Notti insonni....

07 settembre 2018 ore 09:57 segnala




Erano distanti, in due città diverse, ma lui ogni notte camminava vicino la sua stanza, delicato apriva la sua porta, la guardava, la fissava... in silenzio avanzava verso di lei che bellissima dormiva già da un po' e la accarezzava, la toccava sfiorando il suo viso con un respiro e vedeva i suoi corti capelli biondi ribelli al suo tocco...
Ogni notte... dapprima egli litigava col sonno che tardava a venire, ma poi, iniziando a pensarla, si abbandonava ed iniziava il viaggio...
Alle luci dell'alba lei svegliandosi notava la porta socchiusa.
0a7d3aca-4f3f-4a11-b7a8-f8ecc7039899
« immagine » Erano distanti, in due città diverse, ma lui ogni notte camminava vicino la sua stanza, delicato apriva la sua porta, la guardava, la fissava... in silenzio avanzava verso di lei che bellissima dormiva già da un po' e la accarezzava, la toccava sfiorando il suo viso con un respiro ...
Post
07/09/2018 09:57:13
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5

Commenti

  1. leggendolamano 07 settembre 2018 ore 10:02
    romantico....
  2. Gabbianellaa 07 settembre 2018 ore 10:03
    @leggendolamano Si, voliamo con la fantasia, non ci costa nulla.....buona giornata
  3. leggendolamano 07 settembre 2018 ore 10:08
    ma la lezione del gabbiano jonathan ci insegna che alla fantasia dobbiamo saper unire la realtà anche a rischio di schiantarci contro un mare duro come cemento.
  4. Gabbianellaa 07 settembre 2018 ore 10:15
    @leggendolamano Sono in completa sintonia, con il tuo pensiero.....

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.