Stasera?! Un pesante yo-yo velenoso

04 gennaio 2012 ore 01:33 segnala


Mi odio quando una cosa me la preparo e ci studio ma poi la faccio male che peggio non si può,
perché se quella battuta me la costruisco mentalmente fino a renderla perfetta non è possibile che poi quando apro la bocca esce un groviglio mangiucchiato di parole pronunciate troppo in fretta e senza una valida intenzione;

non mi sopporto quando vorrei tanto dirti che forse potresti smetterla di commettere quell’errore che mi fa tanto innervosire ma che tu nemmeno sai di fare, però alla fine succede sempre che “per stavolta” lascio correre;

mi detesto quando, dopo averne perso 1, in pochissimo tempo prendo 4 chili senza capire come
ed è inutile che mi continui a ripetere che per te sono perfetta così come sono: non me ne frega niente di quello che sono per i tuoi di occhi, io mi dò fastidio punto e basta, se vuoi darmi qualche consiglio o qualche spiegazione le tue parole sono ben accette, altrimenti risparmia fiato così almeno eviti di sembrare scontato;

che poi alla fine la pallavolo l’ho abbandonata anche perché quando ti rendi conto che non potrai mai essere più che mediocre, perchè ti mancano le basi e ormai è tardi, i sacrifici non vengono compensati nemmeno da una grande passione; poi se ora anche con il teatro sembra possa succedere la stessa cosa, però almeno prima mi garantivo un po’ di pace col mio fisico…allora se permetti mi girano pure un po’.
1841ae82-e567-46a5-89cd-c4cf61af961e
« IMMAGINE: http://www.edwud.com/photos/danger_keep_out_sign.jpg » Mi odio quando una cosa me la preparo e ci studio ma poi la faccio male che peggio non si può, perché se quella battuta me la cost...
Post
04/01/2012 01:33:28
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    2

Scorpacciate indigeste

29 dicembre 2011 ore 21:10 segnala


Di tanto in tanto fantastico su come sarebbe se uno degli sconosciuti di cui mi ritrovo a seguire il profumo mentre me ne vado in giro si voltasse a guardarmi sorridendo,
se gli occhi di un passante mi scrutassero fissando un'immagine come quelle dei film, quando il tempo si ferma per sottolineare il fascino di quella donna incontrata per caso, che te ne innamori anche se sei una ragazza...
Poi però succede che non accade nulla e quando torni coi piedi per terra la frenesia cittadina ti sferza la faccia come un vento gelido, magari di tanto in tanto la figura che ti guarda dallo specchio perde anche del tempo a spiegarti che non sei un'eroina romantica nè una musa delicata.
Forse dovrei smetterla di guardare così tante commedie romantiche quando il mio cervello non è oppresso dagli impegni universitari, che poi sennò si prende troppe libertà in fatto di fantasticherie facilmente deludibili.
47c5a1e5-fbe7-4306-84c7-ba40f3962e51
« IMMAGINE: http://ilpensiero2.myblog.it/media/01/00/1590459785.jpg » Di tanto in tanto fantastico su come sarebbe se uno degli sconosciuti di cui mi ritrovo a seguire il profumo mentre me ne vado ...
Post
29/12/2011 21:10:17
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    1

Un po' come un pesce...pagliaccio per giunta

21 novembre 2011 ore 19:43 segnala


Ho forse perso il dono della parola?
Leggo, sento, ascolto, guardo, osservo, penso, ma non scrivo più.
Riesco solo ad annotarmi frasi in testa, con un incerto tratto a matita che l’aria di città sa cancellare fin troppo facilmente. Ultimamente ricordo di essermi detta infinite volte “Ecco, questo non puoi dimenticartelo”, con addosso quell’autocompiacimento che ti prende quando ti sembra di aver trovato le parole perfette per suggerire un momento, uno sguardo, una voce, un profumo, il motivo di un brivido; invece poi i pensieri sanno volarsene via anche in giornate senza vento.
So che vorrei scrivere a te, che sei l’unico motivo per cui sto ancora qui e forse in fondo lo sospetti, a te, che mi hai scacciato via dalla tua vita come si fa con una ciocca di capelli impertinente, oppure a te, che non dovrei ma a volte quasi mi dimentico perché ci sei, ma anche a voi, che mi alleggerite lo stomaco; però non so trovare il tempo, le frasi non sono mai quelle giuste, non riesco a convincermi a far spuntare le lettere da quei fogli, veri o elettronici che siano, e divento invece abilissima nel rimandare a quel giusto momento che poi chissà se esiste o ci sarà mai.
E vi dirò, starmene qui a scrivere del fatto che non riesco più a scrivere fa ridere anche me, per quanto possa essere una situazione fastidiosamente ridicola.
d28a6452-c983-453a-b40b-fff0ed41105d
« IMMAGINE: http://farm4.static.flickr.com/3050/2335044059_d1549a7ca1.jpg » Ho forse perso il dono della parola? Leggo, sento, ascolto, guardo, osservo, penso, ma non scrivo più. Riesco solo ad ann...
Post
21/11/2011 19:43:06
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    1

Compresse per aiutare la memoria...

