Bastarda

23 maggio 2011 ore 22:46 segnala

E' inutile, anche se campassi cent'anni, non riuscirei a cambiare una
virgola della mia personalità,continuerei ad essere comprensiva, accomodante,a preoccuparmi per gli altri e soffrire per le sventure del mio prossimo...
Cosa c'è di male direte voi? Tutto!! Un tempo pensavo che questa sensibilità fosse un pregio per un essere umano, oggi come oggi, ritengo che sia soltanto una limitazione, un qualcosa che viene visto come debolezza e vulnerabilità...in poche parole, oggi se non si è egoisti e menefreghisti non si viene presi sul serio, quanto vorrei essere "BASTARDA", ma purtroppo non ci riesco...bisogna nascerci,bastardi non si diventa!
f958f23d-2d18-44d4-bf88-1102ae129fb2
« immagine » E' inutile, anche se campassi cent'anni, non riuscirei a cambiare una virgola della mia personalità,continuerei ad essere comprensiva, accomodante,a preoccuparmi per gli altri e soffrire per le sventure del mio prossimo... Cosa c'è di male direte voi? Tutto!! Un tempo pensavo che que...
Post
23/05/2011 22:46:01
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    13

Commenti

  1. l.adyrose 23 maggio 2011 ore 22:54
    provaci ma non ci riuscirai mai bisogna nascere con il dna ....meglio rimanere se stessi e contornarsi solo delle persone che credono in te .....buonanotte L.R. :rosa
  2. gattamannara 23 maggio 2011 ore 23:02
    Lady, benvenuta, purtroppo credo che tu abbia ragione... peccato che molto spesso anche le persone con le quali credi di avere un rapporto speciale ti deludono...
    credo sia il mio destino, e di quelli come me...
    Un saluto :-)
  3. l.adyrose 23 maggio 2011 ore 23:03
    lascia perdere le persone cosi vuol dire che nella vita non possono che essere come sono in quando deludenti.....buonanotte L.R.
  4. PollAstro.MI 24 maggio 2011 ore 00:47
    Ti rispondo con una poesia in tedesco che un blogger "UTO80" ha tradotto in Italiano:

    "Capisco, sai, il tuo bestemmiare;
    ma il mondo non cambia, niente da fare,
    l'odio tuo non lo modifica di un pelo
    gli uomini sono una schiatta intollerabile.
    Ma tu, dimmi, sei forse meno esecrabile?
    Proverei con l'amore a sciogliere il tuo gelo."


    Hermann Hesse.
  5. mare.xsempre 24 maggio 2011 ore 01:00
    idem!!!sottoscrivo!!! :rosa
  6. gattamannara 24 maggio 2011 ore 07:11
    Mare.xsempre,grazie per la comprensione, per dirla alla Fantozzi,
    "ma com'è umana lei"... :-)))
    Buona giornata
    Babs
  7. gattamannara 24 maggio 2011 ore 07:13
    Ciao pollastro, grande Hesse, ma ti rispondo con una massima citata da una comune mortale: " Mai detto d'essere migliore degli altri, ma diversamente umana"...
    L'amore nella vita di una persona ho constatato che non sia sufficiente , e ci si ritrova molto spesso a leccarsi le ferite... :-)
    Un caro ed affettuoso saluto
    p.s. la comune mortale autrice della massima sarei io... :-)
  8. orsettinapolare30 24 maggio 2011 ore 07:19
    come ti capisco....un abbraccione :rosa
  9. gattamannara 24 maggio 2011 ore 07:26
    Orsettina buongiorno dolce amica mia...ed io capisco te, non abbiamo
    bisogno di molte parole noi due!
    Un saluto affettuoso :-) :bacio
  10. SOGNANDO59 24 maggio 2011 ore 10:35
    la sensibilità è una dote che ...ma ritengo che sia anche un grande difetto! Basta vedere quando si soffre per troppa sensibilita'! Diventare bastardi??? credo che ci si nasca....diventarlo? forse ...se c'è nel dna puo' anche venire fuori quando di accumulano molte cattiverie!! un abbraccio
    Michela
  11. gattamannara 24 maggio 2011 ore 11:26
    Grazie Michela,ribadisco che essere sensibili non sia più una dote di questi tempi, per quanto riesca a cercare di convincermene....ma del resto non
    posso comportarmi diversamente, inutile dire all'agnello "non brucare
    l'erba, mangia la carne!"
    Un caso saluto :-)
  12. fedor63 24 maggio 2011 ore 11:48
    provo costantemente le sensazioni che hai descritto... tanto poi mi comporto sempre nell'unico modo di cui sono capace... quello che mi uccide non è come mi comporto io (anzi a me da soddisfazione) ma è è la sensazione di impotenza nell'assistere alle ascese sociali di coloro che giustamente definirei "bastardi". A volte vorrei che le mie figlie non assorbissero niente di quello che sono... ma non è possibile
  13. gattamannara 24 maggio 2011 ore 11:52
    Fedor,benvenuto nel mio blog, fratello di sventura...per me è conflittuale la sensazione di rabbia che mi pervade e mi spinge a reagire, ed allo stesso tempo la voglia invece di continuare ad essere come sono...purtroppo se le tue figlie hanno ereditato il tuo DNA, non c'è salvezza nemmeno per loro...
    Un caro saluto
    Babs
  14. SOGNANDO59 24 maggio 2011 ore 11:57
    è quello che stavo per fare anch'io ;-) ...mi hai battuto sul tempo!! ri...ciao Babs :rosa
    Michela
  15. Evelin64 24 maggio 2011 ore 13:17
    Concordo Babs, sulla sensibilità che non è piu' un pregio...
    Essi', essendo forse anche troppo sensibile io, facilmente mi faccio prendere dallo sconforto, ma ho imparato a difendere la mia coscienza sai? Mi dico: sei sensibile Eve, non lo possono sapere gli altri :-) ...e cosi' me ne assumo il carico, di delusioni, di illusioni, e alle volte anche di frustrazioni.
    Buona giornata cara..Evelin :bye
  16. l.adyrose 24 maggio 2011 ore 16:27
    Riporto la frase di Cicerone che sosteneva " Omne animal sentit ", cioè ogni essere animato percepisce sensazioni. Se poi si arriva a perdere l'armonia e la capacità di capire lo stato d'animo di una persona a noi vicina, allora non possiamo far altro che rimpiangere il passato e quel mondo magari povero di beni materiali, ma sicuramente ricco di attenzioni....ciao L.R. :rosa
  17. gattamannara 24 maggio 2011 ore 16:50
    Grazie Eve, il tuo commento mitiga un poco il mio sconforto...ma non risolve la mia situazione...
    Un caro saluto :bacio
    Babs
  18. gattamannara 24 maggio 2011 ore 16:52
    Lady...ho rimpianto fin troppo...ora basta, adesso quello che veramente importa
    è il mio benessere e quello che desidero...
    Un bacione :-)
  19. unpensieroxte 24 maggio 2011 ore 21:05
    dopo avere letto i commenti :mmm .............
    non commento :hehe
    è meglio :ok

    ...però devo dire come sempre ke tu puoi metterti col tuo viso semre e ovunque :-))) sei molto come ti dico sempre :shy ... il resto nn lo pubblico sennò le spione lo leggono :-p



    :bye :bacio :rosa
  20. gattamannara 24 maggio 2011 ore 21:08
    Grazie Paolo...ho capito tutto... :bacio un bacione!
  21. unpensieroxte 24 maggio 2011 ore 21:13
    bhè .... mi son dimenticato di una cosa :shy ...........
    il tuo viso ... già ...
    ma il tuo splendido corpo :fiore ....
    x sti 4 poarcci e invidiose galline ...

    :many

    forse se avessero un pizzico della tua bellezza forse dico e ripeto forse :mmm ... sarebbero meno acide :-))) e stronzi :batacin
  22. gattamannara 24 maggio 2011 ore 21:16
    Paolo, io mai ho invidiato o criticato qualcuna qui dentro...ed invece so che nei miei confronti lo fanno...io sono stanca! Che gusto ci trovano?
  23. unpensieroxte 24 maggio 2011 ore 21:35
    kiunque è insoddisfatto del prossimo o delle sue capacità possiede l'invidia ... ki è meglio e sa di esserlo non consoce invidia :ok
  24. gattamannara 24 maggio 2011 ore 21:40
    :bacio :bacio :bacio grande anima....
  25. unpensieroxte 24 maggio 2011 ore 21:42
    carino il gattino ke fà :dito4

    :many
  26. gattamannara 24 maggio 2011 ore 21:44
    :many i miei a volte mi sembra che lo facciano veramente...
  27. mare.xsempre 24 maggio 2011 ore 23:23
    %-) SOTTOSCRIVO ANKE ALLA TUA CITAZIONE dolce gatta..diversam umana ahaha...(riso amaro)..purtr spesso cn ki nn se lo merita il nostro (spesso inutile amore e dedizione)....dixit .... :-*
  28. gattamannara 25 maggio 2011 ore 06:56
    Mare, appunto,ed il constatare ogni giorno questo mio essere "diversamente umana",comincia ad essermi gravoso...è estremamente conflittuale il vivere
    questo modo di essere...
    Ancora un caro saluto :-)
  29. gattamannara 25 maggio 2011 ore 06:56
    Mare, appunto,ed il constatare ogni giorno questo mio essere "diversamente umana",comincia ad essermi gravoso...è estremamente conflittuale il vivere
    questo modo di essere...
    Ancora un caro saluto :-)
  30. unpensieroxte 25 maggio 2011 ore 17:06
    Barby ... però lo sguardo di sta foto tua ke hai messo ... un po' della bastardella c'è :many
  31. gattamannara 25 maggio 2011 ore 17:12
    Paolo ma nooo...mi hanno detto che sembro una madonna...in questa foto... :many
  32. unpensieroxte 25 maggio 2011 ore 17:15
    seeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee
    leccano e basta :many sò falsi o non sanno vedere oltre ;-)
  33. da.ila 25 maggio 2011 ore 17:46
    Ti scrivo ciò che penso veramente: io ammiro le persone come te.
    Anch'io sono così e una volta detestavo questo aspetto del mio carattere,
    poi, ho scoperto che invece è molto apprezzato. Nei momenti di bisogno
    ho sempre avuto persone che mi hanno teso una mano, senza che la chiedessi
    e che mi hanno dimostrato affetto e comprensione.
    Insomma, a lungo termine, la sensibilità paga sempre e con gli interessi.
    Ciao. :rosa
    Marisa
  34. gattamannara 25 maggio 2011 ore 17:57
    Grazie Marisa, benvenuta nel mio blog,devo dire che anche io ho avuto persone che in caso di bisogno mi han teso la mano, ma in proporzione sono state assai in quantità ridotta rispetto a quanto io mi sia prestata...ma non ha importanza...
    Naturalmente piuttosto che essere arida di sentimenti preferisco convivere con il mio carattere altruista , ed ogni tanto andare in crisi...
    Un caro saluto,Babs
  35. da.ila 25 maggio 2011 ore 20:23
    Cara Babs, verrà il momento in cui non andrai più in crisi.
    Avrai artigli, ma sono sicura che li hai già, per difenderti,
    mantenendo le doti che hai felice di possederle.
    Ciao
    Marisa
  36. soloangelosolo 26 maggio 2011 ore 07:36
    non si puo cambiare la propia indole e il propio carattere
  37. gattamannara 26 maggio 2011 ore 07:49
    Angelo buongiorno e benvenuto! Non si può snaturare la prorpia indole, a costo di disagi interiori ancora più conflittuali di quelli che già sto vivendo in questo momento... Devo dire che comunque piuttosto che essere come quelle persone che ritengo siano senza cuore ed umanità, preferisco continuare a comportarmi con gli altri come sempre ho fatto..tra un alacrima per il bene negatomi, ed un sorriso per quello che ho compiuto ed ha portato gioia al mio prossimo...
    un caro saluto
    Babs
  38. soloangelosolo 26 maggio 2011 ore 07:53
    e tu vivi cosi rimani cosi se star bene vuol dire quello continua
  39. gattamannara 26 maggio 2011 ore 07:56
    Grazie angelo..tra alti e bassi, tra momenti di gratificazione ed altri di grande sconforto, ma continuerò ad essere me stessa per sempre :-)
  40. bellitude 26 maggio 2011 ore 08:08
    Barbara,la gente si approfitta dei buoni.
    Ma dimmi,in cuor tuo ,non ti senti a posto con la tua coscienza ad essere la bella persona che sei?......... Credo proprio di si!
    E allora vivi tranquilla e gioisci del bel cuore che hai,e' per come sei che ti siamo amici.
    Noi ti vogliamo così.
  41. gattamannara 26 maggio 2011 ore 11:39
    Miriana,grazie, le tue sentite parole, come del resto anche quelle degli altri amici, mi hanno allargato il cuore...sono in effetti sfoghi momentanei, in realtà
    bisogna accettarsi, ed apprezzarsi per quello che si è...in fondo lo sono!
    Un caro saluto :-)
    Babs
  42. bellitude 26 maggio 2011 ore 12:48
    Barbara,ogni tanto quel nodo che attanaglia la gola sembra voglia soffocarci...... e' per questo che e' importante trovare sempre qualcuno che ci coccoli un po' quando ne abbiamo bisogno.
    Io qui ho splendide persone come te che mi stanno vicino quando ne ho bisogno.
  43. gattamannara 26 maggio 2011 ore 20:42
    Miriana...grazie ancora..sono veramente commossa... :bacio :rosa
  44. l.adyrose 26 maggio 2011 ore 23:28
    dolce notte L. :rosa
  45. gattamannara 26 maggio 2011 ore 23:34
    Grazie cara Lady...un fiore ed un augurio di buona notte.. :rosa :bacio
  46. farkastigris 27 maggio 2011 ore 10:43
    Se vuoi venire a prendere ripetizioni private...
    un saluto
  47. gattamannara 27 maggio 2011 ore 11:21
    Farkas,sono sicura che non potrei avere un docente più tosto... :hell
  48. galizius 28 maggio 2011 ore 21:24
    Volendo si puo',diventare bastardi intendo,non e' mica difficile,il fatto e' che poi si sta' piu' male,maledizione,la parte di noi che abbiamo costruito in anni e anni di pensieri e di introspezioni per diventare quello che siamo,si vendichera' cosi',facendoci stare piu' male......eh! per certe cose bisogna iniziare presto..
    Sera Babs :-)
  49. gattamannara 28 maggio 2011 ore 21:30
    Ciao caro galizius,in effetti è questo motivo che mi fa desistere dall'abbracciare la strada della bastardaggine... sono convinta che mi sentirei ancora peggio, bisogna comunque essere strutturati adeguatamente per comportarsi in un certo modo e raccogliere gli eventuali frutti che derivano da questo comportamento!!
    Un saluto ed un abbraccio
    Babs :-)
  50. unpensieroxte 29 maggio 2011 ore 14:10
    toc toc :-)

    Ti lascio un
  51. pensierino50 30 maggio 2011 ore 11:23
    ..... :rosa .....
  52. gattamannara 30 maggio 2011 ore 11:32
    Ciao Pensierino, un saluto anche a te! :-)
  53. l.adyrose 30 maggio 2011 ore 23:44
    appunto e allora che aspetti rimani come sei ....essere se stessi sempre tanto a tutti non andiamo bene e ti criticheranno sempre per cui vivi e lascia vivere ..........chi parla male degli altri è perchè dentro è un bastardo bastardi come dici te si nasce e non si diventa...........ciaoooooooooooooo!!!!!!
  54. gattamannara 31 maggio 2011 ore 11:30
    Lady, credo che sia importante la coerenza sempre...con sè stessi e
    con gli altri,in questo modo si può andare sempre a testa alta!
    Un bacio :-)
  55. l.adyrose 31 maggio 2011 ore 11:34
    E Te pensi che qui dentro ci vanno parecchi a testa alta si si ci vanno ognuno con il suo pensiero ma è una chatt non una scuola di cultura non ho visto che ignoranza qui dentro ma è superfluo aggiungere altro tanto ognuno avrà sempre da ridire dell altro purtroppo non si può essere in armonia ognuno deve sopraffare l altro o perchè questo ....perchè dimmelo te?????
  56. friscufriscu 01 giugno 2011 ore 16:45
    mai sentito dire ?
    «Ecco, io vi mando come pecore in mezzo ai lupi; siate dunque prudenti come i serpenti e semplici come le colombe.

    ciao Antonio
  57. gattamannara 01 giugno 2011 ore 16:48
    Ciao Antonio, eccome se l'ho sentito dire...ma serpente propio non riesco ad esserlo...un saluto! :-)
    Babs
  58. gattamannara 01 giugno 2011 ore 16:48
    Ciao Antonio, eccome se l'ho sentito dire...ma serpente propio non riesco ad esserlo...un saluto! :-)
    Babs
  59. friscufriscu 01 giugno 2011 ore 16:54
    non serpenti, ma prudenti come serpenti per evitare cattive esperienze
  60. gattamannara 01 giugno 2011 ore 16:56
    Certo certo, ma anche i gatti sono assai prudenti sai?
  61. zakko79 02 giugno 2011 ore 00:52
    Ciao Gattuzza,
    bella la foto del gattaccio malefico :)..................cmq in ogni caso rimanere se stessi,e se si e' buoni,gentili,rispettosi,scherzosi tanto meglio..............non cambiare in peggio per niente e nessuno..............
    Zaooooooooooooooooo
  62. gattamannara 02 giugno 2011 ore 09:53
    Zakko amico mio,vero,vero,non è mai un bene cambiare in peggio...
    Un saluto :bacio
  63. crenabog 06 giugno 2011 ore 21:24
    ah ma si possono sempre fare degli stage, dei masters, dei corsi di approfondimento...qui su chatta ci sono fior di professori e professoresse sempre pronti a offrirsi per delle ripetizioni... ehhh! ahah!
  64. gattamannara 06 giugno 2011 ore 21:29
    Ciao crena, lo so,con docenti simili, sicuramente riuscirei in breve tempo a laurearmi a pieni voti...
    Un saluto!
  65. SiJoe 06 giugno 2011 ore 23:40
    Gattuzza...vedi quanti "difetti" hai???...ma non puoi cancellarli!!!
    non puoiii!! tocca tenerteli e rimanere quello che sei, senza "adeguarti!....un bacio :-)
  66. gattamannara 06 giugno 2011 ore 23:41
    SIJ, ma lo sai che ti adoro??? :bacio
  67. SiJoe 06 giugno 2011 ore 23:48
    ma tu lo sai che sei quello che sei?...e posso confermare che...se ci si iscrive in chat per trovare anche solo un'amica in più come te o come altri amici.....bene!!!...vale la pena iscriversi anche solo per questo!! :-)
  68. Anassagora.70 07 giugno 2011 ore 10:33
    Ciao !! Accomodante e bastarda sono i due estremi tra i quali devi trovare l'equilibrio, la stanga che sostiene la bilancia, il punto nel quale non è ne bianco nè nero, quando non è più notte e non è ancora giorno ... Sono i difetti che rendono particolare ogni essere umano, non certo i pregi, forse perchè i primi si notano o si vogliono notare di più, dipende con chi hai a che fare ... Quindi hai due strade, limare le imperfezioni o raggiungere il giusto mezzo tra due complementari ( perchè uno non esisterebbe senza l'altro ... ), volontà e capacità le hai, quindi, il gioco lo hai in mano tu !! Dai le carte, e comincia a giocare, perchè di un gioco si tratta !! Ciao !! 8-)
  69. vagarsenzameta 08 luglio 2011 ore 15:32
    Se hai bisogno di un corso di bastardagine pensami.
  70. Godivendolo 04 agosto 2011 ore 11:56
    Ciao,
    buonagiornata a te e atutti quelli che frequentano questo blog.
    Il fatto di esseere bastardi sempre e a prescindere anche oggi non paga molto alla lunga distanza, forse nell'immediato, ma poi quando ti conoscono ti evitano.
    Credo che l'essere bastardi quando serve è una cosa che si impara e basta solo un po di volontà per applicarlo. Per rendere bene il concetto i livornesi hanno un detto che in italiano e non nel loro dialetto che poi dà il colore al tutto fa così: Sei mio amico e ti porto nel cuore come ti entro nel culo. E' un detto un po colorito, ma rende molto l'idea.
    La noia è l'incapacità di godere della vita
    Godiamoci la vita finche dura...

    Godivendolo.
  71. gattamannara 04 agosto 2011 ore 12:00
    Ti ringrazio per le tue parole,e viva i livornesi allora.. :-)))
    Un saluto
    Babs

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.