via del umiltà

27 aprile 2020 ore 20:40 segnala


e facciamolo sto cazzo di bilancio...alle olimpiadi degli insicuri,sarei sul podio piu alto,in qualcosa bisogna pur essere bravi,non è facile giocarsela con chi,ha un ego grande come un intero sistema solare,i super io,quelli stra sicuri di tutto in primis di se stessi,beati loro.Non ho mai avuto un debole per questi esseri forse perchè mi affascinano le persone con un animo buono,quelle capaci di commuoversi senza vergognarsi di farlo,quelle un po impacciate e goffe per la timidezza,quelle che non hanno bisogno di vedere il sangue,per capire che sei ferita,quelle che sanno leggere tra le righe e sanno leggerti dentro dallo sguardo,amo l imperfezione degli umili,perchè nel cuore hanno un posto per tutti,gli egocentrici,i narcisisti,i io signor non ho bisogno di nessuno hanno occhi solo per se stessi,hanno una mente piccola ed un cuore minuscolo dove a malapena ci entrano loro ed il loro egoismo.
3543c1f0-6e94-4142-92ae-dc49a64ffad4
« immagine » e facciamolo sto cazzo di bilancio...alle olimpiadi degli insicuri,sarei sul podio piu alto,in qualcosa bisogna pur essere bravi,non è facile giocarsela con chi,ha un ego grande come un intero sistema solare,i super io,quelli stra sicuri di tutto in primis di se stessi,beati loro.Non...
Post
27/04/2020 20:40:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment

GIORNI INFINITI

13 marzo 2020 ore 18:53 segnala


ho smesso di guardare la tv,di leggere i post sui social,anche quegli arcobaleni mi stringono il cuore,andrà tutto bene....sarà davvero cosi? si,forse si,questo cazzo di virus sparirà,ci rialzeremo,ma non so quanti ne usciranno davvero indenni,quanti porteranno dentro il rimpianto di un abbraccio o di un ultimo bacio non dato,non ce la faccio a vedere chi ancora affoga nel suo cinismo o nel egoismo,chi specula sulla morte,ed hai paura,ma non è la paura a fare male,non temo per me stessa,io l ho gia vista in faccia la morte, fa male la consapevolezza che si è soli,che si muore soli,ho pianto per ore dopo aver letto quei post,non ce la faccio,fa male,fa troppo male mettersi nei panni degli altri,e adesso gli altri siamo tutti,una madre,un padre,i figli gli amici i vicini di casa o un anziana che se ne va da sola in un letto della terapia intensiva,senza i suoi affetti e con quel ultimo bacio d addio affidato ad uno smatphone


02d127a0-e045-4231-96b7-6870a624cfb2
« immagine » ho smesso di guardare la tv,di leggere i post sui social,anche quegli arcobaleni mi stringono il cuore,andrà tutto bene....sarà davvero cosi? si,forse si,questo cazzo di virus sparirà,ci rialzeremo,ma non so quanti ne usciranno davvero indenni,quanti porteranno dentro il rimpianto di...
Post
13/03/2020 18:53:27
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6
  • commenti
    comment
    Comment
    5

non ho smesso di pensarti

13 marzo 2020 ore 02:38 segnala


 Non ho smesso di pensarti,
vorrei tanto dirtelo.
Vorrei scriverti che mi piacerebbe tornare,
che mi manchi
e che ti penso.
Ma non ti cerco.
Non ti scrivo neppure ciao.
Non so come stai.
E mi manca saperlo.
Hai progetti?
Hai sorriso oggi?
Cos’hai sognato?
Esci?
Dove vai?
Hai dei sogni?
Hai mangiato?
Mi piacerebbe riuscire a cercarti.
Ma non ne ho la forza.
E neanche tu ne hai.
Ed allora restiamo ad aspettarci invano.
E pensiamoci.
E ricordami.
E ricordati che ti penso,
che non lo sai ma ti vivo ogni giorno,
che scrivo di te.
E ricordati che cercare e pensare son due cose diverse.
Ed io ti penso
ma non ti cerco.
 
Charles Bukowski
c3d22556-565d-4d46-80ea-a53195cc9ef4
« immagine »  Non ho smesso di pensarti, vorrei tanto dirtelo. Vorrei scriverti che mi piacerebbe tornare, che mi manchi e che ti penso. Ma non ti cerco. Non ti scrivo neppure ciao. Non so come stai. E mi manca saperlo. Hai progetti? Hai sorriso oggi? Cos’hai sognato? Esci? Dove vai? Hai dei sogn...
Post
13/03/2020 02:38:12
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    10

Les Fleurs du mal

08 marzo 2020 ore 22:00 segnala
sei strana,questo me lo sono sentita ripetere spesso,ma strana in senso buono,precisavano...abbassavo lo sguardo e sorridevo. Mi sto perdendo nei ricordi,mi mancano quelle sensazioni che facevano vibrare l anima,le notti fatte di sudore e baci,di mani nelle mani e dita intrecciate,i brividi sulla pelle ... gli occhi negli occhi a prolungare il piacere...a catturare gli attimi.

ed10f7c6-b8fc-4222-bef9-7f7a60a3c7fd
sei strana,questo me lo sono sentita ripetere spesso,ma strana in senso buono,precisavano...abbassavo lo sguardo e sorridevo. Mi sto perdendo nei ricordi,mi mancano quelle sensazioni che facevano vibrare l anima,le notti fatte di sudore e baci,di mani nelle mani e dita intrecciate,i brividi sulla...
Post
08/03/2020 22:00:26
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    4

colpa di chi?

