partenza (prima parte)

25 giugno 2020 ore 03:39 segnala
10 ore alla partenza (prima parte)

Alla guida della mia moto arrivai nel quartiere adiacente alla stazione centrale, non vi era nessuno, eppure la telefonata arrivata 20 minuti prima mi si chiedeva di arrivare il prima possibile.
Strano che non vi era nessuno nel quartiere, sempre così popolato: eppure qualcosa mi diceva che dovevo andarmene, il senso del pericolo? No forse la mia immaginazione.

Aspettai 10 minuti, 20 minuti, mi avviai alla stazione centrale, misi la moto al deposito e pagai la caparra del parcheggio. Dovevo far passare 9 ore, come?
Comprai il giornale, e leggendo la cronaca venni a sapere che 12 persone erano scomparse nelle ultime 2 giornate, la cosa strana era che erano sparite da un momento all’altro. Ed erano persone della più varia estrazione sociale, dalla casalinga allo studente, dal negoziante al professionista al banchiere, 9 uomini tre donne, le età variavano dai 18 anni ai 50 anni.

Il maledetto senso mi avvertì in tempo quando senti la sparatoria, mi misi al riparo. La persona che sparava era una donna sui 40 anni, dal viso inespressivo e con un vestito inadatto a lei, tuta da lavoro blu e sporca di vernice. Smise di sparare e buttò il mitra a terra, i bossoli a terra luccicavano, la donna prese a correre e si buttò contro il muro, svenne. Io e i presenti ci guardammo stupiti, il mitra a terra, almeno per ora non vi era pericolo e soccorremmo la donna, svenuta, odorava di violetta, aveva le mani curate.

Seppure non capendo del perché avesse sparato, la adagiammo su un divanetto nella stanza di attesa e una bambina la coprì con la sua mantellina. Solo allora un poliziotto si vece vedere, chiese cosa fosse successo, spiegando gli demmo il mitra, il sesto senso vibrò e il poliziotto si mise a sparare alla donna ancora svenuta, 9 colpi tutti a segno, nel mitra vi erano solo quei nove colpi.
1b79a611-5b71-4eb7-8b0d-176149dbb48f
10 ore alla partenza (prima parte) Alla guida della mia moto arrivai nel quartiere adiacente alla stazione centrale, non vi era nessuno, eppure la telefonata arrivata 20 minuti prima mi si chiedeva di arrivare il prima possibile. Strano che non vi era nessuno nel quartiere, sempre così popolato:...
Post
25/06/2020 03:39:13
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.