Ho bisogno...

22 novembre 2017 ore 23:17 segnala
Ho bisogno di qualcuno che sappia sorprendermi, che non mi creda quando gli dico che sto bene, che si faccia trovare sotto casa mia, che nel mezzo di un discorso mi dica “sei bella” o “ti amo” perché lo pensa davvero, perché ha bisogno di dirmelo. Ho bisogno di qualcuno che mi chiami alle tre del mattino, solo per sentire il mio respiro, di qualcuno che mi abbracci senza che io dica niente, che mi porti un fiore in un giorno di pioggia, perché sa che sono tra le cose che amo di più. Ho bisogno di qualcuno che capisca i miei discorsi, che mi sappia ascoltare per ore mentre fantastico e faccio progetti inarrivabili. Ho bisogno di qualcuno che sappia sognare assieme a me, che non mi rinfacci i miei difetti ma che impari ad amarli, che mi faccia il solletico e capisca quando voglio stare sola, ma nonostante questo continui ad insistere per capire cos'ho. Ho bisogno di qualcuno che non si arrenda, anche se sembro un caso perso, che mi zittisca con un bacio quando sono nervosa e parlo troppo, che mi stringa le mani quando tremo e che passi tutta la notte a guardarmi dormire, Ho bisogno di qualcuno che mi porti a vedere l'alba, non il tramonto, che per quello sono bravi tutti, proprio l'alba, che è un po’ come dire: “Sono stanco morto, sai che amo dormire, ma mi sono alzato presto solo per stare qui con te.” e che mi porti in giro tutto il giorno, che se piove mi baci, che mi porti al mare o a guardare le stelle, che sappia dimostrarmi che ci tiene, in un modo tutto suo, non con le solite parole banali. Ho bisogno di qualcuno che durante una litigata mi urli contro ma la sera stessa mi guardi dicendo che senza di me non può farcela. Ho bisogno di qualcuno per cui non serve che io sia la prima scelta, perché non esiste neanche la seconda. Ho bisogno di qualcun che mi faccia sentire amata e che mi faccia pensare che in fondo ne valga veramente la pena, tutto.
1f73ac21-8398-4b69-801f-6f6490f078ee
Ho bisogno di qualcuno che sappia sorprendermi, che non mi creda quando gli dico che sto bene, che si faccia trovare sotto casa mia, che nel mezzo di un discorso mi dica “sei bella” o “ti amo” perché lo pensa davvero, perché ha bisogno di dirmelo. Ho bisogno di qualcuno che mi chiami alle tre del...
Post
22/11/2017 23:17:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

Amami....

22 novembre 2017 ore 23:12 segnala
Amami ora come mai
Tanto non lo dirai
È un segreto tra di noi
Tu ed io in questa camera d'albergo
A dirci che stiamo solo vivendo adesso...

Sono.....

22 novembre 2017 ore 21:34 segnala
Sono quella che sono e non voglio essere diversa! Ho lottato con me stessa, ho fatto guerre interiori che avrebbero messo a tappeto chiunque e ne sono uscita. Non dico che non sbaglio e nemmeno che sono d'esempio, ma sono questa e mi amo! Ho imparato a mie spese quanto costa a volte rispettarmi. Quanto sia faticoso non ascoltare il cuore quando è lui a vincere sulla ragione! Ho imparato sulla mia pelle il significato della delusione, dei tradimenti e delle menzogne. Mi è costato caro, curare le ferite e restare quella che sono. Ho imparato a sorvolare su parole stupide, dettate dall'ignoranza e a non farmi carico di un pensiero che non rispecchiasse la verità. Ho capito come sganciarmi definitivamente da quelle strette di mano che arrivano solo allo scopo di trascinarti in basso. Io non voglio essere diversa. Io sono consapevole che il mio percorso ha reso la mia personalità molto più dura. Ha fatto in modo che la mia personalità diventasse fortissima e a volte fin troppo, ma io oggi, sono questa! Sono una persona che conosce alla perfezione i suoi limiti, i suoi difetti e le sue paure, ma attenzione, perché questa persona conosce bene anche i suoi pregi, le sue doti e le sue qualità. Consapevole al cento per cento dei suoi punti deboli, ma anche dei suoi punti di forza! E non è vero che non piango più, che non soffro più e che me ne frego di tutto e tutti. Ho solo imparato a nasconderlo meglio. Ho solo imparato a superarlo meglio. Ho imparato cosa conta e cosa no e soprattutto chi conta e chi no! Non è vero che la precedente "Me" non esiste più, certo che esiste... Lei, adesso è solo un po' nascosta dietro le sue corazze da guerriera. Si è difesa troppe volte per poter girare a spalle nude e cuore scoperto. La persona che ero, ancora esiste, ha solo capito che il bello che si nasconde in lei non deve essere più regalato al mondo intero, ma solo a chi ha saputo guardarla con occhi diversi. Mi sono sentita dire molte volte che non capisco e alzo muri insormontabili. Che tristezza mi viene nei confronti di queste "Piccole" persone, nel vedere che non capiscono che dopo averci sbattuto una volta contro quel muro, basterebbe restare di fronte ad esso, poco tempo lì di fronte... Fermi e aspettare... Un piccolo e semplice gesto, ma di un enorme significato. Un gesto che dimostrerebbe che in loro c'è la voglia di restare veramente e non di andarsene a cercare qualcosa di più "Semplice" da ottenere. Perché non esistono muri insormontabili... Esistono muri che vuoi o non vuoi abbattere. Esattamente come non esistono "Incomprensioni" insuperabili, ma solo incomprensioni che vuoi o non vuoi superare. La differenza sta solo in quella parola: "Volere"! Non sono cambiata, mi sono nascosta. Non sono morta buona e rinata cattiva, sono morta e rinata più forte. Ho solo capito che solo chi dimostra di volere davvero "Me persona" merita di oltrepassare i muri! Il resto deve restare all'esterno di tutto ciò che è il mio vero essere. Io non sono nessuno, però ho imparato a volermi bene. Ho imparato che per avere il meglio delle persone me lo devo guadagnare, anche scontrandomi con loro, anche soffrendo a volte, anche sbagliando e chiedendo scusa... Ecco, ho solo imparato che sono meritevole dello stesso trattamento, della stessa considerazione e comprensione. Io merito di essere capita, aspettata, cercata e a volte rincorsa. Io merito qualcuno che abbia paura di perdermi e che abbia voglia di venirmi a riprendere oltre tutto e tutti. Merito qualcuno deciso, che dimostri senza troppe parole ciò che dice di volere! Io merito lo stesso medesimo trattamento che concedo alle persone a cui dico "Sei importante"... "Ci tengo"... "Ti voglio bene"! Tutto il resto è solo "Chiacchiere"!!
46be4f7f-7232-48e1-b118-ef13ff88bbad
Sono quella che sono e non voglio essere diversa! Ho lottato con me stessa, ho fatto guerre interiori che avrebbero messo a tappeto chiunque e ne sono uscita. Non dico che non sbaglio e nemmeno che sono d'esempio, ma sono questa e mi amo! Ho imparato a mie spese quanto costa a volte rispettarmi....
Post
22/11/2017 21:34:36
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

Ci sono...

22 novembre 2017 ore 06:45 segnala
Ci sono persone che ti piacciono perché le stimi, altre perché sono intelligenti, altre perché sono belle. Ci sono quelle di cui apprezzi l’ironia, la spontaneità, il coraggio. Ci sono quelle che ti stupiscono con un gesto, quelle su cui puoi contare sempre, quelle che ti insegnano qualcosa. Ci sono persone che ti piacciono per come si muovono, per il tono della voce, perché sanno raccontare le cose. Ci sono quelle che ti conquistano con la determinazione, con la bontà, con il talento. Ci sono esseri umani che ti fanno commuovere, che ti illuminano, che hanno il tuo stesso sangue.
Ci sono gli amici che scegli, quelli che ti deludono e perdoni, quelli grazie ai quali cambi, quelli per cui non cambi mai. Ci sono persone che ti convincono, che ti sorprendono, che ti affascinano.
E poi ci sono le persone che senti.
E non necessariamente sono queste cose, forse ne sono alcune, a volte nessuna.
Magari non sono perfette, non sono infallibili e sbagliano tutto.
Eppure sono le persone che senti.
Quelle che sembra che qualcuno vi abbia sintonizzato sulla stessa frequenza radio in un tempo in cui la radio non esisteva ancora.
e1b2303f-4318-495c-8834-a4cb50f9bd17
Ci sono persone che ti piacciono perché le stimi, altre perché sono intelligenti, altre perché sono belle. Ci sono quelle di cui apprezzi l’ironia, la spontaneità, il coraggio. Ci sono quelle che ti stupiscono con un gesto, quelle su cui puoi contare sempre, quelle che ti insegnano qualcosa. Ci...
Post
22/11/2017 06:45:17
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    2

Trovati...

21 novembre 2017 ore 22:51 segnala
Trovati un uomo che ti ami.Un uomo che ti abbracci improvvisamente e ti baci spesso.
Un uomo che ti aiuti nelle faccende domestiche e non perché tu glielo debba chiedere.
Trovati un uomo che ti sorprenda: con una cena, un regalo inaspettato, un piccolo pensiero.
Un uomo che ti coccoli,
che ti accarezzi quando ti ha accanto,
che ti massaggi per farti star bene dopo una giornata pesante.
Trovati un uomo che ti guardi come se fossi la cosa più bella e preziosa del mondo.
Un uomo che ti faccia percepire il suo desiderio solo attraverso uno sguardo.
Un uomo che ti tocchi con delicatezza ma con passione.
Trovati un uomo che ti faccia almeno un complimento al giorno,
che ti faccia sentire bella in ogni momento.
Un uomo orgoglioso di te,
che ti mostri fiero al mondo,
che ti corteggi sempre.
Trovati un uomo pazzo di te.
Un uomo che sappia farti ridere e divertire.
Un uomo che ti sappia ascoltare, capire, comprendere.
Un uomo che si faccia in quattro per realizzare i tuoi desideri perché ti ama.
Trovati un uomo che ti rispetti e che ti faccia rispettare.
Un uomo che ti protegga,
che ti faccia sentire al sicuro.
Un uomo che ti metta al primo posto.
Un uomo che ti vizi.
Trovati un uomo che si addormenta abbracciato a te,
che ha sete dei tuoi baci e che abbia la priorità di renderti felice.
Trovati un uomo educato, pulito, gentile.
Un uomo che ti faccia venire la voglia di vivere,
che renda le tue giornate meravigliose.
Un uomo che non ti faccia sentire mai sola.
Un uomo che ti faccia sentire completa e senza la mancanza d’altro.
Un uomo capace, sicuro.
Un uomo onesto.
Sincero.
Serio.
Trovati un uomo che renda migliore il tuo mondo e non peggiore.
Un uomo che viva per te e che ti faccia capire che siete l’altra metà del cuore.

b295e4ff-fa7a-471c-803f-bb681229dbec
Trovati un uomo che ti ami.Un uomo che ti abbracci improvvisamente e ti baci spesso. Un uomo che ti aiuti nelle faccende domestiche e non perché tu glielo debba chiedere. Trovati un uomo che ti sorprenda: con una cena, un regalo inaspettato, un piccolo pensiero. Un uomo che ti coccoli, che ti...
Post
21/11/2017 22:51:29
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

Mi piacciono....

21 novembre 2017 ore 06:48 segnala
Mi piacciono le donne che sanno le cose e sanno quando non dirle, perché in quel momento è poco importante.
Mi piacciono le donne che sanno conoscersi e conoscerti senza sbatterti in faccia anche le presunzioni della verità.
Quelle che decidono che quello che sono è più importante di quel che tu vorresti fargli credere che sia, e invertono il senso di marcia alla tua corsa, abbassando lo sguardo con quell’umile sicurezza,
e per questo ti ci siedi accanto.
Quelle che quando le guardi negli occhi ti fanno capire che sei ancora vivo.
Quelle che sai che le devi proteggere
e in un ossimoro ti fanno sentire al sicuro.
Quelle che anche quando non ci sono
ci sono, perché anche lo sbatter d’ali di una farfalla lontana ti si posa sulla schiena, alleggerendo la fatica di un attimo.
Mi piacciono le donne che quando ti ammali di silenzi ti curano le parole
e ti fanno uscire le nuvole dall’alito, insieme alle bugie e ai sensi di colpa, t’insegnano una lingua nuova.
Mi piacciono le donne che fanno uso di stupefacenti emotivi senza mai aver assunto sostanze tossiche.
Quelle che ti scippano il tempo senza che te ne accorgi e se te ne accorgi ti prendono in giro dolcemente da farsi regalare un altro giro sulla luna.
Quelle che non sono nobili o snob ma che hanno l’eccellenza blu della modestia nel sangue, arrivano nei bassifondi a prendersi la tua vita.
Quelle che non vanno controcorrente perché fa moda ma hanno la moda nel respiro e l’anima vintage.
Quelle che hanno gli occhi come un caleidoscopio e in tutta quella confusione riesci a guardarci dentro e scorgerci la coccinella del futuro.
Quelle che ti sfiniscono perché gli piace fare l’amore e senti che il momento del loro orgasmo mentale è quando vieni tu, e poi ti chiedono di restare.
E ti fanno sentire come un animale libero tu e la tua liquida indecenza sul loro corpo, rinato dalle tue spasmodiche emozioni.
Quelle che non sanno cucinare ma ti montano l’anima chiara e fanno dolce il tuo sorriso dopo uno scuro pomeriggio.
Quelle imperfette che sanno rendere perfetto il volo delle tue imperfezioni.
Quelle che lasciano che a parlare sia il tuo respiro.
Quelle che non ti prestano il loro corpo e ti regalano e ti scopano l’anima.
Quelle che gli tocchi un punto che non ha mai toccato nessuno, con la punta estrema dei tuoi pensieri, dei tuoi sogni, dei tuoi sbagli arrugginiti con il tetano fra la polvere e tu gli piaci così, non ti vogliono cambiare.
Quelle che giocano la tua partita pur continuando a giocare anche la loro.
Quelle che quando gli sposti i capelli dal viso ti si apre il sipario sul mondo e spalancano i tuoi limiti come finestre sull’infinito.
Quelle che sono così belle che non ti vergogni a tenergli la mano mentre cammini per strada, perché ti camminano già nude nei labirinti dell’anima.
Quelle che giocano con i tuoi battiti ma non con il tuo cuore.
Quelle che ti sembrano comete, come te.

