6 Febbraio 1978

06 febbraio 2017 ore 18:53 segnala
Nasce a Zante Ugo Foscolo



Alla sera

Forse perche' della fatal quiete
tu sei l'immago, a me si cara vieni,
o Sera! E quando ti corteggian liete
le nubi estive e i zeffiri sereni,
e quando dal nevoso aere inquiete
tenebre e lunghe all'universo meni,
sempre scendi invocata, e le secrete
vie del mio cor soavemente tieni.
Vagar mi fai co' miei pensier su l'orme
che vanno al nulla eterno; e intanto fugge
questo reo tempo, e van con lui le torme
delle cure onde meco egli si strugge;
e mentre guardo la tua pace, dorme
quello spirto guerrier ch'entro mi rugge.
35f6e331-d340-4a7a-87ae-8b9324f8f014
Nasce a Zante Ugo Foscolo « immagine » Alla sera Forse perche' della fatal quiete tu sei l'immago, a me si cara vieni, o Sera! E quando ti corteggian liete le nubi estive e i zeffiri sereni, e quando dal nevoso aere inquiete tenebre e lunghe all'universo meni, sempre scendi invocata, e le...
Post
06/02/2017 18:53:42
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4

Commenti

  1. Calipso56 06 febbraio 2017 ore 19:23
    6 febbraio 1778
  2. Forever 06 febbraio 2017 ore 21:01
    @Calipso56

    mi sono confusa con il mio anno di nascita :cry
    Minkia quanto sono deficiente :cry

    Ma lo lascio eh, chissà che mi porti fortuna :-)))
  3. Forever 06 febbraio 2017 ore 21:02
    @Kostakis ti rendi conto quanto sia rincoglionita?:mmm
    ma sto serena :mmm
  4. vagarsenzameta 06 febbraio 2017 ore 21:47
    Bellissima grazie
  5. MontyPython 07 febbraio 2017 ore 01:18
    :cuore
  6. Calipso56 07 febbraio 2017 ore 07:02
    Capita, stai serena. :bye :bye
  7. Forever 08 febbraio 2017 ore 16:14
    @vagarsenzameta Grazie a te :-*
  8. Forever 08 febbraio 2017 ore 16:14
    @MontyPython :cuore
  9. Elazar 14 febbraio 2017 ore 13:55
    Un Carme, i Sepolcri, alcuni sonetti e un meritato posto nella storia immortale della letteratura. Va riconoscito, in queste opere è immenso. Quanto a Luisa Pallavicini, Jacopo Ortis, le Grazie e il resto sono robaccia. Anche dal punto di vista umano era un po' particolare, sfruttava le donne con il suo fascino da maledetto, era abbastanza voltagabbana e ancora per finirla con il Lombroso era un microcefalo. Ovvero come vedi l'intelligenza non si misura dalle dimensioni del cranio.

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.