...vita da Chatter...

31 gennaio 2014 ore 08:42 segnala
Premetto che sarà un post lungo, dove cerco di descrivere un po' di comportamenti di soggetti che ho incontrato personalmente nel cammino della chat, ed altri invece letti qua e la nei blog o nelle bacheche ;-)

Ci sono quelli che entrano nel tuo profilo e da li' direttamente nella tua posta, per chiederti delucidazioni su tue affermazioni. Bene, che lo facciano pure, pero' poi senza neanche conoscerti, senza aver mai letto nulla di te, ma basandosi solo su loro pregiudizi, ti danno subito della fake o della falsa! Già, perchè ovviamente TUTTI falsificano il profilo! Ma se magari te lo scrivono dopo un mese dall'averti conosciuta, tu puoi ancora giustificare tali esternazioni, poichè magari ti hanno colta in fallo, o ti sei comportata non consone a cio' che il tuo profilo descriveva....ma cosi', di punto in bianco, non sono forse pregiudizi? Si', che lo sono! Ma se lo fai notare ti dicono che ti hanno letta fra le righe e hanno capito tutto! Beati loro... :firulì

Poi ci sono quelli che intervengono nella tua bacheca e, non appena tu rispondi, si assumono il diritto di andare oltre! Che fanno? Ti chiedono l'amicizia si', perchè sei simpatica e pronta alla battuta. Pero' da quel momento esigono l'esclusiva! Cioè, non appena tu entri nella chat, ti "acchiappano" al volo e cercano di monopolizzare la tua presenza sul sito! Non te ne liberi facilmente, poichè te lo ricordano poi eh, non hai scampo, sappilo! "ehi, guarda che IO ti sono amico! Ti ho chiesto IO l'amicizia!!" Di sottinteso c'è ovviamente che esso crede di essere l'UNICO amico meritevole delle tue attenzioni!

Il luogo piu' difficile dentro cui confrontarsi con vari soggetti è senz'altro il blog, poichè nel blog trovano spazio interpretazioni, riflessioni, opinioni e quant'altro. È li' che il soggetto qualunquista in genere da' il meglio di se'. Prima interviene "lodando" il tuo modo di scrivere, poi ti fa i complimenti per la persona che dimostri di essere in base a bontà, altruismo ed altro che esterni e poi da li' come di riflesso, te lo ritrovi nella posta! Ti viene a dire che è "quasi" innamorato, già, perchè hai fatto colpo con il post che hai scritto! Ma tu gentilmente cerchi di ridimensionare cio' che lui vorrebbe farti intendere, per cui lo informi che hai il cuore occupato e che non sei li' per "acchiappare"! Sai cosa succede dopo un nano secondo di tale affermazione? Te lo dico io! Succede che prima ti da' della prevenuta, poi subito dopo della str :-x ed infine ti manda al diavolo dicendo che non hai capito niente di lui!! Ma questo è ancora nei "limiti" di un comportamento da "iointantociprovo-nonsisamai!", pero' se poi il soggetto, invece di prendere atto di cio' che tu gentilmente gli hai confidato in quanto a vita privata, lo rivolta facendoti sembrare presuntuosa, beh, li' veramente c'è da augurarsi che sparisca dalla tua vista! Perchè poi ti viene ad infastidire eh, non pensare di essertela cavata cosi'! Viene ancora nel tuo blog e se tu affermi una cosa, lui asserisce il contrario e ti sfida! Pero' tranquilli, è solo una provocazione per dargli ancora "corda", per cui non attacca ...anzi, si andrà ad attaccare lui! 0:-)

Poi vi sono gli "avvoltoi", i quali svolazzano cosi' basso, che tu appena entri nel sito, ti afferrano con i loro artigli e ti consumano la pazienza! Ti aspettavano al varco, per dirti che ti hanno pensata, che ti hanno "commentata" nel blog (mmazza che sforzo!), che vorrebbero vederti, sentire la tua voce, parlarti di se' e della loro vita ingrata, vittime delle mogli manesche e di suocere mafiose!
Ti chiamano nella chat privata e li' ovviamente si trasformano le intenzioni in 30 secondi netti dal primo timido:"buona sera, disturbo?"
(Uno di questi avvoltoi mi ha informata tramite chat privata che mi voleva analizzare, ed io dentro di me ho pensato; "che fortuna, almeno in quel tempo in cui mi analizza, non va' in giro a fare danni!" :ok )
Potrei continuare, ma credo di intervenire man mano che mi capitano le "situazioni" e per il momento credo vi sia abbastanza da leggere e da riflettere!

Ma la stragrande maggioranza delle persone che ho incontrato sul mio cammino in questa chat, mi onorano della loro presenza, sia nel blog, nella bacheca e nella lista di amicizie, per cui a tutti loro dico grazie di non essere soggetti ma persone con cuore e testa! :rosa :-) :-))
177d4c71-3c43-4b13-b41e-1f96cef8242e
Premetto che sarà un post lungo, dove cerco di descrivere un po' di comportamenti di soggetti che ho incontrato personalmente nel cammino della chat, ed altri invece letti qua e la nei blog o nelle bacheche ;-) Ci sono quelli che entrano nel tuo profilo e da li' direttamente nella tua posta, per...
Post
31/01/2014 08:42:35
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    30

Commenti

  1. dani.w 31 gennaio 2014 ore 09:18
    Buongiorno!

    Certo che la vita è buffa...

    Che differenza di approccio tra maschi e femmine.

    Naturalmente, da buon maschietto, conosco solamente le tecniche di approccio delle fanciulle o al limite, di qualche omo...

    Frequento questo network da ormai tanti anni e, in genere, sono contattato da quelle che chiamo Kosacche... si tratta di solito, di etere e meretrici di etnie assortite in cerca (suppongo) di offerte e donazioni in cambio di particolari anatomici mostrati in cam.
    Non saprei però come funziona con precisione, non ho mai approfondito...
    Chiaro però che, se una ventenne contatta me over 50, non lo fa perchè ha il complesso di Elettra! :-)))

    No, questi social, chat o come vogliamo definirli, possono essere divertenti per una videochiacchierata più o meno umoristica... non certo per socializzare, tantomeno per trovare l'anima gemella o l'avventura.

    A tal proposito, vorrei suggerire ai colleghi maschi che abitano in prossimità dei grandi centri urbani, di rivolgersi ai locali specifici per incontri... dalle mie parti ce ne sono tre, tra discoteche e balere. Lì, se si ricerca un'avventura, il "successo" è assicurato e, con un po' di fortuna, si potrebbe anche trovare l'anima gemella :-)))
  2. a.ngelo84 31 gennaio 2014 ore 10:38
    buongiorno infatti di soggetti strani qui se ne trovano parecchi....sopratutto fatico a capire quelli che rifiutati ti insultano non capiscono che sono ridicoli
  3. 1975martina 31 gennaio 2014 ore 11:01
    Ciao,fà piacere e aumenta ancor di piu'la mia stima nei tuoi confronti leggere che,nonostante tu sia una vecchia blogger,(scusa per la parola vecchia)ancora metta questa passione nel cercare di capire il comportamento di certi frequentatori di chatta. :-) Buona giornata :rosa :bye
  4. Cicala.SRsiciliana 31 gennaio 2014 ore 11:26
    Perdonami Evelin, ma io questo problema
    non me lo pongo. Raramente dò confidenza,
    nego l’amicizia a chi non conosco. Basta cliccare
    su “non accetto” e l’omino se ne va. Mi scrive quindi che
    sono “Bona”, e lì ha ragione, perché sono Bona “ma de core”.
    Se insistono li blocco e se trascendono li segnalo allo staff.
    Non parliamo poi delle “sciacquette” che mandano foto di corpi nudi manco se fossero la “ Venere di Milo.” Allora prendo esempio dal Grande “nonno libero”, che mi suggerisce: “ una parola è troppa e due son poche, per cui con “mezza parola”, le offendo e vanno via.
    In conclusione chi non vuol aver problemi non ne ha…..
    Questa è la mia esperienza ovvio, poi ognuno agisce com’è nel suo
    stile e nel suo carattere. Un saluto a te Evelin, un saluto a tutti, Rita:rosa
  5. unpensieroxte 31 gennaio 2014 ore 12:23
    Azz ma chi sei la Belènnnnnnnnnnnnnn :hoho :hoho :hoho
    Magari succedesse a me ;-( ;-( ;-(

    Mo mi travesto da donna si sa mai :ok ... tanto sti porelli anche se sono brutto e con i baffi, basta che scrivo donna e si fiondano :hehe :hehe :hehe

    Che dire ..................... mhà
    povero mondo maschile com'è ridotto male ...

    Non perchè tu non sia avvenente ... questo non lo so e francamente non mi interessa, ma perchè a quanto so dalle mie amiche ...
    sto trattamento è abbastanza diffuso :drunk

    Vabbè .......... cmq ritieniti fortunata ... tutti sti corteggiatori :batalove

    Ciaooooooooooooooooo :rosa :bacio
  6. Ali.nelVento65 31 gennaio 2014 ore 12:35
    ahahah veramente simpatico il post ci vorrebbe un blog apposito
    per analizzare i vari frequentatori della chat....ma è pur vero come giustamente dici che ci sono molte persone a modo
    ciao
    graziella :rosa
  7. patty1953 31 gennaio 2014 ore 12:50
    Io dire che ho grossi problemi qua in chat mentirei, probabilmente perchè sono più quelli che ho creato, alla padrona del blog, tanto dirlo non costa nulla, visto che è di pubblico dominio. Per il resto lascio che ognuno faccia e scrive come vuole, sia nella mia bacheca che nel mio blog. Rispondo se lo ritengo opportuno, non lo faccio se non lo ritengo. Non chiedo a nessuno di farlo e non lo faccio per nessuno tranne se trovo quello che mi va di commentare come in questo caso, diciamo che questo blog mi piace leggerlo e commentare, per cui lo seguo particolarmente. Certamente ce ne sono altri, ma mai mi viene da controllare se vengo più o meno ricambiata, non mi interessa.La cosa che condivido è che se fai parte qualcuno dicendogli "non c'è trippa per gatti" perchè il mio cuore è occupato pare che lo inviti a nozze, maschi o femmine che siano. Difficile provare delle amicizie da poter coltivare, capita ma raramente, personalmente una mano avanza, per il resto sono scambi di cortesia e buona educazione. Buona giornata Patrizia :bye
  8. ViolaNeve 31 gennaio 2014 ore 13:29
    Prima di chatta, frequentai un altro social. Parafrasando il famoso detto "tutto il mondo è paese", mi pare di poter dire, stando alla tua analisi iniziale, che "tutte le chat son territorio di caccia". Poichè in quella di allora non esisteva l'opzione invisibile, anche se era possibile deviare i messaggi in una segreteria personale, arrivava davvero di tutto e di più in tempo reale. Leggevo, cancellavo. Qui, quel tasto sul grigio salva da invadenze non richieste. Certo molti usufruiscono della posta, soprattutto mi pare, di coloro di cui leggono bacheche e post e che hanno nel loro profilo la foto. Quindi vi sono persone più esposte al disturbo, altre molto meno. Però chi invade con montagne di mail e richieste il/la malcapitato/a di turno ne lede, consapevolmente, la libertà di stare qui come vuole: verde, rosso o giallo che sia.
    Si potrebbero stilare varie categorie di comportamenti. Tu parli di analizzatori (presunti) della psiche e avvoltoi. I primi sono quelli che non accettano rifiuti e tentano di acchiappare infilandosi un camice bianco: patetici, credo. I secondi invece sono quelli pronti a fraintendere, cioè trasformano una minima ed educata disponibilità all'accoglienza in un "ci sta" e tormentano fino a che non li si blocca. Ma sono tenaci e hanno pelo sullo stomaco, oltre che faccia di bronzo, e tornano con infiniti fake.
    Ciò che spesso considero è: ma devono avere una vita insoddisfacente davvero se riversano tanto tempo ed energie in un social e vi si trasferiscono armi e bagagli bivaccandovi per ore ed ore...E non riesco a comprendere perchè sentano il bisogno di portare qui le loro frustrazioni, le invidie, le piccole cattiverie, i confronti. Che gliene viene? Spento il pc, ognuno torna nella dimensione reale ed è lì che deve affrontare se stesso e tutto il mondo circostante, con la sua faccia. Insomma, lontano dal virtuale, cancellato un paese-chat-blog che è e resta solo uno spazio a se stante, sogno piuttosto che illusione, luogo di parole, si apre il tempo su una vita vera da affrontare e realizzare non in compagnia di ombre e come tali inconsistenti.
    Capita, sicuramente, che si scopra una particolare empatia con un altro conchattadino e in tal caso si vuole approfondire il rapporto che, talvolta, diventa importante. Ritengo siano casi rari, ma esistono. :rosa

    Una breve digressione. Ho visitato un paio di volte la sezione "community in tempo reale". Per la maggior parte trattasi di esposizione di mercanzia, come se due seni procaci o una tartaruga in evidenza siano le sole armi catturandi. E quanti mi piace, quanti commenti...
    Di che stiamo parlando?
  9. patty1953 31 gennaio 2014 ore 14:12
    Scusa Viola se commento sul tuo intervento, ma ritengo di prendere le difese di quelle persone che come me "stazionano" in chat e hanno una vita "insoddisfacente" come tu l'hai definita. Certamente non parlo per tutti, ma per quella parte che come me si è ritrovata sola, che qui a trovato conforto e rapporti umani, anche cattiveria, incomprensione, specie da parte di persone che , come te spento il pc noi non esistiamo più. Facile parlare quando non si vivono le cose, ma quello che chiedo a te ed agli altri provate per un attimo immaginarvi che tutto il vostro mondo "reale" svanisca non esista più, di non avere più punto di riferimento, insomma terra bruciata tutto intorno a voi. Ecco che entrate per caso in una chat come questa, portando con voi tutto il vostro smarrimento e la vostra solitudine, inesperti, magari anche un pò ingenui. conoscete delle persone, vi fidate, avete bisogno di parlare, parlare, raccontarvi, e trovate chi vi ascolta, così almeno pare, a chi dimostra che di voi gli importa, così almeno pare, e non siete più soli, non parlate solo con voi stessi, ma sai che dall'altra parte del monitor c'è un altro essere umano come te, in carne e ossa. Forse perchè so cos'è la solitudine, non avere nessuno che ti dia un abbraccio quando sei triste, forse per questo per me spento il pc le persone continuano a contare ad esserci, in poche parole mi importa di loro e mi ci affeziono. Si per persone come te probabilmente ho una vita misera, fatta di nulla, una vita "virtuale" quindi inesistente, per persone come me qua trovo la "casa", il calore e l'affetto ( certo di pochissime persone ben inteso), che non ho in quello che tu chiami "reale". Non tutti siamo "fortunati" e allora ci reinventiamo la vita, magari si fanno anche dei bei incontri che possono sfociare in belle amicizie, pochi ma esistono. Ciao Viola e grazie Evelin per lo spazio :bye
  10. silvervolante 31 gennaio 2014 ore 14:52
    ti vedo sovente in un altro blog e penso che tu mi avrai letto li....
    (quasi me vergogno..........hahahhahaah)
    vedi in quel blog che non menziono...ma che tu conosci
    si è piuttosto espliciti
    la tipa che tiene il blog si lamenta che tanti passano ..ma poi in realtà non scrivo ,
    io sono uno dei pochi che risponde nel blog
    nel senso che rispondo a tono
    ...ma non mi sono mai permesso di entrare nel privato
    e di superare quella linea rossa che fa scattare il fastidio
    anzi cerco il dialogo..ma anche il confronto delle idee
    mai mi permetterei di permettermi di analizzare mentalità
    da poche righe scritte da una donna o chicchessia
    che magari sono frutto di un copia-incolla
    o far richieste strambe ...che immagino immagini .
    cosa che pochissime persone fanno qui...

    questo dovrebbe essere lo spirito virtuale: comunicare con gli altri
    esponendo le tue idee e leggendo le idee altrui
    questo è uno strumento di comunicazione con potenzialità incredibili
    ma molti lo usano solo come strumento di ricerca e sfogo di istinti personali
    ...............e immaginate quali
  11. cavaliererrante66 31 gennaio 2014 ore 15:28
    È la volontà che fa l'uomo grande o piccolo... (cit.)
    Con l'augurio che tutti possano dare il meglio.... ti mando un abbraccio...
    buon fine settimana...
    max :rosa
  12. gold1964 31 gennaio 2014 ore 16:11
    IL mio punto di vista maschile corrisponde piu o meno al tuo scritto che ho letto tutto avidamente......mi viene pero solo da dire.....che gente!!!!! :rosa :bye
  13. 69leone69 31 gennaio 2014 ore 16:49
    dolce serata e felice week-end :rosa
  14. giac.omino 31 gennaio 2014 ore 17:36
    :rosa
  15. dolcecarrie 31 gennaio 2014 ore 20:40
    E grazie anche a te Eve
    un felice week end :rosa
  16. giusi62 31 gennaio 2014 ore 21:17
    Ho letto vari commenti e
    mi ha colpito quello di patty
    in parte ha ragione qui
    si viene anche per trovare conforto
    compagnia,certo senza assillare gli altri,
    io personalmente rispetto gli spazi di ognuno
    e vengo volentieri a leggere il tuo blog.
  17. giusi62 31 gennaio 2014 ore 21:17
    :bacio dimenticavo u vas
  18. abacogreco 01 febbraio 2014 ore 13:43
    Cara Evelin,non mi stupisce più di tanto queste tue considerazioni,sei un'ottima osservatrice e quindi percepire anche le più piccole sfumatute comportamentali di chi si esprime in questo sito,possiamo dire che vi sono pesonaggi caratteristici,oserei dire" macchiette" i quali si mettono in risalto per le loro divertenti o discutibili performance. Vi sono però anche individui che psicologicamente provati o frustrati, usano la chatt per colmare le loro carenze,alcune anche affettive. Siamo seri...la stragrande maggioranza degli utenti entrano per incontri sia virtuali e non,anche se di questi incontri restano solo bolle di sapone,e poi,riflettiamo un pò,non dobbiamo lamentarci o gioire per quello che il destino ci offre perchè siamo noi artefici del nostro destino,con le nostre decisioni,scelte,siamo nel virtuale,non dobbiamo confonderlo con il reale,quì si è solo un codice,un numero,le nostre parole,i nostri discorsi,foto,video,sono solo milioni di bit che si cancellano o modificano con un semplice tasto,ci prendiamo troppo sul serio mentre le cose serie sono altre,per esempio le ossessioni e lo stalking che personaggi disturbati usano per le loro ignare,sensibili e benevoli vittime. Spezzo una lancia a favore di chi la chatta la vive come svago,come compagnia,hobby,molti amano scrivere,altri leggere altri ancora divertirsi,credo che sia questo il senso ed il modo di comprendere questo mondo virtuale,dietro ad un blog o a qualche bacheca vi è una persona con il suo carattere,il suo stile,la sua vita e non sempre conoscerla è negativo....anzi!! %-)
  19. tuttorrelativo.80 01 febbraio 2014 ore 15:32
    Premetto che sarà un commento lunghissimo. è per ovvie ragioni i nomi saranno di fantasia ma una vita da chatter è anche questo!buona lettura a tutti

    Ale questa chat è proprio una grande rovina..è come la droga entri per provare e finisci che diventi dipendente..ti muta la vita e tutto quello che avevi in nella "vita reale”poi finisce in qualche modo per passare in secondo piano. Improvvisamente si prendono altre abitudini, altri legami con persone che manco si conoscono.Penso che ognuno di noi in un certo modo ha vissuto qualche esperienza con qualcuno con il quale si è legato molto..con il quale ha avuto subito una sintonia perfetta ed è diventata una persona “cara”.
    Ti confesso una cosa..
    "anch’io sono una vittima della chat".
    Sono uno dei tanti o meglio facevo parte di quei milioni di persone che ogni giorno parlano con qualcuno che non appartiene alla loro “vita reale”, persone che si riconoscono con nik, persone che si enfatizzano, insomma ho avuto le mie belle esperienze.
    Una di queste sere … parlavo al telefono con un amica e confessai proprio questa cosa, pensando ai miei anni di chat..ormai sono un veterano..mi sono messo a ricordare o cercare di ricordare tutte le persone che in qualche modo hanno fatto parte della mia vita..o meglio di quella parte di "vita virtuale”. Si perché chi entra in chat, chi frequenta il virtuale (almeno a me così è capitato) ha uno sdoppiamento di personalità. Continui la tua vita “reale” ma nello stesso tempo crei anche quella “virtuale”. Allora è capitato che girando per le varie “chattine” ho stretto rapporti con svariate persone. Ognuno di queste è stata presente e ha vissuto con me per un determinato periodo..ho sempre istaurato un rapporto di quotidianità con loro. Parlato di tutto..dalle stronzatine quotidiane ai problemi che si potevano vivere..le consideravo tutte persone che in un certo senso avrebbero fatto parte di me.
    A distanza di anni..ho perso tutti o quasi..forse è stata colpa mia..forse perché..la vita cambia e con lei cambiamo anche noi..persone con le quali passavo ore ed ore a parlare..a discutere.. ora non ricordo nemmeno quando è stata l’ultima volta che ho parlato con ognuno di essi. Chissà ora che combinano..chissà se rak si è sposata, se Enzo e Katia hanno trovato lavoro..chissà se Rossella è riuscita a non vedermi più come il suo perfettino…e che dire di Monica?? ..la mia Spagnola ..che pazza che era!..il suo chiamarmi “cregino”..(era un “cretino” italiano..) ahahah…ci prendevamo in giro in questo modo..anche perché io la chiamavo “cregina”ehhhhh..ed Anna??..ero il suo fidanzato aldilà di quello che pensavo io!
    Tutte persone che al solo pensiero sorrido…quando non mi vedevano connesso mi lasciavano tanti messaggi..”we Fa ma sei sparito?”… e poi amici campani che dicevano “Fa ti sei fatto i soldi eh?” ahahahha ma che sparito?? Ma quali soldi..il fatto era che io vedevo la chat come un incontro tranquillo con amici..è come quando una sera non hai voglia di uscire..e decidi di startene a casa..bhè..la chat è era il contrario..avevo voglia di uscire e quindi non mi connettevo..per me era normalissimo..perché pur legato a quelle persone non mi sono mai fatto il problema di non connettermi, anzi in qualche modo ho sempre cercato anche di evadere nella mia normalità.
    Sono sempre stato cosciente del fatto che se mi fossi legato in modo particolare a quelle persone mi sarei fatto del male..la vita “reale” e quella “virtuale” non dovevano intrecciarsi..ma poi..è capitato anche a me..ho conosciuto "quella" che mi ha spiazzato, e che ha messo in discussione ogni cosa, spostando ogni singolo tassello dei miei pensieri.Sono passato io dalla parte di quello..che..si connetteva perché sentiva il bisogno di parlare con “quella persona”..
    Ale non ci crederai..forse..anzi sicuramente mi puoi capire…si sente un bisogno dentro di un contatto..di sapere..di sentire..di vedere…di vivere quella persona perché non si può fare a meno..
    Ho vissuto momenti bellissimi…momenti unici..momenti che non stò qui nemmeno a dire..perché non possono essere capiti..ne accettati da qualcuno..ma sono stati per me.. un qualcosa di sconvolgente..di emozionante..di bello..
    Ma le cose non sempre vanno nel modo in cui vorremmo ed è in quel momento che capisci che ti stai facendo male..è in quel momento che capisci che forse sei andato oltre..sei andato aldilà di quello che ti potevi permettere e che stai facendo del male a te ma soprattutto all’altra persona.
    Ho fatto qualche errore..peccato di “NON LEGGEREZZA”..cioè… sono diventato pesante….quindi man mano si è perso quello smalto che ci legava..i problemi allontanano le persone..specie in un contesto come la chat..quindi..devi arretrare, devi fare un passo indietro per cercare di salvare il salvabile..ed è così che ho fatto!
    Ora????...ora voglio riacquistare man mano quella fiducia che scioccamente ho fatto perdere di me. Ora voglio essere il Fabio che lei dice di aver conosciuto..quello con cui si passavano le giornate a ridere …in tutto leggerezza..
    Che belle giornate..che bel legame..che belli noi..
    La chat è questo e molto altro ancora.
    Poi un giorno te lo dico solo a te..che altro è la chat..o meglio..che altro è stato per me..
  20. Evelin64 01 febbraio 2014 ore 20:48
    Da quando sono nate le chat i vari comportamenti si sono evoluti in veri e propri atteggiamenti, i quali ritengo si prendano con l'andare del tempo per la funzione che noi stessi diamo alla chat. Ognuno entra per un motivo, il quale essendo soggettivo, non sempre collima con altri interlocutori, pero' se andiamo a scindere dalla funzione originaria, si evince che qui dentro per esempio, si da' ampio spazio alle vere e proprie frustrazioni. Ora, io non vorrei generalizzare, pero' diciamo che la maggioranza degli utenti di questo sito, hanno la predilezione di "accumulare" numeri, vuoi di "clikkate" o di commenti, di "mi piace" e di "quoto", ma in tutto questo non è facile restare con la volontà di usare questo mezzo per interagire come si vuole e con chi si vuole. Purtroppo vi son soggetti che sfogano la rabbia qui dentro, oppure un personale fallimento nella vita, sperando che almeno qui abbiano delle gratificazioni. Secondo me sono proprio questi i soggetti piu' pericolosi, poichè a causa di un rifiuto, quest'ultimo non necessariamente da giustificare, son capaci poi di trascendere ed arrivare a dei veri e propri insulti nei confronti della persona. A me è accaduto alcune volte, di aver rifiutato una richiesta di amicizia oppure un dialogo attraverso la chatta privata, risultato? Ho ricevuto delle offese davvero esagerate, se consideriamo appunto che questa è solo una chat.
    Non accetto che mi si faccia presente che siamo tutte persone con cuore ed anima, lo so' e lo rispetto sempre e comunque; non lo accetto per il semplice motivo che a mio avviso è solo una specie di ricatto morale per giungere ai propri scopi.
    Vorrei essere libera di decidere quando e con chi dialogare, per cui sono dell'opinione che cio' che manca davvero qui dentro è il rispetto nei confronti del prossimo! Molti sono egoisti, pensano solo ad accontentare il loro bisogno di avere un dialogo, il quale spesso e volentieri è unilaterale, ossia è sempre la persona che "chiama" a portare la conversazione li' dove gli interessa andare.
    La vita da Chatter non è facile, se poi vi sono persone che vengono qui dentro solo per scrivere e svagarsi un po', è ancora piu' difficile non restare coinvolti in atteggiamenti che assumono coloro che si impongono e basta.
    Viviamo la chat per quella che è, tanto la vita e fuori e quando sentiamo il bisogno di chiudere il PC e di dimenticare cio' che ci opprime in questo contesto, dobbiamo essere veramente liberi di non doverci giustificare con nessuno.
    Grazie a tutti...Evelin :rosa
  21. isabel.diGio 01 febbraio 2014 ore 21:13
    Ciao
    Evelin.... volevo rispondere dicendo la mia che sinceramente è molto simile alla Tua....ma mi ha colpito molto due commenti.....quella di Patty....perchè dice molto il vero...nel senso che per tante persone una volta spento il pc..non esistiamo piu'....si entra in chat per vari motivi....chi per solitudine,chi per sofferenza e chi per i motivi che hai elencato Tu....(solo sesso)e tolto gli ultimi per i quali non mi voglio esprimere....non siamo nessuno per poter giudicare i motivi per cui si è qui......per alcuni è un ancora di salvezza...
    mi è piaciuto molto quello che ha detto Rita...che è il miglior approccio....
    infine il signor Tuttorelativo....molto bello cio' che ha detto...



