Padre David Maria Turoldo,il poeta di Dio

13 marzo 2018 ore 13:45 segnala
"Lodate il Signore per ogni tristezza e dolore, per ogni gioia nascosta nelle cose”.
Padre Turoldo

Chi era padre David Maria Turoldo? Un «poeta, profeta, disturbatore delle coscienze, uomo di fede, uomo di Dio, amico di tutti gli uomini»: così lo definiva l’arcivescovo di Milano, Carlo Maria Martini, celebrandone le esequie l’8 febbraio 1992 .
Centrale in Turoldo era la Parola maiuscola, esterna a lui, donata, di cui la sua possente voce era solo «conchiglia ripiena». «Servo e ministro sono della Parola», si era un giorno autodefinito.
Nelle sue poesie «Turoldo aveva cantato tutta la Bibbia, dalla Genesi all’Apocalisse, in un flusso continuo e in una vera e propria lotta con la Parola, anche quando essa tace».
«Davide era un passionale. In una poesia scrisse: “Un solo verso può fare più grande l’universo”. Ricordava quel che dice il salmo 48: “Sulla cetra vi spiego l’enigma”. Il mistero del vivere lo spiego’ con la poesia e la musica. Per lui poetare era una salvezza. Poesia è rifare il mondo dopo il discorso devastante della violenza».

a9cdc47c-b3aa-4539-a7fb-3f46a6cba887
"Lodate il Signore per ogni tristezza e dolore, per ogni gioia nascosta nelle cose”. Padre Turoldo Chi era padre David Maria Turoldo? Un «poeta, profeta, disturbatore delle coscienze, uomo di fede, uomo di Dio, amico di tutti gli uomini»: così lo definiva l’arcivescovo di Milano, Carlo Maria...
Post
13/03/2018 13:45:45
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.