Ti alzi...

05 novembre 2018 ore 00:28 segnala
e ancora con gli occhi gonfi di sonno automaticamente ti dirigi in cucina per deglutire il tuo caffe'
e nemmeno fosse linfa vitale inizi a svegliarti.
Il sole del nuovo giorno inizia ad illuminare le tue stanze e tutto si fa' piu' nitido.
Poi un giorno non e' piu' cosi'...
stessi movimenti,
stesso caffe',
stessa tazza
ma niente luce
tutto rimane offuscato.
Cio' che il giorno prima
riluceva,
oggi sono oggetti deformi,
persone che muovono ritmicamente le labbra
per dirti poi chissa' che cosa.
Cos'e' successo?
Cos'e' che esula dalla mia volonta'
chi mi ha spento.
Credo che un po' tutti attraversiamo momenti cosi' nell'arco della nostra vita,
un po' per le delusioni,
un po' per stanchezza,
un po' per incomprensioni ed eventi disattesi
pazienza
non ci resta da fare altro se non ritrovare quel benedetto interruttore che all'improvviso indipendentemente da noi si spegne e va' a nascondersi chissa' dove.

253d98ec-3c31-4e12-a370-52e8b02d2f23
e ancora con gli occhi gonfi di sonno automaticamente ti dirigi in cucina per deglutire il tuo caffe' e nemmeno fosse linfa vitale inizi a svegliarti. Il sole del nuovo giorno inizia ad illuminare le tue stanze e tutto si fa' piu' nitido. Poi un giorno non e' piu' cosi'... stessi movimenti, stesso...
Post
05/11/2018 00:28:55
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.