Denuncio un abuso di potere!

24 giugno 2013 ore 18:15 segnala
Lo denuncio con forza e con cognizione di causa! Non vado nell'officina dei blogger per il semplice motivo che voglio essere IO a moderare i commenti, e non dare ad altri la responsabilità di dover "studiare" cosa sia successo.
Si tratta di un mio post datato settembre 2012, il quale argomentava certi meccanismi che si sviluppano in un sito come questo. Non facevo alcun nome e neanche mi riferivo a delle persone con il loro nik. Formulavo un mio personale concetto di come il virtuale possa causare risvolti negativi nella vita reale, avvalendomi per altro di fatti inconfutabili, dove si poteva leggere il crescendo di cattiveria usata da un soggetto che sostava in questo sito.
Bene, il suddetto post mi è stato cancellato da un membro dello staff, il quale mi accusa di aver usato quel post per "sputtanare" un utente. Cosa assolutamente non corrispondente al vero! Questo "signore", del quale dubito fortemente il grado di comprensione di cio' che legge, ha usato un tono qualunquista, additandomi in modo denigratorio e senza un benchè minimo cenno di educazione nei confronti di una signora che scrive un blog. Ho risposto avvalendomi della libertà di espressione, la quale è un mio diritto, anche se uso questo mezzo per argomentare cio' che a mio avviso è importante per sapersi tutelati.
Mi sorgono tante domande a dire il vero, e non posso fare a meno di chiedermi come mai si sono ricordati OGGI di quel mio post datato appunto settembre 2012! Già mesi fa, un'altra componente dello staff, mi chiese di rimuovere dei commenti in quel post, poichè vi erano dei riferimenti a dei nik precisi; anche li' la mia risposta fu negativa, poichè non intendevo cancellare nulla che riguardava dei nik ormai defunti! Oggi si è passati all'azione, senza neanche darmi la possibilità di asserire la mia versione, o di come era nato quel post, lo hanno cancellato e basta! Io non ci sto'! Lo denuncio ancora e ancora! Trovo assurdo eliminare un concetto serio e di richiesta di tutela, quando poi lasciano altri post dove si sprecano volgarità, parolacce e quant'altro! Non accetto in nessun caso il tono di quel membro dello staff, il quale ha abusato del suo potere spinto da non so' cosa! Ma accidenti, possibile che scrivere un blog debba passare attraverso il giudizio di chi non è in grado di scindere gli argomenti? Tutto questo sinceramente mi disturba, anzi peggio, mi fa pentire di essermi esposta in questo luogo dove accolgono cani e porci, fake disturbatori, soggetti labili e psicopatici, e poi vanno a cancellare un post che tratta un argomento serio!! Ve lo riporto qui il post incriminato, anche se rischio di essere bannata dal sito, pero' preferisco urlare il mio disgusto per cio' che ha fatto quel signore, piuttosto che andarmene sbattendo la porta!!

Alla cortese attenzione dello Staff di questo sito!
24 settembre 2012 ore 13:58
Premetto che non usero' alcun tono polemico, e neanche supposizioni o illazioni, mi avvalero' di fatti e di concetti ben precisi, per i quali desidererei solo delle risposte in merito. Non sarà un post alla ricerca di consensi, bensi' un mio preciso diritto di chiedermi delle cose lecite, e a mio avviso meritevoli di considerazione.

Mi rivolgo allo Staff di questo sito:
Sono un'anonima utente da oltre tre anni, ed in questi anni mi è capitato di "incontrare" vari soggetti, pero' cio' che mi è accaduto ultimamente, è stato a causa, presumibilmente , di una funzione distorta della chat. Vorrei far riflettere sulla cattiveria virtuale, poichè ne son stata oggetto, e a tutt'oggi mi chiedo come sia possibile arrivare a dei livelli cosi' assurdi di tale sentimento. Per una mia frase in bacheca, dove vi era una battuta spiritosa, una signora ha deciso di contestarmi. Mi stava benissimo, ed in effetti le chiesi scusa e volevo eliminare tale frase, pero' la signora non contenta di aver ricevuto le mie scuse, da li' in poi ha assunto degli atteggiamenti esagerati per infangare la sottoscritta. Atteggiamenti che fra l'altro ancora sussistono, pero' non è questo il punto. Mi chiedevo se ne siamo tutti consapevoli di cosa puo' scatenare il virtuale in una mente labile, in una mente che non riesce a scindere una banale battuta da bacheca di chat, con il reale ed improbabile tono offensivo nei confronti di persone che vivono un disagio. Si puo' veramente arrivare a dei livelli cosi' assurdi di cattiveria? Tanto da far giungere minacce, aizzare altri utenti, scrivere delle menzogne clamorose per farsi una ragione? E mi chiedo anche, come si puo' permettere ad una persona di inscenare simili azioni nei confronti di utenti che son qui per passare il tempo? E lo staff, cosa fa lo staff a riguardo? Io personalmente ho segnalato varie volte, e con fatti inconfutabili cio' che vari soggetti hanno usato argomentare contro altri utenti, me compresa, ma lo staff cosa risponde a riguardo? " avete gli strumenti a vostra disposizione, bloccate e ignorate..." Ah, blocchiamo e ignoriamo e si è risolto il problema del povero cristo che dentro di se prova rancore in un virtuale? O forse tale soggetto, a mio avviso malato, coverà ancora piu' rabbia, e non appena esce dalla chat, visto anche che non è capace di scindere, ad un rifiuto reale reagisce uccidendo? Saro' anche esagerata forse, pero' non posso fare a meno di chiedermi cosa succede nella mente di un soggetto che arriva a tali livelli di cattiveria virtuale!
Lo staff deve darmi delle risposte, poichè vi è un regolamento e vi son delle precise responsabilità, per cui mi chiedo concretamente, come sono io, anonima utente, davvero tutelata in questo sito? E con tutte le segnalazioni che si fanno, come mai non giunge risposta o un atto che faccia capire che un soggetto labile sia stato rimosso? Ne saranno coscienti, quelli dello staff, che simili patologie si portano poi all'esterno?
Inutile che a me si dica di ignorare e bloccare, poichè lo so' benissimo che possono entrare con altri nik e continuare a disturbare, percio' chiedo cortesemente di far sapere a me, e a chi mi legge, in che misura prendete in considerazione le segnalazioni che facciamo, ed inoltre vorrei anche una risposta riguardo a dei nik "disturbatori" da anni, che sostano "irremovibili", avallandosi di essere utenti e per tanto possono fare cio' che vogliono! Ve l'assumete la responsabilità di questi livelli di cattiveria in crescendo, nei confronti del vostro sito di comunicazioni? E pensate anche a quante probabili vittime devono ancora "soccombere" sotto le pressioni psicologiche di tali soggetti? Non sarebbe meglio un sito piu' controllato, un'atmosfera amichevole, ed il diritto di comunicare, con rispetto ed educazione, per gli utenti che hanno scelto voi per esprimersi?
Mi ritengo persona pensante, per cui non posso non farmi simili domande, poichè penso ai due milioni ed oltre di utenti, i quali a modo loro hanno ingrandito questa chat. Ma vi sono tantissimi soggetti psicolabili, che a mio avviso, dopo esser stati segnalati piu' di una volta, debbano essere allontanati, in modo che non si allarghi a macchia d'olio il clima di cattiverie ed offese che si è venuto a creare.
Grazie, Evelin
f6100615-f616-4771-82ec-30781744e385
Lo denuncio con forza e con cognizione di causa! Non vado nell'officina dei blogger per il semplice motivo che voglio essere IO a moderare i commenti, e non dare ad altri la responsabilità di dover "studiare" cosa sia successo. Si tratta di un mio post datato settembre 2012, il quale argomentava...
Post
24/06/2013 18:15:03
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    31

Commenti

  1. Ghepard.1964 24 giugno 2013 ore 19:12
    Concordo in pieno, e agiungo che tutti coloro adibiti alla tutela degli uteti dovrebbero seriamente prendere in considerazioni tale denuncie onde evitare pegioramenti, le persone predisposte alla tutela non dovrebbero assolutamente sottovalutare questi avvenimenti, per cui chi entra qui dovrebbe essere monitorato seriamente, bloccarli o adempiera ad altre azioni non risolve del tutto il problema in quanto via una vittima sotto un altra, la possibilità che gli ideatori della chat possono risalire a chi crea codesti disagi e possibile, e dovrebbero a loro volta denunciare il tutto agli enti competenti a tutela anche della stessa chat oltre che dei vari utenti. Per cui non fatevi schiacciare da tali indivudi e denunciate la dove subite sopprusi allo staff e poi se serve anche agli enti competenti loro sanno come giungere a tale persone.
  2. patty1953 24 giugno 2013 ore 19:16
    Carissima Evelin, ho letto la tua denuncia nei confronti di un membro della staff, che in modo "dittatoriale" si è permesso di cancellare il tuo blog, qui poi da te riportato, in modo che da soli, grazie a Dio siamo tutti dotati di cervello pensante e in grado di distinguere, fossimo in grado di valutare se questo post potesse risultare offensivo e lesivodella dignità di qualcuno. Questo post me lo ricordavo molto bene, in quanto all'epoca io novella blogger e quindi molto inesperta del mondo virtuale, ne fui colpita per i suoi contenuti che mi fecero riflettere sui pericoli del virtuale, che non avevo nemmeno lontanamente presente. Se restiamo ancorati al puro regolamento che vige su chatta io ritengo che questo post non ha violato nessuna regola, non riportando ne nik, ne nomi di persone, ma solo esponendo fatti e facendo evincere reali pericoli a cui si va incontro incrociando persone sconosciute e magari a nostra insaputa sofferenti di patologie ( il virtuale oggi come oggi lo posso affermare anche per esperienza personale pullula di tali elementi)che possono arrecare danni alle persone. Ora mi domando sempre di più con quale criterio vengano fatte queste scelte, come vengono messe a posti di "potere" (perchè così vengono vissuti e non come un servizio all'utenza) persone non idonee e non in grado di discernere, forse perchè i primi a non prendere sul serio il loro stesso servizio, mareputarlo solo " un passatempo" sono i responsabili di chatta. Alcune persone vivono questa esperienza non in modo superficiale ma come un vero e proprio servizio reso alla comunità, personalmente ritengo che Evelin64 svolga e abbia svolto questo servizio in modo egregio tramite i suoi post, cercando di risvegliare le coscienze dormienti, di far riflettere e discutere su argomenti che ci toccano tutti da vicino, direttamente o indirettamente. LA GIUSTIZIA DEVE ESSERE PATRIMONIO DI TUTTI E CHI AMMINISTRA IL POTERE NE E' IL CUSTODE E IL RESPONSABILE E NE DEVE RISPONDERE A TUTTI ANCHE QUI SU CHATTA E ESSERE IN GRADO DI RICONOSCERE E RIPARARE GLI ATTI DI ABUSO COMMESSI, SOLO COSI' E' UN VERO POTERE E NON UNA DITTATURA.
  3. tecerco 24 giugno 2013 ore 19:27
    Il tuo post era intitolato, da quel che leggo, "Mi rivolgo allo staff di questo sito". Non vi sono citati nick, da quel che leggo. Affermi che c'erano di mezzo nick defunti...deduco, cancellati. Mi chiedo: quando un nick viene cancellato o si cancella esso stesso, può mai aver voce in capitolo anche dopo essersi cancellato? Mi spiego meglio. Ammettiamo che via via si siano cancellati 100.000 nick e qualcuno, o tutti costoro affermassero di essere tornati con un altro nick...(con un altro nick???) e costoro, con il loro nuovo nick chiedessero, a chi dirige, che vengano tutelati ora per allora i loro nick precedenti... :drunk .Dopo svariati mesi? Ma ci rendiamo conto di cosa stiamo parlando? Non ci posso credere che sia avvenuto questo. E non posso credere che sia stato preso il provvedimento di cancellare un post intero, per un motivo del genere.... :bye
  4. 69leone69 24 giugno 2013 ore 20:47
    il problema principale, che come in tutti gli altri SocialNetwork e nella Vita quotidiana, certi elementi si permettono di spadroneggiare, perchè sono sicuri di avere le spalle coperte....e quello che è successo a Te....ne è una prova inconfutabile ;-)
  5. giusi62 24 giugno 2013 ore 21:03
    Non ho parole lo trovo inaccettabile,
    meglio che qui ce ne andiamo tutti
    tanto fanno sempre,come vogliono loro.
  6. MorganaMagoo 24 giugno 2013 ore 21:24
    mmhhh ... evidentemente c'è sotto qualcosa di personale,
    mi verrebbe da pensare... perchè non vedo un motivo logico
    al cancellamento del post ... anzi ... io penso avrebbero
    dovuto prendere delle posizioni contro i cosiddetti nik
    disturbatori ... eventualmente.
  7. dolcecarrie 24 giugno 2013 ore 21:44
    Assurdo tutto ciò...se il nick non c'è più che importanza può avere e il post non menziona il nick... boh :nono
  8. KingArthur62 24 giugno 2013 ore 22:05
    Cara Evelin purtroppo accade questo e altro che dirti, io ormai nn mi meraviglio più di nulla, posso solo darti la mia solidarietà, forse meglio rimaniamo un pò ai margini di questo mondo strano dove accade tutto e il contrario di tutto ciao buona serata :rosa
  9. Edelvais63 24 giugno 2013 ore 22:21
    Sono scioccata! Possibile che succedano cose del genere..un nick scomparso,cancellato,ha la possibilità di far cancellare un post,che, niente aveva da meritare un atto cosi violento e forte? Sinceramente resto senza parole!!
  10. kimi.777 24 giugno 2013 ore 22:34
    Nel post nn leggo riferimenti a nomi o nick, quindi il fatto nn sussiste.Per me la ragione è dalla tua parte.Ciao Evelin super kisssssssssssss
  11. mittentesconosciuto 24 giugno 2013 ore 22:44
    Lo so e capisco perchè ne sono stato vittima a mia volta! È un piccolo esempio di come funzioni
    La giustizia in Italia in senso lato. Non auguro a nessuno di esserne vittima, però così molti giustizieri forse capirebbero! brava Evelin , hai la mia comprensione!
  12. cortana1965 24 giugno 2013 ore 22:56
    ma esiste il libero arbitrio o cosa?
    spero che il personaggio veda di rileggere, e pensare quello che ha fatto
    e vergognoso davvero
    e siamo in ITALIA???
    evelina son con te come del resto chi ha risposto sino ora bacio evelina
  13. ViolaNeve 25 giugno 2013 ore 00:28