20 giugno 2011 ore 17:37 segnala

Devono avermene somministrate alcune a mia insaputa, probabilmente durante il sonno, perchè ieri mattina mi sono tornate alla mente un sacco di cose. Ho ricordato che in questo periodo se ho voglia di un paio di orecchini nuovi basta andarli a cercare sull'albero dietro casa, che nel campo lì accanto gli angeli si possono fare anche se non c'è la neve però non dirlo al nonno sennò si arrabbia perchè glielo sgualcisci, che i pomeriggi passati sulle rive del laghetto laggiù sono languidamente intensi...
Ecco, una volta ricordate tutte queste cose l'unico trucco da imparare è non mostrare troppo entusiasmo quando corri a riprovarle, altrimenti a quanto pare gli altri ti guardano strano.
07fcdaa7-3a5c-45ca-96af-ac82ac1b5e8b
« IMMAGINE: http://www.canino.info/rubriche/natura_prodotti/ciliegie/art_1106_2_ciliegie.jpg » Devono avermene somministrate alcune a mia insaputa, probabilmente durante il sonno, perchè ieri mattina...
Post
20/06/2011 17:37:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    2

Mi accontento delle spine

08 giugno 2011 ore 21:24 segnala


Tempo fa, durante la sua lezione, un professore ci ha detto che
"Il bruco, in realtà, cerca la luce... Poi, essendo arrivato in cima alla rosa, tanto che c'è mangia anche le foglie".
Sono un bruco che soffre di vertigini.
2df86f35-f2bf-42f9-b922-b7aab48f854e
« immagine » Tempo fa, durante la sua lezione, un professore ci ha detto che "Il bruco, in realtà, cerca la luce... Poi, essendo arrivato in cima alla rosa, tanto che c'è mangia anche le foglie". Sono un bruco che soffre di vertigini.
Post
08/06/2011 21:24:21
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

*dlin-dlon*

22 maggio 2011 ore 11:30 segnala


Attenzione:
ingorgo cerebrale, bollino rosso fuori stagione.

Si pregano i pensieri che non si sono ancora messi in viaggio di restarsene al loro posto ed invitiamo i gentili viaggiatori a prendere una direzione invece di continuare a girare a vuoto all'interno della rotonda, grazie.
0021413e-3ffb-40c3-a7e1-fc364118e599
« IMMAGINE: http://www.superedo.it/foto/immagini/Incidenti/traffico_nella_rotonda.jpg » Attenzione: ingorgo cerebrale, bollino rosso fuori stagione. Si pregano i pensieri che non si sono ancora messi...
Post
22/05/2011 11:30:48
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

cileno esiliato...

29 dicembre 2010 ore 20:48 segnala
mi sono innamorata di te dieci anni fa, di un amore che si è rinnovato tante di quelle volte da non saperle più contare.
L
'ultima volta in cui ho incontrato le tue parole ho a tratti quasi temuto di poterti lentamente perdere.
Le pagine di ieri e di oggi giorni mi hanno rivelato quanto sia stata stupida questa ragazza per non aver avuto cieca fiducia nell'istinto di quella saggia bambina...

11866209
mi sono innamorata di te dieci anni fa, di un amore che si è rinnovato tante di quelle volte da non saperle più contare.L'ultima volta in cui ho incontrato le tue parole ho a tratti quasi temuto di...
Post
29/12/2010 20:48:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment

...non è più tempo per pensare...

12 dicembre 2010 ore 23:10 segnala
Stavo pensando che non ci sentiamo da tanto,
stavo pensando che chissà come stai...

A giudicare dal tuo profilo facebook sei felice,
ogni mia preoccupazione è dunque inutile.
A quanto pare ho sempre commesso un errore di fondo:
dare per scontata la reciprocità
11849446
Stavo pensando che non ci sentiamo da tanto,stavo pensando che chissà come stai...A giudicare dal tuo profilo facebook sei felice,ogni mia preoccupazione è dunque inutile.A quanto pare ho sempre...
Post
12/12/2010 23:10:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    3

Amici miei...

07 settembre 2010 ore 16:25 segnala
Adesso che sono arrivata qui vedo che ho paura.
Non so nemmeno cosa io abbia da guadagnare, ma è come se sentissi che in ogni caso ci sarà qualcosa da perdere.
Sono tanto forte da potervi fare appoggiare a me in qualunque momento ma non abbastanza da darmi delle sicurezze.
Talmente forte da riuscire a non mostrarvi quanto sono fragile.

canti silenziosi

04 dicembre 2009 ore 23:20 segnala

Quello che ho sentito era il canto di una sirena disperata,
che ha perso il suo amato marinaio;
quella voce non sa colpire a fondo gli animi,
può solo stordire i gabbiani stanchi...

11290329
Quello che ho sentito era il canto di una sirena disperata,che ha perso il suo amato marinaio;quella voce non sa colpire a fondo gli animi,può solo stordire i gabbiani stanchi...
Post
04/12/2009 23:20:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment