GEORGES SEURAT

10 ottobre 2018 ore 11:42 segnala
Georges Seurat (1859-1891), è il pittore che porta alle estreme conseguenze la tecnica pittorica degli impressionisti. Il problema di dar maggior luce e brillantezza ai colori posti sulla tela era già stato impostato da Manet e dagli impressionisti. La loro risposta a questo problema era stato il ricorso a colori puri, non mescolati, così da evitare al massimo le sintesi sottrattive che smorzavano i colori rendendoli privi di luminosità. Georges Seurat intese dare una nuova risposta a questo problema. Egli voleva giungere ai risultati di massima brillantezza utilizzando il «melange optique», ossia la mescolanza ottica.
La grande novità tecnica della pittura di Seurat furono i puntini. Egli realizzava i suoi quadri accostando piccoli puntini di colori primari. Ne derivava una specie di mosaico che trasmetteva un’indubbia suggestione. Dalla sua tecnica derivò il nome dato a questo stile, definito «puntinismo» o «pontillisme», alla francese. Altro nome che ebbe questo stile fu di neo-impressionismo, a sottolinearne la sua ideale continuazione con l’impressionismo.
web





8b33e87f-43b3-46d4-85ae-21358f03fe2a
Georges Seurat (1859-1891), è il pittore che porta alle estreme conseguenze la tecnica pittorica degli impressionisti. Il problema di dar maggior luce e brillantezza ai colori posti sulla tela era già stato impostato da Manet e dagli impressionisti. La loro risposta a questo problema era stato il...
Post
10/10/2018 11:42:56
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Commenti

  1. s.hela 10 ottobre 2018 ore 12:15
    E' bellissimo il suo modo così delicato di dipingere,i colori pastello, il calore che ne trasmettono.Bellissimo pensiero.

    Un caro saluto :rosa :bacio

    Giulia

  2. gandalf3 10 ottobre 2018 ore 15:56
    @s.hela ... E' sempre una gioia leggere la"delicatezza"dei tuoi pensieri.

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.