    La giustizia viene assassinata ogni giorno, nella vita reale e questo è un vero dramma, e qui, nel virtuale. Qui, da ciechi e arroganti censori che fingono di non vedere ciò che succede in molte bacheche e post di dubbio gusto che sono un'offesa per il sito stesso. Qui, dove contano gli amici degli amici degli amici e le simpatie per uno a scapito di altri e le persone corrette vengono perseguite e censurate senza fondamento e senza vergogna da parte della persona che le censura e che dovrebbe invece sostenerle. Qui, dove la gente perbene si sente dare della zoccola pubblicamente senza che chi DEVE provveda a tutelarne l'onore. Qui, dove senza spiegazioni un post equilibrato, sensato e con giuste richieste di chiarimenti come il tuo viene soppresso mentre dei veri dementi pubblicano cose indegne. Chatta è una piccola società ormai senza regole certe e chiare che ne rendano facile il funzionamento e gradevole il restarvi. Anzi uno qualsiasi dei vari amministratori si può un giorno alzare e decidere sua sponte, e chissà cosa si cela dietro la sua decisione, di compiere un atto di grave arbitrio come quello che ha portato a cancellare il tuo post.
    Chatta è divenuto terreno di scorrerie misere, insensate, volgari, deprimenti da parte di "sappiamo chi" e di personaggi simili a "sappiamo chi", e questi "sappiamo chi" apparentemente trovano un appoggio, per così dire, in alto.
    Evelin :rosa , tu ami scrivere, ami il dialogo; sei blogger in gamba e persona stimabile e stimata da molti per la tua umanità, correttezza e dignità. Chiedo: vale la pena restare in un posto ormai così in decadenza? Si lotta fino a che si può, ma è ancora accettabile il sopruso reiterato verso chi bene e correttamente si muove mentre contemporaneamente c'è chi, evidentemente privo di spessore morale, dimostrando ad ogni passo la propria miseria, viene ascoltato e accontentato nelle sue richieste infondate e, forse, protetto? Perché questo è ciò che è successo, e non è la prima volta, che succede ancora ed è sotto gli occhi di tutti coloro che guardano e vedono.
    Mi spiace dover constatare che nulla cambia, che nessuna risposta arriva mai da chi dovrebbe darle, che nell'indifferenza e nel silenzio disinteressato dei più le acque melmose continuano ad inquinare.
    Tutto questo non mi riguarda né mi interessa più avendo scelto con consapevolezza e serenità di dedicarmi ad altro, un contingente reale, ed intervengo stasera esclusivamente per amicizia nei tuoi confronti e per rinnovarti la mia stima.
  14. claudio964 25 giugno 2013 ore 09:02
    una persona deve essere tutelata sia sulla privacy che su quello che scrive altrimenti e' inutile entrare qui....e' meglio lasciare questo "luogo".....
  15. Ghepard.1964 25 giugno 2013 ore 09:07
    Egregia Eveli, ho riletto quanto tu hai scritto e forse nel primo Mio intevento non ho saputo dare forse la giusta opinione in merito, se pur rimango dell'idea che qualsiasi abuso vada denunciato anche agli agli organi preisposti. Ma qui stiamo parlando di un addetto dello staff, che senza sapere leggere e scriveri ti ha chiuso un Post, usando anche un linguaggio poco ortodosso, e se pur tu hai spiegato, che quanto scritto non offendeva nessun nick o persona, ma denunciavi tra virgolette il fatto che all'interno della chat, esistono personaggi poco affidabili e che potrebbero portare i loro rancori e probleimi anche fuori da questo contesto, e che le persone che hanno tutto il sacrosanto diritto di utilizzare il pc e i loro spazi come meglio credono, vengono attaccati da gli stessi personaggi in modo molto fastidioso. E se pur si segnalano tali comportamenti e vengono denunciati allo staff della chat, più delle volte le risposte sono evasive, guardando solo i loro interessi, facendo cosi che nessuno alla fine è tutelato. In sintesi, Bannano o Cancellano Post, alle persone giuste e lasciano che dei psicopatici, stalker, haker e altri ancora, girino liberamente indisturbati, Ho compreso Bene?, spero di si. Se è cosi hai tutte le ragioni per far valere i tuoi diritti e spazi, chi ha il compito di fare rispettare le regole stabilite, non può e non deve assolutamente decidere a prorpio piacimento di fare quello che vuole, senza aver compreso quanto letto,e dovrebbe per lo meno chiedere delucidazioni, sopratutto quando non si citano nick o si fanno nomi a cose e persone, per cui se una persona viene bannata o gli si cancellano ingiustamente dei post solo per L'IGNORANZA di chi sta dietro a una CONSOL, dovrebbe andare a COLTIVARE LE PATATE e non stare in un posto di responsabilità come questo, Visto che chi ha pensato di creare questa chat l'ho ha fatto non solo per il piacere di farla ma per ricavarne anche un certo profitto, BISOGNA che LORO sappiano chiaramente cosa accade, in quanto più delle volte gli IDEATORI, non sono al corrente di quanto accade. Se ciò non bastasse a Mio punto di vista BISOGNEREBBE, far girare questo tipo di comportamento nella CHAT, a finche tutti sappiano e se è il caso BOICOTTARE per qualche giorno la stessa CHAT, forse, come tuttte le cose in ITALIA, si attirerebbe veramente l'ATTENZIONE di questi SIGNORI. Spero che quanto scritto corrisponda a quanto tu denunci e sappi che non sei SOLA, Grazie!
  16. albaincontro 25 giugno 2013 ore 09:10
    Hai perfettamente ragione,concordo con l'assurdità di certi interventi immotivati.
  17. astro42 25 giugno 2013 ore 12:47
    Non trovo nessun motivo affinché il tuo post dovesse essere cancellato.
    Senza fare nick hai denunciato un fatto negativo che ti ha segnato in questo contesto virtuale, domandandoti come da una banalità si potesse arrivare a degenerare in comportamenti assurdi e come tutelarsi.
    Ho presto rilevato che l'intervento dello staff è latente o quasi mai dalla parte giusta, pertanto me ne sto un po’ in disparte poiché non ne ho proprio voglia di arrabbiarmi.
  18. abacogreco 25 giugno 2013 ore 12:53
