IO ED ERMIONI

10 ottobre 2016 ore 02:11 segnala
sentivo l' odore della tempesta. ah se la sentivo...e sono stata al gioco un po'perché avevo carte buone da giocare
un po perche tu mi avevi insegnato a giocare la partita fino in fondo...
poi davanti al mare maestoso. aggrappata ad un stupita roccia arancione che si rifiutò di portarmi lontano ho visto al largo gli stupendi dorsi argentati dei delfini,volevo raggiungerli e mi lanciai una bracciata e un'altra ma poi il mio cuore fece le bizze ..allora un' enorme siluro mi porto alla caletta dolce calda assolata,ero sola ero vestita di una tunica bianca e le mie forme si asciugarono al sole di Ermioni ero li, un vecchio pescatore mi vide e m"i chiamò dea... ma io ero solo una fata.., ignorante!!!.
d5a6c996-cfed-4c4a-967b-3de41cb3e6df
sentivo l' odore della tempesta. ah se la sentivo...e sono stata al gioco un po'perché avevo carte buone da giocare un po perche tu mi avevi insegnato a giocare la partita fino in fondo... poi davanti al mare maestoso. aggrappata ad un stupita roccia arancione che si rifiutò di portarmi lontano ho...
Post
10/10/2016 02:11:15
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.