribuito a farlo
    sentire il re dei blogger
    Sono anni ke costui continua
    a perseguitarmi,anni..ad offendermi
    citandomi nei suoi post e commenti
    ''fissatell' 'e napule fissatell' esagitat',
    invidiosa, maldicente e impertinente,viziata
    ''è ignorantona e pettegola, quella magari può
    far finta di offendersi, anche se in effetti lo è, ignorantona
    e pettegola. Ignorantona
    pettegola e maldicente poichè nomina ed insulta altri.''
    Ho riportato brani dei suoi post ke mi ha dedicato
    Ecco questo gran signore ke opinione ha di me
    vorrei sapere ki ho insultato,ki ho nominato,ki ho
    sputtanato sul blog come usa fare lui.?
    Ho sempre evitato di controbattere a
    questo grande SIGNORE.mi sono limitato
    soltanto a difendermi dalla sua cattiveria
    gratuita.
    Ha iniziato una guerra contro di me
    x una preferenza di blog di una sua
    amica ke scommetto era un suo fakè
    io ero la cattiva, l'invidiosa la n'inciuccera
    mentre lui era l'uomo integro,onesto
    con alti principi morali ecc
    e quasi tutte le donne lo hanno
    sostenuto, appoggiato compreso te
    evelin..Già'' ki nn era con lui
    era contro di lui no?''Ma ke razza
    di uomo è? Uno ke offende
    discrimina una ragazza x una
    stronzata..soltanto x farmi perdere
    la credibilità ..un uomo grande .anziano anke
    se molto intelligente ,ma malato di protagonismo
    rinkioso,vanitoso, vendicativo
    sempre con il dito puntato
    verso i suoi presunti nemici.un' ipocrita
    accusa ,giudica gli altri quando anke lui ha
    la coscienza sporca..Sta sempre a scannerizzare
    gli scritti,le bakeke degli suoi ''nemici
    sinceramente mi fa tanta pena..Lui è
    mela marcia ke ha rovinato tutto
    e la gente prima o poi
    scopre di ke pasta è fatta e poi
    noi tutti saremmo
    ''gli idioti, i guerrafondai ed i perditempo ''
    p.s
    se pensi ke questo mio commento
    sia troppo impertinente puoi anke
    cancellarlo nn mi offendo ok
    ciao:rosa
  24. Evelin64 27 febbraio 2014 ore 10:10
    x Serenella: comprendo perfettamente tutto cio' che asserisci, incluso il fatto che anche io ai tempi ti cancellai dalla preferenza blog per via di cio' che mi raccontava lui. Ti chiesi scusa solo pochi mesi fa, è vero e lo confermo. Anche altre persone lo hanno capito solo dopo sai? Ai tempi eravamo tutte forse inconsapevoli del meccanismo che ha creato lui stesso e, credo che spesso siamo state soggiogate dalla sua parlantina esplicita. Comunque, dei suoi tanti nemici, uno in particolare, un certo Net, guarda caso, nessuno ne sa niente! Fu l'ennesima sua invenzione, per far credere di aver "ripulito" i blog da soggetti beceri, come d'altronde asseriva sia di te che di altri blogger veterani. Questo signore, vabbè, questo tizio, ha attivato un vero e proprio abuso virtuale, nel senso che usava la fragilità di altre persone, per sembrare quello integerrimo ed onesto...sempre e solo per via del suo blog eh, che se almeno lo avesse fatto per conquistarsi una suite nel Palace Hotel di Parigi, potrei anche capire..ma per un blog calpesta le persone? Sputa delle menzogne colossali e usa le donne? Uomo? No, assolutamente! Se fossi uomo io, mi vergognerei di essere un suo simile, poichè a questi livelli non è piu' cattiveria, ma vera e propria amoralità!
    Ovviamente lascio il tuo intervento, non sono come il vile io, ho sempre lasciato tutto, in modo che uno non si debba sentire obbligato ad assecondarmi, ma puo' avere benissimo le sue opinioni. Lui invece blocca tutti coloro che dissentono o che lo sbugiardano! Furbo? No infame!
    Grazie... :rosa
  25. Evelin64 27 febbraio 2014 ore 10:12
    x Dani: quoto! :ok
  26. abacogreco 27 febbraio 2014 ore 13:00
    .......azzz!!! ora non gli resta che affermare che tutto questo è frutto di una interferenza aliena :-x :egg
  27. 65Claudia 27 febbraio 2014 ore 16:46
    X serenella: tu la chiami ipocrisia. Io la chiamo ingenuità, si conosce una persona, ci si affeziona, condividi il telefono, gli sfoghi, i segreti, i malumori ma anche le risate,tutto in piena luce e libertà senza nascondersi, poi con il tempo vieni a conoscenza che questa persona ha inveito contro di te con altre persone, infangando la tua anima, sminuendo un'amicizia che ritenevi importante.
