Impotente...

26 dicembre 2007 ore 23:37 segnala

Ieri 25 Dicembre, giornata del santo Natale, per la prima volta in vita mia mi sono sentito veramente impotente.... Come al solito ho preparato tutto per far fare la doccia a mia moglie, come sempre ero insieme a lei in bagno, pronto per aiutarla, ma dopo un paio di minuti l'ho sentita dire 'sto male sto male', giusto il tempo di aprire la porta del box doccia e acchiapparla al volo, era svenuta, cosi' bagnata e a peso morto sono riuscito solo ad evitare che sbattesse per terra ma non sono riuscito a trattenerla in piedi, mi si e' afflosciata come un sacco vuoto, ed io non riuscivo a tenerla su, non sono riuscito neppure a sollevarla dopo, e' stata una sensazione di vera impotenza.... Dopo alcuni minuti sono riuscito a farla rinvenire, ed insieme ci siamo alzati, giusto il tempo di farla uscire dalla doccia e di mettergli l'accappattoio.... che mi e' svenuta di nuovo, ed ancora una volta sono riuscito solo ad accompagnarla delicatamente al suolo. Nonostante i miei sforzi non sono riuscito a sollevarla per portarla a letto, sono stati minuti drammatici, mi sono spaventato veramente, mi sono reso conto che io non potevo garantire la sicurezza che credevo....

Sono riuscito a portarla a letto solo quando si e' ripresa ed insieme ci siamo rialzati, l'ho asciugata e vestita parzialmente perche' ancora pur essendo seduta si sentiva mancare, ed infine finalmente distesa sul letto sono riscito a terminare di asciugarla e vestirla.

Questo fatto mi ha tenuto sveglio non riesco a capacitarmi, mi ha spaventato molto, e se succedesse ancora? cosa faro'? Credetemi mi e' addirittura venuto un mal di schiena tipo colpo della strega, faccio fatica a camminare dal dolore, probabilmente mi sono strappato nel tentativo di tenerla su.

Nella mia situazione sapevo di dovermi aspettare qualcosa di simile e fino a ieri ero convinto di potercela fare, ma oggi, oggi ho paura per la prima volta mi sono sentito davvero impotente nel vero senso della parola. Mi chiedo se avro' la forza di affrontare il futuro che ci aspetta, parlo di forza fisica, materiale, non certo morale. Non so a chi rivolgermi non so che fare, mi sento solo, solo ad affrontare qualcosa di troppo grande anche per me..... Io ho paura di non riuscire piu' a garantire l'assistenza che mia moglie necessita, ma non so che fare, in questi casi i cambiamenti possono essere drammatici, non per me certo, parlo per mia moglie, che e' cosciente della situazione e potrebbe interpretare eventuali soccorsi come la fine....

Resta il fatto che in tutta coscienza ho paura, oggi per esempio non sarei in grado di aiutare un gattino, a stento sono riuscito a preparare da mangiare, ho un dolore tremendo alla schiena, ma il dolore piu' grande lo tengo nel cuore, l'impotenza che ho sentito e provato durante quegli interminabili minuti, hanno minato profondamente le mie sicurezze.

8562369
Ieri 25 Dicembre, giornata del santo Natale, per la prima volta in vita mia mi sono sentito veramente impotente.... Come al solito ho preparato tutto per far fare la doccia a mia moglie, come sempre ero insieme a lei in bagno, pronto per aiutarla, ma dopo un paio di minuti l'ho sentita dire 'sto...
Post
26/12/2007 23:37:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Commenti

  1. zoagli 27 dicembre 2007 ore 01:51
    ho letto attentamente il tuo post, anch'io avrei paura, ma dentro di noi ci sono energie che nemmeno ci immaginiamo,l'amore che provi per lei ti aiuterÓ ad aiutarla; sembra retorico lo so, ma devi farti forza e andare avanti. Con tutto l'affetto del mondo un abbraccio Zoagli
  2. evanoemy 27 dicembre 2007 ore 15:17
    ciao...s˛ ke non Ŕ facile ...leggendo il tuo blog ,anke se te hai questa paura, invece stai dimostrando tanta forza e coraggio ad affrontare quello ke purtroppo la vita ti ha posto innanzi....non ci sono parole ke possano kambiare ci˛ ke tu provi...ma posso soltanto dirti di avere molta fede...di credere ankora nel valore della vita....di avere ancora molta speranza....e di trasmetterla a tua moglie...ti ammiro x tutto ci˛ ke fai...e non scoraggiarti mai..prendi forza dall'amore grande ke vi unisce....x sconfiggere la paura e non solo...con affetto eva :-)
  3. leontine 04 gennaio 2008 ore 02:47
    L'AMORE IL BENE TI AIUTERANNO A FARCELA VEDRAI ...:-)) UN ABBRACCIO

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.