...una mano tesa...

29 novembre 2010 ore 17:47 segnala
Mi lascio trasportare dal vento dell'indifferenza, creando intorno ai miei pensieri un confine che divide il cuore dall'anima. Lascio che siano le lacrime a scandire il tempo, e senza voltarmi indietro mi dimentico di vivere. Ho ancora nella mente la delusione, nel cuore l'amarezza, ma me le faccio scivolare addosso, per poter togliere anche la polvere dei ricordi. Non mi tormento piu' per il dolore delle mie ferite, l'ho anestetizzato con l'indifferenza dei sensi. Mi lascio sopraffare dall'inerzia del cuore, oramai senza piu' battiti per te. Lasciami solo vivere serena con il dono che tu hai scelto di abbandonare, lo custodiro' io anche senza di te. Torno a piccoli passi a rianimare il mio cuore, senza fare affidamento al suo battito. Afferro quella mano che mi vien tesa, con essa mi faro' trasportare dal vento della serenità....
11834750
Mi lascio trasportare dal vento dell'indifferenza, creando intorno ai miei pensieri un confine che divide il cuore dall'anima. Lascio che siano le lacrime a scandire il tempo, e senza voltarmi indietro mi dimentico di vivere. Ho ancora nella mente la delusione, nel cuore l'amarezza, ma me le faccio...
Post
29/11/2010 17:47:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6

Commenti

  1. blackmamba.1970 29 novembre 2010 ore 19:06
    A volte capita che si intraprendono strade a noi sconosciute...prendiamo queste strade nell'inconsapevolezza di chi potremmo trovare o incontrare...ci affidiamo al nostro destino qualunque esso sia...l'unica consapevolezza che abbiamo è che siamo usciti da una strada faticosapiena di salite...piene di ostacoli...abbiamo la nostra paga x colpa della nostra bontà...la bontà che alcuni approfittano x traviare le nostre anime e i nostri cuori...sappiamo cosa abbiamo dato e cosa abbiamo ricevuto...poi parlando e sfogando le nostre impressioni ci si trova all'improvviso davanti ad una nuova realtà...una realtà che all'inizio nn sai se fidarti o meno dato la circostanza della situazione da cui ne sei uscito/a...devi solo seguire il tuo istinto...l'unico che può aiutarti è quello...istinto e sensazione....a me ultimamente è successo ciò...ho seguito quegli istinti quelle sensazioni...e mi hanno portato davanti ad una persona meravigliosa...ha teso quella mano senza nulla chiedere...tante volte mi chiedo...come ha fatto ad accorgersi di me...del mio bisogno di aiuto...poi la risposta è stata una sola...è ferita come me...lo ha letto nel cuore...e ne sono certo che quella mano mi aiuterà ad rialzarmi e nn vorrò lasciarla più quella mano...mi piace tenerla xchè ne sento il calore la bontà di quel calora...penso che dovremmo ringraziare quelle persone che ci tengono quella mano...xchè sono le persone più vere...quelle che ci leggono dentro e che hanno quel potere di farci rialzare...ciao tenera eve...:rosa :bacio :rosa
  2. Evelin64 29 novembre 2010 ore 21:10
    Bellissimo il tuo commento blackmamba, mille grazie. Concordo con te sul fatto che i cuori feriti si riconoscono, perchè solo chi conosce il dolore puo' capire la sofferenza di un altro. Buona serata...Evelin :bye
  3. AUDAXTE 29 novembre 2010 ore 23:25
    la  mano tesa di una persona  che ti ama può dare sensazioni nuove alla tua vita e farti pensare che la vita è bella!  :bacio
  4. vorreirinascereneve 30 novembre 2010 ore 00:14

    ci sono frasi all' interno di questo post che sono dei capolavori per il modo in cui esprimono in modo calzante lo stato d' animo. Credo di capire che cosa intendi e piano piano ogni volta ci si ricuce da soli così, finché si sente c' è speranza.

    Ciao buonanotte e grazie del commento, a presto =)

  5. xnicol17 30 novembre 2010 ore 09:21
    Leggendo le tue parole ho provato ad immedesimarmi, hai davvero delle capacità narrative sorprendenti, ha ragione vorreirinascereneve.
    Pero' mi pare di capire che sei ancora molto ferita, e allora tieniti forte a quella mano che ti viene tesa!
    Sei una bella persona Evelin, ti faccio i migliori auguri x una vita piena dell'amore che meriti. Ciao e buona giornata, Nicoletta :rosa
  6. SOGNANDO59 30 novembre 2010 ore 10:26

     Anche se leggo tanta sofferenza interiore...ci si sente impotenti! Ciao Evelin...ti auguro tanta serenita'! un abbraccio:fiore

    Un mano tesa, nel vuoto del bisogno, può arrivare a toccare l'anima.
  7. nilo60 30 novembre 2010 ore 12:57

    rivivo il mio passato, hai ragione, è dura ricominciare, ma dobbiamo lottare per noi stessi, dobbiamo ricominciare a vivere, io ce l'ho fatta, tu stai cominciando a farcela, continua, ma continua sopratutto per te, buona giornata

  8. PollAstro.MI 30 novembre 2010 ore 23:15
    Questa sera in auto mentre tornavo a casa ho avuto un pensiero: si possono leggere mille libri - anche willi pasini (se non ti amamzza di noia lo leggi) - ma nulla ti può insegnare l'amore come amare...grazie a chi ho amato e mi ha insegnato l'amore.
    Vabbè non c'entra nulla ma volevo scriverlo.
  9. NOOVERDUB 01 dicembre 2010 ore 00:58
    ..che non si protendono, e che magari si lasciano prendere.Ma è lo stesso.
    L'amore è un moto individuale.
    L'amore contraccambiato non è uno: sono due diversi e distinti amori che si incontrano, nell'illusione di essere uno.
    Siamo universi impermeabili.
    Prova ne é il fatto che anche l'amore non corrisposto è un sentimento meraviglioso che vale comunque la pena di vivere.
  10. SOGNANDO59 01 dicembre 2010 ore 10:42

    ciao Evelin ...una serena giornata a te ...un abbraccio:fiore

  11. tecerco 01 dicembre 2010 ore 13:23

    C'è un dono da custodire ed una mano da stringere. Mi pare comunque una evoluzione positiva...

    Ciao. Buona giornata.

    Tc:rosa

  12. serenella21 01 dicembre 2010 ore 13:52

    quando si soffre x tanto tempo x anestetizzare il dolore

    si kiude il cuore si diventa apatici quasi indifferenti verso gli altri è una difesa ke alziamo x nn stare + male

    ma capita ke incontriamo persone ke hanno bisogno

    come quel mendicante all'angolo della strada quel vekkio ke nn riesce ad attraversare sulle strisce allora apriamo il nostro cuore e tendiamo una mano a ki ne ha bisogno

    xkè solo ki conosce il dolore sa capire le necessita' degli altri

    buona giornta un :staff

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.