    Tu continueresti a chiamare ipocrita la persona che ha creduto e si è fidata di lui?
    Io no.
  28. patty1953 27 febbraio 2014 ore 19:57
    x Claudia hai perfettamente ragione è ingenuità, perchè le persone sincere non arrivano a pensare che possono esistere altra persone così machiavelliche da congeniare piani e strategie. Sono sincere, spontanee. proprio come le hai descritte tu e quando arrivano a capire di essere state semplicemente usate per scopi a loro inizialmente ignoti, rimangono veramente male. Ma nella vita tutto insegna e diventa esperienza costruttiva, concordi con me Claudia?
  29. giusi62 27 febbraio 2014 ore 21:00
    Che casino qui dentro,io so solo
    che ho capito dopo questi anni di chi posso fidarmi,
    e di chi no,posso solo dire che se avessi ascoltato
    i consigli qui non avrei fatto una bella amicizia con paolo
    (un pensiero x te)per fortuna seguo sempre il mio cuore :bacio
    di te ho tanta stima perché scrivi le cose giuste ciaoooooooooo
  30. 65Claudia 27 febbraio 2014 ore 22:22
    X Patty: concordo che si può sbagliare a valutare le persone e riconoscere le proprie colpe, concordo che tutto è perdonabile se ci si interroga su sè stessi e si ammettono le proprie debolezze, mi piacciono le persone che si espongono senza problemi e non dietro un astratto paravento, che mi dicano negli occhi cosa pensano di me, proprio come io ho fatto con Evelin e lei con me...
    Non mi piacciono le persone invadenti che pur di esserci dimenticano la propria dignità recando fastidio a chi legge. Ecco Patty, se per te possono essere giuste queste motivazioni allora si, concordo con te!
    Buon tutto!
  31. patty1953 28 febbraio 2014 ore 00:50
    x Claudia, sebbene tu mi abbia detto in privato, rispondendo alla mia domanda del perchè un commento così duro rivolto a me, che non avevo fatto e detto nulla di male, che la tua risposta non era solo per me, ma per tutti, penso che se è per tutti non vada messo un nik davanti, visto che chi legge non lo può sapere che è per tutti. Ritengo inoltre che la seconda parte del tuo commento di risposta poco abbia a che fare con quella che era la mia domanda nel commento che parlava di insegnamenti di vita anche nelle esperienze negative. Ognuno è libero di esprimersi come meglio crede, ma reputo questa seconda parte fuori dal contesto della mia domanda e quindi non la prendo neppure in considerazione. Grazie per il buon tutto che contraccambio di cuore.
  32. Evelin64 28 febbraio 2014 ore 08:32
    x Abacogreco: ho capito da tempo il suo meccanismo mentale: lui essendo al di sopra di qualsiasi livello intellettuale, non accettava e non accetta di venir messo in ombra, per cui facile dedurre che, pur avendo un "debole" per me, in realtà lo oscuravo, quindi avrei dovuto si' far parte della sua corte, pero' avrei dovuto sminuirmi per dargli luce insomma. Beh, non posso essere diversa da cio' che sono..alieni ed extraterrestri permettendo ;-)

    x Giusi: Paolo ha pagato un prezzo molto alto per via della sua schiettezza, anche se a primo impatto poteva sembrare arrogante e quant'altro. Resta comunque di lui la sincerità, l'onestà nei rapporti umani, al contrario di chi lo ha sempre giudicato e nel contempo speculato sulle persone che si fidavano di lui. Merci' cara, nu vas'...come sempre :rosa :bacio

    x Claudia: comprendo perfettamente il tuo riferimento in questo contesto, lascio pero' che le dia tu l'ulteriore risposta, poichè è lampante che non ha colto il significato del tuo messaggio. Merci' :rosa

    x Patty: secondo me il commento di Claudia non era affatto "duro" e tantomeno incisivo nei tuoi confronti: esprimeva una sua opinione riguardo ai comportamenti inopportuni li' dove c'è assoluto bisogno di concretezza.