    Ora voglio essere il Fabio che lei dice di aver conosciuto..quello con cui si passavano le giornate a ridere …in tutto leggerezza..
    Che belle giornate..che bel legame..che belli noi..
    La chat è questo e molto altro ancora.

    Poi un giorno te lo dico solo a te..che altro è la chat..o meglio..che altro è stato per me

    si è vero...per le Belle Persone è proprio cosi'...

    io sono stata via circa un anno....al mio rientro ho trovato le persone peggio di come le avevo lasciate...litigi,rancori,male gratuito,gelosie....
    ero tentata di andare via di nuovo....ma poi mi sono detta....
    no non me ne vado non è giusto per quelle pochissime persone (si possono contare sulle dita)che meritano tutta lamia stima e affetto...quindi resto per loro e ho imparato finalmente a dosa il giusto distacco verso gli altri che non meritano....anche se un po' si rimane perplessi quando si ha stima di una persona...tralaltro di fede come si proclama lei....ti saluta al tuo rientro ma poi senza uno straccio di spiegazione ti chiude la porta in faccia....
    mbè non mi tange piu' di tanto....non ho perso nulla...mi rimane solo lo stupore per la sua ipocrisia....
    purtroppo questa è la chatt...ops mi correggo...questa è la maggioranza di persone che albergano qui....non oso dire quello che penso di loro.....perchè mi ritroverei allo stesso livello....che pena mi fanno..
    dolce serata Evelin bellissimo post come sempre :staff
  22. isabel.diGio 01 febbraio 2014 ore 21:15
    Vorrei essere libera di decidere quando e con chi dialogare, per cui sono dell'opinione che cio' che manca davvero qui dentro è il rispetto nei confronti del prossimo! Molti sono egoisti, pensano solo ad accontentare il loro bisogno di avere un dialogo, il quale spesso e volentieri è unilaterale, ossia è sempre la persona che "chiama" a portare la conversazione li' dove gli interessa andare.
    La vita da Chatter non è facile, se poi vi sono persone che vengono qui dentro solo per scrivere e svagarsi un po', è ancora piu' difficile non restare coinvolti in atteggiamenti che assumono coloro che si impongono e basta.
    Viviamo la chat per quella che è, tanto la vita e fuori e quando sentiamo il bisogno di chiudere il PC e di dimenticare cio' che ci opprime in questo contesto, dobbiamo essere veramente liberi di non doverci giustificare con nessuno.
    Grazie a tutti...Evelin smile



    Concordo in pieno :staff
  23. unpensieroxte 02 febbraio 2014 ore 13:23
    Ho letto un po’ di commenti, ognuno dice la sua … vorrei aggiungere una cosa :ok .
    Diciamo più in generale ;-) le chat come tutto il mondo oggi chiama “social” , dai tempi che la usai io e parlo di almeno 10 anni fa era solamente un modo per socializzare tra maschi e femmine ;-) e tutto era molto ma molto legato all’incontro per fare coppia, coppia che poi se andava bene si faceva sesso o cmq più raramente si poteva instaurare qualche amicizia, ma erano amicizie locali,insomma con possibilità di vedersi , non certo tra nord e sud.

    La maggior parte erano incontri al buio, le chat di allora non erano così complesse come adesso, con le cam e cazzate varie, foto o quant’altro, io stesso se riuscivo a conoscere una donna o ragazza, ci si dava appuntamento e c’era solo una descrizione che spesso non corrispondeva nemmeno alla verità, se non in rarissimi casi. Alla fine quello che contava era la presenza, il modo di porsi, di parlare ecc. Ovvio che a priori ci doveva essere una conoscenza di settimane che generalmente era epistolare o telefonica. L’incontro al buio era la cosa più bella e per molti aspetti divertente, lasciava molto spazio all'immaginazione.

    Faccio questa premessa , seppur lunga, per dire che non mi stupisce affatto che ci siano uomini che “aggrediscono” donne e ragazze con mex pvt di varia natura, chi se ne frega?
    quello che invece mi stupisce (ma nemmeno troppo) è l’insistenza e l’insolenza che non capisco... a cosa porta?
    Allora ........
    Credo che ci sia una bella distinzione da fare, l’uomo che cerca di corteggiare una donna :tvb e parlo da uomo 8-) se una mi dice picche io me lo prendo e cerco altrove, di donne qui ce ne sono a migliaia...
    poi c’è l’altro genere chiamiamolo "uomo" che invece fa le ripicche e insulta, ma non c’entra nulla con il discorso chat. Quest’ultimo è l’individuo che ben conosce la vittima :firulì magari è un fake ;-) anzi quasi sicuramente, è il tipo che x es. tu potresti avere maltrattato o bisticciato in passato!
    Eccolo si traveste da fake e insulta, attenzione questo tipo non c’entra nulla con il discorso chat.
    Allora fatte le debite distinzioni, ritorno al discorso iniziale:
    chat uomo = caccia donne ?
    Si perché no :ok ?
    Ma lo vedete voi stessi, uomini hanno amiche donne e donne generalmente amici uomini e come mai? Io x es. con gli uomini ho cercato dialogo, ma questi si stufano, alla lunga son sempre là in cerca di donne, sarà una cosa istintiva? ma è così.
    Ci sono un sacco di uomini che dicono che loro qui e là non cercano avventure e sesso :hoho ma son tutte palle ;-) distinguiamo pure qui:
    Ci sono uomini che son sposati e hanno avuto una donna sola nella loro vita, io li reputo molto timidi, ma direi che il termine più adatto sia… sfigati.
    Ecco questi sono tra i primi a dire che qui non cercano nulla :-x ma questi li conosco molto bene anche nel reale, se vedono una donna se la fanno sotto.
    Sono timidi e introversi.
    Per carità, hanno trovato una donna quando avevano 18 o 20 anni, se la sono sposata e amen. Spesso è stata la donna a corteggiarli, sono imbranati.
    Ecco poi ci sono quelli che manco hanno avuto una donna ;-( questi perché hanno problemi psichici di varia natura, purtroppo usano la chat perché qui si sentono sicuri, ne conosco almeno uno, è un bravo uomo, ma porello ha dei deficit mentali, ovvio che una donna non lo prende in considerazione e quindi porello rimane solo tt la vita! generalmente sta in famiglia con mamma e papà, finché dura.
    Poi e per ultimo ci sono quelli diciamo “normali” , tra i normali c’è di tutto, in genere uomini un po’ più smaliziati, questo dovuto al fatto che hanno avuto più esperienze con le donne e questo li imbarazza meno e meno ancora in una chat.
    Qui ci sono sposati e non sposati, alcuni come me per es. non cercano nulla, ma il non cercare nulla è relativo, certo io non cerco nulla ma c’è sempre un ma ... se mai mi capitasse di conoscere una ragazza o donna particolare e che ne so un’occasione particolare chissà :mmm ... mai dire mai :shy
    ritengo che se nella vita capitasse un occasione che ne vale la pena, rinunciarvici sia sbagliato, ma qui si apre un discorso troppo ampio, mi fermo qui, era solo per identificare un caso mio come altri...
    poi invece altri ancora e qui credo sia la maggioranza, sono qui per cercare sesso :zompa
    il sesso si può cercare in tanti modi, uno e purtroppo il più diffuso nelle chat è questo:
    ingannare una donna promettendogli chissà cosa, fare sesso e poi sparire.
    Poi e per fortuna, ci sono anche persone serie 0:-) magari dopo il sesso parte l’innamoramento ed è cosa risaputa di tante coppie sposate e conviventi che si sono conosciute in chat :sposi .

    Sta alla donna scegliere e comportarsi di conseguenza, anche perché nel mondo femminile vale la stessa regola, ci sono donne che cercano compagnia e perché no? Un solo peccato, ingannare le donne in chat danneggia le persone (maschili) serie, poi le persone serie si sentono dire dalle donne che tutti gli uomini sono porci e fatti allo stesso modo. Non è così!

    Concludo dicendo che epiteti di varia natura vanno appiccati con cautela.
    Ti assicuro cara Evelin che anche alcune donne sono da censurare, ritorno al discorso di vendette bisticci ecc. altre più in generale fingono in vari modi, alcune si pavoneggiano con foto di 20 anni prima, altre sembrano sante e poi son come tutte.
    Insomma credo che chi ha una vita piena e felice non a tempo per la chat, credo che tutte le persone che frequentano questi ambienti hanno in difetto qualcosa, sia il tempo, sia l’affetto, sia altro.
    Ora tutti si scandalizzeranno per questa mia affermazione, ma pure io mi ci metto, mettiamoci tutti senza ipocrisia, per il resto beccatevi sto tema e non colpevolizziamo nessuno, se siamo qui è perché comunque ci piace :grazie .

    CIAOOOOOOOOOOOOOOOOOOO :rosa
    Ps. Pardon per la sintassi, ho scritto di getto :wow
  24. unpensieroxte 02 febbraio 2014 ore 13:23
    azz ho scritto una tesi :testata :testata :testata
  25. Evelin64 02 febbraio 2014 ore 16:57
    x Isabel: vedi mia cara, come ben affermi, dopo essere stata lontana per vari mesi, al tuo ritorno hai trovato il tutto peggiorato. Chiediamoci il motivo vuoi? Personalmente credo sia da far rivalere il tutto alla mancanza sia di rispetto, che di sensibilità nei confronti delle persone, poichè oggi è fin troppo facile prendersi gioco dei sentimenti altrui. Diciamo che chi si approfitta della fragilità di una persona, ha dei seri problemi relazionali. Conosco vari soggetti che agiscono in questo modo credimi, ma cio' che trovo sicuramente piu' "pericoloso" è la persona che si prende gioco di te per mesi e mesi, facendo leva su di un moralismo inesistente, proprio perchè è sempre li' a giudicare gli altri. comunque sia, la chat dovrebbe essere uno svago, poi ognuno ne da' la funzione che predilige. Grazie cara.... :rosa

    x Unpensieroxte: la tua tesi è sicuramente valida, almeno fin li' dove asserisci che ognuno entra per un motivo, ma se dal motivo principale per il quale si avvicinano ad una persona e questa poi si rifiuta di intraprendere la strada di una conoscenza piu' approfondita, non vedo il nesso alle tante offese o insulti gratuiti che poi ne scaturiscono. Certo, ci sono uomini ed uomini, come anche donne e donne, come ben affermi, pero' secondo il mio punto di vista, la chat in generale ha creato dei veri mostri di maleducazione! Credimi, arrivano certi messaggi nella posta per i quali io mi chiedo che razza di cafone ci sia dietro al monitor, ma poi vince il buon senso, mi allontano, blocco e non do' modo di insultarmi oltre.
    Poi ci sono quelli che usano cattiveria gratuita, quelli che appunto usano il fake per infastidirti o farti perdere l'equilibrio. Di quelle persone purtroppo ne penso che siano effettivamente carenti di ragione. Trovo incredibile che certe persone mature usino quest'arma subdola per gratificare il proprio ego. Mah, fatti loro e della loro coscienza...
    La chat io la vorrei vivere rispettando il prossimo e concedendomi lo svago dalla vita reale, la quele spesso e volentieri è intrisa di oneri, morali ed etici, per il resto, davvero, ci sono tantissimi utenti.
    Grazie... :rosa
  26. pepe.33 02 febbraio 2014 ore 20:41
    tu analizzi troppo la chatt e x passare un po di tempo in dolce compagnia,ridere e scherzare,alcune persone entrano qui x sesso virtuale,, pero' bisogna distinguere la chatt dalla vita reale,, se uno riesce bene altrimenti deve chiudere il pc,,
  27. unpensieroxte 03 febbraio 2014 ore 13:42
    :mmm mi pare nel mio commento precedente di avere fatto una analisi di chi, come affermi tu, insulta , infastidisce, insiste.
    Non credere siano persone che cercano sesso, non sono queste, credimi.
    Te lo ripeto, sono persone con le quali hai avuto problemi.
    Sono fake di personaggi ben conosciuti.
    Feci una prova molto temo fa, per verificare quanto tu affermi, misi un nick da donna, ma non ci entravo mai, mi ricordo bene che ricevevo delle mail private che mi invitavano a fare sesso o cmq a conoscermi, le mail pvt non erano per nulla sconce e quando mi capitava di rispondere erano sempre gentili, certo che poi … siccome non entravo mai, non ricevevo più dalle stesse persone nulla.
    Questo è ben evidente che nessuno mi voleva né offendere e nemmeno insultare o perseguitare.
    Anche da uomo come unpensieroxte guarda caso ;-) ogni tanto ricevo attacchi pvt e pure pubblici da strani nick, ovvio che si ritorna al discorso di prima, come pure sono bloccato da donne che mai ho conosciuto, ripeto all’infinito, sono fake di uno stronxo e compari/e ben conosciuti :assy .
    Nessuno vuole per forza insultarti o fare sesso con te, penso che in chatta ci siano migliaia di donne predisposte ad incontri e a non perdere tempo in chiacchiere inutili ed infinite.
    Ciaoooooooooooooo :rosa :-)
  28. unpensieroxte 03 febbraio 2014 ore 13:43
    Però è una mia idea eh ... e di solito non mi sbaglio ;-) :bye
  29. charlyzx 03 febbraio 2014 ore 20:53
    Evvivaaaaaaaaaaa Evvivaaaaaaaaaaaa allora nn sono propio da buttareeeeeeeeee ahahhahahhhhhh .
    Cara Evelin cio' che hai scritto a proposito dei frequentatori delle chat l'ho avevo intuito eppoi personalmente consatato. Infatti per un periodo in cui , giusto cosi' per capire entravo con un Nik femminile e nemmeno tanto provocatorio.....!!!!! Ebbene chi vi scrive nn e' certo un santo......ma nemmeno un demone... pero' vi confido che dopo un paio di prove......nn mi connessi piu' con nik femminili.... " ebbi quaisi paura....." ricordo che assecondando un tipo...avrei potuto.... fargli fare cio' che avrei voluto diceva sempre di si..si...si.... ne rimasi sconcertato disgustato....!!!!
    Evviva evviva…. .perche' io avendo una bassissima autostima.... per cui son sempre a confrontarmi e vericare il mio io.. il mio carattere... ebbene.....devo dire che le volte che ho incontrato persone affabii colte intelligenti mi son trovato sempre benissimo...... persone con le quali ho instaurato.....bellissimi rapporti e a detta di queste persone..poi che mi ritengono simpaticissimo.........i rapporti si son tenuti sempre sull'armonia.....ironia...allegria . Bhe…. allora che ben vengano questi “ Blog” questo mi e’ servito per capire che poi nn sono poi l’ultimo della razza umana…. Ahahahahhhah!!!
    Grazie Evelin…… :rosa
  30. malenaRM 03 febbraio 2014 ore 22:14
    Ho letto con interesse, come sempre, ciò che hai scritto, Eve.
    Non ho commenti da fare, però, perché vivo solo il blog e nessuna delle altre opportunità offerte dal sito.
    Forse per questo non ho mai ricevuto assilli e molestie da nessuno.
    :rosa
  31. Evelin64 04 febbraio 2014 ore 07:23
    x Unpensieroxte: si', conosco l'iter di certi soggetti, purtroppo pero' di loro ne penso male. Non mi riferisco alla loro vita reale, la quale non mi riguarda, ma mi soffermo nel loro comportamento in questo contesto. Una signora ha piu' nik che mutande, tutti nati con l'intenzione di insultarmi, che poi, se magari le chiedi come mai sente il bisogno di offendermi quotidianamente, neanche te lo saprebbe dire. Sicuramente prova gratificazione nel fare queste cose, ma se solo arrivasse a capire quanto è ridicola, forse un passo indietro lo farebbe, dopo quasi 2 anni! Ci sono anche altri soggetti si', sempre fake, i quali provocano una mia reazione, ben sapendo fra l'altro che non mi lascerei mai provocare da chi per me significa "nulla" ormai. Comunque sia, la chat è di tutti, quindi anche di queste povere persone che sfogano le loro frustrazioni in questo modo. Merci'... :rosa

