CONTINUO A PENSARTI

07 settembre 2011 ore 23:12 segnala
Disteso sul mio letto
penso penso penso
a ciò che è stato a ciò
che poteva esserci
penso ai suoi sciolti
capelli che si ondulavano
al soffio del vento
hai suoi occhi verdi
che splendevano quando il sole
ci giocava emanando i suoi raggi
Al suo correre il suo corpo fluttuava
nell'aria Come una fata scompariva
tra gli alberi per poi apparire
gioiosa e sorridente
Dentro di me tutto fremeva vedendola
non capivo ero tutto un fuoco
E' l'amore che nasceva dentro di me
lei mi guardava, aspettava lei sapeva
lei credeva rincorsi il suo sogno
insieme a lei Il grande albero ci fece da
da culla ai suoi piedi e i suoi rami si racchiusero
nascondendoci all'occhio altrui per un infinito
amore Riapro gli occhi mi ritrovo sul mio letto
e penso ,penso,penso forse era un sogno
un sogno irreale ma tanto reale
E continuo a pensarla
8085db85-b0d5-4e37-afad-5f7e765f9174
Disteso sul mio letto penso penso penso a ciò che è stato a ciò che poteva esserci penso ai suoi sciolti capelli che si ondulavano al soffio del vento hai suoi occhi verdi che splendevano quando il sole ci giocava emanando i suoi raggi Al suo correre il suo corpo fluttuava nell'aria Come una...
Post
07/09/2011 23:12:17
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.