  33. serenella21 28 febbraio 2014 ore 16:15
    Vorrei rispondere a Claudia
    forse ti sei sentita offesa leggerndo
    il mio commento' parlo dell'ipocrisia
    a napoli diciamo '' fai lo gnorri'')?
    Personalmente nn mi ritengo impertinente
    ne maleducata,ho espresso cio'
    ke pensavo alla luce dei fatti,dici ke sei
    stata ingenua gli hai dato fiducia essendogli amica
    Nn mi permetto di giudicare ne criticare
    invece tu lho hai fatto con me
    hai creduto a tutte le balle ke lui ti
    raccontava girando la frittata a modo suo
    Sei una persona colta e intelligenta
    e hai anke verificato leggendo bakeke
    e altre cose x accertarti della vericita'
    delle sue seghe mantali giusto?
    qndi decidesti ke io ero un soggetto negativo
    da tenere a distanza..mentre il tuo amico
    era una persona rispettosa, elegante con
    un forte senso d'integrita'..
    Nella vita ci sono sempre 2 pesi e due
    misure ..come mai nn ti è mai sorto
    il dubbio ke costui poteva anke
    sbagliarsi nel giudicare gli altri,
    leggendo poi tutto cio' kescriveva
    nel suo blog,quasi sempre post contro
    qualcuno ke nn gli garbava..post offensivi
    verso i suoi presunti nemici..
    ognuno vede cio' ke vuole vedere
    e nn quello ke veramente è ,giusto?
    buona giornata
  34. Evelin64 28 febbraio 2014 ore 17:07
    x Serenella: intanto rispondo io, poi sicuramente la signora Claudia interverrà quando il tempo glielo permette :-)
    Vedi Lisa, il soggetto protagonista ha saputo prendere in giro tante donne, molte delle quali sono ancora convinte che lui sia nel giusto. Io stessa, ai tempi, sono stata ingenua, forse anche stupida, a non accorgermi che comunque i fantomatici nemici ce l'avevano sempre con lui. Certe volte riuscivo a scindere cio' che asseriva da cio' che leggevo in giro, pero' molto probabilmente, avendogli concesso la mia fiducia, mi fidavo ciecamente e credevo in tutto. È una colpa? Si', oggi come oggi lo è, per cui non sono meno colpevole di lui. Adesso che mi è tutto chiaro, cos'altro potevo fare se non rendere pubblica la verità? Ovviamente per prima cosa ho chiesto scusa a quelle persone alle quali ho fatto un torto. Certo, avevo dei pregiudizi, facili da nascere in un simile contesto credo. Comunque sia, sono consapevole di averlo appoggiato piu' volte, ma non posso fare a meno di esternare che l'errore non fu certo da parte delle tante donne, forse in un momento di fragilità emotiva, si siano lasciate "incantare" da un uomo che appariva come un signore integerrimo. Tutto questo credo sia accaduto anche ad altre, ma di sicuro non si puo' pretendere che tutte prendano posizione a riguardo. La professione mi insegna, che quando un soggetto non accetta una realtà troppo "scomoda", inevitabilmente la rimuove per non doversi confrontare con essa. Ecco anche spiegato il motivo per la mancanza di altre testimonianze.
    Grazie... :rosa buona serata a te
  35. gppsol 28 febbraio 2014 ore 23:31
    Non sono ancora un buon conoscitore del sistema che si può utilizzare per divulgare scritti, riflessioni, opinioni ecc. oppure come intervenire per commentare, recensire, partecipare al dialogo o addirittura denigrare tutto ciò. Mi rifarò quindi alle situazioni che ci propone la vita di tutti i giorni. Leggendo il tuo blog ed i commenti degli intervenuti mi sono fatto una idea di quanto potrebbe essere successo. Una persona che scrive molto nel suo blog e riceve, a torto o a ragione, molti commenti e molte lusinghe dalla corte dei suoi ammiratori (lo immagino come un direttore di una testata giornalistica di un piccolo paese) nota il tuo blog, lo trova interessante, lo frequenta leggendo e commentando i tuoi scritti e magari trova interessante anche “emotivamente” la tua persona. Cosa sarebbe meglio di un nuovo “articolista” che possa scrivere sul quotidiano da lui diretto. L’articolista è bravo, attira molti consensi e potrebbe portare lustro al suo blog/giornale aumentandone la tiratura. Però c’è un problema di fondo molto serio: può mai un “articolista” stare sullo stesso gradino del “direttore”. La proposta avanzata dal direttore allora diventa molto semplice: Evelin visto che scrivi bene, magari mi piaci pure, chiudi il tuo blog vieni a scrivere per il mio giornale/blog; chiaramente non devi offuscare la mia immagine e la mia posizione di “direttore” quindi dovrai stare un gradino al disotto del mio. Tu, Evelin, hai rifiutato ed allora al direttore non resta altro da fare che denigrarti, sparpagliare le tue amicizie cercando di staccarti da loro, metterti alla berlina, dipingerti a tinte fosche. Tu ti chiederai perché, visto che non hai fatto nulla di male. La risposta è semplice, lui cercherà a tutti i costi di dimostrare che hai commesso un grave errore e sei stata una stupida a non accettare la sua proposta di entrare, come suddito alla sua corte e per fare questo deve sminuire la tua figura e renderti fragile per farti riconoscere l’errore. Potrebbe sembrare banale ma può capitare con facilità a chiunque non accetta di essere reclutato come “servo sciocco”. Prova quindi ad Immaginare quanto astio questa persona prova nei tuoi confronti e quante azioni deplorevoli può mettere in atto contro la tua figura “virtuale” specialmente quando ha preso piena coscienza che tu giammai potrai diventare una sua serva. Con grande stima!