07 marzo 2020 ore 22:27 segnala
A volte mi stupisco di quanto stupida io,possa ancora essere,non ingenua,perchè forse alla mia età,essere ingenua è un po patetico,faccio fatica a lasciarmi andare,ad esternare,anche con le migliori intenzioni alla fine vengo comunque fraintesa....mah,il mio istinto mi suggerisce altro,non cerco per non disturbare,non mi è mai piaciuto essere inopportuna,ma se non sono gradita,lo capisco,non c'è bisogno di cercare scuse stupide da scaricare sugli altri,la verità è che siamo tutti sostituibili.
1607e0d5-db72-475e-bc3e-68e45b8767ba
A volte mi stupisco di quanto stupida io,possa ancora essere,non ingenua,perchè forse alla mia età,essere ingenua è un po patetico,faccio fatica a lasciarmi andare,ad esternare,anche con le migliori intenzioni alla fine vengo comunque fraintesa....mah,il mio istinto mi suggerisce altro,non cerco...
Post
07/03/2020 22:27:25
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment
    3

tempeste

01 marzo 2020 ore 15:32 segnala
gli occhi gonfi e l anima in subbuglio,e quello che non si vede a far paura,dentro è lava incandescente che spinge per uscire ,è rabbia e dolore,è quel senso di impotenza che ti prende,quando vorresti urlare e liberarti,è l aria che non entra nei polmoni o quella mano invisibile che ti afferra la gola e la stringe quasi a farti svenire,è il cuore che vuole uscirti dal petto e rimbomba forte,come i tuoni prima della pioggia....e quelle parole che tagliano e fanno male e che vorresti cancellare..poi tutto si calma e sei ancora li,con il culo sul pavimento a far uscire il dolore dagli occhi,con il desideri di archiviarti in un angolo,in silenzio,per non disturbare,per non sentirti un peso o non creare disagio,e ti dai della stupida rincoglionita mentre pensi a quanto siano fragili certi confini e quando ti accorgi di averli attraversati è per quel dolore acuto e improvviso di quel vuoto che senti,la consapevolezza di aver perso qualcosa o qualcuno .

788f1433-c5ce-47a0-88c1-aea09c97fe49
gli occhi gonfi e l anima in subbuglio,e quello che non si vede a far paura,dentro è lava incandescente che spinge per uscire ,è rabbia e dolore,è quel senso di impotenza che ti prende,quando vorresti urlare e liberarti,è l aria che non entra nei polmoni o quella mano invisibile che ti afferra la...
Post
01/03/2020 15:32:29
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6
  • commenti
    comment
    Comment
    14

caro pubblicitario...

21 febbraio 2020 ore 14:34 segnala
non è mia ,ma voglio condividerla,non so chi l ha scritta ma è geniale %-)

Carissimo pubblicitario, chi ti scrive è una donna, ma no una donna di quelle che usi tu per vendere un prodotto, una di quelle che si alza la mattina già truccata e che sembra appena uscita dal salone delle meraviglie, una che bacia il proprio marito, con un alito al profumo di colgate, si una di quelle taglia 38 che usa il fango guam per togliere una cellulite inesistente e che con un filo di nivea in viso e un po di altolà al sudore è pronta per il red carpet, quella che chiama i bambini con la kinder fetta al latte, e alle 7 e 30 li ha già lavati, pettinati e di buon umore pronti per andare a scuola, una di quelle che porta a spasso il cane, con il tacco 12 e va al conad pimpante come se andasse alle maldive, dopo 8 ore di ufficio, una che torna a casa e cucina una sfoglia buitoni con gli spinaci e ci cenano in 7 persone, e che dopo cena alle 21 stanno tutti già in pigiama, pronti per la nanna e si gode un film sky sul divano con il marito, e che vive con la suocera che si fa sempre i fatti suoi...No caro pubblicitario, io sono una di quelle donne vere e comuni che si svegliano alle 5 del mattino, e che iniziano a chiamare i figli che ti smadonnano fino alle 7 e 45, una che alla prima alitata del mattino uccide le zanzare e i piccioni fuori dalla finestra, una di quelle che al marito, non solo non lo bacia ma vorrebbe anche ucciderlo con un colpo di wcNET perchè preso di sonno ha pisciato sul bordo del cesso, una di quelle che per togliere la cellulite non ha bisogno del fango guam, ma di immergersi tutta nel cratere dell Etna in eruzione, una che porta il cane a pisciare in ciabatte e vestaglia che Samara levati proprio, una che se le va bene esce da casa alle 8 e lancia i figli dal finestrino davanti alla scuola, e poi via in ufficio, una di quelle che dopo 8 ore di lavoro va al discount con la suocera cagacazzo per comprare una cena che anche se fosse cucinata da Carlo Cracco in una Scavolini, ci sarà sempre qualcuno che dirà a me non piace, una che siiii la sfoglia buitoni solo per antipasto e che dopo cena starà almeno 4 ore per rimettere in ordine la casa, mentre i figli giocano ad uccidersi e a chi sa la parolaccia più schifosa, e che vede il marito spalmato sul divano russare e sbavare come un mastino napoletano.... dopo essere riuscita a sopravvivere a tutto questo finalmente alle 23 poggia la testa sul cuscino e può far finta di riposare.
Caro pubblicitario potresti cortesemente a nome di noi donne reali andare a ca@@re !!!???

TIME

17 febbraio 2020 ore 13:02 segnala
è strano essere qui,dopo tanto tempo,ci ho pensato e tanto...riprendere a scrivere,un po l idea mi spaventava,eppure di cose da raccontare ne avrei avute tante in questi anni trascorsi nel silenzio,sento un senso di inquietudine,come quando entri in una stanza abbandonata..tanta polvere e sentimenti che non ti appartengono più,emozioni lasciate andare ed immagini sbiadite dal tempo ..una vecchia immagine di me che mi fa tenerezza adesso,se mi guardo indietro vedo una donna ancora fondamentalmente ingenua che aveva bisogno di corazze per non farsi sopraffare, ma in fondo,non è cosi per tutti? nessuno si espone, nessuno si racconta veramente ,siamo tutti reduci di un dolore....ma siamo ancora qui,con la corazza arrugginita.
d9abd130-5014-47fe-93ee-944e04cd6da2
è strano essere qui,dopo tanto tempo,ci ho pensato e tanto...riprendere a scrivere,un po l idea mi spaventava,eppure di cose da raccontare ne avrei avute tante in questi anni trascorsi nel silenzio,sento un senso di inquietudine,come quando entri in una stanza abbandonata..tanta polvere e...
Post
17/02/2020 13:02:16
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

il tassello..

11 maggio 2013 ore 02:09 segnala




mi manchi..di tutte le parole che potrebbero venirmi in mente,questa è la piu forte ,la piu dolorosa,al mio cuore non serve una data,una ricorrenza,ma in giornate come questa,quel mi manchi,diventa una voragine...tutti i miei credo non sono piu cosi definitivi,i dubbi uccidono il conforto che certe convinzioni riescono a darmi,mi chiedo, è davvero cosi? se rimasta con me?ti ho sentita davvero o era solo il mio aggrapparmi a quel filo di speranza per sopportare un dolore cosi grande come solo un assenza puo dare? o è solo che non mi basta piu,perche i sentimenti non sono solo pensieri astratti,ma sono abbracci,sono carezze,sono i suoni di una risata,il tono di un rimprovero,sono passi che risuonano per casa,una voce che ci chiama per nome,un nome da chiamare...e la vita continua,anche se assomiglia ad uno di quei quadri fatti di puzle a cui manca un tassello,un buco vuoto a ricordarti che è incompleta.


Ogni parola che scrivo è soltanto un altro modo per dire il tuo nome.
Anche se scrivo cielo, terra, musica, dolore, io sto scrivendo
sempre e soltanto mamma.


T. Scarpa,

7bd07fe7-c1ec-4beb-98a4-2997107688ca
« immagine » mi manchi..di tutte le parole che potrebbero venirmi in mente,questa è la piu forte ,la piu dolorosa,al mio cuore non serve una data,una ricorrenza,ma in giornate come questa,quel mi manchi,diventa una voragine...tutti i miei credo non sono piu cosi definitivi,i dubbi uccidono il c...
Post
11/05/2013 02:09:29
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment
    2

san vasveltino...

14 febbraio 2013 ore 23:52 segnala





san valentino...tutti gli anni sto strazio di post,link,foto ed ebeti con gli occhi a cuore e la nuvoletta sulla testa come nelle vignette,tutti a giurarsi amore eterno,concetto elaborato in un epoca in cui la prospettiva di vita di un individuo,si aggirava mediamente intorno ai 40 anni..era eterno per forza suffragato dalla formula,sempre piu in disuso di FINCHè MORTE NON VI SEPARI...solo invidia la mia? puo darsi..sarà che a me ,morale della sfiga,è toccato un cupido orbo, con una pessima mira e col brevetto di volo scaduto,sarà che a COPULO ERGO SUM, continuo a preferire COGITO ERGO SUM tirando le somme restero da sola in saecula saeculorum..a meno che non facciano santo san vasveltino
ec3d6ed9-faf8-4daa-8ff0-458780db9aad
« immagine » san valentino...tutti gli anni sto strazio di post,link,foto ed ebeti con gli occhi a cuore e la nuvoletta sulla testa come nelle vignette,tutti a giurarsi amore eterno,concetto elaborato in un epoca in cui la prospettiva di vita di un individuo,si aggirava mediamente intorno ai 4...
Post
14/02/2013 23:52:03
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    2