    x Charly: lo vedi? Tu dai le prove tangibili di quanto sostengo! Ci sono davvero certi soggetti ai limiti della decenza, per cui ben vengano certi post dove bene o male, si descrivono certi comportamenti assurdi. Merci'... :rosa

    x Malena: comporendo perfettamente cio' che asserisci, pero' credimi, non me le vado a cercare le situazioni; mi ci infilano dentro, a mio avviso piu' che altro per invidia...e ho detto tutto! ;-) Merci'.... :rosa
  32. pepe.33 04 febbraio 2014 ore 09:24
    secondo me puntualizzare tt nn serve a nulla,le persone sono così anche fuori della chat,, dare un carico di affaticamento inutile al cervello mi sempra al quanto bizzarro,,questa e una chat e va trattata come tale,le persone si scelgono tra loro se hanno qualcosa in comune,,scusate ma io nn vedo tt questa tragedia,,chi vuole ci sta chi nn vuole se ne va ma senza analizzare tt,,noi nn siamo tedeschi,noi offendiamo facile ma altrettanto facile chiediamo scusa,,noi siamo un popolo che sorride anche in questi momenti di austerità' nn siamo un popolo del nor che ha sempre un muso e incazzato nero sempo e x sopperire a queste incavature beve come una spugna,,,nn analizziamo tt e tutto!!!!
  33. unpensieroxte 05 febbraio 2014 ore 09:31
    Ma poi Eve ........... alla fine ... fake o che , sono sempre dello stesso pollaio, un gallo e 4 galline spelacchiate :hihi :haha :hehe :hoho

    :bye :-)
  34. patty1953 21 novembre 2015 ore 17:00
    Ho riletto il mio commento di quasi due anni fa, non posso fare altro che riconfermarlo. Una mano avanza per gli amici, tutto il resto conoscenze più o meno profonde, più o meno coltivate. Ora voglio chiarire un mio personale pensiero rispetto alla mia visione dei rapporti. Ritengo che tutte le persone siano meritevoli di ascolto e condivisione per il solo fatto che sino esseri umani esattamente come me, con tutti posso essere empatica se esiste sincerità e rispetto, diciamo che questo modo di agire rientra in quello che comunemente viene chiamato amore universale. Ci sono poi le persone che mi sono entrate nel cuore, per vari motivi che non sto qui ad analizzare, queste persone hanno un posto speciale fanno parte della mia vita, sono quelle persone per cui dico che ci sono , quando vogliono e che spero che ci siano quando le cerco io. Ci sono poi quelle persone, che con il loro comportamento si sono auto escluse dall'appartenere al genere umano, ecco a quelle persone riservo la mia indifferenza, non esistono. Questo faccio nella vita ed anche qui. In quanto alle aspettative ribadisco che siamo esseri umani, fragili e bisognosi tutti di amore, attenzione, gratificazioni, stima, considerazione, ecc ecc e che è umano averle.
  35. amico62a 21 novembre 2015 ore 19:15
    a me se danno del fake o in qualche modo mi denigrano, dico loro " ma se sono come dici, non capisco per quale ragione mi stai ancora addosso, sembri una persona che insiste a discutere con un pezzo di merda ancora fumante, probabilmente provi gusto "
  36. fran.cesco2016 11 luglio 2016 ore 11:43
    beh ne avresti da aggiungere secondo me sei stata molto generosa

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.