    [ Ho letto con molta attenzione il suo post-denuncia,non conosco i fatti e mi avvalgo delle sue dichiarazioni. Da quello che ho capito Lei vuole mettere in evidenza un fattore importante che riguarda non solo questo ma tanti Social Network che applicando il loro regolamento fanno si che gli utenti siano in qualche modo tutelati da eventuali disturbatori per non dire veri e propri Stalker,in quanto al regolamnto ogni sito a riguardo può dettarne le sue regole,essendoci libertà di espressione e parola(?) stà all'utente scegliere di accettare o no queste regole,ma se c'è un regolamento scritto deve essere rispettato non solo dalla utenza ma anche da chi controlla,due pesi e due misure non è solo un detto ma una mancanza di giustizia e democrazia,valori che i nostri avi hanno fatto dono sacrificando la loro vita,non è una leggerezza e chi si assume la responsabilità di vigilare e proteggere chi vi soggiorna in questo sito dovrebbe avere la capacità non solo di capire ma di decidere con giustizia e democrazia. Le faccio i miei complimenti per il coraggio e la determinazione con cui si batte per dei valori che ahimè qualcuno non li ha ancora capiti. La seguirò con interesse ed ha la mia assoluta e incondizionata stima.
  19. MERCANTEDELL.AMORE 25 giugno 2013 ore 14:09
    la procedura non è quella giusta! se tutto va bene, che qualche amico di merenda di un appartenente allo staff. riporta di nuovo il tuo posti ti leggeranno gli stessi appartenenti alla !casta che hanno avvallato la cancellazione del tuo post!perchè chi ti ha scritto non ha possibilità di cancellare ma deve dare la segnalazione a un amministratore, il quale verificato che ci siano i termini validi per poterlo fare lo cancella quindi attenzione ! il caso va risolto e una volta per sempre documentato e sottoscritto da tutti quelli che sono stati oggetti di abusi indiscriminati di un potere effimero di chi per sentirsi vivo commette azioni non giustificabili a danni di sconosciuti e a beneficio di amici! provate a guardare solo le foto di questi tutori delle regole a cui gli iscritti devono osservare e iniziamo dalle foto loro. poi fate una grande indagine su certi profili con : foto irriconoscibili foto di soggetti non associabili al profilo in cui sono inserite fate una ricerca sul web segnalate la cosa documentandola allo staff e vederete che non prenderanno ne visione ne provvedimenti!questo e tutto provato dal sottoscritto credetemi quindi vi suggerisco di inviare un fax a firma di tutti alla direzione. ma vi avviso che qui conta il numero di iscritti . siano veri oppure falsi minorenni oppure maggiorenni servono i numeri perchè più saranno gli iscritti più sarà alta e sostanziosa la pubblicità inserita quindi soldini! ora fate come credete ! ma ho poche speranze!
  20. tecerco 25 giugno 2013 ore 14:26
    Evelin, parliamo chiaro. Il 16 maggio 2012 tu hai scritto una bacheca che invito tutti ad andare a leggere. Quel giorno, un nick femminile che solo ora, scavando nei meandri della mia memoria ricordo, ti fece due interventi pure scherzosi e simpatici. Il giorno dopo quel medesimo nick femminile ci ripensò e prese posizione opposta e molto tagliente nei tuoi confronti, in pratica invitandoti a lasciare quella bacheca, quale "esempio". Tu ti comportasti signorilmente e ci furono anche un paio di interventi di un nick maschile che cercò di ricondurre il dialogo sul binario di una normale battuta da bacheca. Nulla da fare. Da quel giorno, come hai accennato nel post di oggi,iniziò l'infangamento della tua persona, con post e commenti in giro piuttosto pesanti, come tu stessa hai detto nel post che ti è stato cancellato e che hai riportato nel post di oggi.
    Questo è l'antefatto e questo lo sanno tutti, ma proprio tutti coloro che facevano allora e fanno ora blog. Mi chiedo: tali cose, le sapeva chi ha cancellato per intero quel tuo post di settembre 2012? Il nick femminile interessato si è o è stato cancellato, se non ricordo male in ottobre 2012, in seguito a problemi suoi, immagino. Dopodichè io non ne ho piu' sentito parlare. E ti dirò, Evelin, se qualche millantatore va dicendo di essere quel nick, tornato, penso davvero che si tratti di un fake, poichè quel nick femminile aveva sostenuto parecchie volte che chi si cancella, se ha dignità non torna piu'. Dunque? Sulla base di che? Sulla base di chi, eventualmente sono stati presi provvedimenti e cancellato un post, il tuo di settembre 2012, nel quale tra l'altro non avevi neppure nominato quel nick femminile?. Rimango basito ed insisto: non ci posso credere che una decisione del genere sia stata presa perchè in quel post tu abbia offeso chicchessia...Non ricordo i commenti, ma il post tuo rileggendolo mi è sembrato "pulito" e consono agli argomenti di cui tu solitamente ti occupi.
    Ciao ciao.
  21. Hamsho 25 giugno 2013 ore 14:28
    Sempre i coglioni (anatomicamente) stanno sotto
    ma quì, e non se ne capisce il perchè,
    li mettono sopra!
    Che sia un mondo alla rovescia, questo?
    :nono1
    Su, fattene ragione, immagina e se possibile
    sorridi ...
    che tra l'altro ti dona pure !
    :haha
    (l'ho metto pure in corsivo così si distingue)
    :many
  22. pallottinablu 25 giugno 2013 ore 19:52
    Ma mandali a cagare a sti quattro mentecatti...ovviamente salvando la pace di qualcuno..perchè ci dev'essere per forza qualcuno sano di cervello fra loro come dappertutto..mai fare di tutta l'erba un fascio. Almeno voglio sperare. Personalmente a me mi hanno rotto le palle bannandomi continuamente dal forum40 e pure qualche altro e cancellando continuamente, ancora tutt'oggi quello che scrivo...ho una marea di nick sparsi nel sito, ogni volta che mi bannavano ne facevo un'altro, prima li cancellavo, poi li ho lasciati, così da non dover perdere nemmeno tempo a rifarli, anche se ora non me ne fotte proprio più..e di tanti non ricordo nè l'email e nè la password .Mi hanno fatto venire la nausea, .con il loro modo di agire,in specialmodo una bigotta ipocrita ... Infatti li :vomitino addosso. :hehe :hehe Che te devo da dì...si sentono importanti con lo scudetto...Facciamoglielo credere a sti quattro dementi frustati.
  23. ororosso.LT 26 giugno 2013 ore 00:07
    "Già mesi fa, un'altra componente dello staff, mi chiese di rimuovere dei commenti in quel post, poichè vi erano dei riferimenti a dei nik precisi; anche li' la mia risposta fu negativa"
    io credo che lo staff non ha trovato il tuo post oltraggioso e offensivo per qualcuno, ma i commenti che ne seguirono, alcuni li ricordo molto bene, ed ero anche intervenuta dicendo che si stava esagerando, si capiva benissimo di chi parlavate e qualcuno citava anche il nick...
    tu sei una persona intelligente e sensibile, lo si capisce da come scrivi, e da come descrivi il lavoro delicato che fai. mi chiedo perchè portare all'esasperazione una situazione, che non dimentichiamo è solo VIRTUALE, non è la nostra vicina di casa, o un nostro parente, chiuso il pc scompare...

    non me la sento di condannare lo staff perchè ho capito il perchè del loro gesto.
    :rosa
    (anch'io ho fatto dei post contro una persona , per difendermi, ma quando ho visto che i commenti diventavano pesanti, ho cancellato il post, e non per codardia come qualcuno sostiene,ma perchè sbollita l'arrabbiatura del momento, non avevano più senso,almeno per me.)
  24. Evelin64 26 giugno 2013 ore 08:13
    Vi ringrazio tutti per essere qui intervenuti, poichè riconosco che bisognava anche saper prendere posizione.
    Il mio "post-denuncia" riguarda un abuso di potere, il quale evidenzio con l'immissione del post incriminato, nel quale non vi si legge alcuna infrazione.
    Sono sempre stata una persona molto corretta, poichè fa parte del mio carattere, cio che ho esternato allora, come anche in questo mio ultimo post, è unicamente il mio modo di farmi ascoltare. Già allora feci un sacco di denunce allo Staff e a chi di competenza, poichè mi arrivavano messaggi minacciosi nella posta, e dove "sappiamo chi" arrivo' addirittura a coinvolgere mia figlia. Ecco, tutte queste cose nel post che scrissi allora, non le ho menzionate, proprio per la correttezza della quale sono provvista, ma le feci ben presente allo staff. Visto e considerato che non mi arrivo' ALCUNA risposta, e visto e considerato che chiedevo una tutela riguardo a simili usi impropri, ho pensato bene di scrivere un post, partendo da un esempio reale, ossia con FATTI veri, e poi formulando il mio concetto riguardante la pericolosità di soggetti che in un virtuale provano rancore. Per "ororosso", vorrei far presente che il contenuto del mio post, riguardava "sappiamo chi" solo per poche righe, fra l'altro prendendo solo esempio di cattiveria crescente. Cio' che la riguardava lo riporto qui, cosi' forse riusciamo a scindere i fatti dagli argomenti