  36. 65Claudia 28 febbraio 2014 ore 23:54
    Cara Evelin, hai detto perfettamente le stesse cose che penso anch'io...TU hai capito e compreso il mio comportamento, perché ti sei trovata in questo gioco al massacro e sono contenta della solidarietà che c'è tra di noi, non ho bisogno di giustificarmi con te, sai già cosa voglio esprimere ancor prima che parli, questa si chiama empatia. Noto invece che con altri o sei colpevole o sei colpevole. Non esistono sfumature... Si punta l'indice e si emettono verdetti e sono davvero molto stanca...
    A Serenella invece dico questo: avevo preso le tue difese ai tempi, litigando con tale soggetto, poi ci sono stati machiavellici giochi che non potevo sapere, non ero una gran frequentatrice di chatta, non sono mai entrata in tanti anni in nessuna diatriba, sono stata superficiale? Impulsiva? Soggiogata dalle sue parole convincenti? Forse... Ma si è sempre in tempo per capire e fermarsi. Ed io mi sono fermata, ho analizzato tante cose, ho rielaborato nella mia mente episodi strani, mezze verità, ed ho capito.
    Non ti considero maleducata, nè mi sento offesa per il semplice motivo che non lo hai fatto.
    Anzi, la prima cosa che ho detto ad Evelin, che meritavi delle scuse per aver creduto e appoggiato una persona di cui oggi non condivido più nulla, per modi, tempi, atteggiamenti, che sono lontani anni luce da me.
    Questo é quanto!
    Condivisibile o meno é il mio modesto pensiero
  37. patty1953 01 marzo 2014 ore 07:15
    x Gppsol condivido il tuo intervento, lo ritengo logico e razionale, scevro da ogni emotività, consono anche agli atteggiamenti che si riscontrano nel mondo non virtuale. Buona giornata a tutti :bye
  38. isabel.diGio 01 marzo 2014 ore 10:49
    Buongiorno Evelin buongiorno Claudia.....
    ho letto alcune risposte riguardo all ipocrisia...
    cioè che prima si frequentava un blog...sia per stima,affetto
    correttezza verso questa persona...ora per ovvi motivi....
    che sappiamo tutti....è uscito fuori il malcontento
    la delusione...l'essere feriti moralmente da costui....

    quindi mi chiedo...perchè puntare il dito?
    perchè parlare di ipocrisia
    quando chi proferisce cio'
    è stata anch'essa nel suo blog
    a rispondere ai post con baci e abbracci?
    vabbè che qui si buttano parole
    sensa darne nessun peso
    cmq quasi tuttiiiiiiiiiiiiiii
    sono stati presenti nel suo blog
    allora perchè solo Tu Claudia
    risulti ipocrita?
    invece le altre persone sono state capite?
    non c è coerenzaaaaaaa non c è nulla da fare
    ognuno aggiusta il tiro a sua convenienza
    detto cio'...
    dico che questo posto piu' passa il tempo
    piu' non mi piace
    e l'ennesima conferma l ho avuta in questi giorni...
    Giustamente ora mi direte
    CHE CI RESTI A FARE?
