SITI D'AMURI Armando Carruba

22 febbraio 2017 ore 11:23 segnala
SITI D'AMURI

Lassai i me' sonni 'i carusu
unni 'u mari canta
canzuni d'amuri
a casi
ca ciaurunu 'i basilicu,
unnu vecchi 'o suli
asciucunu pinzeri
e picciriddi scausi
assicutunu 'a vita
vaneddi vaneddi.
Lassai i me' sonni 'i carusu
a 'na picciotta
ca ccu l'occhi a la via
'rrireva 'o ventu.

Armando Carruba

Ho lasciato i miei sogni di ragazzo/ dove il mare canta/ canzoni d'amore/ a case/ che odorono di basilico/ dove vecchi al sole/ asciugono pensieri/ e bambini scalzi/ rincorrono la vita/ vicoli vicoli/ Ho lasciato i miei sogni di ragazzo/ ad una fanciulla/ che guardando la strada/ rideva al vento.

SITI D'AMURI di Armando Carruba

20 febbraio 2017 ore 17:10 segnala
SITI D'AMURI

'U tempu
è comu 'u ciumi,
curri...
curri...
curri...
nun torna cchiù.
Pirchissu
ti vogghiu amari
sempri
pp'arrubbari
tempu 'o tempu

Armando Carruba

SETE D'AMORE - Il tempo è come il fiume, corre... corre... corre... non torna più. Per questo ti voglio amare sempre per rubare tempo al tempo.
40e613ed-7e13-49e4-85a6-f71d27d2252d
SITI D'AMURI « immagine » 'U tempu è comu 'u ciumi, curri... curri... curri... nun torna cchiù. Pirchissu ti vogghiu amari sempri pp'arrubbari tempu 'o tempu Armando Carruba SETE D'AMORE - Il tempo è come il fiume, corre... corre... corre... non torna più. Per questo ti voglio amare sempre per...
Post
20/02/2017 17:10:22
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

I MIEI SILENZI di Armando Carruba

20 febbraio 2017 ore 16:37 segnala
I MIEI SILENZI

I miei silenzi
parlano di giorni lontani
quando gaie risate
rincorrevano sogni
negli occhi di mamma.
I miei silenzi
giocano a rimpiattino
con l'accozzaglia di parole vuote
vestite a festa.
I miei silenzi
danzano rumorosi
in un vortice di ricordi
che non si zittiscono mai.

Armando Carruba
8112ddc1-c773-4959-a681-173249c0030a
I MIEI SILENZI « immagine » I miei silenzi parlano di giorni lontani quando gaie risate rincorrevano sogni negli occhi di mamma. I miei silenzi giocano a rimpiattino con l'accozzaglia di parole vuote vestite a festa. I miei silenzi danzano rumorosi in un vortice di ricordi che non si zittiscono...
Post
20/02/2017 16:37:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    2

SITI D'AMURI di Armando Carruba

10 febbraio 2017 ore 17:26 segnala


Scinni `na lacrima
muta
ppe` murticeddi

`N ciuri
`ntà `na tomba
mori

`Na prjiera
ppi l`armuzza
l`abbrazza Diu

E ju...
vivu `ntò tò cori
e nun moru mai!

Armando Carruba

Scende una lacrima/ silenziosa/ per i morti/ Un fiore/ sulla tomba/ muore/ Una prieghiera/ per quell'anima/ l'abbraccia Dio/ E io.../vivo nel tuo cuore/e non morirò mai!
1817d4b2-df2c-4164-bf7f-2fb9acb3ed5c
« immagine » Scinni `na lacrima muta ppe` murticeddi `N ciuri `ntà `na tomba mori `Na prjiera ppi l`armuzza l`abbrazza Diu E ju... vivu `ntò tò cori e nun moru mai! Armando Carruba Scende una lacrima/ silenziosa/ per i morti/ Un fiore/ sulla tomba/ muore/ Una prieghiera/ per quell'anima/ l'...
Post
10/02/2017 17:26:23
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

CUCINA SICILIANA

09 febbraio 2017 ore 18:21 segnala
SPAGHETTI CON I GAMBERI

Ingredienti per 4 persone:
* 400 gr di spaghetti
* 300 gr di code di gamberi già sgusciate
* 1 spigghio d'aglio
* 1 pezzetto di cipolla
* vino bianco secco
* 5 cucchiai di olio extravergine d'oliva
* 500 gr di pomodori maturi
* 1 mazzetto di prezzemolo
* 1 ciuffo di basilico
* sale e peperoncino

Lavate i pomodori, pelateli e privateli dei semi; poi, tagliate la polpa a pezzetti.
Fate appassire un trito di aglio e cipolla in un tegame con l'olio (se non gradite l'aglio, usatelo intero schiacciato ed eliminatelo quando imbiondisce); unite i pomodori, una presa di sale, un pizzico di peperoncino e le foglie di basilico e lasciate cuocere per 10 minuti.
A questo punto, aggiungete i gamberi, lavati e asciugati e, dopo un paio di minuti, bagnate tutto con una spruzzata di vino.
Cospargete con un ciuffo di prezzemolo tritato e cuocete per 5 minuti.
Lessate gli spaghetti in acqua bollente salata; sgocciolateli al dente e trasferiteli in padella con il sugo.
Rigirate velocemente tutto, affinché il condimento si distribuisca in modo uniforme; quindi, cospargete di prezzemolo tritato e servite.
bb5b9254-00ea-4d2d-b6fc-da80e696583e
SPAGHETTI CON I GAMBERI « immagine » Ingredienti per 4 persone: * 400 gr di spaghetti * 300 gr di code di gamberi già sgusciate * 1 spigghio d'aglio * 1 pezzetto di cipolla * vino bianco secco * 5 cucchiai di olio extravergine d'oliva * 500 gr di pomodori maturi * 1 mazzetto di prezzemolo * 1...
Post
09/02/2017 18:21:09
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    2

SICILIANANDO

09 febbraio 2017 ore 10:02 segnala


L'arma di la fimmina è 'a lingua
L'arma della donna è la lingua

Abbunnanza genera fastidiu
Abbondanza genera fastidio

Omu assaltatu è menzu pigghiatu
L'uomo assalito è mezzo preso

Amuri e signuria nun stannu 'n cumpagnia
Amore e signoria non stanno in compagnia

Ognunu adura 'u suli chi nasci
Ognuno adora il sole che nasce
ffaf2ac3-6056-4861-b8d7-897bd6678c57
« immagine » L'arma di la fimmina è 'a lingua L'arma della donna è la lingua Abbunnanza genera fastidiu Abbondanza genera fastidio Omu assaltatu è menzu pigghiatu L'uomo assalito è mezzo preso Amuri e signuria nun stannu 'n cumpagnia Amore e signoria non stanno in compagnia Ognunu adura 'u su...
Post
09/02/2017 10:02:06
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

SPAGHETTI AGLIO E OLIO

08 febbraio 2017 ore 20:39 segnala
SPAGHETTI AGLIO E OLIO

Ingredienti per 4 persone:
* 400 gr di spaghetti
* 3 spicchi d'aglio
* pecorino grattuggiato
* 1,5 dl d'olio extravergine d'oliva
* sale
* pepe o peperoncino

Pelate l'aglio; affettatelo e fatelo dorare in una padella con olio e, se lo gradite, il peperoncino rosso spezzettato. Spegnete il fuoco e tenete da parte.
Lessate gli spaghetti in acqua bollente salata; scolateli al dente e irrorateli con il condimento preparato (privato del peperoncino).
Cospargerete di abbondante pepe nero appena macinato (nel caso non aveste usato il peperoncino); spolverizzate di pecorino e servite.
15d75968-1dbc-498e-b535-4fdd1c6de93d
SPAGHETTI AGLIO E OLIO « immagine » Ingredienti per 4 persone: * 400 gr di spaghetti * 3 spicchi d'aglio * pecorino grattuggiato * 1,5 dl d'olio extravergine d'oliva * sale * pepe o peperoncino Pelate l'aglio; affettatelo e fatelo dorare in una padella con olio e, se lo gradite, il peperoncino...
Post
08/02/2017 20:39:17
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

FACCI CA NUN E' VISTA E' DISIATA di Santo Rapisarda

08 febbraio 2017 ore 17:08 segnala
FACCI CA NUN E' VISTA E' DISIATA

Si tu voi prestu addivintari zita
nun stari sempri a la porta affacciata,
ca si tinuta pr'una donna ardita;
e diciunu li genti: uh! cch'è sbrigghiata!
o sia laida la schetta, o sapurita,
sempri fa beni a stari arritirata
fa chistu ca la 'nserti la partita,
facci ca non è vista è disiata

Santo Rapisarda

FACCIA CHE NON E' VISTA, E' DESIDERATA - Se presto ti vuoi fare fidanzata, non stare sempre alla porta affacciata, chè donna spinta tu sei giudicata, e dicono le genti: Oh, ch'è sbrigliata! La giovane, sia brutta o bellina, fa sempre bene a stare ritirata, e ciò facendo vince la partita: faccia che non è vista, è desiderata

INSALATA D'ARANCE E ARINGHE

08 febbraio 2017 ore 12:40 segnala
INSALATA d'Arance e Aringhe


Ingredienti per 4 persone
6 arance sanguinelle o tarocchi, 2 aringhe affumicate, 2 cipolline scalogne nuove, 1 mazzetto di prezzemolo, olio d'oliva extravergine, sale e pepe.

Preparazione
Sbucciate e tagliate le arance a tocchetti o spicchi. Eliminate gli eventuali semi e sistematele in una insalatiera. Aggiungete le aringhe sminuzzate e condite con olio, sale e pepe. Tagliate le cipolline a listarelle sottili e aggiungetele nell'insalatiera guarnendo con una spolverata di prezzemolo
ed834479-5285-4830-87a1-2a18c4b2633c
INSALATA d'Arance e Aringhe « immagine » « immagine » Ingredienti per 4 persone 6 arance sanguinelle o tarocchi, 2 aringhe affumicate, 2 cipolline scalogne nuove, 1 mazzetto di prezzemolo, olio d'oliva extravergine, sale e pepe. Preparazione Sbucciate e tagliate le arance a tocchetti o...
Post
08/02/2017 12:40:57
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    4

CUCINA SICILIANA

06 febbraio 2017 ore 16:29 segnala
CUCINA SICILIANA DI MARE
Acciughe marinate

Ingredienti per 4 persone:
* 500 gr di acciughe fresche
* 2 spicchi d'aglio (facoltativo)
* 2 dl di succo di limone
* 1 ciuffo di prezzemolo
* olio extravergine d'oliva
* 1 peperoncino rosso piccante

Pulite le acciughe, apritele a libro e privatele della lisca; poi, lavatele e asciugatele con cura. Stendetele in un largo piatto fondo che le contenga in un solo strato, con la parte interna verso l'alto. Versate il succo di limone, in modo che ne rimangono totalmente coperte (eventualmente ne aggiungerete un altro) e lasciatele marinare in luogo fresco per 24 ore, coperte con un foglio di pellicola. Trascorso il tempo necessario, scolate le acciughe dal liquido di macerazione e trasferitele in un piatto di portata.
Condite il pesce con un filo d'olio, un trito di prezzemolo, qualche fettina d'aglio, scaglie di peperoncino e una presa di sale e lasciate insaporire per almeno un'ora.
48447627-22f1-4762-a10f-28ee438cef17
CUCINA SICILIANA DI MARE Acciughe marinate « immagine » Ingredienti per 4 persone: * 500 gr di acciughe fresche * 2 spicchi d'aglio (facoltativo) * 2 dl di succo di limone * 1 ciuffo di prezzemolo * olio extravergine d'oliva * 1 peperoncino rosso piccante Pulite le acciughe, apritele a libro e...
Post
06/02/2017 16:29:23
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment