Ciascun ha ciò che ha donato...

27 dicembre 2011 ore 16:15 segnala



C'ERA UNA VOLTA UN UOMO SEDUTO ALL'INGRESSO DI UNA CITTA'...
un giovane si avvicinò e gli chiese:
"Sono nuovo di qui, com'è la gente che abita in questa città?"
Il vecchio rispose:
"Dimmi com'era la gente nella città da dove vieni?"
"Egoista e cattiva, ed è perciò che ero contento di andare via".
"troverai la stessa gente anche qui" rispose il vecchio.
Qualche tempo dopo, un altro giovane si avvicinò e fece la stessa domanda:
"Sono appena arrivato, dimmi com'è la gente di questa città?"
Il vecchio rispose allo stesso modo:
"Dimmi ragazzo com'era la gente della città da dove vieni?"
"Era gente buona, accogliente, benevola e onesta. Ho molti amici là e ho fatto fatica a lasciarli".
"Troverai la stessa gente anche qui" rispose il vecchio.
Un mercante che aveva ascoltato le due conversazioni, appena il secondo giovane si allontanò, rimproverò il vecchio:
"Come puoi dare risposte così diverse alla stessa domanda posta da due persone?"
Il vecchio rispose:
"Figlio mio, ognuno porta il proprio universo nel cuore.
Non importa da dove provenga: colui che non ha trovato nulla di buono nel passato, non troverà niente neanche qui.
Inotre colui che aveva amici nell'altra città, troverà qui amici leali e fedeli"
"Perchè vedi, le persone sono nei nostri confronti ciò che noi troviamo in loro"



Molto spesso penso a questa significativa storiella, quanta verità è contenuta nelle parole del vecchio saggio...chi vive con l'inverno nel cuore, non troverà mai un luogo che gli possa dare serenità e gioia, perchè spesso sono persone aride che si aspettano tutto dalla vita e dagli altri,senza donare nulla in cambio!
Ricordiamoci che sono le persone a fare la felicità, non la felicità a fare le persone, e ciascuno di noi riceverà nella vita in base a quanto ha saputo donare...
378d2533-c19a-4f75-9a48-584f91a5a3c5
« immagine » C'ERA UNA VOLTA UN UOMO SEDUTO ALL'INGRESSO DI UNA CITTA'... un giovane si avvicinò e gli chiese: "Sono nuovo di qui, com'è la gente che abita in questa città?" Il vecchio rispose: "Dimmi com'era la gente nella città da dove vieni?" "Egoista e cattiva, ed è perciò che ero contento d...
Post
27/12/2011 16:15:19
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    9

Commenti

  1. dream.67 27 dicembre 2011 ore 16:41
    Bellissimo racconto, molto significativo!!! Dovremmo soffermarci un pò tutti su quanto appena letto!!!
    Ciaoo :bye
  2. gattamannara 27 dicembre 2011 ore 16:47
    Grazie dream,credo che in effetti ognuno di noi sia l'artefice della sua felicità nei rapporti con gli altri!
    Un caro saluto :-)
  3. cosillo 27 dicembre 2011 ore 17:02
    Sul fatto che ognuno riceve dalla vita quanto ha donato ho seri dubbi, comunque non può costituire giustificazione per non dare.

    :rosa Adriano
  4. gattamannara 27 dicembre 2011 ore 17:11
    Adriano, generalmente succede così, poi ci sono le eccezioni che confermano la regola non trovi? So per certo che chi non fa del bene,sicuramente non ne riceverà...
    Un saluto :bacio
  5. unpensieroxte 27 dicembre 2011 ore 19:34
    Ricordiamoci che sono le persone a fare la felicità, non la felicità a fare le persone, e ciascuno di noi riceverà nella vita in base a quanto ha saputo donare.


    Ciao Barbara sono d'accordo




    :bye :-)
  6. gattamannara 27 dicembre 2011 ore 19:54
    Paolo, ne sono lieta...un abbraccio affettuoso per te! :bacio
  7. MisterFM 27 dicembre 2011 ore 20:06
    Ciao gattina, il senso del tuo post è racchiuso in questa frase:" sono le persone a fare la felicità, non la felicità a fare le persone"...
    Un kissone tutto per te! :bacio
  8. crenabog 27 dicembre 2011 ore 20:14
    titolo molto dannunziano, il Vate aveva capito tutto della vita. auguri.
  9. gattamannara 27 dicembre 2011 ore 20:30
    Buonasera Crena, se non tutto, diciamo molto...
    Un caro saluto,tanti auguri! :-)
  10. SOGNANDO59 28 dicembre 2011 ore 10:27
    bello il racconto ma ancor più la morale! Sono d'accordo con te e del resto dice un proverbio "si semina ciò che si raccoglie"! Grazie Barbara, auguri di cuore anche a te e ai tuoi! un abbraccio :rosa

    Michela
  11. gattamannara 28 dicembre 2011 ore 15:02
    Ciao Michela, un abbraccio a te,aspettando con speranza il 2012... :bacio
  12. unpensieroxte 29 dicembre 2011 ore 15:35
    CIAO BARBARA :bacio COMPLIMENTI X LA NUOVA FOTO :ok

    E :-)))

    TANTI AUGURONI X IL 2012 KE SIA FELICISSIMO :batacin


  13. gattamannara 02 gennaio 2012 ore 21:52
    Ciao Paolo, auguri in ritardo, ma si sa...gli auguri sono com el'uovo di Pasqua, sono buoni anche dopo la festa.. :-)
    Un abbraccio :bacio
  14. unpensieroxte 03 gennaio 2012 ore 15:33
    uèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèè n'ovettoooooooo
    eccolo quà :ok

  15. gattamannara 03 gennaio 2012 ore 15:42
    Paolo :many
  16. AssUntina.60 25 gennaio 2012 ore 18:26
    si raccoglie il seminato (quasi sempre) complimenti ! che bel blog!:rosa
  17. gattamannara 25 gennaio 2012 ore 18:31
    Ciao Assuntina, benvenuta e grazie...allora, quando potremo leggere il tuo? :-)
  18. AssUntina.60 25 gennaio 2012 ore 18:33
    spero presto!! :ciao bellissima!
  19. gattamannara 25 gennaio 2012 ore 18:35
    Ciao a te..a presto! :-)

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.