    GIA' VI SENTO
    rispondo nel dire che resto per queste pochissime
    Persone come Claudia, Evelin e pochissimi altri
    per cui nutro affetto,stima
    e che mi sanno dare tanto...
    mi migliorano...e Ti pare poco?????????? ehhehe
    Ciao Vi auguro una buona giornata con un forte :staff
    ma questo :staff non è stato buttato li "giusto per"
    ma perchè mi esce dal cuore
  39. patty1953 01 marzo 2014 ore 12:15
    x Isabel, tu parli al passato dicendo sono state anch'esse/i nel suo blog, chiamandole/i ipocriti, io parlo al presente dicendo che ci sono persone che scrivono qui e poi commentano di là. Che forse è anche peggio. Come scrissi a te ma dov'è la coerenza? Credo che sia veramente di pochi e Voi la state dimostrando, quindi secondo me questa è da imparare. Buona giornata a te e a tutti :bye
  40. Evelin64 01 marzo 2014 ore 13:36
    Rispondero' apena il tempo me lo consente, intanto vi lascio il link della "cronologia" degli avvenimenti ultimi, partendo da luglio 2013 in poi 0:-) Illuminanti sono i vari commenti, soprattutto il mio rivolto ai protagonisti ;-)
    http://blog.chatta.it/evelin64/post/-l-accento-sulla-verita-.aspx
  41. Evelin64 01 marzo 2014 ore 13:37
    http://blog.chatta.it/evelin64/post/-l-accento-sulla-verita-.aspx

    ooops....sbagghiai prima, pardon :inchino :-)))
  42. patty1953 01 marzo 2014 ore 14:01
    :many :many :clap
  43. isabel.diGio 01 marzo 2014 ore 14:30
    patty1953 01 marzo 2014 ore 12:15
    x Isabel, tu parli al passato dicendo sono state anch'esse/i nel suo blog, chiamandole/i ipocriti,
    non sono stata io a dire che sono ipocrite.....leggi bene :-) :rosa
    non stata io a puntare il dito....
    IO HO SOLO DETTO CIO' CHE PENSO DI CHI LO FA'....
    Ciao Patty buon pomeriggio :bye :fiore
  44. Evelin64 01 marzo 2014 ore 21:13
    x Gppsol: la tua riflessione mi pare piu' che valida, considerando che ci ho provato in tutti i modi a fargli accettare che usando il turpiloquio, soprattutto DOPO aver parlato sempre cosi' bene di me e della mia amica, non è stato capace di chiedere scusa per aver un "tantino" esagerato con l'enciclica papale...beh, era convintissimo di risultare simpatico, pensa! Comunque, ad onor del vero devo ammettere che simpatico lo era veramente, solo che quando un qualcosa ti tocca da vicino, non ti va' piu' di ridere, specialmente quando tocca la dignità delle persone. Merci' :rosa

    x Isabel: in effetti si punta il dito troppo presto secondo me...specie se si ha l'aspettativa di ricevere delle scuse, pero' di cosa chiedere scusa? Di essere state ingenue? Di aver creduto a colui che si dimostrava un signore? Purtroppo cio' succede, piu' spesso di quanto si crede, per cui ritengo che si debba accettare che almeno NOI siamo qui ad esternare la verità, solo la verità...per il resto, ognuno è libero di fare come vuole, anche di non chiedere scusa se pensa che debba scusarsi solo con se stesso per non aver capito prima. Merci' :rosa

    x Patty: vedi Patrizia, spesso e volentieri ci vien difficile confrontarci con una verità scomoda diciamo, per tanto vi sono soggetti che preferiscono rimuoverla, anche per il motivo che altrimenti si proverebbe vergogna, se si deve fare i conti con cio' che si è lasciato fare ad un uomo meschino. Merci' :rosa

    x Il protagonista: sappi che i miei ultimi post contengono l'unica verità, nonostante tu non abbia mai accettato di aver letteralmente esagerato. Una cosa pero' mi sento di farti sapere: ti scrissi tempo fa di riflettere sul tuo comportamento e di capire il motivo per il quale tu ponessi sempre una donna contro un'altra, per poi asserire che quella di turno NON ti convinceva. Bene, ma tu CHI hai convinto veramente in questi anni? Chi ancora ti crede uomo irreprensibile? Ti è chiaro che, qualora ti venisse in mente di scrivere una sola parola contro le persone che qui hanno asserito la veridicità di cio' che ho scritto, non faresti che darmi ragione? L'ipocrisia l'hai dimostrata con il tuo "atto dovuto", la meschinità con "che scuorno" e la cattiveria interiore con il post dedicato alla "brutta", nel quale facevi riferimento alla mia amica no? Un signore che si definisce tale, che bisogno ha di speculare su tutto questo? Quale atto dovevi veramente esternare? Per due parole in un commento sei arrivato a tanto? Se una donna, magari ferita da te, scrive un post metaforico, tu che fai? La bastoni pure? Non pensi mai che potevi chiarire invece di negarti? Non pensi mai che ti volevamo bene? Non eravamo innamorate no, inutile che ti inventi sempre le stesse cose, pero' ti si voleva bene, ci eri simpatico e ti sentivamo vicino quando ci confortavi per via dei nostri malumori. Ora che hai distrutto questi rapporti con alcune donne, sei contento di cio' che ti resta? Puoi ancora mostrare la tua faccia ed asserire di essere un signore? Secondo me no, ma questa è solo una mia opinione....non sono mai stata nessuno e continuero' a non esserlo, pero' in cuor mio so' che non posso essere assolutamente come tu mi hai dipinta in questi anni. Mi spiace per te sinceramente, hai scelto tu stesso di non chiedere scusa ma di infierire, per cui assumiti le tue responsabilità ed abbandona il castello di sabbia...a breve ti crollerà addosso poichè hai perso la credibilità oltre alla faccia. Buona vita a te e a chi ancora si fa usare...io sono per la libertà mentale, tu mi opprimevi di giudizi, sappilo. Evelin
  45. patty1953 01 marzo 2014 ore 21:30
    x Isabel tu non l'hai detto ma lo pensi di chi lo fa, io lo detto e lo penso anche ahaha :rosa

    x Evelin solo Grazie :rosa
  46. Elazar 02 marzo 2014 ore 10:56
    Non so esattamente di cosa parli, ma capisco benissimo. Lo so per essere giunto alla conclusione che la gentilezza e la tolleranza, che ho sempre cercato di avere, soprattutto in un blog quasi impersonale come il mio, si sono rivelate un grave errore. Minimizzo sulla cosa in sé, ma devo ammettere che il nuovo comportamento che mi sono imposto è il distacco e spesso l'indifferenza. Non mi piace, non lo volevo, ma è l'unico modo con cui alcune persone devono essere trattate per il loro modo di essere. Ne sono abituate per vocazione, e ogni deroga comporta equivoci ed aggressioni. A completare il quadro si è aggiunta la geniale trovata dei nostri gerenti che hanno trasformato questi blog in loculi cimiteriali.
    Ti auguro buona giornata, ciao, Evelin, saluti a Viola.
  47. Evelin64 02 marzo 2014 ore 14:38
    x Elazar: comprendo perfettamente tutte le tue esternazioni, purtroppo a mio avviso, acutizzate dal fatto che nel virtuale non si possono valutare i "toni". Piu' o meno, Viola ed io, abbiamo vissuto nei mesi precedenti, delle ripercussioni sul nostro essere, davvero assurde! Certo, ognuno poi sceglie il comportamento da tenere in questi casi, io ho scelto la verità, anche scomoda, poichè feci parte anche io di quella "corte", pero' consapevole che quando si ritiene di non sentirsi a proprio agio, si chiede scusa e si torna indietro.
    La mia Amica è stata etichettata come "brutta e violenta" ed in questo contesto vorrei far sapere che è l'ennesima "invenzione" del protagonista, per dare valenza alle sue parole menzognere...insomma, le persone pensano che sia brutta veramente,che usi violenza verbale ma io che l'ho vista, che l'ho vissuta realmente, posso asserire con assoluta sincerità che si tratta di una bella donna, minuta forse, ma davvero bella, dentro e fuori e di una tenerezza e bontà d'animo fuori dal comune :-) Questa è Viola e ti ringrazia per i saluti. Merci' :rosa
  48. patty1953 02 marzo 2014 ore 14:45
    x Evelin come già ti dissi una volta, in una occasione ben precisa s te ne ricordi, Viola, per quel che mi riguarda, a avuto la pecca di non farsi conoscere per qullo che tu hai avuto invece l'occasione di fare. Io dico solo che la sensazione personale che ho avuto, non corrisponde al tuo vissuto. Questo non sta assolutamente a significare che quello che tu dici non corrisponde al vero. La cosa sbagliata è cmq "etichettare" le persone fermandosi solo ad una esperienza limitata di esse. Ma questo purtroppo è quello che qui accade continuamente, ben pochi hanno voglia di approfondire le conoscenze per arrivare a percepire e vivere la persona per quella che veramente è. Ci si ferma solo alla superficie, o a episodio che ci hanno fatto piacere o disturbato, oltre è ben difficile che si vada. Ciao Evelin buona domenica di nuovo
  49. Evelin64 02 marzo 2014 ore 14:52
    x Patty: dissento assolutamente dai tuoi concetti iniziali! Per quale motivo Viola doveva farsi conoscere? Da chi? Da coloro che possono solo leggere ed interpretare? A cosa serve dare un'immagine di se, se non si ha interesse ad avere dei dialoghi con chicchessia? Viola ha scelto la discrezione, poichè questa fa parte del suo carattere e del suo modo di vivere i rapporti, per cui ritengo che chi non l'ha capita, è solo perchè era prevenuto/a oppure ha dato credito alle "voci" stupide di chi la voleva sminuire!
    Buona domenica a te...
  50. patty1953 02 marzo 2014 ore 15:12
    x Evelin Scusa Eveliun ma quello che ho espresso va ben oltre alla persona di Violaneve, che per altro se ne è andata per cui in questo contesto non esiste più. Il mio concetto riguardava tutte quelle persone che come dici tu danno credito alle "voci" stupide di chi vuole sminuire e screditare gli altri per tornaconto, vendetta personale oppure per semplice e stupida invidia o gelosia ( io sono stata una di quelle vittime). Quello che volevo sottolineare è appunto il fatto che le persone , quando sono interessate ha farlo, vadino a verificare di persona, conoscano le persone per formarsi una loro personale opinione e non fermarsi alle famose "voci" di corridoio. Ma qui è uno sport chattiano che prende di mira una o più persone e li massacra. Pensi che sto esagerando? Io non credo proprio. Qui persone "discrete" come le chiami tu ne conosco veramente poche, la vera discrezione consiste nell'ascoltare e tenersi per se quello che viene detto, nel non raccontare a chichessia i fatti degli altri e i propri, affinche poi gli stessi finiscano sulle bocche di tutti. grazie al passa parola, altro sport chiattiano. Lungo discorso Evelin non certo esaustivo con queste 4 parole ma un giorno mi piacerebbe farlo a 4 occhi questo discorso se mai me ne darai la possibilità visto che di bacheche e blog su cui parlare dei fatti miei sono stufa, ma ne dubito che lo farai mai.
  51. Evelin64 02 marzo 2014 ore 16:03
    x Patty: mi prendo ancora una volta il tempo per condurti per mano in cio' che sono i tuoi concetti che io faccio fatica a collocare in un ordine logico.
    Questo mio post, come il precedente, tratta di un argomento ben preciso, dove le varie persone coinvolte, hanno espresso le loro posizioni a riguardo. Sono intervenute anche piu' volte si', dove si richiedeva una loro risposta quando sono state poste in causa. Ti sei accorta che invece tu, forse meno coinvolta di altre, sei intervenuta piu' volte per appoggiare l'uno o l'altra? Bene, questo non è certo un motivo meno valido di altri, pero' credo che dovresti far mente locale se il tuo intervento fosse di interesse comune oppure "solo" un tuo modo di esprimere i vari assensi e dissensi. Hai sempre avuto spazio credo e nessuno si è mai posta la domanda del motivo per il quale intervenissi cosi' spesso in un argomento che in fin dei conti non ti "tocca" da vicino. Comunque sia, dopo l'intervento del signor Elazar, al quale "volutamente" ho deciso di rispondere in quel modo, ti sei sentita ancora una volta in diritto di asserire una tua versione del tutto. Anche questo mi va bene, pero' devi anche accettare che dissento dal fatto che non tutti siamo uguali. Riguardo alla discrezione invece, credo che tu sia la persona meno adatta per argomentare tale lato caratteriale, poichè come ben asserisci, son dovuta ricorrere alla bacheca pubblica per mettere fine ai numerosi nik che ti facevi per intervenire sempre e comunque in cio' che scrivevo. Quindi, se vuoi parlare di discrezione, accetta per favore che te ne ho dato ampia possibilità, ma tu hai sempre preferito esserci e basta, non importa come e perchè, l'importante che tu ci fossi ed intervenissi a rispondere a terzi.
    Tu conosci il mio carattere, anche se non hai mai accettato che una persona scelga i suoi interlocutori in base ad un feeling per esempio: per te non funziona cosi' purtroppo; una deve per forza darti delle risposte no? Bene, rivediti un po' i comportamenti tenuti in un passato recente, e poi magari vieni a dubitare della posizione mia o della mia Amica, quest'ultima, avvisata da me di un tuo scritto che la riguardava, ha deciso di risponderti:

    "Per Patty- Mi duole intervenire, soprattutto ora che non abito più Chatta, essendomene liberata con grande sollievo. Ti ricordo, gentile Signora, alcuni dei tuoi commenti in mie bacheche o post, anche quelli pubblicati nel blog di Eve, nei quali ti profondevi in complimenti, persino eccessivi, per la mia sensibilità ed il mio "essere". Tutto ciò ovviamente prima che Evelin ed io stringessimo questo forte e tuttora vivo rapporto di Amicizia. Non vado ora a scandagliarne i motivi, chè a tutti sono noti, ma desidero precisare quella che io considero la tua incoerenza notando quanto ancora, me assente, tu cerchi di mettermi in cattiva luce pubblicamente. Non mi importa in alcun modo ciò che pensi di me, tuttavia sei pregata di chiudere il rubinetto, e non è un'espressione violenta ma decisa, e di tenere per te considerazioni e, peggio, giudizi. Seppur non mi toccano, abbi rispetto una volta per tutte di coloro che NON conosci affatto e che NON hanno nulla a che vedere con te. Davvero non vorrei essere più costretta a rimettere piede qui dentro, dunque passa oltre e dimentica la mia esistenza.
    Grazie Evelin"

    Grazie dei tuoi interventi, auspico che io sia stata esaustiva, altrimenti chiedi pure cosa non ti risulta chiaro..
  52. patty1953 02 marzo 2014 ore 16:09
    x Evelin solo per correttezza ti dico letto visto che non si vedono più le visite, per il resto come già detto non rispondo più in pubblica a nessuno se non è un argomento di interesse generale. :clap
  53. Evelin64 04 marzo 2014 ore 12:46
    Oggi i blog sono tornati "vivibili", nel senso che si torna ad avere dei riscontri di cio' che lasciamo scritto in questo contesto. Ho visto delle "visite", gradite comunque, poichè ritengo sia essenziale poter leggere e valutare comunque cio' che si trova scritto. Mi auguro che le persone che mi hanno giudicata a priori, quelle che mi han derisa ed insultata, quello che ha speculato sulla mia bontà d'animo, trovino la maturità di smetterla con le ripicche ed i rancori. Una in particolare, spero trovi la strada per giungere alla sua serenità interiore, poichè se si tratta di antipatia, la posso accettare, pero' dovrebbe forse dimostrare che è superiore e quindi prendere atto che la dovrebbe smettere.
    Per quanto mi riguarda, voltero' pagina...buon blog a tutti, che vi dia le gratificazioni che meritate. Evelin
  54. patty1953 04 marzo 2014 ore 12:56
    :rosa Grazie anche a te........Buona giornata
  55. libellulach 07 marzo 2014 ore 13:39
    Ci sei arrivata a capirlo ,sapevo che ci saresti arrivata perchè le carogne non cambiano. :rosa
  56. Evelin64 07 marzo 2014 ore 16:45
    x Libellula: :-)
    già...non cambiano, pero' adesso almeno i fatti son chiari :rosa
  57. Evelin64 11 marzo 2014 ore 11:50
    x Abacogreco: Asserivo poche righe piu' su, che il "protagonista" prima o poi avrebbe trovato il modo di "rispondere", poichè non è davvero in grado di accettare che ormai sia piu' che conosciuto. Ovviamente ha aspettato di trovare un appiglio diciamo e l'ha trovato nel post di una signora (ancora una volta dev'essere una donna a raccogliere le sue parole sconnesse), la quale piu' volte gli ha fatto intendere che non entrerà in merito. Con molteplici interventi ha cercato di convincere chi? Perchè? Cosa voleva asserire con le aggiunte dei suoi concetti? Bene, ha solo dimostrato ancora una volta cio' che è realmente, anche se lo avevo previsto in qualche modo, che qualsiasi risposta dia ai miei due post verità, avrebbero dimostrato che mi dava ragione. Forse dovrei ringraziarlo, ma pieno com'è delle sue convinzioni, mi attirerei solamente altre parole sconnesse, per cui lascio che pensi di avermi dato delle risposte "in mezzo ai denti", come dice lui. Che ci creda lui e che provi a convincere altre persone, al momento non ci è riuscito...vedremo un domani... :firulì
    Grazie eh...anche tu mi hai dato modo di riflettere su di una cosa....è verooo!!

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.