    "Sono un'anonima utente da oltre tre anni, ed in questi anni mi è capitato di "incontrare" vari soggetti, pero' cio' che mi è accaduto ultimamente, è stato a causa, presumibilmente , di una funzione distorta della chat. Vorrei far riflettere sulla cattiveria virtuale, poichè ne son stata oggetto, e a tutt'oggi mi chiedo come sia possibile arrivare a dei livelli cosi' assurdi di tale sentimento. Per una mia frase in bacheca, dove vi era una battuta spiritosa, una signora ha deciso di contestarmi. Mi stava benissimo, ed in effetti le chiesi scusa e volevo eliminare tale frase, pero' la signora non contenta di aver ricevuto le mie scuse, da li' in poi ha assunto degli atteggiamenti esagerati per infangare la sottoscritta. Atteggiamenti che fra l'altro ancora sussistono, pero' non è questo il punto...."

    Ecco, questa era la premessa per poi poter argomentare la cattiveria da chat. Tutto cio' che conteneva dopo il mio post incriminato, faceva parte di un preciso concetto, il quale ho deciso di scrivere per far riflettere coloro che leggono, per via della pericolosità appunto. È vero, nei commenti ci fu chi si riferi' al nik che era sott'inteso nella premessa, pero' a riguardo lo staff allora non prese la decisione che "si', si possono fare i nik pero' senza offenderli". Non mi pare sia un'offesa se si argomenta cio' che è successo realmente e dove tante persone sono state coinvolte, poichè io preferisco sempre sapere con chi ho a che fare, prima di concedere la mia fiducia. Tutto cio' lo staff, nella persona del fondatore, acconsenti' allora, dandomi atto che l'argomento da me postato fosse di interesse generale. Arriviamo al dunque: a marzo di quest'anno, un membro dello staff mi scrisse in posta di eliminare alcuni commenti di quel post, nello specifico quelli che contenevano il nik della persona in questione. Io mi rifiutai per il semplice motivo che quella persona si è o è stata cancellata, quindi non si poteva piu' identificarla in caso di lettura a ritroso. Il membro dello staff mi rispose che ella è tornata e che si sentiva ancora disturbata da quel post, per cui mi chiedeva, per il quieto vivere, di eliminare quei commenti, cosa che io poi alla fine feci. Quindi per me il problema era risolto. Arriviamo a lunedi', quando un altro membro dello staff mi manda un messaggio nella posta in cui mi informa che hanno cancellato il post! Gli rispondo immediatamente, dandogli del lei, per fargli capire che rispetto la sua posizione, che lo ritengo un abuso di potere! Questo signore, da quel momento in poi, ha usato un tono altezzoso, irriguardoso e per ultimo qualunquista, rimandandomi a riflettere su cio' che LORO possono fare in quanto ne hanno il potere. Ecco, la mia denuncia riguarda L'ABUSO DI POTERE, di come questo signore possa decidere, dopo 10 mesi, di cancellare un mio concetto di interesse generale, poichè il post è sotto i vostri occhi, è "pulito" e non contiene alcun che di "sputtanamento", come lo motivo' quel signore. Quindi, dopo tutto cio', posso pensare che sia una questione personale? posso pensare che lo staff ha agito correttamente? posso anche pensare che se non ricevo alcuna risposta mai, io debba difendermi da sola? Ognuno la pensi come vuole, per quanto mi riguarda, ritengo di aver denunciato un grave abuso di potere!
    Ho anche questa volta mandato tutta la documentazione a chi di dovere, ma anche questa volta nessuno mi ha risposto, per cui, da questo momento in poi, chiudo il mio blog per protesta contro l'abuso di potere di quel preciso membro dello staff!
    Chi è d'accordo con questa mia presa di posizione, puo' dimostrarlo chiudendo a sua volta il blog per protesta.
    Grazie a tutti....Evelin :rosa
  25. claudio964 26 giugno 2013 ore 08:18
    lo chiudero'.....
  26. pallottinablu 26 giugno 2013 ore 09:19
    Io no ...non chiudo, perchè se dovessi chiudere lo farei unicamente perchè IO mi sono rotta le palle di tutta CHATTA.Ti ricordi quando un anno fa dopo un ennessima cancellazione delle cose scritte, in quel caso in bacheca,http://blog.chatta.it/pallottinablu/post/sinceramente-mi-sto-rompendo-le-palle.aspx incazzata scrissi di volermene andare? Tu venisti a commentare "
    Evelin64 26 agosto 2012 ore 21:16
    uff...sono sempre i migliori che se ne vanno.... smile
    Non puoi farmi questo, chiaro?
    Cosa faro', quando ridero', dove andro'??????
    Evelin " Ecco io forse certamente non sono fra le migliori per quel che scrive, ma tu senz'altro si..Quindi non chiudere niente, tanto se ti seguono 4 gatti sarà pure assai, succederà la stessa cosa di quando facemmo la petizione nel forum, aderii io e qualche altra,la petizione è riportata anche nel mio blog,se non l'hanno cancellata. La realtù è che ormai questi i soldi li hanno fatti e non se ne fregano più del sito, infatti quando scrissi a Sandro, che il forum40 stava andando a scatafascio per i soprusi dei mod. non se n'è fottuto proprio di niente..tant'è vero che il sudetto è diventato una nullità.Se ne sono andati via tutti.Quindi resta.. se chiudi è perchè devi andare in vacanza e quando ritorni ..riprendi. Un abbraccio.Ti auguro una bella giornata.
  27. smemorella65 26 giugno 2013 ore 10:42
    Ti prego non lasciare il tuo blog,lasceresti tutti coloro che ti amano x ciò che sei e nn per quello che altri vorrebbero tu fossi,non gliela dare vinta,io sono in chatta solo x te,come farò?
  28. cavaliererrante66 26 giugno 2013 ore 11:00
    Ti sono vicino cara, è assurda tutta questa vicenda.... quasi irreale
    tenuto conto del tempo che è passato non ha nessuna giustificazione....
    spero che chi ha agito in questo modo si ricreda e al più presto, e ti
    vengano date le risposte e le scuse che meriti.
    un abbraccio...
    Max :rosa
  29. ViolaNeve 26 giugno 2013 ore 13:11
    Se chiudi hanno vinto LORO.
    Con LORO hanno vinto l'arroganza, la pochezza, il vuoto della mente e del cuore, l'ipocrisia, l'immaturità di chi crede solo nel potere del niente, l'ignoranza.
    Se chiudi hanno vinto LORO perchè ti hanno costretta a lasciare, con il loro silenzio stupido e immotivato, qualcosa che ami fare e in cui hai sempre messo te stessa, le tue energie e la tua positività. La tua umanità.
    Resta. E combatti. Non sei sola! Questo post, con tutti i commenti, è già una LORO sconfitta. :rosa
  30. giusi62 26 giugno 2013 ore 13:34
    Eve non sono d'accordo la penso come
    viola ,se chiudi la dai vinta a loro,
    e non mi sembra giusto,scrivi quello
    che pensi e resta
  31. giusi62 26 giugno 2013 ore 13:34
    :bacio :rosa
  32. patty1953 26 giugno 2013 ore 14:03
    Precisando che sono qui solo per coerenza ad un'iniziativa che avevo già appoggiato, io dico solo che ci vuole più coraggio a restare e combattere la propria battaglia fino alla fine che andarsene. Chi rimane a cmq in qualunque caso vinto, chi se ne va a sempre perso perchè non ha fatto valere le sue ragioni e non le ha sostenute sino alla fine. Io propongo a te Evelin se condividi di mettere una frase tipo io sono per la giustizia in bacheca e il link del tuo post, questo non solo per te ma per il principio che in questo momento tu rappresenti. Buon pomeriggio Evelin :rosa
  33. albaincontro 26 giugno 2013 ore 14:14
    Se chiudi, fai un favore proprio a quelli che cercano di indurti a farlo.Ripensaci te ne prego.
  34. Evelin64 26 giugno 2013 ore 14:37
    Sinceramente sono stanca di subire, stanca dei messaggi che mi avvisano nella posta privata che "sappiamo chi" mi dedica giornalmente una bacheca diffamatoria, dove continua con i suoi insulti e le sue solite illazioni. Sono stanca di dover far finta di nulla quando mi si accusa di abbassarmi al suo livello, quando cerco di difendermi in qualche modo. Ma se in caso vi è un combattimento con le spade, presumo sia lecito che entrambi i concorrenti usino le medesime armi. Stanca di attendere risposte da chi ci ha solo da guadagnare ad avere dei blog interessanti e visitati. Sono stanca....e che vincano loro, non importa piu'....alla fine hanno vinto le persone senza dignità e senza valori....io ho perso solo il mio tempo....
  35. Evelin64 26 giugno 2013 ore 14:38
    x Patty1953...fammi la cortesia di andartene da sola...grazie!
  36. cavaliererrante66 26 giugno 2013 ore 14:39
    :rosa non ti arrendere...
  37. Evelin64 26 giugno 2013 ore 14:42
    Riporto parte dell'intervento di "violaNeve" ...."Evelin , tu ami scrivere, ami il dialogo; sei blogger in gamba e persona stimabile e stimata da molti per la tua umanità, correttezza e dignità. Chiedo: vale la pena restare in un posto ormai così in decadenza? Si lotta fino a che si può, ma è ancora accettabile il sopruso reiterato verso chi bene e correttamente si muove mentre contemporaneamente c'è chi, evidentemente privo di spessore morale, dimostrando ad ogni passo la propria miseria, viene ascoltato e accontentato nelle sue richieste infondate e, forse, protetto? Perché questo è ciò che è successo, e non è la prima volta, che succede ancora ed è sotto gli occhi di tutti coloro che guardano e vedono."

    No, non ne vale davvero piu' la pena...pazienza
  38. ViolaNeve 26 giugno 2013 ore 15:14
    "Sappiamo chi" ha perso tanto tempo fa. Lo sa. Conosce i fatti: li ha vissuti ed ha subìto rifiuti e disprezzo, soprattutto da coloro a cui teneva. Forse però non sa, e glielo dico io tanto verrà a leggere, che non è mai, ripeto MAI, stata presa neppure lontanamente in considerazione nonostante si affanni a farlo credere a quei pochissimi che ancora la degnano di lettura.
    Agli sconfitti urlanti non si deve nessuna attenzione né considerazione. Certe bacheche orribili riflettono solo l'orribile che c'è dentro chi le pubblica.
    Quindi questo è un problema inesistente anche se comprendo il fastidio che può causare perché l'estate scorsa fui io stessa bersaglio di "sappiamo chi" che infine, non capendo di aver esagerato, fu...defenestrata: poveretta!

    Per il resto credo, tutto sommato, che tu abbia ragione. Oggi ha vinto, ma è la vittoria di Pirro, chi non ha valore. Alcuno. Sii dunque fiera di te stessa!!
    L'Altrove fuori da chatta ha un sapore straordinario.

    Ciao Evelin, un abbraccio :rosa
  39. astro42 26 giugno 2013 ore 15:14
    Pochi sentirebbero la mia mancanza in questo sito, ma senza te certamente non sarebbe più lo stesso.
  40. Liettinablu 26 giugno 2013 ore 15:53
    Anch'io come te , vorrei denunciare attraverso questo tuo blog le cattiverie che questi moderatori ed admin fanno a chi come noi siamo persone gentili e perbene . Non ci sono parole per commentarli , perché hanno un tasto che e' stato dato da il capo della chatta .it , e si scelgono solo se sono cattivi, perché se sei un buono/a non vengono scelti. Si divertono a moderare cose che nemmeno comprendono! Dico questo, in quanto molti di loro abusano di potere ma cultura ZERO! Non sanno nemmeno esprimersi in un italiano corretto , figuriamoci comprendere un post come il tuo. Pensano che sia solo un offesa, non ci vedono un'amplia motivazione sociale . Detto questo , hai ragione a voler dire cio' che pensi. Finche' stiamo zitti , nessuno puo' aiutarci. Ma il problema non e' parlare con moderatori , ma con chi li sceglie e gli da' la possibilita' di farlo, ecco questo si che e' grave e deleterio... Ciaooo
  41. Giovannad.arcore74 26 giugno 2013 ore 16:48
    Se tu sei quella psicologa che una persona che ti conosce mi ha detto che sei cattiva e scrivi un blog schifoso, è meglio che te ne vai davvero! Non ti sto insultando, ti sto facendo solo capire che tutto questo che tu hai scritto qui e che a me pare tutto all'infuori di schifoso, significa che tu qui dentro sei sprecata! Ma faró una cosa per te Evelina, per farti capire bene cosa stá succedendo, perchè è sotto gli occhi di tutti che tu sei un bersaglio per delle persone che sono LORO a essere cattive! Se te ne vai fai un favore a te stessa anche se lasci tante persone "orfane" delle tue parole, ma se resti qui dentro, dove lo staff è sempre assente per queste cose, pero' poi ti scassano per cancellare le foto di nudo, tu continuerai a essere il bersaglio di queste persone! Non è possibile che dopo dieci mesi uno che deve vigilare va a cancellare un post se non è stato QUALCUNO ad indicargli il luogo dove trovarlo!!!
    Hai ricevuto un mio messaggio nella posta privata, se vuoi usalo a tuo favore!
    Con ammirazione per la tua davvero bella persona, G. :rosa
  42. tecerco 26 giugno 2013 ore 18:33
    Secondo me c'è stato un qui pro quo, nel senso che se ti vai a leggere in "officina del blogger" al forum 2.0 dove vi sono le segnalazioni dei blog inadeguati, l'ultimo forum di chimi..."Segnalazioni La telenovela argentina",in data 22/9/2012, lì chimi spiegava in pratica che, cito testualmente,i post o commenti nel blog vengono moderati solo se ci sono insulti.E lasciava intendere chimi che si potevano citare i nick in chiaro. Dunque, nel tuo post datato 24 sett 2012, furono nominati in chiaro dei nick. Vai a vedere che poi recentemente lo Staff ha moderato laddove vengono citati in chiaro i nick e dunque si sa che ora la regola è cambiata di nuovo. Ma allora vigeva quell'altra regola.Weee, erano passati due giorni dal 22 al 24 settembre!!! Per concludere, se il tuo post è "pulito" e se i commenti, dai tuoi ricordi, non erano offensivi, puoi chiedere che ti venga ripristinato il tuo post del 24/9/2012, con annessi commenti. E puoi chiederlo in Officina del Blogger. Altro che aspettare che arrivi qui una improbabile manna dal cielo, Eve...Non so se mi sbaglio, ma a lume di naso le cose dovrebbero stare proprio così. Se, di fronte alla evidenza dei fatti non ti dovessero accontentare, allora la cosa diventa grave o... c'è dell'altro che a me sfugge, al momento.
    Mò ciò 'na serata piena...Ciaoooo
  43. huskygrigio 27 giugno 2013 ore 01:12
    renditi impermeabile a queste situazioni perchè sono parte delle delusioni delle relazioni umane.ricorda che mi dicevi: sono rapporti virtuali che con un clic spariscono ,io sostenevo il contrario.credo nell'amicizia anche se VIRTUALE ed hai la mia vicinanza per cui ti sollecito a fare quello che desideri e in cui credi.cari saluti
  44. Evelin64 27 giugno 2013 ore 07:35
    Vi ringrazio amici miei, davvero grazie di cuore per il vostro appoggio.
    Ma la decisione presa è ormai in atto.
    Non usero' nulla per difendere cio' che sono, ritengo basti il mio comportamento dimostrato negli anni.
    Buona vita a tutti...Evelin :rosa
  45. gattina1950 30 giugno 2013 ore 22:08
    Ho letto adesso, non mi spiego come un nik morto possa far cancellare....forse non è proprio morto..forse ha preso un'altro nome.....e fa comunella con qualcuno dello staff...può essere...che può esser sì.
    Questo è il mio pensiero lo confermo e lo sottoscrivo.
    Tu Evelin fai come meglio credi, i morti che tornano puzzan sempre :amen
  46. amico62a 10 luglio 2013 ore 07:39
    Anche io sono stato preso di mira da una donna non tanto normale, solo perchè sono amico di chi odiava profondamente. Nonostante abbia più o meno la nostra età, si iscriveva con tanti nik da 18enne e mi dava del pedofilo esibendo una mia foto modificata con l'aggiunta di scritte che mi accusavano di pedofilia, io invece ogni volta pubblicavo nella mia bacheca ciò che ogni nik mi accusava e con tanto di stamp, alla fine si è stufata di fare ciò ed ho notato pure che mi hanno tolto dalla bacheca quelle infamanti accuse che ho pubblicato
  47. unpensieroxte 11 agosto 2013 ore 14:06
    :hoho tu perseguitata? bhè io ho dovuto radere il blog perchè a me non è concesso quello che è concesso a troppi ...
    cmq va bene così ........ qui entro solo per 4 amiche per il resto ...
    e soprattutto per chi semina zizzania ...
    amen :ok

    sai una cosa Eve, col tempo la gente si sta accorgendo di tante cosucce e io pure ... le persone intelligenti sanno e vedono oltre ...
    a pochi intenditori e x pochi intenditori ...

    Ciaooooooooooooooooo :bye Ma te chi te move de qui ???

    ;-) :ok
  48. Evelin64 11 agosto 2013 ore 14:41
    x unpensieroxte: a te, oltre a doverti delle scuse pubbliche, devo anche una spiegazione a riguardo: in passato mi sono "affiancata" ad una persona che faceva il possibile al che tu perdessi credibilità, ed io come una stupida gli davo retta. Pero' nello stesso tempo, e credo me ne darai atto, ci fu dello scambio di messaggi fra di noi, nei quali forse sei stato in grado di capire che non riuscivo a prendere posizione. Beh, oggi tutto è cambiato, ho capito tante cose e ti do' ragione. Mi scuso anche per aver dubitato di te e della tua buona fede, poichè lo ammetto, a me divertiva il tuo modo di fare e di scrivere, pero' poi sentivo dirmi che sei un pessimo soggetto. Mi dispiace molto credimi, oggi so' che forse saro' imperdonabile. Grazie per essere intervenuto qui, ho colto anche il tuo messaggio finale....grazie davvero :rosa
  49. gattina1950 11 agosto 2013 ore 14:52
    Sono entrata per leggere la tua risposta a Paolo, non mi piace andarmene in sordina....ciao :rosa
  50. unpensieroxte 12 agosto 2013 ore 23:23
    Mhà ... i pessimi soggetti qui ... chi lo saprà mai, potrei essere io potrebbe essere chiunque. Qui nessuno si conosce realmente x quello che è, per cui dare giudizi sull'altrui si rischia sempre di sbagliare, per cui no problem. D'altra parte sai quanti giudizi (se così li vogliamo chiamare) ho sbagliato nella vita? le persone non si conoscono mai perché spesso nemmeno noi ci conosciamo a fondo. Tra l’altro leggevo dell’amica Adriana che se non ricordo male scrisse in modo certo che non sarebbe mai intervenuta in diatribe e qui mi pare di aver eletto da qualche parte non ricordo nemmeno se questo post o un altro simile che interviene eccome. Le persone cambiano perfino qui ed è normale, alla fine dei conti dopo anni bene o male un po’ tutti siamo qui e chi va un po’ a naso le cose le capisce, non c’è bisogno di dimostrare nulla con io ho detto, lui ha scritto, ma l’altro avrebbe confermato. Io le mie idee sulle persone che girano qui da anni le ho, non mi interessa andare a vedere o avere chi mi dice cosa e come, me le son fatte da me.
    Purtroppo l’invidia, le gelosie, le cattiverie, sono figlie di questo mondo, passiamoci sopra, tanto le teste vuote sempre saranno e rimarranno.
    Per il resto non ho bisogno di scuse da nessuno, siamo qui per scrivere qualche riga, commentarci e passare qualche ora che diversamente non sapremmo come ammazzare.
    Una cosa è certa, se vai con chi appicca il fuoco puoi diventare un piromane, se vai con chi continua a lamentarsi diventerai una lagna. Forse è buona cosa percorrere il proprio sentiero da soli, così se si sbaglia si capisce meglio il come e il perché.
    Ciaoooooooooooooo :-)))

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.