I DOPANTI

15 gennaio 2018 ore 12:24 segnala


Sono un ciclista amatoriale. Mi alleno 5 volte la settimana e faccio gare. Mi piace correre perché è un mettermi in gioco, sia con me stesso, provando sempre a migliorare, sia con gli amici, i conoscenti, l'estraneo che incontro alla gara della domenica. Inoltre è aggregante, correndo in bici ho conosciuto un sacco di persone che altrimenti non avrei incontrato mai.

Purtroppo, anche nello sport amatoriale esistono i furbi, quelli che si dopano. I dopanti li trovi ormai dappertutto: nel ciclismo, nell’atletica leggera, nel nuoto, persino nei social, sono quelli che si mettono i “mi piace” ai loro stessi post. È veramente difficile da risolvere perché andrebbe scardinata la forma mentis della furbizia. Se barano per niente, figuriamoci nelle cose importanti. Barano, e se qualcuno dovesse dirglielo ti insultano, te ne dicono di tutti i colori. Fanno venire in mente quella vecchia barzelletta di quel tizio che diceva: “Io non sono razzista, è lui che è nero.” Ecco, per i dopanti, la colpa è sempre dell’altro. E spesso sono quelli che dispensano buoni consigli e si riempiono la bocca di valori etici e morali.

Per fortuna la stragrande maggioranza partecipa con le forze proprie, senza barare. Vedono chi bara, magari non dicono nulla però tra loro se lo dicono: “Quanto sono ridicoli i dopanti!”

Che bello sarebbe il mondo senza loro.
6703e626-73d5-484d-a2b6-db7890c80791
« immagine » Sono un ciclista amatoriale. Mi alleno 5 volte la settimana e faccio gare. Mi piace correre perché è un mettermi in gioco, sia con me stesso, provando sempre a migliorare, sia con gli amici, i conoscenti, l'estraneo che incontro alla gara della domenica. Inoltre è aggregante, corrend...
Post
15/01/2018 12:24:27
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4

Commenti

  1. francuzzoserpico 15 gennaio 2018 ore 16:42
    @evasione1955
    @leonardo2018
    @luc.ariello
    Voi sicuramente non mettete un Like ai vostri post.
    Grazie!
  2. luc.ariello 15 gennaio 2018 ore 18:59
    Cioè?
  3. evasione1955 15 gennaio 2018 ore 19:00
    ...appunto, cioè?
  4. francuzzoserpico 15 gennaio 2018 ore 19:04
    Avete mai scritto un post e subito dopo cliccare un like al vostro stesso post?
  5. luc.ariello 15 gennaio 2018 ore 19:06
    Assurdo: sarebbe come dire....mio Dio, come sono bravo.
  6. leonardo2018 15 gennaio 2018 ore 19:07
    Prego, confesso che avevo capito.
  7. francuzzoserpico 15 gennaio 2018 ore 19:10
    @luc.ariello Probabilmente, non guardi i like degli altri. Io sono più curioso di te. Una minoranza, qui, si autodice: mio Dio, come sono bravo.
  8. francuzzoserpico 15 gennaio 2018 ore 19:12
    E', a mio avviso, anch'essa una categoria di dopanti, un po' piccina però, guarda molto alla forma - il numeretto che aumenta - e poco alla sostanza.
  9. luc.ariello 15 gennaio 2018 ore 19:14
    Effettivamente non trovo un solo motivo per essere così investigativo: la mia preoccupazione resta quella di scrivere (ed è già oltremodo faticoso).
  10. francuzzoserpico 15 gennaio 2018 ore 19:17
    Mi chiamo Serpico, vuoi che non abbia un'indole investigativa?
  11. xspirito.liberox 19 gennaio 2018 ore 18:48
    lo sport
    io non lo pratico potrei dirti ben poco ....
    pero' prendere dei medicinali per raggiungere la forma fisica e' qualcosa che secondo me annulla la parola sport ...
    credo che lo sport debba sopratutto redere le persone sane

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.