337c4cdb-1d4d-497c-bf58-455ed324889a
Mi piacciono le donne che sanno le cose e sanno quando non dirle, perché in quel momento è poco importante. Mi piacciono le donne che sanno conoscersi e conoscerti senza sbatterti in faccia anche le presunzioni della verità. Quelle che decidono che quello che sono è più importante di quel che tu...
Post
21/11/2017 06:48:23
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

Amare costa...

20 novembre 2017 ore 22:54 segnala
Amare costa.
Costa dire “Hai ragione”
costa dire “Perdonami”
ed anche dire “Ti perdono” costa.
Costa fare una cosa
che non hai voglia di fare
ma che l’altro vuole.
Costa cercare di capire.
Costa tenere il silenzio.
La fedeltà costa
e sorridere al suo cattivo umore
e trattenere le lacrime che ci fanno soffrire.
A volte costa impuntarsi, a volte costa cedere.
Costa dover dire “E’ colpa mia”.
Costa confidarsi e ricevere confidenze.
Costa sopportare i difetti,
costa cancellare le piccole ombre,
costa condividere i dolori.
Costa la lontananza e costano i distacchi.
Costano le nubi passeggere,
costa avere opinioni differenti,
a volte costa dire di “Sì”
Eppure a questo prezzo si genera e si conserva l’amore.
Gli spiccioli non servono.

Ogni...

20 novembre 2017 ore 22:17 segnala
Ogni volta che credevo d'essere persa e d'essermi smarrita,
ritrovavo sempre un po' di me nei tuoi occhi
e capivo quanto in fondo noi fossimo simili,
pur essendo noi stessi e chiunque altro.
Non eravamo simili come due gocce d'acqua,
eravamo due parti diverse d'una stessa onda,
che ci cullava facendoci (com)baciare perfettamente.
E forse valeva la pena smarrirsi,
per poi ritrovarsi in un modo così meraviglioso.
7e338485-210d-45ba-a90e-863cb3320b88
Ogni volta che credevo d'essere persa e d'essermi smarrita, ritrovavo sempre un po' di me nei tuoi occhi e capivo quanto in fondo noi fossimo simili, pur essendo noi stessi e chiunque altro. Non eravamo simili come due gocce d'acqua, eravamo due parti diverse d'una stessa onda, che ci cullava...
Post
20/11/2017 22:17:46
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

....

20 novembre 2017 ore 21:57 segnala
Non è facile capire una persona orgogliosa,
per chi non lo è.
Per chi mette altri valori al primo posto.
Io purtroppo ci metto la dignità.
Il fatto di volermi sempre sentire a posto con me stessa,
a prescindere dagli altri.
Non ho un bel carattere.
Lo so,
e se anche non lo sapessi,
me lo fa notare costantemente chi mi sta attorno.

Non riesco a perdonare facilmente,
solo quando penso che una persona valga più di un errore,
e succede raramente.
Le persone, preferisco perderle che rincorrerle.
Non sono brava a chiedere scusa a chi non stimo davvero.
E quando mi piace qualcuno non riesco ad ammetterlo.
Sto a ripetere al mondo che non me ne frega nulla,
quando hanno capito tutti, tranne io.
A volte sono ottusa.
Vedo il mondo con i miei occhi,
e spesso non mi accorgo di come gli altri lo vedano.
Non so accettare una sconfitta.
Non mi piacciono i limiti.

E non riesco a dire a una persona che vuole andare via da me:
“Resta”.
Piuttosto gli dico vaffanculo in quattro lingue diverse.

Ho un carattere difficile.
Davvero. Lo so.

Preferisco....

20 novembre 2017 ore 06:51 segnala
Preferisco le cose calde e morbide a quelle fredde e brillanti.
Alcune persone sono spigolose e abbaglianti come diamanti.
Preziose ma senza vita e senza amore.
Altre mi ricordano i fiori di campo più semplici, con il cuore pieno di rugiada e tutti i colori del cielo riflessi nei loro modesti petali.
99bcd3fb-94ea-4385-898e-e92377a82248
Preferisco le cose calde e morbide a quelle fredde e brillanti. Alcune persone sono spigolose e abbaglianti come diamanti. Preziose ma senza vita e senza amore. Altre mi ricordano i fiori di campo più semplici, con il cuore pieno di rugiada e tutti i colori del cielo riflessi nei loro modesti...
Post
20/11/2017 06:51:10
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment